YouTube, negli USA violata privacy dei bambini di età inferiore ai 13 anni

09 Aprile 2018 48

Un nuovo scandalo privacy sembra arrivare dagli Stati Uniti e, questa volta, la protagonista è Google con YouTube.

Una coalizione di 23 diversi gruppi di studi legali per la difesa dei minori e associazioni dei consumatori ha presentato un reclamo alla Federal Trade Commission statunitense sostenendo che Google - proprietaria della piattaforma YouTube - ha raccolto i dati personali di bambini di età inferiore ai 13 anni senza il consenso dei genitori, violando così la legge federale Children’s Online Privacy Protection Act (Coppa).

Con a questa violazione - confermano gli studi legali - Google trarrebbe dei vantaggi economici diffondendo pubblicità mirata per utenti a cui, secondo quanto affermato dalla stessa società sulla pagina di supporto dedicata, YouTube non dovrebbe essere rivolto.

Ecco una parte del testo:

Gli adolescenti sono una parte importante della community di YouTube. Se sei un adolescente, utilizza gli strumenti e i suggerimenti riportati di seguito che garantiscono la tua sicurezza su YouTube. Tieni presente che i minori sotto i 13 anni non sono autorizzati a creare un account Google.


Secondo quanto sostenuto dal gruppo di legali nel documento ufficiale, Google raccoglierebbe informazioni personali su minori di 13 anni come località, identificativi di dispositivi e numeri di telefono tenendone traccia attraverso diversi siti Web e servizi senza prima ottenere il consenso dei genitori come richiesto dalla Legge sulla protezione della privacy online.

Di seguito la dichiarazione di Josh Golin, Direttore esecutivo dell’associazione Campaign for a Commercial-Free Childhood (CCFC):

[...] Per anni Google ha disatteso le proprie responsabilità nei confronti dei bambini e delle famiglie sostenendo che YouTube - un sito pieno di cartoni animati, filastrocche e annunci di giocattoli - non fosse adatto ai bambini al di sotto dei 13 anni. [...] Google guadagna tantissimo pubblicando annunci per i bambini e deve rispettare la Coppa. È giunto il momento che l'FTC ritenga Google responsabile delle sue pratiche illegali in materia di raccolta di dati e pubblicità.

Negli Stati Uniti - conclude il gruppo - la piattaforma per la condivisione video è utilizzata da circo l'80% dei bambini di età compresa tra i 6 e i 12 anni nonostante la presenza, sin dal 2015, di YouTube Kids, una versione dedicata ai bambini e progettata per mostrare contenuti e annunci appropriati per gli utenti più piccoli e in cui sono presenti canali con oltre 10 miliardi di visualizzazioni video e 16 milioni di abbonati.

In seguito alla diffusione della notizia, un portavoce di YouTube ha dichiarato:

Anche se non abbiamo ricevuto il reclamo, proteggere i bambini e le famiglie è sempre stata una priorità per noi. Leggeremo il reclamo a fondo e valuteremo se ci sono cose che possiamo fare per migliorare. Anche se YouTube non è per i bambini, abbiamo investito in modo significativo nella creazione dell'app YouTube Kids per offrire un'alternativa appositamente studiata per i più piccoli.


48

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
TheAlabek

Ottimo lavoro direi

jacksp

spacobotilia

Andhaka

Ah, ma quello è ovvio. La scelta in mano a lei non esiste. :D

Al limite ha una scelta limitatissima che le ho preparato io di mia mano e che posso esapendere con il tempo se serve. Di certo la "navigazione libera" è fuori discussione. ;)

Cheers

TheAlabek

Non metto in dubbio non si possono passare 24 ore su 24 insieme, ma come hai potuto constatare tu stesso ci sono varie soluzioni piuttosto che mettere la scelta in mano loro...

Andhaka

Ma proprio per quello voglio filtri migliori... non che abbia mai lasciato più di 30 minuti su questi canali mia figlia, ma a volte è inevitabile anche per il genitore più presente.

