YouTube da record: oltre 1,8 miliardi di utenti attivi al mese

04 Maggio 2018 61

YouTube ha ben 1,8 miliardi di utenti attivi al mese, considerando esclusivamente quelli che accedono alla piattaforma tramite un account Google, quindi la cifra è destinata a salire se si tiene conto anche di tutti coloro che consultano il portale senza effettuare il log in.

Il dato impressionante è stato svelato da Susan Wojcicki, CEO di YouTube, nel corso dell'evento BrandCast tenutosi a New York, durante il quale sono stati evidenziati anche altri aspetti interessanti della piattaforma. Il numero di utenti attivi è cresciuto di ben 300 milioni rispetto allo scorso luglio, quando la cifra aveva appena toccato il miliardo e mezzo. Oltre a ciò risulta che l'utilizzo di YouTube sulle tradizionali TV - attraverso dongle, SmartTV o quant'altro lo renda possibile - è sempre più diffuso: ogni giorno vengono consumati contenuti per 150 milioni di ore direttamente dagli schermi televisivi.

La Wojcicki ha anche rimarcato l'enorme responsabilità di YouTube nel fornire contenuti di qualità e adatti ad ogni genere di pubblico, rispondendo in maniera indiretta a tutte le critiche che ultimamente mettono in dubbio la capacità di combattere efficacemente la diffusione di materiale non adatto ai più piccoli, esponendoli a filmati violenti e poco educativi.

La CEO ha evidenziato come YouTube si stia dotando di strumenti sempre più potenti per contrastare questi fenomeni, attraverso l'attuazione di politiche più restrittive e dedicando maggiori sforzi al monitoraggio dei contenuti, sia tramite l'assunzione di nuovo personale che con l'applicazione delle ultime tecnologie in ambito di Machine Learning.

L'intervento della Wojcicki ha anche anticipato l'arrivo di nuove produzioni originali, tra cui la più importante è sicuramente The Jump Off che vede la partecipazione di Will Smith. Altri nomi di rilievo sono quelli di Lebron James, coinvolto nella serie Best Shot, e Priyanka Chopra in If I could Tell you Just One Thing.

Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Clicksmart a 579 euro oppure da Amazon a 632 euro.

61

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
takaya todoroki

se sono legali non puoi pretendere che li rimuovano, e devi limitarti a non guardali.

utente

Non sono illegali, ma essendo clickbait e con copertine palesemente false sono molto fastidiosi.

takaya todoroki

se sono illegali ti basta segnalarli a youtube.
Se youtube non li cancella e tu continui ad essere convinto che siano illegali puoi fare una denuncia alla polizia postale.

Joel

Ma assolutamente no, tutti quanti. Dipende dalle visualizzazioni. Adesso siamo più o meno intorno a 500 € per 1 milione di visualizzazioni.

roby

Solo i big quelli da milioni di visualizzazioni prendono profitti

Joel

ma quale asciutto, i profitti inferiori tramite ad sono durati solo un mese, ora è di nuovo tutto ok

Paul

Quando il tema scuro su Android?

utente

Attendo il momento in cui toglieranno i video clickbait di "infinito", "famiglia suricata", "viralvideoitalia" e molti altri.

Tizio Caio

Fidati fanno tutti così, ma in qualunque lavoro non solo con youtube, solo che con youtube ci guadagnano due volte: pago per il PC --> scarico le tasse --> faccio un video per mostrare il mio PC (già scaricato) e ci guadagno ancora sopra.
Per la cronaca quando si dice "scaricare dalle tasse" si intende:
- Compro un oggetto per la mia attività (un PC per fare video su youtube) e chiedo la fattura con P. IVA.
- La fattura con P.IVA mi permette di levare SUBITO il 22% di IVA dell'oggetto fatturato dalle tasse
- Posso levare il 100% del prezzo rimanente in 5 o 10 anni (non ricordo bene) dalle tasse annuali (il 730)
Esempio:
PC da 8000€ detraggo subito il 22% cioè circa 1443€ e 6557€ li detraggo in 10 anni (cioè 655,7€ all'anno).
Ora quanto paga di tasse uno Youtuber?? Sicuramente guadagna più di 5000€ l'anno per avere una partita IVA, facciamo finta che guadagnino 3000€ lordi al mese, sono 26000€ l'anno quindi il 27% vanno in tasse cioè 7020€ l'anno. Lo youtuber di turno acquista il PC per la propria attività, quindi può scaricare le tasse.. da 7020€ leva 1443€ subito e 655,7€ dal prossimo anno per 10 anni.. risultato: paga 5577€ quest'anno e 6364,3€ per i prossimi 10 anni.. bella roba no? Ora sommaci tutti gli acquisti che fanno in un anno, il 50% delle spese legate all'abitazione come affitto, riscaldamento, elettricità ecc. perché lavorano da casa e possono farlo (basta mettere il proprio indirizzo in P.IVA) e magari di tasse pagano pure poco. Ovviamente ora capirai il perché gli youtuber facciano sempre queste "spese pazze". Quei soldi devi pagarli cmq, allora tanto vale mi compro la macchina o il PC supercostoso, in più ci faccio un video sopra per far vedere la mia bella spesa e quanto ce l'ho duro pagandolo 0€ (ma la gente non lo sa) e ci guadagno pure sopra!!! Quando ti lamenti del tipo di video che trovi, stai pur certo che i furbi sono loro.. poi vabbè tralasciamo tutte gli oggetti che le aziende mandano per farsi pubblicità tipo la corsair e cooler master che avranno mandato mezzo PC a chiunque

M_90®

questa può essere un'altra storia, ma di certo nvidia, con le scorte a 0, si mette a regale le 80ti a destra e a sinistra, addirittura due alla stessa persona... non è fattibile...

