Servizi premium indesiderati: AGCOM sperimenta metodi di contrasto

12 Aprile 2018 43

AGCOM, in collaborazione con le associazioni consumatori, sta portando avanti una sperimentazione volta a contrastare il fenomeno dell'attivazione indesiderata di servizi premium (a pagamento) su cellulari e smartphone.

La fase di test è stata autorizzata a luglio 2017 ed ha tagliato un nuovo traguardo nelle scorse ore, come si evince dal recente documento pubblicato sul sito istituzionale dell'Autorità (link in FONTE), che conferma l'attivazione di una nuova casella mail per inviare segnalazioni su come sta procedendo la sperimentazione.

Sono al vaglio dell'AGCOM le misure tecniche e procedurali tramite le quali si potrà evitare l'attivazione inconsapevole di servizi a pagamento. Se le misure proposte dagli operatori risulteranno efficaci, si arriverà a definire una disciplina che sarà idonea a:

  • Perfezionare le funzioni
  • Migliorare la grafica delle pagine di attivazione dei servizi
  • Unificare le procedure di rimborso
  • Rendere più trasparente il processo di acquisto dei servizio con l'invio di una serie di messaggi che informano l'utente su attivazione, addebito del servizio e modalità di disattivazione

Il metodo individuato per raggiungere gli obiettivi indicati è duplice:

  • Richiedere all'utente una doppia azione (doppio click) per portare a termine l'acquisto del servizio
  • Introdurre un numero verde per controllare se sul proprio numero risultano attivi servizi premium ed eventualmente disattivarli
Controllate la vostra utenza chiamando l'800.44.22.99

Doppia azione dell'utente

La doppia azione deve intervenire in due differenti schermate grafiche che contengono informazioni e funzioni diverse, dice l'AGCOM. In sostanza, l'Autorità vuole che il cliente sia pienamente consapevole e informato su ciò che sta sottoscrivendo.

il primo click è utilizzato per tracciare l’azione dell’utente e raccoglierne il consenso all’addebito sul conto telefonico (ovvero per la richiesta di fornitura immediata del servizio con rinuncia al diritto di recesso), il secondo click per confermare la richiesta di acquisto;

Numero verde

Benché la fase di sperimentazione non sia ancora conclusa, è già possibile chiamare il numero verde 800.44.22.99 (lo abbiamo verificato prima di procedere alla pubblicazione dell'articolo ed è risultato funzionante come descritto dall'AGCOM). Il numero:

  • E' attivo 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana
  • Gestisce tramite voce guida le chiamate da utenze pre e post pagate
  • Consente di conoscere quali servizi premium sono attivi sulla propria linea
  • Consente di procedere alla loro disattivazione tramite digitazioni guidate
  • Offre la possibilità di parlare con un operatore tra le 9:00 e le 21:00 se l'utente lo richiede
Sperimentazione conclusa entro metà del 2018 e nuova casella mail

Non è ancora dato sapere l'esito della fase di test, che l'AGCOM prevede si concluderà entro la metà del 2018. Nel frattempo, tutti i soggetti interessati possono utilizzare la nuova casella di posta elettronica attivata dall'Autorità per verificare il buon andamento della sperimentazione:

  • sperimentazioneVAS@agcom.it

Si potranno in tal modo segnalare aspetti migliorabili: ad esempio, se la nuova modalità di acquisizione del consenso è efficace, se il numero verde funziona correttamente e se la procedura per disattivare il servizio premium va a buon fine.

Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Gaming Pro a 585 euro oppure da Amazon a 633 euro.

43

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Top Cat

Colletti bianchi?
Colletti di corda direi......

delpinsky

E' come combattere contro i mulini a vento. Se succedesse mai che questi ladroni legalizzati si beccassero una multa pari al fatturato, avrei il timore di stare ancora dentro un sogno, visto che la realtà e decisamente più amara, considerando le collusioni tra i cittadini di serie a che fanno i politici nei palazzi romani e le varie lobby (SIAE, TLC ecc ecc).

delpinsky

In galera? Ma sei matto?! :D

In galera, qui da noi, quasi non ci vanno coloro che ammazzano la gente a sangue freddo, figurati se mettono dentro i colletti bianchi.