Ovvio che preferisco portarla a nuoto il sabato, a pattinare la domenica e giocare con lei la sera, ma ci sono anche momenti in cui devi abozzare.... ovviamente visti gli scarsi strumenti a disposizione, ho eliminato youtube in toto e messo vari giochini educativi su forme, colori, numerim lettere e memoria sul tablet. ;)

Cheers

TheAlabek

Rimane la questione che i bambini soprattutto a quell'età non sono in grado di decretare autonomamente cosa sono in grado di vedere.
Date il vostro tempo ai vostri figli

Andhaka

E' proprio su Youtube Kids che voglio bloccare dei canali... E' pieno di cose che sembrano innocue, ma puzzano di roba per pervertiti lontana un miglio.

Oltre al fatto che i video di ragazzine russe che spaccano giocattoli e altre belle amenità sono SEMPRE in prima fila nei consigli pur con cronologia disattivata, pur non andandoci di base, pur con le segnalazioni multiple fatte su questo tipo di video.

Una fogna.

Cheers

TheAlabek

Ti voglio a bloccare canale per canale e utente per utente...usa direttamente YouTube Kids no?

E K

Che google profili gli utenti é risaputo, vive solo di quello.

I bambini sotto i 13 anni non possono aprire un account,
quindi i bambini hanno fatto account con dati fasulli (assenza di controllo parentale),
o usano i device dei genitori (assenza controllo parentale),
oppure google permette ai bambini sotto i 13 anni di aprire un account segreto a patto di non dirlo ai genitori (moooolto poco probabile).

Tutti gli utenti di youtube vengono profilati a prescindere dall'etá, cosa si sta chiedendo a google di fare?

Eliminare la profilazione utenti (che va ricordato, é fatta automaticamente dal software e non a mano)? Non lo faranno mai o falliscono!

Bloccare la profilazione quando il sistema si accorge di essere usato da un bambino? Molto poco efficace (anche se implementabile) e porterebbe piú perdite che sicurezza, quindi non lo faranno.

Creare un algoritmo che manda in hardbrick un terminale quando un bambino lo usa senza previa approvazione parentale? (sarebbe bello, ammettiamolo, ma il numero degli iphone e dei note si ridurrebbe del 98%) Impossibile.

Far partire un popup con richiesta di password (del genitore) per ogni utilizzo? Dopo 3 popup il genitore da al figlio la password e tanti saluti al controllo parentale.

Whommy

No dovrebbero essere educati in modo critico e costruttivo al suo utilizzo.
Ma se scuola e genitori non sanno utilizzare la rete in modo maturo, l'ignoranza passa alla generazione successiva soprattutto se il bambino è poco sveglio o non avvezzo allo strumento.

Quello che nessuno dice

Commas, lady

Commas

Giulk since 71'

Sono americani, fanno class action pure per la carta igenica

Giorgio

Basta anche solo usare una prepagata per essere obbligati

haidak

e non solo su Youtube da quanto vedo

Bastia Javi

Da quello che guardi, se a 20-30 anni guadi Peppa Pig il problema non è più la privacy.

ReArciù

Facile Microsoft

StriderWhite

Infatti, pare anche a me. 'sta polemica non ha proprio senso...

Carlo

"Google trarrebbe dei vantaggi economici diffondendo pubblicità mirata" iNpozzibbile, Sgoogleeee ofre tut0o aggratis!!1! [cit. Utente boccalone medio]

StriderWhite

Ma che contro ogni legge...

Rin-_

Se guarda Cicciogamer...

StriderWhite

Facebook è molto peggio, neanche da mettere!

StriderWhite

Dai commenti che uno fa su YouTube! :D

Carl (Alesta)

Guarda meglio la punteggiatura

Lorenzo

Nessuno dei due fa soldi con i dati degli utenti?!??

Ahahahahhahahhaah

Vogliamo negare pure la realtà dei fatti????

