Shopping online, UE vuole spedizioni a prezzi più bassi e trasparenti

13 Marzo 2018 31

L'Europa compie un ulteriore passo per incentivare lo shopping online, dopo aver adottato il Regolamento che porrà fine ai geoblocking entro fine anno. Il Parlamento Europeo ha approvato oggi, con 604 voti a favore, 80 contrari e 2 astenuti, la proposta di Regolamento della Commissione che introduce nuove regole per garantire una maggiore trasparenza sulle tariffe delle spedizioni effettuate tra Paesi dell'Unione Europea. Le norme fanno parte del pacchetto per il commercio elettronico presentato nel 2016 dalla Commissione.

Costi troppo alti ostacolano lo shopping online

Lo status quo che ha determinato l'intervento dell'Unione Europea riguarda i costi elevati delle spedizioni transfrontaliere - ovvero indirizzate verso un altro Paese dell'Unione - che ostacolano sia chi intende acquistare il bene, sia chi lo vende online. Secondo quando riportato dal Parlamento Europeo:

Il prezzo di una spedizione in un altro Paese UE può arrivare ad essere cinque volte superiore al prezzo per le spedizioni nazionali, anche in caso da distanze simili

L'ultima parte fa riferimento ad un effetto abbastanza paradossale, per riprendere l'esempio citato dal Parlamento Europeo: spedire un pacco di 2 Kg dai Paesi Bassi all'Italia costa 13 euro, dall'Italia ai Paesi Bassi 32,8 euro. La Commissione, basandosi sui risultati di una consultazione pubblica del 2015, ha concluso inoltre che:

oltre i due terzi dei consumatori avevano rinunciato ad effettuare un acquisto online perché ritenevano che i costi di spedizione transfrontalieri fossero troppo elevati

Scarsa trasparenza delle tariffe non aiuta a ridurle

La possibilità di applicare prezzi differenti a spedizioni che devono coprire distanze analoghe è in parte determinato dall'assenza di una reale competizione tra i soggetti che effettuano le spedizioni:

L’assenza di trasparenza nel settore non incentiva gli operatori postali e delle consegne ad abbassare i prezzi e quindi può anche rendere meno accessibile la vendita online in altri paesi UE. I consumatori, in particolare quelli che vivono in aree lontane dai grandi centri, rischiano di avere un accesso più limitato al mercato europeo.

Le nuove regole

Il nuovo Regolamento prevede, in sintesi:

  • Possibilità per consumatori e rivenditori di controllare i prezzi delle spedizioni e di scegliere la proposta migliore, tramite un sito internet predisposto dalla Commissione Europea
  • I soggetti che si occupano di gestire i servizi di spedizione dovranno fornire informazioni chiare su condizioni e prezzi delle consegne
  • Il compito monitorare le aziende di spedizione, individuando le tariffe troppo alte, verrà assegnato alle autorità postali delle singole nazioni

La disciplina può quindi essere schematizzata mettendo in evidenza da un lato i nuovi obblighi di informazione e dall'altro l'attività di monitoraggio dell'attività degli spedizionieri volta ad individuare i prezzi delle tariffe definiti irragionevolmente elevati.

Le informazioni dovranno comprendere sia quelle rivolte all'utente finale (opzioni di consegna, politiche per la gestione dei reclami, etc.), sia quelle di competenza delle autorità nazionali (fatturato, numero di pacchi consegnati, numero e status dei dipendenti, informazioni sui subappaltatori del servizio).

Non saranno soggetti agli obblighi le aziende di spedizione con meno di cinquanta dipendenti ed operanti in un unico Paese.

Per entrare pienamente in vigore la proposta deve essere ancora approvata dal Consiglio dei ministri dell'Unione Europea. Il testo integrale approvato potrà essere scaricato nelle prossime ore tramite il sito del Parlamento Europeo. Nel frattempo, arrivano i primi commenti da parte degli europarlamentari: Lucy Anderson, del Gruppo dell'Alleanza progressista di Socialisti e Democratici al Parlamento Europeo, sottolinea:

Queste nuove norme sono un elemento importante della strategia della Commissione europea per il mercato unico digitale e sostengono la crescita del commercio elettronico all’interno di una moderna ed equa Europa sociale. Le misure contribuiranno a una maggiore trasparenza sui prezzi, sulle pratiche occupazionali, nonché migliori opportunità per i consumatori e per le piccole imprese che utilizzano servizi di spedizione transfrontaliera

Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone XS, in offerta oggi da Tigershopit a 890 euro oppure da Media World a 979 euro.

31

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
soxxoz

Ma cosa c'entra ahahaaa

Matteo Fringuelli

Nel caso anche così ti andasse male si può riorganizzare una consegna direttamente contattando Amazon. Comunque per i pacchi piccoli, ove possibile, li lasciano nella buca delle lettere.

zSyntex

No, mi spiego bene. Dalla Cina non arriva DHL, ma solo dopo essere stato smistato in territorio europeo (ho ordinato una miriade di volte oltremare), e comunque è categorico che con corrieri europei paghi anche i dazi d'importazione altresì assenti con PostNL o EMS vari cinesi.