Oramai il termine "bel paese" serve per descrivere la gioia della feccia che viene da fuori e fa quel cacchio che gli pare perché tanto la legge non punisce i malviventi, ma solo la gente per bene (tipo quell'ex imprenditore lombardo che ha dichiarato fallimento con la sua azienda di servizi di smaltimento, perché lo Stato italiano non gli ha mai pagato una lira per i servizi offerti. Lavorara "aggratis". E come se questo non bastasse, la beffa: gli portano pure via la casa. Una vergogna....guarda queste notizie mi fanno girare le scatole!)

delpinsky

Gli sms televoti! LOL
Mandane 1.000!

ghost

Appena successo stavo navigando in internet e mi arriva un sms in cui era scritto che mi ero appena abbonato al costo di 6 euro a non so quale servizio. Per fortuna basta chiamare l'operatore e chiedere la disattivazione dei servizi multimediali (mi dimentico sempre di chiederlo)

Aristotele

Tagliare le mani/dita e una cosa abbastanza Barbara ma a mio parere per chi ruba è un deterrente maggiore rispetto che perdere qualche soldo

No Replay

Non si attivano da soli, sono attivati di sistema quando acquisti una nuova sim, fai una portabilità, a volte anche quando cambi piano tariffario. Ecco perché di fronte a queste situazioni bisogna chiamare il servizio assistenza e farseli disattivare prima di cominciare a navigare

No Replay

Una volta quando chiamai la Vodafone per l'ennesimo rimborso dopo averli caxxiati sul perché attivavano queste ladrate in questo modo senza blocchi preventivi, mi dissero.. "guardi, noi abbiamo molti clienti che si abbonano a questi servizi,quindi non possiamo disattivarli di sistema "
Che balla!
Per fortuna gli ho abbandonati!

Itachi

Furti legalizzati,devono morire tutti.

Ogni volta che mi è successo mi hanno preso in giro dando la colpa a me, come se fossi un utont0 a caso.

Poi un giorno mi sono trasferito all'estero, quindi ho tolto la mia sul italiana e ne ho messa un'altra.
Dopo 3 mesi circa sono momentaneamente tornato in Italia per le vacanze quindi rimetto la sim italiana.

Ci sono meno soldi di quelli che ci avevo lasciato,quindi controllo. Secondo l'app Vodafone avevo arrivato 2 servizi a pagamento. L'attivazione risulta ovviamente nel pieno periodo in cui ero all'estero e la sim non si trovava nemmeno nel telefono.

Parlo con l'assistenza (non per i soldi eh, ma per la presa in giro, cioè mi hanno letteralmente derubato alla luce del sole) e la signora ovviamente mi dice che devo averli attivati per sbaglio ma posso chiedere il rimborso.
Quindi gli faccio:
"Mi scusi, tralasciando i soldi, mi può spiare come è possibile secondo lei che io abbia arrivato 2 servizi mentre la sim era fuori dal telefono?"
E la signora mi risponde:
"Signore lei ha ragione, ma non può fare a me questa domanda".

È allucinante persino che si stia cercando di regolamentare questa cosa.
Siamo nel 2018, chi caxxo attiva a 5 euro a settimana gli sfondi dei gatti o l'oroscopo?

Dai su, l'Italia deve morire male, mi dispiace davvero per le brave persone che ci abitano ma andarmene da quella mafia fatta paese è la cosa migliore che ogni italiano può fare.

GoodSpeed

Ovvio che sono complici....

StriderWhite

92 minuti di applausi!

No Replay

Esatto, però può darsi che avviene anche in modo diverso... Il banner preleva l'IP, e questo è sicuro, lo comunica all'operatore e l'attivazione del servizio parte direttamente dall'operatore senza che gli inserzionisti e le società che gestiscono il servizio di abbonamento conoscano il numero di cellulare del cliente cui hanno "appioppato" il servizio. Non sono del settore, quindi non conosco nello specifico come avvengono questi meccanismi.Si possono solo intuire in linea di massima.

