Xiaomi HIMO: nuova bicicletta elettrica a poco più di 200 euro

19 Giugno 2018 171

Xiaomi HIMO è la nuova bicicletta elettrica annunciata nelle ultime ore in crowdfunding dall'azienda cinese. Realizzata con un design premium e una struttura in lega di alluminio che integra al proprio interno l'intero cablaggio e i moduli batteria, la nuova Xiaomi HIMO viene definita dalla stessa società come compatta, leggera e in grado di essere sollevata con una mano, grazie al peso ridotto di 16,7 kg.

La bicicletta è dotata inoltre di un manubrio con pulsanti multifunzione che includono:

  • Pulsante di accensione elettrico
  • Passaggio da modalità elettrica a manuale
  • Pulsante selezione marce

La Xiaomi HIMO è dotata anche di un display multifunzione, posizionato nella maniglia sinistra, attraverso cui è possibile visualizzare la distanza percorsa, la distanza per ora, velocità e livello della batteria. Lo strumento è caratterizzato da una certificazione IP54 che lo rende adatto ad un utilizzo anche sotto la pioggia.

Non mancano, infine, anche fari a LED ad alta luminosità per una guida notturna sicura e luci posteriori e di arresto. La bicicletta sarà in vendita dal prossimo 30 luglio 2018 ad un prezzo di 1699 Yuan, ovvero circa 226 euro al cambio attuale.

Maggiori info nella pagina della piattaforma di crowdfunding (link in Fonte).


171

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Tony Musone

Che non sia paragonabile ad un ciclomotore lo dici te e lo dicono solo quei vigili che, se non sono ignoranti, stanno chiudendo un occhio.

Perchè riguardo ai veicoli a due ruote con pedali non c'è nessun vuoto normativo, c'è il regolamento europeo 2013/168 (che ti avevo già allegato) e l'articolo 50 del CdS, in cui si legge:

" ... sono altresì considerati velocipedi le biciclette a pedalata assistita, dotate di un motore ausiliario elettrico avente potenza nominale continua massima di 0,25 KW la cui alimentazione è progressivamente ridotta ed infine interrotta quando il veicolo raggiunge i 25 km/h o prima se il ciclista smette di pedalare."

Da cui si deduce che se c'è un acceleratore (e quindi il motore non stacca se si smette di pedalare o si raggiungono i 25 km/h allora) è equiparabile ad un "ciclomotore a due ruote" con tutti gli annessi e connessi del caso.

Ma sono io l'unico a dirlo (sulla base del buon senso e sulla conoscenza della materia) perchè basterebbe interrogare Google e leggere su qualsiasi blog del settore, per trovarne conferma. Come per esempio qui:
https://bit.ly/2FHjmbg

- Le tre modalità possono essere anche quattro e si riferiscono al grado di assistenza, per esempio: eco, eco+, standard e high.

Pace e amore ;)

p.s.
L'unico rammarico è che (vedendo quei due like sotto il tuo commento) sulla base di esperienze ed opinioni personali si contribuisca a diffondere disinformazione. IMAO

CodaCanguro

Lo dico a te perchè tu non credevi, pur usando quache volta il condizionale, che avesse l' acceleratore (L' altra Xiaomi non ha l' accelleratore non vedo perchè questa dovrebbe averla). Io se noti ho detto "non ci metto la mano sul fuoco ma un caffè virtuale me lo gioco volentieri". In ogni caso non è paragonabile ad un ciclomotore in quanto, se così fosse, dovresti avere targa, bollo assicurazione e casco. Ripeto: sono acceleratori di andatura (e se leggi i link che ti ho postato c'è scritto). Poi, puoi aver ragione che in certi comuni i vigili li trattino come ciclomotori (e son mazzate) ma io ce l' ho da un anno, mi hanno fermato per chiedermi com'è e come va. C'è un vuoto amministrativo.

Cmq nessuna multa (2000 km percorsi). L' interrogazione al senato dice che puoi andare sui marciapiedi a non più di 6 Km/h (ed infatti con l' app scegli la massima velocità) e circolare sulle piste ciclabili a non più di 20 Km/h. Non puoi circolare sulla carreggiata (mancando i pedali, che, tra l' altro e non lo sapevo devono avere per legge due catarifrangenti). Ora dimmi in questo caso se io pedalo piano come fanno a capire che non sto pedalando in maniera assistita (ed infatti come dicevo puoi scegliere se usarla in 3 modi: assistita, bici o totalmente elettrica). Ecco perchè dicevo che ce l' ha; altrimenti le tre modalità quali sarebbero? Ma questo è un altro discorso.

