Spotify si quota in borsa: tanti utenti e in crescita ma bilancio in rosso

01 Marzo 2018 233

Spotify ha iniziato le pratiche per un'offerta pubblica iniziale (IPO) presso la borsa valori di New York. Il titolo verrà scambiato con il codice SPOT.

La documentazione obbliga Spotify a divulgare pubblicamente diverse informazioni sulle sue dimensioni: scopriamo così che la società, nata in Svezia 12 anni fa, aveva a fine 2017 71 milioni di utenti paganti, mentre quelli gratis supportati da pubblicità (attivi mensilmente) erano 88 milioni, per un totale di 159 milioni. In rapporto all'anno precedente, gli utenti paganti sono cresciuti del 46 per cento, mentre gli utenti attivi mensili del 29 per cento.

I dati di cui sopra rendono Spotify il servizio di streaming musicale più diffuso, se si dà credito alle statistiche di altri servizi - pochi giorni fa il WSJ diceva che Apple Music ha 36 milioni di utenti paganti, mentre Forbes diceva che a metà 2017 Gogle Play Music e YouTube Red arrivavano, insieme, a 7 milioni. Apple Music, però, sta crescendo più rapidamente di Spotify, e potrebbe diventare il numero uno già entro l'estate.

Nonostante i grandi numeri, Spotify è in perdita: a fronte di un fatturato di 4,09 miliardi di euro, le perdite ammontano a 1,235 miliardi nel 2017. I margini sono bassissimi, nel settore: la maggior parte del denaro ricavato serve a pagare le licenze, e la società finora non è riuscita a trovare altre fonti di guadagno.

Spotify avrebbe assunto ben tre consulenti finanziari - Morgan Stanley, Goldman Sachs e Allen & Co - per la gestione della IPO. L'azienda ha alla fine optato per la strada dell'offerta diretta, in cui le azioni si scambiano fin da subito, come previsto dalle precedenti indiscrezioni. Questo approccio garantisce maggior segretezza e minori complicazioni burocratiche, ma comporta un rischio di fluttuazione del valore più elevato. Secondo CNBC, in ogni caso, il valore complessivo della società potrebbe essere intorno ai 23 miliardi di dollari.

Cerchi lo schermo con la maggiore risoluzione e supporto 4K?? Sony Xperia XZ Premium è in offerta oggi su a 384 euro.

233

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Horatio

Conosco diverse persone che lavorano e scaricano illegalmente o craccano a prescindere, non è un problema di soldi, lo fanno e basta. Io lo facevo da ragazzino, tanti lo fanno anche da adulti.

Horatio

Se per l'uso che ne fai tu sono tanti non lo usare, non vedo il problema. Nessuno ti vieta di ascoltare musica in altri modi

N#R#S©

non vale x tutti.....

N#R#S©

basta votare salvini

Matteo

Rispetto la tua posizione ma secondo me stai facendo confusione, ti ripeto che Apple Watch è uno smartwatch mentre la mi band è una smartband; il costo ridotto della seconda dipende anche dalle meno azioni che é in grado di compiere. Se anche tu sei un appassionato xiaomi puoi provare l'amazfit bip oppure l'amazfit huami di sicuro a 15€ xiaomi non fornirà mai le integrazioni che desideri ma sono sicuro che qualcuno su xda ci abbia gia lavorato, magari cambiando canzone con un movimento del polso.
Che ne pensi dell'app Android di Apple music?
Ho letto molti commenti negativi a riguardo.

Belzebù

No. Ma Apple Watch e Apple Music sono molto integrati. Partendo da li potrei accontentarmi di qualcosa meno ma che funzioni.
Apple Music, Spotify, Apple Watch e MiBand 2 sono i primi e secondi nelle loro categorie.
Chi non sceglie il costosissimo ecosistema Apple ha poco da gioire. Se rinuncia alla immensa comoditá della MiBand può gestire la musica altrimenti nisba.

Sciencefun

mi fa piacere che la pensiamo uguale.
io ho cuffie da 1000 euro, dac e amp che sono molto buoni. spotify ha il limite di bitrate basso purtroppo.
se fai la condivisione sei sui 2,5 euro al mese.