Tizio Caio

ad block e via con i video :D

Tizio Caio

E tu sei pirlone da crederci.. le avrà anche comprate lui ma con la sua bella partita IVA di Youtube così si può scaricare tutto il PC in tasse e pagarlo 0€!!

Desmond Hume

io comunque non sottovaluterei le altre due alternative

iclaudio

l'intrattenimento muta e cambia il suo vestito....

Gaio Giulio Cesare

Ad essere sincero io ho avuto una tendenza inversa, guardo youtube sempre di meno. Tutti i youtuber hanno fantasia pari a 0, sono in pochissimi a offrire contenuti originali e di qualità. Per quanto odioso possa essere il suo carattere per alcuni, Yotobi, imho resta il migliore. Metto subito dopo di lui Croix89, in quanto urlare è semplice, ma come lo fai lui nessuno ahah. Poi ci sono i vari Sabaku, Breaking Italy, PDV, PlayerInside e qualcun altro che sono pure bravi, ma insomma non mi dicono più nulla a distanza di anni che li seguo...

Poi mi ritrovo Ciccio(che piange e si lamenta di qualsiasi cosa), FaviJ(falsissimo), Giampytek(d10 quanto sei simpy),ed altra gente con video di musica tamarra e intro piene di colori a c4zzz0...che veramente ci vuole del coraggio ad aprire e guardare un loro video...

Felk

C'è anche il video di uno con il PC di Rovazzi, con tre Titan XP.

Felk

Vabbè, alla fine è un modo più che ottimo per spendere soldi...
O quello, o dr0ga e mign0tte

turbognu

Tutto merito di Riccardo XD

ReArciù

Esatto

JUDVS

Accuse abbastanza pesanti e fuori luogo

StriderWhite

Ma anche no, o meglio colpa soprattutto della politica bacata di Google! Invece di impegnarsi per eliminare la spazzatura da YouTube questa mossa farà sparire molti piccoli (e validi) youtubers, che non avendo più un riscontro economico nemmeno piccolo smetteranno di produrre video! Resteranno alla fine solo i grandi youtubers che in genere producono schifezzuole di poco valore (ma con grande seguito) e quei pochi che continueranno a realizzare video per passione!

roby

Tutta colpa della stragrande maggiormanza che pubblicano solo m1nk1ate o prodotti futili e banali

Desmond Hume

Immagino che abbia racimolato soldi per qualche operazione chirurgica a furia di ricevere donazioni di centinaia di euro a botta da diversamente ebeti.

M_90®

si le ha pagate lui, l'ha detto, è per il suo pc personale.

Ratchet

Come se le avesse pagate lui..

apps accaunt

perche 170.000 esseri umani dovrebbero voler vedere il pc di uno sconosciuto?

Davide Bonadeni

Tutto merito dei miei 36 iscritti al mio canale di viaggi ahahahah

ReArciù

e benchmark

M_90®

userà sto pc per fare montaggio, cade anche il mito del "comprare mac per montare più velocemente. "

takaya todoroki

e non è un gamer, ahahahahah

Dea1993

loro se lo possono permettere, sono liberi professionisti, il pc gli serve per lavorare quindi a fine anno queste spese le possono scaricare

M_90®

quello ha comprato due 80ti, avrà speso solo per le gpu almeno 1500/2000e

takaya todoroki

stik**zzi il perchè, francamente.
E' il risultato che conta.

StriderWhite

Patreon si chiama...ed ha lasciato all'asciutto anche molti youtuber che realizzano contenuti validi! Per non parlare della m1nchiata di escludere dalla possibilità di monetizzare del tutto se il canale ha meno di 1000 iscritti!

ReArciù

perchè si tratta comunque di algoritmi, e nel dubbio demonetizzano

ReArciù

non è più obeso

ReArciù

io aspetto il pc dell'archit3tt0

takaya todoroki

J0k3ROfficialTube

ma non conosco.
E visto il titolo clickbait non apro nemmeno ;)

Rin-_

Ah il vermone

Desmond Hume

Il fratello di obesogamer

ReArciù

il fratello

roby

Non ti preoccupare Youtube con la nuova politica ha lasciato a bocca asciutta molti "iutuber" non a caso tutti a chiedere elemosina tramite quella piattaforma di crowdfunding mi pare si chiami patern

Rin-_

Ciccioverme?

M_90®

sopratutto quando ha fatto il video in cui dice che apple non gli ha voluto accettare la garanzia sul suo imac pro da 10 mila dollari hahahha

M_90®

nono

Rin-_

Finché ci sono bambini brufolosi che seguono i soliti pedofili...

Super Farro Vintage

Lo faccio per voi!!! cit. https://uploads.disquscdn.c...

takaya todoroki

tiro ad indovinare: Zeb?

takaya todoroki

questo è vero.
appena uno cerca di fare un discorso serio che non sia clickbait, viene demonetizzato.
E la scusa degli inserzionisti non regge, perchè a me risulta che le tribune politiche e i TG gli inserzionisti ce li hanno eccome.

takaya todoroki

sarà, ma se se uno vuole vera por*ografia informatica, non c'è niente meglio di Linus Tech Tips

Surface: tutte le novità presentate da Microsoft

Recensione Amazfit Verge Lite: ottimo smartwatch ma vale la pena comprarlo?

TIM, ecco le prime offerte 5G: dettagli e smartphone disponibili

Apple, tutte le novità della WWDC 2019