Per concludere a Verona sono cattivissimi (leggi la polizia municipale di verona cosa dice in rete) mentre nel mio comune si può, come a Pd e a Vi.
Se vuoi c'è un gruppo su telegram con parecchi possessori e nessuno ha preso la multa (si chiama DYU Italia).
Pace.

Tony Musone

E lo dici a me?!... Io non solo non sopporto gli ignoranti ma sopporto ancora meno i saccenti e coloro che non capiscono l'italiano. Se leggi i miei commenti sono pieni di condizionali, facevo delle ipotesi sulla base dei modelli precedenti e dalle specifiche tecniche presenti sulla pagina del prodotto. A differenza tua che facevi asserzioni su un modello completamente diverso (il DYU D2)

Allora se, come si vede nel video, 'sto Xiaomi Himo V1 ha una manopola del gas, esattamente come scrivevo in uno dei primi commenti (http://disq.us/p/1tcb1n5) NON è una bicicletta elettrica (tanto meno un acceleratore di andatura come asserivi) ma è un ciclomotore a due ruote - L1e-B - (così come prescrive il Regolamento UE n. 168/2013) con tutti gli annessi e connessi.

Salùt.

CodaCanguro

Puoi prendere la d2. É a 370€ adesso. Comunque c’è l’ho da gennaio ho fatto 1400 km e mi hanno fermato solo per chiedermi info e fargliela vedere. Sulle piste ciclabili e sui marciapiedi (ai 6 km/h) si può usare. Comunque ti dicevo della d2 perché ha i pedali e quindi dovresti proprio avere una sfiga allucinante. In ogni caso é ottima. Io l’ho pagata 238 e ho fatto un’affare. La consiglio al 100%

Horatio

Come ti trovi con la D1? Io sarei interessato ad un prodotto del genere, l'unico problema è che in Italia non si possono usare per strada -.-

Tony Musone

Oh mon dieu! Ne possiedi una e va bene ma una delle tante cinesi, non quella, non una Xiaomi. Lo schermo, tasti compresi, saranno pure uguali ma in nessuna foto della HIMO V1 si vede o intravede la levetta del gas.

Ma poi, anche la versione precedente, la Xiaomi QiCycle, NON aveva l'acceleratore e rispettava alla lettera la normativa europea, quindi perchè mai questa dovrebbe essere diversa?
https://www.techadvisor.co.uk/review/accessories/xiaomi-qicycle-3663884/

4'43"
https://www.youtube.com/watch?v=xBNDuu89Ysk

p.s.
E tanto per sgombrare il campo da eventuali malintesi, pur essendo da sempre un ciclista urbano che per i prossimi 20 anni, o almeno fino a quando la pompa e le gambe reggono, non ha nessuna intenzione di comprare una bici a pedalata assistita, non sono contro questi mezzi elettrici, qualsiasi essi siano, anzi sono assolutamente favorevole. (l'unico timore, soprattutto con le bici, è che vadano in mano a gente poco esperta che non conosce la strada e le sue insidie oppure che vengano usate da anziani che sopravvalutino le proprie possibilità)

p.p.s.
Grazie per i link alle normative, le conosco bene ;)

CodaCanguro

Altrimenti ti linko un video della mia...

CodaCanguro

Perdono il tuo scetticismo ma ne possiedo una. I commenti sono ancora in pending. https://uploads.disquscdn.c... https://uploads.disquscdn.c...

Mauro B

Alla fine su Gearbest costa 475€, più del doppio...

Tony Musone

- Vedo che, anche in un altro commento, insisti e asserisci. Quindi perdona il mio scetticismo ma se non ne possiedi una, dove avresti letto che ha una manopola per il gas?
- Le modalità a cui fai riferimento, potrebbero essere il grado d'intervento della "pedalata assistita"

CodaCanguro

C'è scritto anche mode switching... E c'è scritto anche che sono tre i "mode"... Leggo "Mid" (che è quello sulla stessa foto) su un' altra foto lessi "Eco" e l' altro non l' ho visto ma 3 sono. Come è scritto. E l' altro non so il nome

CodaCanguro

Ce l'ha eccome l' acceleratore

CodaCanguro

Già... 29 minuti

IGN_mentale

Veloce nel rispondere...

