Google Maps aggiorna le sue mappe: più chiare e razionali

15 Novembre 2017 113

Google Maps ha appena annunciato un aggiornamento grafico molto importante della sua cartografia. Si tratta di una serie di modifiche, indipendenti dalla piattaforma, che rendono più facile la consultazione delle mappe e l'individuazione dei punti d'interesse.

Per cominciare, sono state modificate le cartine delle modalità guida, navigazione, trasporto pubblico ed esplorazione per evidenziare i punti d'interesse più rilevanti per ognuna (qualche esempio banale: le stazioni di servizio quando si è alla guida, le fermate del bus quando si usano i trasporti pubblici, i ristoranti quando si è in modalità esplora a piedi).


Secondo, tutti i punti d'interesse sono stati suddivisi in varie categorie - otto, per la precisione - contraddistinte da un colore ben preciso: per esempio, la categoria Mangiare e bere è arancione, Shopping è blu, Intrattenimento e turismo verde acqua, e così via. Maggiori dettagli nella serie di immagini qui di seguito:




Si tratta di una modifica della cartografia, dicevamo, e quindi interesserà non solo tutte le piattaforme in cui Maps è presente come app, ma anche per tutte le app che integrano i suoi dati - per esempio, Google Assistant, Earth, Ricerca e Android Auto - e i siti Web che sfruttano le sue API. Ci vorrà qualche settimana affinché tutti la ricevano, stando alle indicazioni ufficiali di Google, ma è una modifica lato server; in altre parole, non è necessario aggiornare la propria app.

Il miglior Xiaomi ad oggi? Xiaomi MI 9 è in offerta oggi su a 319 euro oppure da Amazon a 369 euro.

113

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
olè

JackRackham

Azz, buono a sapersi! :)

JackRackham

E' una domanda che ultimamente mi fanno in molti, ma in realtà questo nick lo uso da molto prima che uscisse black sails, quindi per via del pirata vero e non per quello della serie (che comunque ho gradito) ma è una storia lunga! ;)
Quando trovo occupato questo nick di solito scelgo TheRealJackRackham e metto in firma "I was JackRackham before it was cool" ;)

ferrarista10

Accessibilità - forza zoom

Marco Valentini

Grazie mille per la risposta! Sai però che ad esempio su Chrome -per Android- non trovo la voce che dici.. Sai mica come si chiami la.voce su Chrome e dove la trovo?

cervuz

Si fa muovendo il braccio...cercando di non slogarsi polso e spalla

marcod

Grazie, mitico. Non riuscivo a trovarla in nessun modo. Il movimento si fa ruotando solo il braccio o muovendosi con i piedi. Il sample non è proprio chiaro. Fa fare un movimento innaturale

olè

vedo che tu hai capito il senso del mio intervento :) e dal nick immagino ti sia piaciuta la serie black sails e non posso che farti i complimenti!

Zanna

Apri l'app del telefono e digita

*#0*#
clicca SENSOR e cerca MAGNETIC SENSOR.
Se l'indicatore è rosso significa che la bussola va calibrata, muovi il telefono su tutti e tre gli assi varie volte finchè non diventa prima verde con 2 indicando che hai calibrato due assi e poi blu con 3 indicando che hai calibrato tutti e tre gli assi e sei a posto.
E' necessario ripetere questa procedura dopo un po' di tempo perchè il campo magnetico è un elemento variabile e la bussola deve essere ricalibrata.

gaelom

Lo stavo comprando, poi ho letto sui vari forum le bestemmie di chi l'aveva e ho rinunciato

JackRackham

Credo che i sensori bussola siano peggiorati col tempo... Su S4 all'epoca era impeccabile, 2 anni di navigazione top!!!

JackRackham

un mio amico camperista mi parla molto bene di un navigatore per camion/camper della Garmin... ho avuto modo di smanettarci un po... l'oggetto fisico è molto bello con un bel display ma il software Garmin a me non piace neanche un po... però mi garantisce che funziona!

