Qualcomm: pronta a continuare anche senza Apple

07 Dicembre 2017 27

La battaglia legale tra Qualcomm e Apple ha notevolmente raffreddato i rapporti tra le due società, al punto che la casa di Cupertino ha cominciato a pianificare lo sviluppo dei primi dispositivi esclusivamente basati su modem Intel, preparandosi ad un futuro senza Qualcomm. Sembra che il chipmaker statunitense non sia particolarmente preoccupato da questo scenario, stando a quanto dichiarato da Cristiano Amon, presidente di Qualcomm CDMA Technologies.

Amon mette in evidenza alcuni importanti fattori di crescita per la società, tra cui la rilevante presenza in Cina, le partnership con produttori come Samsung, lo sviluppo dell'infrastruttura 5G e la creazione di nuovi business oltre il settore della telefonia, come il recente ingresso nel mondo dei 2 in 1. Amon aggiunge che già nel 2016 Qualcomm iniziò a modificare il proprio modello di business, tenendo conto che un suo grande partner (Apple) avrebbe cominciato ad approvvigionarsi presso due diversi produttori. Questo ha permesso alla società di avere già un anno di esperienza sugli effetti causati dalla diminuzione degli ordini da parte di Apple, anche se nell'imminente futuro ci si aspetta che questi si riducano a zero.


A ciò si deve aggiungere il continuo sviluppo delle soluzioni realizzate in casa da diversi produttori, come Samsung e Huawei. La casa sudcoreana, infatti, sceglie sempre più spesso di integrare i propri SoC Exynos anche su soluzioni di fascia media, limitando notevolmente la presenza di chip Qualcomm nei suoi prodotti. Huawei non ha mai fatto grosso affidamento sulle soluzioni statunitensi, preferendo i propri HiSilicon Kirin, tuttavia la sua continua espansione potrebbe erodere quote di mercato ai prodotti mossi da chip Qualcomm su scala globale.

Amon conclude anticipando che la casa statunitense effettuerà un ultimo grande sforzo nel settore del 4G prima di dedicarsi totalmente nel 5G. Probabilmente il riferimento va all'introduzione del modem Snapdragon X20 presente sul nuovo Snapdragon 845, in grado di superare il limite del Gigabit. In ogni caso, la società ha cominciato a guardare seriamente oltre il campo degli smartphone e, secondo quanto dichiarato da Amon, Qualcomm CDMA Technologies ha già guadagnato 3 miliardi di dollari. Nessuna preoccupazione quindi per l'abbandono da parte di Apple.

Stile classico, prestazioni ottime e prezzo contenuto? Huawei P8 Lite 2017, compralo al miglior prezzo da Amazon a 153 euro.
Apple Ipad Pro (10,5) Wi-fi+4g 512gb Space Grey è disponibile da puntocomshop.it a 1,103 euro.

27

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Macuser

Non c'è nessun bisogno di prendere spunto. Mac OS X può girare su ARM sin dall'A7 del 2013:
http://macbidouille. com/news/2014/05/24/rumeur-apple-travaillerait-bien-a-des-mac-arm

MauryG5

Scusate ma non credo che le cose siano proprio andate così...! Vi ricordo intanto che IBM sviluppa massicciamente la tecnologia Power dai quali derivano poi tutti i processori Power PC! Di conseguenza, sviluppare i derivati per loro era uno scherzo ovviamente, i problemi sono stati altri, uno fu che all' epoca IBM non aveva ancora perfezionato il G5 per i portatili e quindi costringeva Apple a usare ancora i vecchi G4 con le ovvie conseguenze! Ovviamente era solo questione di tempo perché un colosso come IBM risolvesse il problema, solo che il signor Jobs ne approfittò diciamo, per rendere i suoi computer più commerciali e compatibili nativamente con i più diffusi PC, così prese questa sciagurata decisione di iniziare a montare Intel che era palesemente inferiore alla tecnologia Power ovviamente e facendo così spalluccie ad IBM e a tutta l'alleanza AIM! Se non avessero deciso di fare sta cavolata, state certi che oggi ci sarebbero stati Power PC derivati dalla Power 8, 9, ecc ecc, che avrebbero letteralmente surclassato quelle merde Intel e oggi stavamo qua a parlare di ben altro... Anche i problemi di consumo sono stati risolti via via da IBM man mano che hanno evoluto la Power, quindi anche in questo caso era solo questione di tempo...

Max

Nessuna azienda può fare a meno di Apple a cuore leggero... Qualcomm fa solo buon viso a cattivo gioco

Mastro Tracco

mi pare difficile, nel mondo lavorativo a fatica hanno lasciato xp, immagina se le aziende investono in pc arm, nel mondo consumer il pc è morto

Callea

Netbook???
Accostare la parola netbook ad iPad è una bestemmia.
iPad tutto vuole meno che sembrare un netbook, cribbio.