Matteo

Perché il mi band 2 é integrato con Apple music? Apple Watch e mi band sono due prodotti differenti l'unica cosa che hanno in comune é che vanno al polso.
Per l'integrazione è davvero strano sei sicuro di aver concesso i permessi relativi alla schermata di blocco a Spotify?

talme94

L'articolo di Forbes cita una stima dei mancati ricavi dei film (e stiamo parlando del 10%. Non pochissimo ma nemmeno niente di drammatico come sembra trasparire dall'articolo) e lo applica a degli artisti musicali. Così a caso. Inoltre cita solamente parole del CEO della Copyright Alliance e del presidente di una casa discografica, chiaramente persone poco inclini ad essere a favore della pirateria.
Il secondo articolo non dice quanto la pirateria sia dannosa, anzi sostiene che negli anni è diminuita e racconta alcuni esempi virtuosi di come, invece che combattere la pirateria, sì è cercato di offrire prodotti e servizi migliori per convincere i consumatori a comprare.
Quello che mi fa perdere le speranze nel genere umano è vedere come esistano persone per cui solamente la propria opinione è valida e accettabile, di essere su un piedistallo al centro del mondo

Dennis Lee

Senza

EvCo

Hai fatto la tua buona azione quotidiana! Ora puoi ricominciare a navigare, ma ricordati di disabilitare l'adblock :)

alexio92

Senti, anch'io ho la Mi Band 2. Ripeto, il problema non è Spotify, ma Xiaomi. La Mi Band 2 ha un software chiuso, Xiaomi non ha rilasciato un SDK per poter far interagire la Band con altre app, non ci sono API. Le varie app che gestiscono il pulsante lo fanno usando degli escamotage tipo usare il sensore cardiaco per farti comparire un messaggino. Spotify è disponibile su tutte le altre piattaforme che dispongono di questi strumenti, vedi Android Wear O Apple Watch. Quindi smettila di dire che Spotify non interagisce con la tua Mi Band che è la più diffusa perché non c'entra nulla.

Dea1993

10 euro gia pochi??? mah dipende, per l'uso che ne faccio io, 10 euro al mese sono un furto.
ci credo che in italia in pochi sono disposti a spendere 10 euro al mese solo per ascoltare della musica (che non rimane neanche tua) e per di più sei molto limitato, perchè il download è solo su smartphone, e le canzoni sono cifrate, quindi puoi riprodurle solo tramite spotify quindi non puoi metterle in chiavetta e attaccarla all'autoradio, ma eventualmente devi collegare il dispositivo al bluetooth e far riprodurre le canzoni dal dispositivo (consumando più batteria), mentre se non usi la modalità offline, consumi anche svariati MB di traffico dati.
10 euro al mese sono un prezzo onesto solo se ascolti in 1 mese davvero tanta ma tanta musica diversa.
ho attivato spotify premium per 3 mesi, quando lo davano a 99 centesimi per 3 mesi, e non l'ho usato poi tanto.
ripeto, per l'uso che ne faccio io 10 euro non li spenderei mai, e visto che nessuno offre un'alternativa più economica (ad esempio, 1 euro al mese, 3 euro al mese, ma con un limite di tracce diverse che puoi ascoltare), mi sembra scontato che molti approfittano di spotify dogfoot, o addirittura ricorrono alla pirateria.
oltretutto, non è vero che la pirateria toglie soldi alle case discografiche o alle software house, o alle case cinematografiche, perchè se io scarico una canzone o un film, o un gioco, non è detto che lo avrei comprato se non avessi potuto fare altrimenti.
personalmente io evito di piratare, ma le canzoni sono davvero troppo costose, quindi mi capita di scaricarle (non lo faccio spesso perchè tanto la maggior parte delle canzoni che ascolto sono quelle che gia ho, alcune sono anche rilasciate gratuitamente dagli stessi autori).
idem netflix e simili, hanno prezzi troppo alti per chi non si vuole vedere 1000 serie.
se io ad esempio volessi seguire solo 1-2 serie, è assurdo che pago 10 euro al mese per vederle in hd o 8 per vederle in sd (visto che se devo vedere una stagione appena uscita, in un mese escono 4 episodi normalmente 1 a settimana) e 8 euro per questi episodi, sono davvero tanti.
l'unico servizio di streaming che ogn itanto uso è infinity, perchè ha quelle serie e film che mi interessano, ma ogni tanto se ne esce fuori con offerte vantaggiose, tipo 2 euro al mese, o gratis.
non posso spendere 8 euro per vedermi 4 episodi.
non tutti sono interessati a vedersi 1000 serie, non tutti sono interessati ad ascoltare 1000 canzoni, e questi servizi non tengono conto di quegli utenti che vorrebbero sfruttare solo parte di queste potenzialità

Truth

Mi fa piacere ti sia sentito chiamato in causa ma il mio commento era generico e non rivolto a te.

