Philips Hue 3.0 ufficialmente disponibile: novità per design e scene preimpostate

29 Maggio 2018 114

Aggiornamento del 29 maggio 2018:

Philips ha ufficialmente rilasciato l'aggiornamento alla versione 3.0 dell'app Hue per dispositivi Android e iOS. Confermati tutti i miglioramenti anticipati nell'articolo originale. Potete scaricare l'app aggiornata cliccando sui link che trovate qui sotto.

Lorenzo Diana

Articolo originale dell'8 maggio 2018

Philips è pronta a rilasciare un nuovo aggiornamento per l'applicazione Hue, ideata per sistemi di illuminazione evoluti, parte dell'ecosistema omonimo. La nuova versione 3.0 offre un design completamente rinnovato e molto più user-friendly, è stato velocizzato l'accesso ai preset per la gestione delle luci individuali e aggiunte fino a 30 nuove scene attraverso combinazioni di colore, create dagli esperti di illuminazione di Philips.

Ultimo aspetto, ma non meno importante, Philips ha previsto anche un nuovo strumento per la selezione dei colori, che consente di creare tanti tipi diversi di gradazioni di luce, in maniera molto precisa ed accurata.


L'aggiornamento non è ancora in distribuzione, ma lo sarà a breve attraverso i rispettivi store.

Il top gamma con il miglior rapporto qualità/prezzo? Asus ZenFone 6, in offerta oggi da ASUS eShop a 499 euro oppure da Unieuro a 559 euro.

114

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
ranonE

Qualcuno ha provato HUE con Alexa di Amazon?! Ci sto impazzendo...

ranonE

Ma qualcuno ha idea di come si crei una scena (su app 3.0) che si azioni su più camere (quindi su tutta casa)?!

Vincenzo

Finalmente funzionano anche le scene con Google Assistant!

Kristian Raia Pace

Ma domanda..se in una stanza ora ho un'alogena da 2000 lumen + una e27 a led da 1055 lumen, quanti punti luce HUE dovrei mettere per avere la stessa illuminazione? Direi come minimo 3-4 lampadine posizionate in punti diversi, è corretto? Oppure dovrei mettere un lampadario a faretti con 4 frutti? Che dite? Come avete inteso mi piace avere le stanze illuminate bene

Sagitt

Certo

Whommy

anche le philips

Sagitt

Mhmhm ok...

Sagitt

Le ikea no, hanno l’hub

Vincenzo

il telecomando che si sposta è una comodità non lo devi spostare per forza(è magnetico), poi tu parli di gente che ha problemi perché francamente uno che non impara come si accendono le luci be….ha problemi….poi se perdi il telecomando c'è sempre lo smartphone e nel peggiore dei casi c'è l'interruttore classico che funziona sempre con on\off…...la soluzione philips poi è un qualcosa che si fa DOPO e che si adatta a quello che hai già, se uno sta progettando casa da 0 è un altro discorso, stai confrontando 2 cose completamente diverse….se va via la luci si riaccende tutto, philips dice per sicurezza, non ho mai capito perché, da vedere ora con la nuova app come funziona, ma non è assolutamente vero che perdi le impostazioni colori, l'unica cosa che manca è una bella notifica all'app magari che ti avvisa così se non sei a casa puoi spegnere tutte le luci, oppure un timer automatica per spegnerle da sole, in una stanza ho il sensore sensore movimento e li si spengono da sole in automatico ad esempio

Squak9000

Non sempre è così semplice da imparare per molta gente... poi basta lasciare il telecomandino da qualche parte e ciao...

non saprei preferisco quelle siloluzioni domotiche che, non vambiano nulla ma sinintegrano con quello che gia si usa.

Senza calcolare che... solo con le luci e il telecomandino se, se ne va luce, poi si riaccende tutto (perdendo anche le impostazioni dei colori).

Whommy

dipende da tanti fattori (colore, disposzione pareti, altezza del soffitto, ecc...) più il gusto personale

il problema di queste lampadine è che non mantengono la memoria in caso utilizzi il normale interruttore, quando le riaccendi ritornano bianco caldo al 70%

WryNail

Eh purtroppo ho comprato le nuove Philips e14 e vanno solo con Mi Home.

Vincenzo

Chi vive in quella casa penso che sa come funziona quindi non penso che continua a usare il vecchio interruttore al massimo un ospite ma non ci vedo nulla di male, spegne(non succede nulla) e riaccende... Continuo a preferire l'interruttore wireless da portare dietro e non trovo nessun vantaggio su quello fisso tradizionale che ormai rimane fisso su on e stop

Squak9000

A parte che a connettere due fili non serve un elettricista... a larte questo, capisco che qualcuno può essere , meno capace.

Ma porprio per questo motivo.... ci sará, la ragazza, la mamma (per i giovani), i fratelli meno interessati che continueranno a spegnere la luce dall’interruttore principlale... bloccando appunto la connessione e rendendo i telecomandi inutilizzabili.