Roba da matti!

angel88tx .

vuoi che i tuoi dati non vengano carpiti da nessuno non usare nessun servizio internet et simili
adesso è scoppiato il caso ma prima nessuno aveva interesse ai propri dati ed adesso tutti hanno paura per i propri dati

MasterBlatter

Nessuno ti obbliga ad usarli

MasterBlatter

O 30enni che non sanno scrivere

MasterBlatter

Esiste l'app apposita
Oltre alla modalità con restrizioni

Francesco R. Berardocco

Ma se i minori di 13 anni non possono creare account, quindi non posso usufruire della piattaforma, dove sta il provlema? Se l'hanno fatto l'hanno fatto a loro rischio e pericolo.

Vash

nessuno dei due. fanno soldi coi dati degli utenti. stop. prima per avere il servizio a nessuno fregava na cippa, adesso che il servizio c'e' e lo usano in miliardi di persone, la cosa sta un po sulle palle a tutti. in fondo girerebbero le palle pure a te se ti profilassero no?

haidak

Ma fatemi capire...se io creo un account con dati falsi come fa Google a sapere che ho 10 anni?

M_90®

peggio

Modho

"senza prima ottenere il consenso dei genitori come richiesto dalla Legge sulla protezione della privacy online."

In pratica ci ha provato, monetizzando con i dati offerti alla pubblicità, finché qualcuno non se ne è accorto invocando la legge.
Mah.

Van Der Var

Google = Facebook nella privacy

Lorenzo

Non si capisce chi sia peggio tra Facebook e Google

M_90®

ma hai capito che google ha spiato e raccolto dati delle persone contro ogni qualsiasi?

Andhaka

La cosa scocciante è che con Youtube è "o tutto o niente". Non posso nemmeno filtrare i contenuti che magari posso ritenere opportuni perchè non esiste il blocco canali o utenti.

Non che sia un problema toglierlo, alla fine preferisco che si guardi un bel classico Disney offline se proprio deve, ma già questo ci dovrebbe far capire molte cose...

Cheers

angel88tx .

non vorrei essere pignolo ma fatemi capire se non blocchi l'accesso a youtube ed altri siti sui dispositivi di tuo figlio la colpa sarebbe di google ??
vorrei ricordare che TV/YOUTUBE/FACEBOOK non sono balie dove parcheggiare un bambino in modo che non stressi i genitori

Chase

denunziaquerela

Andhaka

E ci arrivano ora?

Qualunque genitore che tenga d'occhio queste cose dovrebbe aver già bloccato Youtube sui device a cui hanno accesso dei bambini. Già il fatto che non sia possibile fare un blocco specifico di un canale o un utente è ridicolo, con i suggerimenti che si ostinano a deviare gli spettatori verso canali spesso... troppo strani.

Ma tanto ormai abbiamo delegato questi cosi a bambinaie tuttofare...

Cheers

Zetec

Ma cs dici colione

Shaq Boom

Allora se lo meritano

Chase

E invece sono il core business di yt, guarda un qualsiasi canale di gameplay o di challenge cresciuto, leggi i commenti e troverai solo bambini con l'avatar di minecraft che non sa scrivere.

Van Der Var

A quando la Googleblock? O siccome non parliamo di Zuck. accettiamo e stiamo zitti?

Shaq Boom

I bambini di età inferiore a 13 anni non dovrebbero avere neanche acesso a internet

Giorgio

Pian piano stiamo scoprendo l'acqua calda, poi fermo pure le inchieste sul trattamento dati obbligatorio visto che molti servizi se non flagghi "accetto" non funzionano.

Aster

Non si capisce chi è peggio.

M_90®

ovviamente qui parliamo della santissima mamm4 google, niente #noyoutubeday immagino

Le migliori Powerbank per Apple iPhone e non solo | Video | #BESTBUY

4 chiacchiere con 16 smartphone TOP DI GAMMA 2018 | Video

Dipendenza da smartphone | Video

Recensione Jabra Elite 65T: cuffie di qualità con tanti pregi