Gmail, in distribuzione i "solleciti" ("nudge") su Web, Android e iOS

17 Maggio 2018 13

Su Gmail iniziano a comparire i "solleciti", sia su Web (con la nuova grafica; per la classica niente da fare) che su Android e iOS (in quest'ultimo caso sembra esserci un piccolo problema di traduzione, vengono chiamati "spostamenti"). In inglese sono chiamati "Nudge".

È una delle tante funzioni annunciate qualche settimana fa: l'intelligenza artificiale mostra degli avvisi - discreti ma ben visibili - per i messaggi a cui ritiene che abbiamo dimenticato di scrivere una risposta, oppure ai messaggi che sono stati inviati ma non hanno ricevuto una risposta dopo un certo periodo di tempo. I due tipi di sollecito possono essere attivati/disattivati indipendentemente.


I solleciti, osserva Google, sono stati pensati per chi usa il servizio di posta molto di frequente e con un gran numero di contatti: aiutano ad impedire che una conversazione finisca nel dimenticatoio causa troppo traffico. La distribuzione sta avvenendo lato server in questi giorni, ma sembra molto rapida: anche noi in redazione abbiamo molteplici riscontri su qualsiasi piattaforma. La funzione, ricordiamo, è già disponibile su Inbox, "l'altro" client di posta di Google.

Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone 8 Plus, in offerta oggi da Tigershopit a 695 euro oppure da Amazon a 775 euro.

13

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Antonio Mariani

la spam di gmail miete tantissime vittime, mica solo libero

Antonio Mariani

a questo servono i nuovi algoritmi di automazione
naturalmente essendo un servizio di google, che pare fermamente intenzionata a perseguire questa linea, di fornire il servizio piu grande e strutturato possibile.

Francesco Renato

I dati grezzi non valgono nulla, sono proprio le elaborazioni a cui dai il consenso che li valorizzano.

PecoreOvunque

poco ma sicuro.. infatti me ne sono liberato gia da un po' :)

Anal Natrak

emui is not your friend

PecoreOvunque

Risoluzione su EMUI 5.x
Aprite le impostazioni o dall’icona interna al centro notifiche oppure dall’app drawer;
scendete in fondo alla lista e premete sulla voce “App”;
ricercate nell’elenco l’applicazione “Google Play Service” e selezionatela;
entrate nella sezione “Memoria” e premete il pulsante “Cancella Cache”;
sempre sulla stessa pagina, aprite “Gestisci spazio” e schiacciate “Cancella tutti i dati”;
riavviate il dispositivo.
Risoluzione su EMUI 8.x
Aprite le impostazioni o dall’icona interna al centro notifiche oppure dall’app drawer;
scorrete la lista fino a trovare la voce “App e Notifiche”, quindi premere “App”;
ricercate nell’elenco l’applicazione “Google Play Service” e selezionatela;
entrate nella sezione “Archiviazione” e premete il pulsante “Cancella Cache”;
sempre sulla stessa pagina, aprite “Gestisci spazio” e schiacciate “Cancella tutti i dati”;
riavviate il dispositivo.

google is your friend

broncos7

Che generi di problemi?
A me nessun problema Mate 10 Pro e come secondo telefono ogni tanto anche Honor8

Jd

Le mail di Libero Gmail le sposta nello spam per cui libero è inutilizzabile. Outlook lo uso anche io però non è a livello di Gmail, basti pensare tutte le estensioni di Gmail ..outlook ne ha anche di ottime ma solo su outlook 2016 sul web sono poche.

Antonio Mariani

vorrei ben dire. Un buon 70% dei miei contatti ha gmail, il resto usa outlook, qualcuno libero, poi ci sono 1-2 persone che usano l'email di icould.

Jd

Sì ma hanno il servizio mail migliore sul mercato

look47

Qualcuno ha problemi con l'app su Honor/Huawei?

Antonio Mariani

quello lo fanno già
semplicemente aggiungono degli algoritmi di automazione che sfruttano dati già raccolti, e magari pure i più dopo l'adeguamento alla GDPR

Francesco Renato

Ottima scusa per immagazzinare dati e tenere tutto sotto controllo.

Come e perché smaltire rifiuti tecnologici: lunga vita al bidone barrato #report

WhatsApp vietato ai minori di 16 anni in Europa

TicWatch Express e TicWatch S: Android Wear anche per correre | Recensione

Recensione Amazfit Bip: è lo smartwatch da battere