Tony Musone

No no non è per nulla così. Anche perchè, con una "manopola del gas" non potrebbe essere chiamata bicicletta elettrica, il che rappresenta un plus, almeno in Europa.

In più sarebbe molto strano dato che ha anche altre caratteristiche che la renderebbero omologabile come e-bike: velocità massima 20km/h e potenza 250W

Ora è disponibile la pagina e lo scrivono espressamente: One button start: https://www.gearbest.com/electric-bikes/pp_009604330644.html

CodaCanguro

No no è proprio così. Puoi scegliere. Si chiamano acceleratori di andatura come l' overboard o il segway

CodaCanguro

La batteria con celle LG le puoi cambiare (quelle della mia) e nel caso della mia costano 10 euro in più. Ho fatto 1100 km in 7 mesi e vanno ancora molto bene. Poi non so... L' usura me l' aspetto...

CodaCanguro

Io con la mia DYU D1 mi trovo benissimo, salite garantite (non salite da everest poi dipende quanto pesi) cmq garantiti 15 gradi di pendenza. La mia ne fa 15/20 di autonomia ma ho comprato il modello base senza pedali (230 s.s. dogana ecc comprese) se compravo la deluxe da 10.4 mah (la mia 4.4 mah) ne fa 35/40, ma vai già sui 400 €

CodaCanguro

15 gradi di pendenza. 350 watt se non erro

CodaCanguro

Che non costa solo 226. Costa 290/300 più 100 circa di ss. Sui 400 euro insomma. Basta guardare su geekbuying, banggood o aliexpress

CodaCanguro

Sì vero. Io ho la DYU D1 e pesa 12kg ed è leggera (ha il manico a proposito). La D2 con pedali, freno a disco davanti arriva a 14 come la D1 deluxe (sempre con freno a disco anche davanti ma senza pedali ma batteria potenziata da 10.4 invece che da 4.4). Credo però raccontino una bugia perchè non credo che pedali catena ecc pesino come una la differenza tra una batteria da 10.4 ed una da 4.4.
Cmq 16,7 Kg iniziano ad essere tantini...

CodaCanguro

Qui si può alzare la sella e la portata è di 100 Kg circa. In prevendita su banggood, geekbuying e qualche giorno fa anche su gearbest e credo su aliexpress. Però 226 un paio di ciufoli... Sono circa 300 + 115 di s.s.
P.s. Io possiedo la DYU D1 ruote da 12 portata 120 kg

Bodale

Eh si, aveva il limite a 75..

Bodale

Magrolino!
Beato te!

Antonio D'Alessandro

Grazie mille leggo tutto appena possibile per il firmw.
Si i rialzi manubrio erano molto simili a questo che hai postato.
Un saluto

ilmondobrucia

Che c'entra il lavoro di artigianato. Saluti

thelion

Amico non ci arrivi dillo ai tuoi compagni di merenda. Il prodotto artigianale è un conto, quello industriale è tutt'altro discorso. La differenza di qualità su vasta scala incide di una percentuale piccola sul costo finale rispetto a marketing e passaggi intermedi. La 'bici in carbonio' che tra l'altro è meno durevole di un'analoga in alluminio ha dei costi di produzione superiori ma di gran lunga pompati da una disponibilità e richiesta inferiore sul mercato.
Chiudo ricordandoti che tu hai iniziato a paragonare prima le mele con le pere e poi le pannocchie. All'inizio si contestava il discorso 2000€ per una bici elettrica

Francesco Zanolini

Ops mi hanno cancellato il messaggio perché avevo allegato i link, immagino... :(

GeneralZod

Pare meglio, no? Poi parlerà il prezzo.

Francesco Zanolini

Sarebbe la bici più nota sempre della Xiaomi. Ruote da 16" e peso mi pare circa 14.5 kg.

GeneralZod

Ma hai difficoltà di comprensione del testo?

Antonio

Confronto molto sensato ed intelligente. Puoi gentilmente salire sulla cassa di acqua e farti un giretto, così ci comunichi la sua autonomia in un percorso tipico urbano?