JackRackham

è proprio così... cmq tranquillo, quest'anno "compio" 20 anni di patente, mi sono adeguato moooolto tempo fa! :)

gaelom

Io ho provato solo quelle per smartphone Ma su vari forum gente che ha provato apparecchi stand-alone apposta per camion e camper si sono ritrovati nelle stesse condizioni che ti spiegavo prima

Tony Musone

"se la consuetudine su una certa strada è di andare veloci e tu vai lento sei altrettanto pericoloso quanto uno che va oltre i limiti, perciò ti consiglio di adeguarti solo per la tua incolumità."

se, da quel che leggo qui sopra, la conclusione è simile a quella che si evince da quel che ho scritto io, forse non sono io il capitano dell'ovvio ma tu ad aver delle difficoltà nell'esprimere un concetto, in questo caso anche abbastanza semplice

comunque, alla fine, l'importante è trovarsi d'accordo

Gios

No la cena la puoi fare :P

È un sensore che si stara ogni 3 per 2, su s8 la prima volta che l'ho utilizzato dava indicazioni a cavolo

olè

forse il tuo nome è capitan ovvio? giusto per capire...
giusto per parlare di ovvietà, sono ovviamente d'accordo con te, magari ora ti è più chiaro il senso del mio intervento.

Davide Gambino

Hai cercato anche tra i navigatori veri e propri o solo tra le app per smartphone?

gaelom

Sarà, ma io ad oggi non ho ancora trovato un navigatore per camper come si deve. Mi fa sempre passare sotto cavalcavia troppo bassi, anche impostando le misure del mezzo. Fanc...lo

Tony Musone

diamine ho buttato solo un occhio in cerca di bussola e non ho fatto caso a campo magnetico, che è ovvio sia la bussola, perciò mesto mesto vado all'angolo per penitenza e salto pure la cena... oh ;)

Max

d'accordo su tutto se non fosse che in italia i limiti li mettono, nel 90% dei casi, per scaricare responsabilità. Hai mai visto in giro per l'europa limiti di velocità a 10 km/h? io mai. Qua in Italia ne è pieno perchè cantieri non si chiudono mai, i lavori non vengono fatti a dovere e quindi per non incorrere in problemi mettono un limite che oggettivamente non si può rispettare.

ilmondobrucia

Per brevi tragitti e piedi meglio maps, ma consuma un sacco di batteria. Here in più gli autovelox

Gios

Campo magnetico è la bussola.....noi la chiamiamo bussola ma tecnicamente si chiama sensore di campo magnetico.

cervuz

Calibra la bussola...
Apri maps->tocca il tuo indicatore blu-> calibra bussola

cervuz

Calibra la bussola.
Apri maps->tocca il tuo indicatore blu-> calibra bussola

Gios

S6 ha la bussola, devi calibrarla

Tony Musone

oh... ma che strana coincidenza... anche qui i macchinoni sono generalmente più indisciplinati (e prepotenti) delle macchinette ;)

maxforum

quello si ,sarebbe un sogno... infatti casualmente qui chi va in giro con un x6 va sempre a canna... tanto.... chissenefrega delle multe... macchina in leasing intestata alla società quindi niente dichiarazione guidatore, niente punti tolti. solo qualche insulsa centinaia di euro da pagare

Tony Musone

confermo, non ce l'ha:

Sensori
Accelerometro, Barometro, Sensore impronte digitali, Giroscopio, Campo magnetico, Sensore Hall, Sensore HR, Sensore di prossimità, Sensore di luminosità RGB

fonte: samsung

Tony Musone

in effetti parlavamo di autostrade e nel maggior parte dei casi è vero, il manto è buono ma il problema non è solo roma (dove vado spesso e in cui ho vissuto più di vent'anni) in cui il problema è molto grave ma è comune a molte altre città e tratti di strade extraurbane in cui è meno grave ma altrettanto pericoloso, dannoso per l'auto e disagevole, la stessa milano e hinterland non credere che siano delle piste da bowling ... nè ;)

comunque ad un certo punto m'è tornata in mente la questione dei limiti a 150 che dicevi e infatti dei tratti con quei limiti ci sono, però solo a precise condizioni:
http://www. sosviaggiatore. com/autostrade_150kmh.htm
https://www .tuttomotoriweb. com/2014/07/18/ps-4/

Joel

Il manto stradale nei tratti di autostrade per l’Italia è perfetto. Anas è un po’ indietro ma comunque se la cava bene nel complesso. Il problema sono le città disastrate come Roma

Tony Musone

no, non lo sapevo ma inviterei i gestori a dire meno banalità e invece controllare lo stato del manto stradale sotto la loro gestione

come ho scritto sotto (bis) se venissero comminate multe in base al reddito, oltre che essere una questione di civiltà e giustizia sociale, ci darebbe delle buone chance per diventare uno tra i paesi più virtuosi d'europa ;)

Alessandro C.