Meglio gli interruttori da parete che possono essere utilizzati sia fisicamente che da remoto.

Costa tanto? Costa meno?

Ma qui non stiamo a fare i conti in tasca alla gente.

La cosa fatta bene é come dico io.
Poi se qualcuno é povero... la questione é altra.

WryNail

E poi funziona solo con server cinesi.

Ricky

Fai conto che per camera mia ho 3 hue da 800 lumen ciascuna ed è sui 18 metti quadri

The

ho visto i permessi che richiede Mi Home ed è abbastanza troppo

Sagitt

Tecnicamente quanti lumen servono per una stanza?

WryNail

Sono le vecchie

Nicohw

600

Vincenzo

Io ho scritto interruttore wireless, e poi perché meglio quelli classici scherzi? Prima di tutto per mettere quelli classici sei obbligato nel 90% a chiamare un elettricista,con questi monti tutto senza problemi, secondo,questi te li porti dietro e a me capita, l'unica cosa negativa ma neanche tanto è che restano anche i vecchi interruttori, terza cosa legata alla prima se un giorno vuoi tornare alle lampade normali non ci vuole niente

Squak9000

ah... ma non sono proprio degli interruttori.

Io (e il tipo sopra) intendono interruttori da parete connessi ai cavi delle luci regolari.

Il che sarebbe anche meglio...

berserksgangr

ormai ho diversi prodotti da connettere con Mi Home ma ho sempre usato le app del produttore (che non è mai direttamente Xiaomi), molto aggiornate e meglio sviluppate

WryNail

Se hai già un kit non vale la pena, ovvio.
Però considerando che una lampadina Yee costa 18€...

Vincenzo

C'è quello rotondo e quello rettangolare, cerca sul sito Philips o Amazon

Ricky

Allora come le hue, ma avendo già un kit non so se ne valga la pena

WryNail

Home Mini funziona solo con Yeelight...e si, Mi Home e Yeelight sono mutuamente esclusivi.

WryNail

800 mi pare.

berserksgangr

wow bello, comunque sì ho da pochissimo Google home mini. E differenza nell'uso di Mi Home e Yeelight? non ha senso verle entrambe o sbaglio?

Ricky

Hanno aumentato i lumen?A quanto arriva?

WryNail

Se non hai home mini non più di tanto.
Con i google Home puoi dare tantissimi comandi vocali e non, semplicemente uscendo da Mi Home, che per quanto se ne dica, è ancora buggata, cinese e poco intuitiva.
Per esempio imposto che quando mi trovo vicino casa la luce si attiva, quando mi allontano si disattiva, quando ricevo una notifica o telefonata mi lampeggia..

Gupi

Concordo, tra l’altro il supporto Philips è davvero eccezionale.

berserksgangr

comparto ieri la mia prima yeelight (nuovo modello), posso sapere cosa ci fai di più con IFTTT che l'app nativa non faccia già? devo ancora ricevere la lampadina pertanto sono ancora acerbo in materia

WryNail

Ti consiglio di dare un'occhiata alle yee v2.

Ricky

Iftt c’è anche per hue e utilizzo la stessa combo, le yeelight sono meno luminose delle philips.

WryNail

Mi piaceva molto hue, ma orami con Yeelight + Home mini + IFTTT non ne vedo più l'utilità.

Ricky

Io le ho configurate a mano con iftt

Squak9000

Mai visti...

Squak9000

Interruttori philips compatibili?
Dove quali?

Squak9000

è?
C’è roba witeless compatibile con Hub Philips.

foxlife

AGGIORNAMENTO USCITO

Idkfa

Dopodiché ti si rovescia un drink sul pavimento e stai senza corrente finché non si asciuga la presa

mUSOITA

Ne ho 3 DI yeelight rgbw ora aspetto il modell 2.Fantastiche.

Vincenzo

Appena uscito in italiano i comandi andavano, misti italiano e inglese, almeno vedendo le recensioni, provavano i comandi,magari ora hanno iniziato a filtrare le cose

sommesepino

Provato ma nulla, per questo ti chiedevo XD!!!!

Vincenzo

In inglese probabile che va, prova

sommesepino

Ma che tu sappia, pronunciando il comando in inglese ti fa impostare la scena?

Vincenzo

Si si, mancano solo le scene, mi ha risposto anche Philips a riguardo,strano ma è così, chissà perché ancora non va ancora

sommesepino

Però gli altri comandi funzionano tutti (compreso il settare la luminosità della stanza ad una determinata percentuale)

Vincenzo

ci sono gli interruttori philips wireless, così com'è ora il tutto è plug in è facilissimo da montare, se devi renderlo adattabile all'impianto da casa diventa più complicato e poi 'meno smart' anche in certi casi

Surface: tutte le novità presentate da Microsoft

Recensione Amazfit Verge Lite: ottimo smartwatch ma vale la pena comprarlo?

TIM, ecco le prime offerte 5G: dettagli e smartphone disponibili

Apple, tutte le novità della WWDC 2019