Facebook, inizia ad arrivare il 4K UHD 2160p sui video 2D

25 Ottobre 2017 3

Facebook è un po' in ritardo rispetto alla concorrenza per quanto riguarda i video 4K. YouTube ha iniziato a implementarli addirittura nel 2010, per esempio. Ma i primi segnali arrivano ora anche dal social network di Zuckerberg & co.

I primi a notarlo sono stati i colleghi di TechCrunch e, interpellato sull'argomento, l'ufficio stampa di Facebook ha confermato. Alcune Pagine e alcuni profili, hanno detto, possono ora caricare e visualizzare contenuti a 2160p, quello che è lo standard televisivo UHD (Ultra HD). Si tratta per ora di test con alcuni campioni, quindi la diffusione per ora è molto limitata.

Per chiarire, i video steaming live a 360 gradi supportano il 4K dallo scorso luglio, ma quelli standard 2D sono limitati ai soli 720p. La sempre maggior presenza di contenuti diversi e più complessi da quelli registrati "al volo" su telefono - per esempio gli stream di videogiochi o i videoclip musicali - hanno convinto Facebook a premere sull'acceleratore.

Per chi vuole verificare, quelli qui di seguito sono video in 4K. Premete sull'icona dell'ingranaggio per assicurarvi di vedere alla risoluzione desiderata (potrebbero non funzionare a tutti).

L'iPhone più potente di sempre con il design più classico di sempre? Apple iPhone 8, in offerta oggi da Tiger Shop a 584 euro oppure da Amazon a 639 euro.

3

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
migliorare

Ok... ora gli operatori devono rilasciare più GB però...

Marco Cerasoli

Ma già solo il 1080p... sia lodato!

bazzilla

https://uploads.disquscdn.c...

Il miglior cavo per ricarica e trasferimento dati | Video | #bestbuy

Effetto Iliad: le migliori tariffe degli altri operatori concorrenti entro 10 euro | Video

Come e perché smaltire rifiuti tecnologici: lunga vita al bidone barrato #report

WhatsApp vietato ai minori di 16 anni in Europa