Fibra ottica, 40 anni fa in Italia la prima connessione al mondo

15 Settembre 2017 202

I collegamenti in fibra ottica possono erroneamente apparire agli occhi dei non addetti ai lavori frutto di una tecnologia molto recente, soprattutto in una fase di forte espansione che porta tali infrastrutture di rete all'attenzione del grande pubblico, eppure il primo collegamento al mondo in fibra ottica fu stabilito il 15 settembre del 1977, esattamente 40 anni fa. L'Italia ha avuto il privilegio di essere la nazione ad ospitarlo, e TIM (che all'epoca doveva ancora assumere tale denominazione) l'operatore che ha svolto un ruolo fondamentale per renderlo possibile.

Il primo cavo in fibra ottica fu posato a Torino (in alto e a seguire due foto dei lavori di posa in opera) tra le centrali telefoniche urbane di Stampalia e Lucento. Il progetto venne coordinato dal CSELT (Centro Studi e Laboratori Telecomunicazioni), la società di SIP che si occupava di ricerca e sviluppo e che ora è conosciuta come TIM Open Lab. Le sperimentazioni delle trasmissioni digitali in fibra ottica vennero compiute con successo in tratti di lunghezza compresa tra 1 e 17 chilometri, anche grazie all'utilizzo di un giunto brevettato denominato Springroove che permetteva di accelerare le operazioni di collegamento dei cavi.


Quello del 1977 fu un primo esperimento che, negli anni a venire, si è tradotto nelle vere e proprie proposte commerciali destinate all'utente finale. Allo stato attuale la rete ultraveloce in fibra ottica di TIM copre il 71 per cento del territorio nazionale e raggiunge circa 17 milioni di abitazioni in 2100 comuni. Sull'altro fronte si registra l'incessante attività di Open Fiber, che continua a portare avanti l'opera di realizzazione delle infrastrutture in fibra da cedere in concessione a terzi. Una corsa a due dalla quale si spera l'utente finale possa che trarre beneficio.


202

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Snoopy70

É questo autorizza a pubblicare foto nascondendo chi realmente realizza queste infrastrutture?

Oliver Cervera

Sento odore di polli. Tanti.

AlfredoMegelo

Senz'altro TIM è più cara. Ma sono dell'idea che un motivo ci sia. Poi, personalmente, ne pago già 35 euro al mese con Eolo. Se dovessi pagarne a prezzo fisso 40 euro al mese (pardon, ogni 4 settimane) in FTTx, non sarebbe così tremendo. Già abituato a certe cifre...

C'è comunque da dire, come hai sottolineato, che TIM si è messa a fare offerte (chissà perchè? Concorrenza? :) ). Vedi il prezzo bloccato per 4 anni a 24.90 o quello che è per la fibra. O TIM Vision incluso. Non sarà a livello di Netflix e co. Ma intanto lato offerte/promozioni c'è movimento.

AlfredoMegelo

Eh si :D

E non hai idea di quante persone mi domandavano se conveniva la loro 20 mega fissa o i 30 mega (FINO A) di Eolo. "eh ma ho letto che son 24 euro al mese e son 30 mega. Mentre ora ne pago oltre 30 al mese". Già 24 euro al mese per i primi 6 mesi. Poi sale a quasi 35 euro mensili.. :)

Oliver Cervera

ahahahahahahahahahahahahhaahah ormai non mi sorprendo più!

Oliver Cervera

Non c'è dubbio che la TIM sia cara rispetto al mercato. Infatti non ha abbassato il prezzo fisso (sempre 40€ mese) ma ha iniziato a fare promozioni più "spinte" per il primo anno e soprattutto regala TIM Vision che per molti è oro che cola.
Come hai detto tu è arrivata la concorrenza. Su fibra ne ha poca, ma con l'arrivo dell'infrastuttura Open FIber sanno che saranno cazzI amari (che in wholesale è più economica della FTTC TIM, alla faccia di chi dice che la FTTH è uno spreco di risorse).

AlfredoMegelo

Ho visto con i miei occhi gente mettere Eolo perchè "da 30 mega (fino a) a 24 euro al mese (i primi 6 mesi)". La stessa gente che davanti casa ha l'armadio in FTTC...

AlfredoMegelo

Di sicuro in mezzo c'è la persona che "eh ma 40 euro al mese per la FTTC TIM è tantoooo!!!!11" E poi magari è quello che fuma un pacchetto di Malboro rosse al giorno...

TIM si è svegliata? Senz'altro. Il motivo? Presto detto. Si chiama concorrenza. Vedi anche l'accordo con Fastweb per FlashFiber. Meglio tardi che mai... anche se c'è voluto del tempo per smuovere la palude.

AlfredoMegelo

Nella mia regione vedo comuni pedemontani di 2-3 mila abitanti coperti in FTTC.... Mentre comuni nei distretti industriali: il nulla..

