App Store e Google Play, un altro trimestre record per download e fatturato

09 Aprile 2018 9

L'industria delle app per mobile continua a crescere nel primo trimestre del 2018, con indicazione che i divari tra le due piattaforme si stanno assottigliando. In altre parole: App Store recupera nel numero di download e Google Play recupera nel fatturato. I dati aggiornati dicono che, in media, gli utenti usano le app per quasi 3 ore al giorno, e nell'arco di un mese ne usano quasi 40 diverse.

Le statistiche di App Annie indicano che, nel complesso, i download di app sono stati 27,5 miliardi: una crescita del 10 per cento su base annua; nel trimestre precedente si erano fermati poco sotto i 27 miliardi. Da notare che la società conteggia solo le installazioni iniziali, scartando quindi reinstallazioni e aggiornamenti. I principali responsabili di quest'ennesima crescita sono i giochi, in particolare i battle royale come Fortnite e PUBG, e le app di ecommerce, sempre più il canale preferito dagli utenti per gli acquisti in mobilità.

Il fatturato, sempre complessivo, ha raggiunto quota 18,4 miliardi di dollari; la crescita è del 22 per cento su base annua. Nel quarto trimestre 2017 era stato di poco superiore ai 17 miliardi. Anche in questo caso, il conteggio include solo l'acquisto di app premium, contenuti e abbonamenti in-app; sono esclusi i market Android di terze parti, il fatturato derivato dalla pubblicità e gli acquisti di prodotti e servizi effettuati dalle app di m-commerce (Amazon, eBay, Uber...).

Q1 2018: il fatturato delle app raggiunge quota 18,4 miliardi

iOS guida storicamente per fatturato, Google per download. Entrambe mantengono saldamente la propria posizione di leadership, ma si avvicinano in entrambi gli aspetti. I download dal Play Store sono di oltre 19,2 miliardi, mentre su iOS sono oltre 8,2 miliardi. È una differenza del 135 per cento, che si riduce però del 10 per cento rispetto allo allo scorso trimestre. App Store ringrazia in particolare USA, Russia e Turchia, mentre per Google Play la principale crescita è dovuta ai mercati emergenti, primi fra tutti India, Indonesia e Brasile.

Google rimane leader di download, ma il divario diminuisce. Boom di Fortnite, PUBG e app di ecommerce

Il distacco di Google Play da iOS per fatturato si attesta invece sull'85 per cento; anche in questo caso, è una riduzione del 10 per cento rispetto allo scorso trimestre, e il divario minore dal primo trimestre 2016. Su base annua, il fatturato di Google Play è cresciuto di più: 25 per cento contro il 20 per cento di App Store. Google deve ringraziare in particolare gli USA, in cui il fatturato è cresciuto di più sia su base annua sia su base trimestrale. In particolare, agli utenti interessano le app di musica, audio e intrattenimento (tradotto: servizi di streaming musicale e video). Su iOS, invece, vanno molto forte le app di salute e fitness.

App Store rimane il leader di fatturato, ma il divario con il Play Store diminuisce.
Medio gamma senza compromessi? Samsung Galaxy A7 2018, in offerta oggi da Evoluxion.it a 234 euro oppure da Amazon a 279 euro.

9

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Baronz

Imho Ci sono veramente pochi giochi su cui vale spendere, e i pay2win non sono sicuramente tra questi.

Dr. Home

Si scherza suvvia!

StriderWhite

Troppo vicodin stasera, dottor Home!

Francesco

F5 https://uploads.disquscdn.c...

Dr. Home

Non è che cambi molto hahahah

Luca Boss

Mai scaricato al di fuori dal PlayStore... Non voglio correre rischi inutili

StriderWhite

Sì, quelli che si vogliono prendere qualche malware sicuramente.

GianlucaA

Io ogni tanto anche qualche vespa

Dr. Home

Gli Android user scaricano solo api adesso hahah

Le migliori Powerbank per Apple iPhone e non solo | Video | #BESTBUY

4 chiacchiere con 16 smartphone TOP DI GAMMA 2018 | Video

Dipendenza da smartphone | Video

Recensione Jabra Elite 65T: cuffie di qualità con tanti pregi