Restate comunque dei poracci

Dr. Home

Ma con jailbreak?

Spyro

sarebbe meglio leggere gli articoli seri. pensare che il tuo commento ha anche ricevuto diversi mi piace fa perdere le speranze nel genere umano.
https://www .forbes. com/sites/nelsongranados/2016/02/01/how-online-piracy-hurts-emerging-artists/#42b477377741

http:// stlr. org/2017/11/14/internet-piracy-the-effects-of-streaming-services-and-the-digital-marketplace/

Belzebù

Ma secondo me se anche fosse gratis qualcuno vorrá craccarlo lo stesso. La tara sta nella testa della gente non nel servizio.

Belzebù

Verissimo. Apple potrebbe mettere Apple Music gratuita per un anno e a quel punto spotify non fa manco mezzo abbonato e chiude.
Ma Apple non ha interessa afar chiudere spotify adesso. Il mercato della musica in streming è ancora troppo limitato rispetto al parco smartphone.
Prima il mercato deve crescere e solo a quel punto vale la pena di prendersi il mercato. Per adesso Spotify serve a far crescere il mercato.

Belzebù

Mi sa che non conosci la Mi Band 2. Il tasto lo uso per chiudere le telefonate. Ci sono varie app per gestire la MiBand 2 e il suo pulsante. Un tocco, due tocchi ecc.
Spotify non integra la possibilitá di essere comandata da MiBand 2. Dico la MiBand 2 perchè è uno dei dispositivi più diffusi dopo Apple Watch.

EvCo

Su Android non debellerai mai la pirateria essendo open source... C'è gente che ti sviluppa interi sistemi operativi "a gratis" (vedi Linux). Figurati delle applicazioni...

EvCo

Wow! Tu sì che sei un cittadino modello!
In ogni caso, se non ci fosse la possibilità di avere la crack su Android personalmente non userei il servizio neanche in modalità free. Ascolto la musica 3/4 ore al mese forse... Sfogati su chi usa la crack e ascolta musica 10 ore al giorno :)

Dennis Lee

Ti sbagli, io ce l'ho ormai da 3 mesi. Con appvalley era così ma con tutuapp abbinato a nestool è diverso

Dennis Lee

Ahaha!!!

Tizio Caio

spotify++

N#R#S©

Ma amme mi piace!

Andrej Peribar

Le parole inglesi in frasi in italiano non si coniugano al plurale :)

stefano sicorello

Meno male qualcuno che ragiona, dovessi pensare a chi può acquisirli mi vengono in mente Facebook, Microsoft o Amazon. Apple ha già il suo servizio "forte" mentre Google non penso si imbarchi in questa spesa tanto ha già una marea di utenti.
P.s. continuo a pensare che sia un servizio per pochi in modalità premium, così come i servizi della concorrenza. Io continuo a spendere meno comprando le canzoni che voglio quando voglio, non essendo un super ascoltatore di musica. In modalità free ci può stare alla fine durante le feste ( Natale/Pasqua/compleanni etc ) come musica di sottofondo metti una playlist e la lasci andare neanche ti accorgi della pubblicità. Ripeto parere personale.

N#R#S©

Ho cercato su gugol, gugol è tuo amico, io no

N#R#S©

No no deviceS ne ho tanti

N#R#S©

lol

Truth

Nessun jailbreak.
È comunque una cosa illegale, quindi fatevelo sto abbonamento, poracci.

500euro

Certo, ma ho problemi nel cercare i brani... Non esiste un elenco alfabetico degli stessi! Illogico vero?!

alexio92

Ma la Mi Band 2 come la vorresti far interagire se è semplicemente un dispositivo "passivo"? Il problema non è Spotify ma la band! LOOOOL

Tommaso

Hai presente che i paesi baltici sono tra quelli col più alto tasso di pirateria in Europa giusto? Ah gli italiani all'estero, sempre avvelenati e sempre pronti a generalizzare sull'Italia e suoi abitanti...
Prova un po' a cercare "Share of internet users visiting pirate sites in Europe" su Google..

