Amazon Kindle Oasis anche in versione Oro dal 22 marzo, ma senza 3G

13 Marzo 2018 28

Amazon ha rilasciato una nuova colorazione per il suo e-book reader Kindle Oasis. Si tratta della versione Champagne Gold, disponibile a partire dal prossimo 22 marzo al prezzo di 279,99 Euro per la sola versione da 32GB con connettività WiFi.

Ricordiamo infatti che Kindle Oasis è disponibile anche nel taglio di memoria da 8GB e in quello da 32GB con connettività 3G, tuttavia queste due versioni sono disponibili esclusivamente nella classica colorazione grafite. Gli amanti delle tinte più tenui non potranno che apprezzare la nuova variante proposta da Amazon, già preordinabile alla pagina ufficiale del prodotto.

Impermeabile, dotato di un ottimo display da 7" con 300 ppi e accompagnato da una piattaforma hardware e software decisamente reattiva e scattante, Kindle Oasis è ancora oggi uno dei migliori e-book reader in commercio Se volete ripassare le sue peculiarità, magari perché attratti dalla nuova colorazione, vi invitiamo a dare un secondo sguardo alla recensione del nostro Riccardo. Di seguito, invece, trovate il link per effettuare la prenotazione:

Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone 8 Plus, in offerta oggi da Phone Strike Shop a 692 euro oppure da ePrice a 787 euro.

28

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
]rY[

Il mio primo commento verteva banalmente sul fatto che il prezzo di lancio di questo ereader è un po' esagerato se con la medesima cifra, anzi anche qualcosa in meno, esistono tablet che sono MOLTO più duttili per compiti eterogenei (compresa lettura e studio, anche se non ai livelli delle prolungate sessioni più riposanti offerte da un e-reader) e che nel caso si volesse proprio la fondamentale caratteristica di un ereader (già citata prima) esistono già ereader che costano molto meno e che contemporaneamente espletano benissimo la funzione.

mytom

Vedremo quanto costerà al black friday del 2018...

]rY[

> personalmente per "studio" e versatilità non
> ho mai trovato nulla di meglio di un Surface Pro

Senza alcun dubbio, ma dubito lo si possa acquistare per il prezzo di un tablet ottimo già citato che costa sui 260/270 euro ivati.

Zeno92

L'articolo non dice che l'Oasis è un prodotto per studiare/sottolineare file pdf. Non capisco proprio cosa ci azzecchi il tuo primo commento.
Un possibile acquirente di Oasis non lo mette in confronto con un alcun tablet in commercio.

Francesco

Spero presto visto che sto aspettando l'aggiornamento del PaperWhite

eric

...parzialmente vero.....ma parliamo di due "oggetti" ben differenti e dall'utilizzo diverso ....
personalmente per "studio" e versatilità non ho mai trovato nulla di meglio di un Surface Pro .....

]rY[

Appunto. Penso che il mio Tolino 4 sarà più che sufficiente per un bel po' di anni a venire quando si tratta di materiale non a formattazione fissa, che non richiede l'espressività del colore, che non richiede la consultazione di materiale pdf e fumetti, ecc..

]rY[

> ...spiegati come vuoi.....ma un e-reader in sessioni
> prolungate di lettura avrà una durata della batteria
> SEMPRE molto più elevata di un tablet pur con
> batteria più capiente....

Senza alcun dubbio ma io non l'ho mai negato, ho solo puntualizzato che la durata della batteria di un tablet è ben più che sufficiente per sessioni di lettura/studio prolungate e che quindi non è un punto a sfavore di un tablet usato per tale scopo e che nello stesso tempo soddisfa esigenze che un attuale e-reader non è assolutamente in grado di soddisfare.

Point

va beh questo è un altro discorso. Personalmente ho un paperwhite pagato 89 euro e che non sento la necessità di cambiare.

eric

....spiegati come vuoi.....ma un e-reader in sessioni prolungate di lettura avrà una durata della batteria SEMPRE molto più elevata di un tablet pur con batteria più capiente.....tutto il resto non ha importanza .... neppure col tablet Samsung Galaxy Note Pro 12.2 con la sua enorme cella da 9500 mha riuscivo ad avere l'autonomia di un e-reader in lettura ...

]rY[

Certo che ho detto "...riduzione luce blu e schermo nitido e buono in generale, permette pure lui letture prolungate", semplicemente basta provare e si scopre che il tutto non è solo fattibile, ma è fattibilissimo e pure senza aver alcun fastidio agli occhi. Non parlo solo del modello che ho citato, ma anche del mio vecchio kindle 8.9" (purtroppo non un 4:3) con su kitkat: il suo più che buono schermo fhd, luce molto bassa, componente blu quasi del tutto rimossa e si fanno tranquillamente anche 4-5 ore filate di studio e appunti/sottolineature "portabili". Ecco, lunghe sessioni intendo nell'arco di MAX 6-8 ore (cosa che riusciva abbondantemente a fare con una sola carica il mio vecchio kindle 8.9" fino a qualche mese fa, quando poi gli ho sostituito la batteria e ora viaggia sulle 12 ore di autonomia lettura pur essendo del 2012 con un vecchio soc a 40nm, non so se mi spiego).

