Consegne smartphone calano per la prima volta in Cina: -4% nel 2017

26 Gennaio 2018 29

Le consegne di smartphone nel mercato cinese hanno subito il primo leggero calo registrato dal 2009 con una contrazione del 4% nel 2017 rispetto all'anno precedente. Il numero di unità consegnate si è fermato, quindi, a 459 milioni.

Questo è quanto emerso dall'analisi di mercato effettuata dall'istituto di ricerca Canalys, un dato che ha decretato lo stop alla crescita del più grande mercato mondiale degli smartphone. Tale riduzione è stata generata principalmente nell'ultimo trimestre in cui la contrazione delle consegne è stata pari al 14%. Huawei, nel medesimo periodo, è stata l'unica azienda del settore ad aver incrementato le spedizioni (+9%), distribuendo 24 milioni di pezzi e rimanendo sempre ben salda al primo posto.

Oppo e vivo, rispettivamente in seconda e terza posizione, nel Q4 hanno inviato 19 e 17 milioni di smartphone (-16% e -7%), mentre Xiaomi è stata superata da Apple ed è scivolata al quinto posto.


Huawei deve buona parte dei meriti ai suoi marchi Nova e, soprattutto, Honor che da sola ha totalizzato oltre la metà delle spedizioni complessive. Secondo gli analisti del Canalys, Huawei dovrà prestare molta attenzione nella gestione dei suoi marchi onde evitare che la competizione interna diventi troppo elevata e quindi dannosa per la stessa Azienda.

Un altro dato importante emerso riguarda i produttori di smartphone che occupano le posizioni inferiori, come Gionee e Meizu, ossia quelli che hanno subito le maggiori perdite nel corso del 2017. Essi, durante l'anno appena iniziato, dovranno fare i conti anche con Lenovo e ZTE che si concentreranno maggiormente sul mercato cinese con l'obiettivo di accrescere le rispettive quote di mercato.

Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Gaming Pro a 585 euro oppure da Amazon a 633 euro.

29

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Saccente
come normale che sia nel mondo del gadget superfluo.

Ciò che è superfluo rimane superfluo, ciò che non è superfluo lo diventa quando diventa un “di più”.
Non ti resta che rosicare :-)

Saccente

Osservando la foto delle vetrine dei negozi, si vede subito chi ha classe.

Stefano Ferri

Ma android è quel sistema operativo che su molte versioni presenta nativamente un utility per pulire la ram ?

Nalin

La vera innovazione sarà sulla durata delle batterie. La fotocamera ultra fi*a fa fino ad un certo punto così come altre cose superflue nell'utilizzo normale di uno smartphone (il 98% di quelli acquistati quindi).

Mistizio

Tu devi essere il tipo che fa divertire alle feste, ci ho visto giusto?

piervittorio

I prezzi sono già risibilmente bassi.
Ormai con 200-300 euro prendi telefoni con cui fai tutto quello che facevi con un top di gamma di tre anni fa, e lo fai pure meglio: mai nella storia dell'umanità tanta tecnologia e potenza sono costate così poco.
Vuoi spendere di più perché ti ecciti ad avere l'ultima novità modaiola?
Entri nel campo dei beni voluttuari, ed è giusto che te li facciano strapagare, come normale che sia nel mondo del gadget superfluo.

freerider

Spero che tutti i mercati seguano a ruota almeno i prezzi tornerebbero ad essere accettabili (o almeno non avremo incrementi di 200 euro in più all'anno) e non avremo più questa rincorsa al bordo più sottile di sempre ma forse vedremo vera innovazione.

Danny #

Credo che vengano sommate, almeno stando a quanto è scritto qui.

fabrynet

È fisiologico. Anche il mercato degli smartphone prima o poi si doveva fermare. Non è più “necessario” cambiare cellulare ogni anno.

Federico

Dipende se vuoi una classifica per marchi o per aziende.

CAIO MARIOZ

Huawei e Honor vengono sommate o divise?

Federico

Esatto, vedo che hai afferrato il concetto... che però è incompleto.
In realtà le categorie non sono quelle da te descritte ma: bergamaschisopra, bergamaschicotto, bergafemminesopra e bergafemminesotto.

marco

Era anche ora.

Rieducational Channel

Esatto, così come a Bergamo esistono i bergamaschi e le bergafemmine.

Federico

Ottima osservazione.
In realtà questo dei "cinesi tutti uguali" è un mito che va sfatato perchè è dimostrato che i cinesi comprendono ben due versioni perfettamente distinguibili: i cinesi maschi ed i cinesi femmina.

Epicuro

Le maldicenze possono fare grandi danni. I cinesi hanno semplicemente atteso di valutare il reale funzionamento del face id perché, continuando a sentirsi dire che " i cinesi sono tutti uguali", avevano paura di non essere riconosciuti dal sistema.

Federico

Bisognerebbe ricordare che Oppo, Vivo ed OnePlus sono in realtà la stessa azienda, BBK Electronics, quindi le vendite dei tre brand andrebbero sommate fra di loro.

marcoar

E lagdroid? Dai su.
Non ci sono più i troll di una volta

Repox Ray

Mercato maturo, mercato saturo.

ReArciù

Meglio bugdroid

Rocco

Avranno visto che il sensore di sblocco non funziona come dovrebbe...

Saddam

Dipende quali Android acquistavano.

CAIO MARIOZ

Kantar diceva telefono più venduto in Cina iPhone X con il 6% di share

Markk

Finalmente

ghost

Si dice anche che in cina X abbia venduto poco se vero si spiega (forse) il -4% anche se finché non si vedono i dati ufficiali si capirà poco

Yagami

Verissimo che fossero betandroid. Infatti fuori dalla Cina non uscivano, per fortuna

Felk

betandroid*
Niente, sbagli sul più bello.
4/10.

piervittorio

In realtà le quote di iPhone in Cina hanno iniziato recentemente a ricrescere, posto da era da molti trimestri che erano in contrazione.

Yagami

Anche i cinesi hanno cominciato a comprare iPhone, dispositivi che durano tanto. Gli android delle marche che acquistavano erano da buttare dopo qualche mese

Surface: tutte le novità presentate da Microsoft

Recensione Amazfit Verge Lite: ottimo smartwatch ma vale la pena comprarlo?

TIM, ecco le prime offerte 5G: dettagli e smartphone disponibili

Apple, tutte le novità della WWDC 2019