Sciencefun

Non possono abbassare i costi e fare dumping. Vanno in borsa solo per non fallire e farsi acquisire.
presto il costo delle licenze aumenterà del 60% il che danneggerà molto l'utenza determinando un calo di domanda e un eccessiva offerta. Offerta che avrà il limite in competitività pressoché uguale il costo delle licenze.

Belzebù

Ma io Spotify lo uso su un Mate 10 pro. A me tutta questa integrazione non funziona. Solo in apparenza. Comunque l'indossabile più venduto dopo apple watch è Mi Band 2 e io quella ho. È un disastro.

Belzebù

Chiaro che non ti è chiaro che non ho un iPhone ma un Mate 10 pro dual sim.

stefano sicorello

Si ma il proprietario avrebbe dovuto accettare direttamente un offerta, io ricordo cercassero investitori non compratori. Infatti fino ad ora Spotify ha ricevuto sempre sovvenzioni da VC. Comunque sei in 9 anni non hanno prodotto utile ma solo ampliato il debito non vedo un gran futuro.

BlackBook

Prima della quotazione l'avrebbero presa per poco. So per certo che erano stati cercati dei compratori, evidentemente nessuno era interessato.

stefano sicorello

Vorrei aggiungere inoltre che guardando il file, contenenti le info per quotarsi in borsa che crescendo il fatturato sono cresciute anche le perdite in maniera proporzionale ( 2015 2 miliardi di fatturato e 230miliono di perdite 2016 3 miliardi di f e 540 milioni di p 2017 4 miliardi di f e 1,235 miliardo di p ) e loro a differenza di aziende come tesla anche essa in perdita non hanno grandi spese in investimenti come costruzione di fabbriche etc. Oltretturo se non ricordo male pagano già meno revenue dei competitor, quindi o aumento il costo dell abbonamento ( impossibile favorirebbero la concorrenza ) o producono contenuti originali che anno solo loro ( come fa Netflix ).

stefano sicorello

No non è sostenibile se non offre niente di più della concorrenza, sopratutto se la concorrenza si chiama Apple, Amazon e Google. Se domani mattina decidono di rendere la vita difficile a Spotify basta abbassare il prezzo degli abbonamenti ai loro servizi tanto quanto basta da rendere impossibile a Spotify di sostenere la concorrenza perché Spotify guadagna tutto da questo mentre per gli altri è un business solo di richiamo i soldi li fanno con altro, perché loro i soldi li fanno.

stefano sicorello

Ora è quotata in borsa e se gli azionisti di maggioranza decideranno che un offerta e congrua accetteranno, o magari qualcuno potrebbe fare un scalata ostile. Alla fine non sono tanti soldi.

StriderWhite

Non mi pare fattibile...

StriderWhite

a vita? e come cavolo hai fatto?

StriderWhite

ma anche no, il modello di business di Spotify è sostenibile,devono solo trovare il modo di fare più soldi (ed eventualmente pagare meno le licenze alle case discografiche)

BlackBook

L'avrebbero già fatto se fosse convenuto.

Desmond Hume

"le playlist che insiste a proporre sono piene di brani sconosciuti"
lo sai che te ne puoi fare di tue, si?

certi commenti non li capisco proprio...

Domenico Belfiore

Peccato che non sia una vera e propria crack, bensì si limita solo a rimuovere le pubblicità e aggiungere lo skip ai brani se fosse veramente craccato permetterebbe di effettuare i download offline (ovviamente non accade perché ogni brano e cifrato a detta di alcuni)

Dunkirk

Peccato che, come saprai è stato appurato da più studi che una canzone scaricata =! ad un guadagno perso. Ci sono molti più fattori da tenere in considerazione e non si riduce il tutto ad un semplice scarico = rubo.

apps accaunt

ammazza pure poliglotta! thumb up!

Come e perché smaltire rifiuti tecnologici: lunga vita al bidone barrato #report

WhatsApp vietato ai minori di 16 anni in Europa

TicWatch Express e TicWatch S: Android Wear anche per correre | Recensione

Recensione Amazfit Bip: è lo smartwatch da battere