Mi sa il mio s6 edge non ha bussola allora :(

Joel

Sì, che in Spagna i limiti siano più equilibrati mediamente l’ho notato. Tra l’altro non so se lo sai ma qui in Italia per legge sulle autostrade è possibile mettere 150 ma i gestori non si fidano perché gli italiani non sono particolarmente bravi a guidare. Altrimenti non vedresti in autostrada tutti sulla corsia centrale anche quando quella a destra è libera.

Tony Musone

come ho scritto sotto, sono appena stato in spagna e lì in base al grado di curvatura sono il doppio, 60 o 80 kmh, perfetti

Solaris

Ogni volta che leggo di aggiornamenti di maps tremo. Sono 4 anni che lo stanno demolendo

Tony Musone

a me piacerebbe solo che l'importo delle multe fosse in base al reddito, come in Svezia, Svizzera, Grecia e Finlandia, oltre che essere una questione di equità sociale e di civiltà, credo che sarebbero anche più efficaci ;)

Joel

Esatto, dovrebbero alzare da 40 a 50 sulle rampe

Tony Musone

concordo, trovo difficile rispettarli solo sulle rampe e gli svincoli autostradali in cui c'è il limite dei 30 o 40kmh

maxforum

sono sposato con una polacca

Alexs784

Io continuo ad usarla (soprattutto all'estero). Avere le mappe offline è comodissimo, anche con il roaming UE, ad esempio posso usarla sul tablet dove non ho connessione dati, posso usarla al di fuori dei paesi UE, posso usarla se finisco i Gb e soprattutto la modalità offline funziona anche, ad esempio, per gli orari delle metro! Semplicemente fantastica (secondo me)

Tony Musone

sì ma non in tutti i paesi è legale che li segnali un navigatore o qualsiasi altro strumento personale, per es è illegale in francia, germania, svizzera e linchenstein

fonte: tomtom

Tony Musone

sono d'accordo, l'unica vera incongruenza la ritrovo solo su quelle rampe e svincoli autostradali in cui han messo il limite di 30 o 40kmh, son stato di recente in spagna e lì a seconda del grado di curvatura sono il doppio, 60 o 80kmh

Tony Musone

per quanto mi riguarda possono suonare, lampeggiare, insultare quanto vogliono ma io, i limiti, non li supero e se mai dovesse succedere qualcosa, la responsabilità e il pericolo è rappresentato sempre e solo da coloro che non rispettano i limiti sulle strade urbane, lo dice il codice della strada e il buon senso

Tony Musone

mmm... dubito che davanti ad una pattuglia o nel caso si voglia contestare un eventuale multa si possa addurre come giustificazione "l'essersi adeguati alla prassi per evitare d'essere un pericolo", non funziona così, se rispetto i limiti e come spesso accade quello dietro azzarda un sorpasso, l'incosciente è quello dietro, non io

Tony Musone

ops... errore mio, ho scritto sopra e comunque riassumendo ho letto che le automobili rispetto alla velocità effettiva devono segnare in più il 10% + 4kmh, i motocicli 10% + 8kmh

Tony Musone

dato che avevo solo chiesto una volta al meccanico ed essendo plausibile la risposta non ho mai verificato: ebbene, per legge i tachimetri delle automobili devono sovrastimare la velocità per un massimo del 10% rispetto a quella effettiva + 4kmh, quelle dei motocicli il 10% + 8kmh

i gps sono molto più precisi, hanno solo un live ritardo, quindi sono meno attendibili nei cambi di velocità

non si finisce davvero mai d'imparare ;)

Joel

Ti hanno detto una sciocchezza. Il GPS è preciso, il tachimetro PER LEGGE non deve esserlo. Deve sempre segnare circa 5 km/h in meno.

a'ndre 'ci

e invece si; tutte le macchine segnano circa un 5% in più...

Tony Musone

Mmm... A me han detto il contrario, non è il tachimetro dell'auto a segnare di più, ma il GPS a segnare di meno, anche perché guido spesso a noleggio e non è possibile che tutte le macchine siano tutte starate e tutte di circa 7/10kmh

Surface: tutte le novità presentate da Microsoft

Recensione Amazfit Verge Lite: ottimo smartwatch ma vale la pena comprarlo?

TIM, ecco le prime offerte 5G: dettagli e smartphone disponibili

Apple, tutte le novità della WWDC 2019