GeneralZod

E la QI Cycle cos'è? Chi la produce? Quanto pesa? Che diametro di ruote ha?

Giacomo Boldrini

Forse hai tralasciato che la bicicletta in questione è elettrica, batterie...hai mai provato a sollevare una bici elettrica di quelle che girano qua da noi ? Alcune sembrano un ciao sia per forma che per peso XD

Antonio Paterno

calcola che io ho una Airwhell R5 con ruote da 16'' e ci vado giusto giusto (le ginocchia stanno ad 1 cm dal manubrio), con questa la vedo dura per chi è alto 185cm come me...

Paolo Andreuccetti

Esatto, sarebbe bello capire se è adatta anche aa quelli alti più di 1.80

Antonio D'Alessandro

Grazie per il consiglio, ho il firmw fino a 25 km\h, quello custom non lo conoscevo, provo a googlerare, ma come lo flashi nella bici?.
Come accessori ho montato qualcosa: sella in gel, proteggi cambio, borsetta attrezzi sotto sella con micro pompa, porta cellulare sul manubrio. Ora più che un manubrio curvo stile graziella :) volevo mettere una piastra di rialzo che va dove sta l'attacco centrale del manubrio, l'avevo vista sui siti cinesi ma non l'ho ancora presa.

Francesco Zanolini

Invece credo che tu non abbia capito il senso del mio post.
Considerando che "la mia" si può trovare in offerta e che quindi finisce per costare "solo" il doppio di questa nuova versione, l'idea di fondo è che questa qui più economica non valga sti soldi.

Francesco Zanolini

Se ti interessa in aftermarket trovi anche il manubrio a corna (non so come si chiami ma sicuro hai capito che intendo) che ti permette di guadagnare qualche cm in altezza. Ci sono anche dei video su Youtube che lo mostrano. Montarlo è un'operazione da pochi minuti. Non so quanto poi in termini di richiudibilità possa rappresentare un problema.

Per il discorso velocità non so se tu lo sappia ma esiste un FW ufficiale (mi pare il 17) che permette di arrivare a 25 kmh con assitenza massima e uno customizzato (il 19) che arriva a 27 kmh (e 29 con la batteria a 100%).

pirugge
Top Cat

L'è el me mestè.

pirugge

... ma va ciapà i ratt!

matteventu

Grazie molto gentile!

Antonio D'Alessandro

Circa 30% ma devi metterla in assistenza massima se non vuoi faticare, cmq va bene sulle salite

Antonio D'Alessandro

Sono 180cm, il copri sellino in gel è certamente la prima cosa da mettere, come scritto sopra la posizione è un po' caricata sui polsi ma non scomodissima, ovviamente dipende dal tempo di utilizzo. Una carica completa con qualche salita in assistenza massima mi ha fatto 28km nei primi cicli di carica, ad oggi non riesco a finirla nei mie giretti, diciamo che in assistenza media sono arrivato a circa 35\38 ma avevo ancora carica, diciamo che i 45km dichiarati sono alla portata

Antonio D'Alessandro

Anche io la possiedo da un anno e mi trovo molto bene, gli appunti sono: il display (in sola lingua Cinese) un po' cheap e che tocca quando la chiudi (infatti ho spaccato un pezzettino di plastica) e il manubrio che non è estensibile che costringe ad una posizione caricata sui polsi. Per il resto perfetta e allieta tutte le mie passeggiate, ottima autonomia ed assistenza alla pedalata. Pagata forse anche meno di 500€ in superofferta, 1 mese di attesa e zero dogana. Dal nuovo modello vorrei, oltre quanto detto sopra, un rapporto basso in più per raggiungere velocità maggiori.

Antonio Paterno
Giorgio

Un responsabile al quale dire qualcosa esiste sempre

ilmondobrucia

È pesante a posta, così ti fai i muscoli

RETI 5G (e uccelli morti): BENEFICI... e RISCHI

Sondaggio | Smartphone perfetto? Come dovrebbe essere per gli utenti di HDblog?

Dalla MicroSD 128GB a 8 euro alle follie usate: Shenzhen e le sue strade | Video

HDblog Smartphone AWARD 2018: LA CLASSIFICA LA FATE VOI | Sondaggio