Leslieeeeee

Non hai scelta ahah

roby

Aee ci mancava solo questo nei prodotti aifon..

Hankel

Riflettendoci, se consideriamo il solo settore cpu/gpu nel mobile, tra Apple, Samsung, Huawei e i mediatek in Cina ci ritroviamo una Qualcomm che non è assolutamente dominante nel settore

Cesoia

Questo lo dici tu.Hanno delle caratteristiche molto interessanti e superiori,esattamente dove il prodotto deve collocarsi.Office,qui,e' fondamentale rispetto a quanto lo poteva essere in uno smartphone.Se la cosa e' correttamente gestita puo' rivelarsi un successo.

Anal Natrak

infatti, è una serie di portatili, qualcosa di ancora meno trendy, desiderabile, utile, indispensabile.

Cesoia

Non e' un telefono.Questo lo dimentichi.

Anal Natrak

servono l'impegno, il tempo e il lavoro di quegli stessi sviluppatori che non hanno mai voluto credere in windows mobile.
la fine sarà la stessa.

Cesoia

Presupponendo che uno abbia la necessita' di farci girare applicazioni non native.Dubito che in un dispositivo del genere non si riesca ad avere in tempi brevi soluzioni native.

Cesoia

Vero.Apple mollo' IBM perche' quest'ultima non era troppo interessata a sviluppare ed a evolvere l'architettura PowerPC secondo le esigenze di Cupertino.

Anal Natrak

il fatto che è incompatibile con eseguibili x64 rende questa tecnologia uno scherzo.
Tra non molto gli x86 spariranno dalla faccia della terra.
Poi usare un arm per avere più autonomia, e uccidere l'autonomia tramite esecuzione in emulazione è veramente qualcosa che solo microsoft poteva partorire.

ErCipolla

Per libero intendevo principalmente l'esecuzione di codice non firmato (leggasi: app che non vengono dall'app store)

manu1234

perchè ci manca solo che chi usa l'ipad debba usare applicazioni pensate per il desktop con quella tastiera di merd@ ahahah

CAIO MARIOZ

Per quello ci vorrà il 2019

TecSS

Beh libero e MacOS nella stessa frase secondo me non ci stanno bene, non puoi capire quanto mi faccia best3mmiare sul lavoro quando mi ci devo interfacciare, la gestione reti condivise è veramente un disastro.
Chiaro che ci dovranno fare i conti prima o poi, presumibilmente il prossimo Surface "base" sarà equippaggiato con gli 845, portando un esperienza Windows completa con autonomie e connettività da tablet.
A livello marketing conta, ed in Apple ci staranno pensando IMHO.

Mastro Tracco

tu cosa avresti fatto? io non capisco questi ragionamenti, qualsiasi azienda e persona vanta cioè che deve vendere, poi dovresti sapere che intel non era meglio dei processori power pc, ma semplicemente i G5 si rilevarono molto esosi come energia e in un binario morto concentrati solo per le console, per poi abbandonare pure li, quindi apple non è passata a intel perchè erano migliori, ma perchè non c'erano più i powerpc

ErCipolla

Il fatto è che guadagnano una vagonata di soldi dall'AppStore "blindato" che c'è in iOS.... non me li vedo a permetterti di installare un OS più "libero" come MacOS, ci sono troppi soldi in ballo.

TecSS

Per i vari iPad pro sarebbe un cambiamento colossale, visto che inizierebbero a sembrare dei notebook (netbook) replacement come amano sbandierare.

ekerazha

Apple aveva già qualcosa di simile quando per i Mac passarono da PowerPC a Intel (x86). La cosa però esilarante è che fino al giorno prima Apple sbandierava la superiorità dell'architettura PowerPC... Come al solito tanto marketing e poca sostanza

GianlucaA

Pronta a continuare anche senza apple... Non è che abbia molte altre alternative sinceramente...

TecSS

Chissà che Apple non prenda spunto per iPad..

M_90®

è una bella botta comunque senza apple, sicuramente le avranno delle ripercussioni negative. comunque questo è un grafico che spiega un pochino l'emulazione di w10 full su arm
https://uploads.disquscdn.c...

TecSS

COmunque mi sarei aspettato un modem cat.20.
Chissà che non passino direttamente al 5g il prossimo anno..

Recensione Amazfit Bip: è lo smartwatch da battere

Quanti GB usate ogni mese per navigare | Risultati sondaggio

Recensione Honor Band 3: ho abbandonato la Mi Band 2 | Video

Backup WhatsApp: di quanti GB è il vostro? Lo odiate anche voi? | RISULTATI