Qualcomm, aggiornamenti al protocollo Wi-Fi WPA3 da quest'estate

15 Maggio 2018 0

Qualcomm si prepara a implementare il WPA3, il nuovo protocollo di sicurezza per le reti Wi-Fi, sui propri dispositivi mobile. Il processo inizierà questo agosto, e in prima linea ci sarà il SoC per smartphone top di gamma Snapdragon 845. In seguito sarà la volta di altri chip, anche se non vengono precisati i modelli.

Annunciato nel corso del CES 2018, il protocollo WPA3 è stato studiato dalla Wi-Fi Alliance come sostituzione/evoluzione dell'attuale WPA2, ormai vecchio di circa 13 anni e diventato tristemente noto nell'ultimo periodo a causa della grave vulnerabilità chiamata KRACK. Secondo Qualcomm, il WPA3 garantirà una maggior sicurezza anche agli utenti che proteggono con password deboli le proprie reti wireless; i dati saranno anche meglio criptati quando ci si connetterà a un hotspot pubblico o aperto, grazie alla nuova tecnologia OWE (Opportunistic Wireless Encryption).

Anche quando gli aggiornamenti saranno pronti lato Qualcomm, ricordiamo che poi la palla passerà ai produttori di smartphone, tablet, portatili e altri dispositivi. Spetterà a loro realizzare patch da distribuire sui prodotti finiti. In altre parole, è difficile dire ora quali dispositivi riceveranno il supporto al WPA3 - e soprattutto quando.

Schermo Oled da 6 pollici in dimensioni contenute? LG V30, in offerta oggi da Tiger Shop a 404 euro oppure da ePrice a 523 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Il miglior cavo per ricarica e trasferimento dati | Video | #bestbuy

Effetto Iliad: le migliori tariffe degli altri operatori concorrenti entro 10 euro | Video

Come e perché smaltire rifiuti tecnologici: lunga vita al bidone barrato #report

WhatsApp vietato ai minori di 16 anni in Europa