eric

....guarda che sei tu che te ne sei uscito con: - cit - "...riduzione luce blu e schermo nitido e buono in generale, permette pure lui letture prolungate" .... ti contesto solo questo ..... io il Voyage, usato mediamente 3-4 ore di lettura al giorno, lo carico con un rapporto di 1 a 4 rispetto a mia moglie che usa l'iPad piccolino solo PER LEGGERE (che è notoriamente ben poco energivoro) ... poi basta fare 1000 prove ;))

]rY[

Spero tu stia scherzando perché altrimenti non sai di cosa parli, cioè grazie al ciufolo che la batteria di un e-reader dura di più, per tutta una serie di motivi tecnici (comprese le risorse hardware ben inferiori di un tablet). Detto questo, con il tablet che ho citato prima, puoi tranquillamente arrivare alle 18/20 ore di consultazione, sempre se sai di cosa stai parlando (e la lettura di un pdf non è un compito esoso per un tablet, c'è pure il root e quindi moduli xposed in kernel mode che ti fanno risparmiare abbestia, ecc.). E no, io non ho parlato di pdf liscissimi/normali e di banalissima lettura senza alcun intervento (sto parlando di studiarci sopra, quindi bookmarking e sottolineature cross-platforma a iosa), ho parlato dei pdf più diffusi che hanno anche molti grafici/tabelle, che spesso sono pure grossi/pesanti (e che la ridicola cpu di un e-reader in vari casi fa molta fatica). No, l'e-reader classico da 6/7" non è assolutamente adatto ai summenzionati pdf, sempre se vuoi fare le cose seriamente/efficientemente. Ripeto, l'e-reader ha un suo compito preciso e lo fa bene, ma finisce lì. Basta andare pure su mobilereader per rendersi banalmente conto quanti siano per esempio gli studenti universitari e gli studiosi in genere che anelano ad un buon tablet 4:3 molto di più rispetto ad un limitato e-reader 6"/7".

eric

... la batteria su un Tablet in lunghe sessioni di lettura te la mangi in poche ore .... su un e-reader ti dura giorni
.... anche su un Kindle puoi leggere i libri in formato Pdf....basta documentarsi....

]rY[

Sì, hai ragione, ma personalmente trovo 280€ un po' troppi per un qualcosa di piuttosto limitato il cui compito base è espletabile bene da e-redader più "vecchi" che costano meno.

Point

il fatto è che l'articolo parla di un e reader, e se esiste questo tipo di prodotto vuol dire che è necessario a una fetta di utenti. Se i tablet potessero essere usati per lo stesso scopo, gli e reader non esisterebbero.

]rY[

Sì, sia ereader che tablet e quest ultimo solo per leggere/studiare visto che è improbo farlo con un e-reader (il 99% dei miei media sono pdf sui quali devo usare molto bookmarking e annotazioni cross-platform).

]rY[

Beh sì, se uno deve leggere per molto tempo quasi esclusivamente ebook generici e non pdf (soprattutto quelli tecnici e/o non proprio piccoli) allora la scelta è ovvia, nessuno lo nega

Point

che però è un altro prodotto.

]rY[

Credo di aver utilizzato entrambi e per mooolto tempo. Nessuno ha negato che un e-reader sia più riposante e adatto a lunghe sessioni di lettura, ma un tablet con bassa luminosità, riduzione luce blu e schermo nitido e buono in generale, permette pure lui letture prolungate: io ed altri ne siamo più che testimoni visto che nella nostra facoltà abbiamo praticamente studiato e dato esami di corsi la cui documentazione era solo in pdf, quindi il tablet era l'unica soluzione prezzo/performance praticabile a livello mobile, l'e-reader (ho un tolino 4) era ed è totalmente impraticabile per tutta una serie di motivi che pure voi riuscirete a comprendere.

GTX88

uguale eh :D

Dark!tetto

Ovviamente no, sennò non potrebbe mai dirle certe cose, se poi parliamo della qualità kindle diventa ancora più lampante.

Torpilla

Io non ho parole, la gente parla proprio a caso.

Midnight

Ovviamente non hai mai utilizzato un e-book reader se paragoni un e-ink con una banalissima app per la luce blu...

Zeno92

Hai mai usato un eReader?

]rY[

Per quella cifra si prende un più duttile e potente samsung tab s2 da 8": la risoluzione del suo schermo unito a routine software per abbassare luce blu permette di leggere/studiare per lunghe sessioni, potenza fornita anche per pdf più complessi/pesanti, rootabile e possibilità rom alternative, ecc..

Davide Gamba

Si sa qualcosa su un'eventuale uscita del voyage 2?
Il primo modello se non erro risale alla fine del 2014

Aster

Preferisco uno semplice impermeabile

Come e perché smaltire rifiuti tecnologici: lunga vita al bidone barrato #report

WhatsApp vietato ai minori di 16 anni in Europa

TicWatch Express e TicWatch S: Android Wear anche per correre | Recensione

Recensione Amazfit Bip: è lo smartwatch da battere