Samsung ed LG presentano display pieghevoli, arrotolabili e trasparenti

30 Maggio 2018 10

Samsung ed LG da tempo stanno lavorando per progettare - e realizzare - uno smartphone dal display flessibile. Più volte abbiamo riportato la notizia di brevetti depositati (ad esempio QUI e QUI), con l’intento di essere tra le prime ad immettere sul mercato un dispositivo dotato di tale caratteristica. Anche i principali competitor sono impegnati in questa sfida, con Apple pronta a presentare il primo iPhone pieghevole nel 2020 e Huawei addirittura in procinto di annunciare uno smartphone con pannello OLED flessibile già entro la fine di quest’anno.

Insomma, dopo il “notch” sembra che la nuova sfida sia rappresentata dall’offerta di dispositivi davvero full-screen dotati di display avvolgenti, così come mostrato dalla stessa Samsung nel corso della SID Display Week: in occasione dell’evento, l’azienda ha infatti presentato i suoi display OLED pieghevoli di ultima generazione. Non solo, visto che sono stati mostrate anche soluzioni trasparenti, arrotolabili e lightfield.


Ovviamente i pannelli prodotti da Samsung non sono pensati solamente per il settore mobile, ma anche per monitor e TV: tra questi era presente un pannello arrotolabile da 14” 960x540 con un raggio di curvatura di 10R, ma anche un display più compatto AMOLED da 4,94” 360x112 (76ppi) con una trasparenza del 44% ed un altro da 7” 1280x800 (216ppi) lightfield che supporta 18 punti di vista tramite la tecnologia di parallasse di movimento di disparità binoculare di Samsung Display.


Tra i prodotti più curiosi figura anche un display OLED che funziona anche da speaker: si chiama Sound on Display ed ha una diagonale da 6,22” con risoluzione 1440x2960. Aqua-force è invece un pannello da 5,77” 1440x2960 (571ppi) che funziona anche sott’acqua.

LG Display era invece presente alla kermesse con un display per la realtà virtuale con diagonale da 4,3" 3840x4800, con una densità addirittura di 1443ppi, la più alta mai registrata da un pannello OLED. Il display non è flessibile, è realizzato in plastica ed ha un refresh rate di 120Hz, ideale per ottenere il massimo dai dispositivi VR.

Visto il lavoro svolto da tutti i principali costruttori e i risultati fin qui conseguiti, possiamo supporre che il primo smartphone dotato di display flessibile non sia davvero così lontano.


10

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
xpy

Stai parlando di prodotti con differenze di tempisti di un mesetto scarso, ti rendi conto di quanto sia ridicolo affermare che uno abbia copiato l'altro? stavano entrambi puntando a farlo già da un pò, è come dire che l'america ha copiato la russia sul fatto di voler andare nello spazio, è ridicolo anche solo pensarlo, nel mondo tecnologico così come in tanti altri campi ogni tanto ci sono degli obiettivi per i quali le aziende più avanzate fanno a gara per dimostrare di poterlo fare.
Lg ha fatto un successore per poi abbandonare la serie per continuare a usare gli schermi curvi solo sulle tv, samsung ha spostato quella tecnologia dal curve all "edge".
Ma poi seriamente pensi che se ci fosse stato un plagio LG non avrebbe già sporto denuncia?

roby

Ti ricordi quando lg presento i primi tv curved? Poi subito Samsung a copiare, poi arrivò il flex e dopo jl round solo che quest ultimo non ha avuto piu nuovi modelli mentre il flex si

xpy

L'ordine è casuale, sono usciti insieme

roby

Hahah cosa? Round prima e flex fopo?

xpy

E in base a cos'è che potresti fare un'affermazione del genere? Sicuramente hai iniziato a interessarti da poco al mondo tecnologico(smartphone e display in particolare ), altrimenti sapresti certamente che samsung è stata per un paio d'anni l'unica società ad essere in grado di produrre pannelli oled di alta qualità e in grandi quantità, oppure ricorderesti il galaxy round, dove, insieme ad lg col g flex , samsung è stata pioniera dei display flessibili

Desmond Hume

ci andrei piano a mettere OLED nelle automobili... quelle non le cambi dopo 2 anni come il telefono e considerato il burn in...

roby

Che non è tutta farina del loro sacco forse?

xpy

Il senso di questo commento?

roby

Immagino Lg ha detto a samsung tieni samsung ti do i miei display flessibili quest' anno a questo evento cosi dici che sono i tuoi..poi a fine Fiera me li ridai

Darkat

Samsung ha presentato display speaker e acquatici.
LG ha presentato un display con una risoluzione molto alta.
Cioè...

Quanto è utile una ciabatta SMART? Ecco perchè comprarla | Video | #BESTBUY

Il miglior cavo per ricarica e trasferimento dati | Video | #bestbuy

Effetto Iliad: le migliori tariffe degli altri operatori concorrenti entro 10 euro | Video

Come e perché smaltire rifiuti tecnologici: lunga vita al bidone barrato #report