Rob973

"Se al contrario navighi in rete dati, il banner preleva l'indirizzo IP, lo comunica all'operatore mobile e quest'ultimo comunica loro il numero di cellulare": ma se io nego all'operatore il consenso a fornire i miei dati a terzi, l'operatore non può fornire il mio numero a queste società di servizi, giusto?

MaK

L'ho scritto pure nel mio messaggio che lo so che esiste il barring, il problema è che ne io ne nessuno ha mai detto all'operatore di dare il mio numero in giro su internet. Il problema è questo.

No Replay

Se uno vuole abbonarsi ad un servizio di oroscopo, scommesse, giochi, luci rosse ecc. che comporta un costo non c'è nulla di illegale.
Quindi questi servizi non sono illegali nella loro natura.
È illegale il modus con cui si interfacciano nel consumatore, con sotterfugi, truffe, trabocchetti ecc. Vi è assenza di consenso, di verifica, del doppio fattore ecc. al contrario di quando tu acquisti un app nello store o acquisti un mp3. Le norme devono vietare tutto ciò. È molto semplice.. È necessario che questi servizi digitali siano disattivati di sistema.
Sai come deve funzionare? Mi capita spesso, quando con lo smartphone navigo solo in WiFi, di beccare questi banner.. Come per magia compare la stringa INSERISCA IL SUO NUMERO DI CELLULARE PER ABBONARSI AL NOSTRO SERVIZIO, RICEVERÀ UN SMS CON IL PIN PER COMPLETARE L'ATTIVAZIONE. Se al contrario navighi in rete dati, il banner preleva l'indirizzo IP, lo comunica all'operatore mobile e quest'ultimo comunica loro il numero di cellulare e via la fregatura del credito senza consenso. Sono tre i soggetti che si spartiscono la torta:l'azienda /società che gestisce il servizio di abbonamento, l'inserzionista dei banner e l'operatore telefonico.

No Replay

Ovvio

No Replay

Esatto, è uno dei motivi per cui ho Tiscali Mobile.. Tutto bannato di default.

xpy

Completamente da soli no, però basta navigare un' po su internet e si attivano

S4rk1z

https://uploads.disquscdn.c... su area clienti 3 sembra possibile disattivare la possibilitá di attivare i servizi a sovraprezzo

Cloud387

Scusa ma se nel processo c'è qualche cosa di illegale è tutto illegale.
Anche le sigarette non sono illegali ma se le prendi di contrabbando è un "problema"

Cloud387

Concordo su tutto...

Cloud387

Io mi chiedo come non siano già illegali sti servizi premium che si attivano ad minkiam...
È un pò come se uno ti butta un pacco nella finestra aperta di casa e poi pretende i soldi.

LC

Nulla vieterebbe, d’altro canto, che i provider dei servizi di telefonia prevedessero opzioni di “barring by default”, in sintonia con i principi che ispirano il regolamento europeo GDPR di imminente applicazione, a tutela del consumatore, evitando a tutti noi di rincorrere call center, moduli di disattivazione e... minuti di vita gettati.

Simone

Ho conosciuto il nuovo amministratore e segretario dell'AG, ora capisco cosa è successo...

Niente hostspot a pagamento, fatturazioni mensili, operazione anti cartelli, segnalazioni problemi vari, stop al 4G a pagamento, multe(anche se ancora insufficenti) di 1-5 milioni e non 300.000€ ...
ora manca solo il modem libero

Simoxine

Quotone, senza considerare che disattivare il servizio spesso non e un'operazione immediata e comporta perdite di tempo veramente fastidiose.
Tra questo e le rimodulazioni selvagge(spesso poco dopo la firma del contratto) l'utente è sottoposto a rotture di co***oni continue.

Top Cat

Ecco scusate il francesismo, ma questi figli di tr014 vanno tutti ficcati in galera a vita ai lavori forzati.
Dite che esagero?
NO.