Alla fine ricadiamo nella scelta cinese. Aspetterò pure metà mese, ma evito di spendere 40€ solo di spedizione, e mi tengo stretto perché alcuni pagano dazi dissacranti.

talme94

I 20 euro li paghi perchè te lo portano dalla cina, non perchè viene smistato in europa

zSyntex

Non mi pare tu l'abbia letto, e comunque basta aprire gli occhi e rileggere la mia (ennesima) spiegazione nei commenti relativi. :)

gaelom

Mai un primato in positivo oh, MAI!!!!
Siamo primi solo nelle minkiate e nella ruberia

talme94

Sì e continua a non avere senso. Stiamo parlando di spedizione intra-eu e tu tiri fuori le spedizioni dalla cina

zSyntex

Ma hai letto il mio commento..?

Federico

Giusta osservazione Alex
In effetti le ragioni di questa opposizione apparentemente priva di senso sarebbe un bel tema da trattare

Alexv

Ci sono anche i "no perché no". Uno di loro aspira a fare il premier.

Salvatore Brancaccio

Si si ho visto. Difatti lo specifico ma non avevo notato fossero appunto quelle di Amazon logistic

IGN_mentale

Trasparenti si, invisibili no!

F_Mulder

Se non erro per le spedizioni gestite da Amazon Logistics c'è la possibilità di specificare anche il nome di un vicino a cui lasciare il pacco nel caso non trovino nessuno al primo recapito

talme94

Con le spedizioni all'interno dell'UE non c'è la dogana...

Marco Revello

Per quanto me ne frega potrebbero anche arrivare a dorso di canguro smistato nel peggior bar di Caracas, Resta il fatto che devono sempre arrivare dalla Cina e la Cina non è un paese dell'unione.

Federico

Vengono da famiglie di negozianti al dettaglio

zSyntex

Leggere il mio commento idem? Secondo te i prodotti cinesi arrivamo direttamente a casa tua o vengono smistati in spedizioni in UE, come quelle olandesi?
Mi sa che sei poco avezzo alle spedizioni online.

Marco Revello

Leggere l'articolo costa troppo?
Si parla esplicitamente di tariffe di spedizione tra paesi dell'unione europea.

zSyntex

Dogane solo con corrieri europei, se invece fai il giochetto dei corrieri olandesi/cinesi le "salti".

Ovviamente i corrieri europei vogliono minimo 20€ di spedizione, e con i dazi ti dissangui.

zSyntex

Beh sì, se devo ordinare prodotti dalla Cina (unico paese extra-europeo che vende in settori tecnologici), e devo avere una spedizione buona, devo pagare 20€ sicuri fra DHL ed UPS, esclusa annessa dogana.

Troppo, direi.

Salvatore Brancaccio

Ottimo. Chissà come si comportano quando non trovano nessuno in casa, nel senso se si può richiedere il fermo deposito come gls ecc ecc ed in tal caso chissà dove si trovano i punti ritiro

eL_JaiK

haha Daje Captain here: hai switchato i numeri per via del ritorno!! *flies away* haha

Giulio B

Sarei curioso di conoscere le motivazioni degli 80 euro parlamentari che hanno votato no

matteventu

"Spedire un pacco di 2 Kg dai Paesi Bassi all'Italia costa 13 euro, dall'Italia ai Paesi Bassi 32,8 euro"

Mi sarei aspettato 13 all'andata e 31 al ritorno... a cosa sono dovuti quegli extra 1.80€? O_o

(se hai capito la battuta metti +1 cosi' non mi sento l'unico idiota)

Bestmark01

La rinomata qualità delle Poste Italiane non la vuoi pagare?

momentarybliss

"Spedire un pacco di 2 Kg dai Paesi Bassi all'Italia costa 13 euro, dall'Italia ai Paesi Bassi 32,8 euro". Ci facciamo sempre riconoscere

MariaAnnetta

Son caduta proprio in un caso analogo, preso un prodotto su ebay tedesco, 10€ di spedizione con le poste tedesche. Per fare il reso con poste italiane hanno voluto 33€.

Matteo Fringuelli

Sì, conosco pure una persona che ci lavora.

NaXter24R

Le spedizioni in Europa rimangono una ladrata. Non ci son dogane, abbiamo una delle autostrade più costose, eppure mi costa meno, impiegando meno tempo, spedire da Aosta a Palermo che da Trieste a Vienna

Salvatore Brancaccio

Ah ma quindi Amazon logistic è proprio il suo? Le ultime 5 o 6 spedizioni le hanno fatte loro appunto. Ma siccome il pacco era piccolo lo hanno lasciato nella cassetta delle lettere quindi non l'ho visto il corriere. Prima spediva con gls o almeno da me arrivava sempre gls

KeePeeR

i corrieri sono tutti dei bastard| ladri, poi in Italia 2 volte tanto , per quello che amazon si e fato il suo xD

Le migliori Powerbank per Apple iPhone e non solo | Video | #BESTBUY

4 chiacchiere con 16 smartphone TOP DI GAMMA 2018 | Video

Dipendenza da smartphone | Video

Recensione Jabra Elite 65T: cuffie di qualità con tanti pregi