Top Cat

MOOOOOOOOLTO GIUSTO.

Paolo Giulio

... quello che l'AGCOM non rileva (o NON VUOLE rilevare) è che i fornitori dei servizi ed i Gestori sono COMPLICI e RESPONSABILI IN SOLIDO per le attivazioni "involontarie" ... guadagnano entrambi ed entrambi hanno interesse a mantenere la situazione il più "fumoso" possibile agli occhi del cliente (leggasi attivazioni "involontaire" et similia).

Come fronteggiarle?
FACILE: basta colpire il portafolgi!!!

Per ogni attivazione "galeotta", il gestore viene condanno al risarcimento dell'abbonamento "estorto" (i classici 3 o 5 euro) PIU il TRIPLO in RICARICA OMAGGIO...

Tempo TRE GIORNI TRE, vedi come i Gestori organizzano o IMPONGONO che questi abbonamenti siano CHIARAMENTE IDENTIFICABILI e INDISCUTIBILMENTE ATTIVATI con la piena VOLONTA' del cliente...

Non mi pare così difficile... quando tocchi il portafogli, tutti diventano MOOOOLTO SMART e MOOOOOOOOLTO COLLABORATIVI...

NaXter24R

Mancheranno anche ma per come sono le cose oggi, l'utente finale non deve essere informato preventivamente?

No Replay

Perché mancano le norme in Italia che impediscono quei sistemi di attivazione fraudolenta.

GTX88

intendevo come cavolo è possibile che si attivino da soli

xpy

Chiami e chiedi, molti operatori ti restituiscono anche i soldi se chiami entro 14/30 giorni (dipende dall operatore) da quando te li hanno presi

NaXter24R

E se le modalità sono illegali, com'è che ancora prosperano? Anche perchè, anche volendo dencunciare, si fa una fatica incredibile a trovare anche solo l'azienda che offre questi servizi

ellios76

si chiama barring dei servizi premium, già si può fare da tempo

GTX88

e come cavolo è possibile? ahah

No Replay

Questi servizi non sono illegali in sé, ma le modalità con cui si sottoscrivono..

Giardiniere Willy

Godo come un maiale.

Siamo ancora lontani da un buon traguardo (ovvero bloccarli di default e attivarli solo a discrezione del cliente con una sua operazione manuale, non in automatico), ma è comunque un ottimo traguardo.

Vick30000

I premium servizi devi telefonare e sottolineare che non li vuoi. Crddevo all'inizio che tutto fosse spento ma la Wind mi ha truffato all'inizio!

No Replay

Esatto.. Purtroppo ci guadagnano anche gli operatori da questi furti. Figurati se devono collaborare nel non fornire i nostri numeri a questi signori

No Replay

Una ennesima caxxata all'italiana!
Questi servizi devono essere bloccati /disattivati di default come fa Tiscali Mobile e Coop Voce. È l'utente che deve chiedere quale servizio digitale attivare in base alle proprie esigenze, come per esempio i servizi digitali della propria banca. Dobbiamo pure perdere tempo dietro a queste ladrate ! Il tempo lo perdo per le cose che mi interessano non per verificare o se tentano di fregarmi i soldi o meno!

MaK

basterebbe dire agli operatori di non dare automaticamente il numero di telefono quando si naviga su un sito.

Perchè è assurdo che navigando su internet dallo smartphone, senza cliccare alcunchè (almeno di visibile) si fornisca il numero di telefono a chi gestisce il sito o questi servizi.

NaXter24R

Io ancora non capisco com'è che siano legali questi servizi

The_Th

Sempre odiati questi servizi, a volte si attivano pure se hai il telefono in tasca o di notte...
io la prima cosa che faccio quando attivo una sim è chiamare per attivare il barring...

Surface: tutte le novità presentate da Microsoft

Recensione Amazfit Verge Lite: ottimo smartwatch ma vale la pena comprarlo?

TIM, ecco le prime offerte 5G: dettagli e smartphone disponibili

Apple, tutte le novità della WWDC 2019