AlfredoMegelo

Ma è proprio quello il problema. Vedi i vari report "il tot % degli italiani accede ad internet". E poi scopri che quel "accedere ad internet" è Facebook, whatsapp e meteo..... Cosa che basta uno smartphone. Ma allo stesso tempo non puoi non giustificare mancati investimenti.
Poi, ci sa, ci sono geni coperti in fttx, o in adsl decente e mettono su Eolo e simili.... Perchè intornati dai "30 mega (FINO A) a 24 euro (per i primi 6 mesi".

Oliver Cervera

Non proprio, usano tecnologie diverse e non compatibili sia da un punto di vista tecnico che aziendale.
OF punta alla fibra passiva 100%, TIM alla FTTC incondizionata eccetto dove è obbligata a competere con la FTTC.
TIM adotta una strategia vantaggiosa per le sue casse (la rete è in rame e ne sostituisco una parte) e OF a sua volta (partiamo da zero, tanto vale la facciamo in fibra e non la tocchiamo per decenni).
AL MASSIMO OF avrebbe potuto usare i cavidotti o strutture di TIM per passare la propria fibra, ma un accordo equo fra le parti lo vedo praticamente impossibile, a meno che OF avesse letteralmente regalato a TIM la sua fibra.

Oliver Cervera

Ti posso dire con esperienza diretta che dove c'è copertura spesso non c'è domanda, nè interesse. Molti dicono "La 7 mega mi basta" altri "mi sbatto a cambiare operatore o tariffa". Tanti ne ho visti fra news di questo e altri siti.
Non sto scherzando.
Ogni volta che ho aiutato ad attivare la fibra a qualche amico gli ho chiesto di chiedere al tecnico quante utenze fossero attive su quell'armadio... la risposta spesso è stata "sei tu il primo"

Oliver Cervera

Non per togliere qualcosa alla Sirti, ma essendo una società di infrastrutture viene messa in secondo piano, gli utenti anche informati non sanno cosa sia la Sirti a meno che seguano lo sviluppo della fibra ottica!

simone pnacciah

verissimo!!!! e sai perché escono così??? perché il metodo nel fare gli esami in Italia é questo : non si fanno gli esami per giudicare il 'sapere'.....ma per'fregare' l'alunno..... chi riesce a passare l'ostacolo vuol dire che si é fatto una scorza bella dura..... e non c'è cosa che gli fa paura, visto che le cose che si é trovato a passare erano di certo più difficili.....
mi ricordo quando iniziano certe dispense da 100 pagine che alla.fine si dovevano sapere a memoria......
beh all'inizio ti sembrava impossibile.... dopo un po' di mesi che ci eri su..... l'impossibile diventava possibile!!

zSyntex

Lo so, ma nonostante tutto un mio parente ha effettuato una enorme ristrutturazione (sul milione) unendo due appartamenti nello stesso condominio
Le abitazioni sono completamente domotiche (per dirti, il quadro elettrico di casa è grande quanto una stanza), ma hanno ancora la Fibra a 50.

Di sicuro le varie compagnie ci mangiano da dietro.

Gabriel #JeSuisPatatoso

Vero anche questo

Whommy

per l'ftth serve l'impianto in casa con il cavo in fibra che sostituisce del tutto vecchio doppino fino al cabinet.
L'impianto se non erro è obbligatorio per le nuove costruzioni e nelle ristrutturazioni "importanti", ma dipende da regione e comune dove si abita.

Io personalmente ho la fibra e il cab praticamente a 4m di distanza dal portone di casa, rifarei volentireri l'impianto anche con una sola presa ma hanno dei costi proibitivi e le compagnie telefoniche non ti supportano neanche con un modem compatibile. (senza non hai il telefono fisso)

Se si guarda la situazione negli altri paesi hanno 2 cose semplicissime che gli hanno reso i lavori meno costosi e più veloci.

1 gli impianti e i cavi passano sotto i marciapiedi non sotto le strade (intersezioni a parte)
2 la maggior parte degli stati haabbandonato la tv ad antenna per quella via cavo anni e anni fa, permettendo di portare tramite lo stesso canale la fibra senza dover fare lavori di posa.

simone pnacciah

Il problema non è del come uno viene preparato o quanto: Ma il PERCHE' !!!
La realtà italiana è che un ingegnere guadagna un 20% più di un operaio..... e si è fatto un mazzo con cose veramente sovrumane...praticamente per briciole!!!
All'estero solo el sentire che uno è ingegnere si abbassano il cappello!!! E di conseguenza gli stipendi sono commisurati a questo!
Tutto la!!!

simone pnacciah

bravo!! Il nel '92 con Mani pulite non c'è stata una 'rivoluzione'ma un vero COLPO DI STATO !!! Hanno venduto pan per focaccia al popolino con la storia della corruzione e ladrate (che c'è dappertutto, anche in germania) , per cancellare una classe politica che aveva portato l'Italia da un paese arretrato a una potenza industriale !!! Da allora siamo andati sempre peggio... con il motto di più Europa... e stro..... del genere! Perchè la tesi degli illuminati era ed è che abbiamo bisogno del vincolo esterno e della carestia per metterci in regola !!!! Peccato che siano tutte balle , e mistificazione!! aspetto con ansia il giorno che la gente se ne renderà conto !!! E comincerà a votare per i nostri interessi e non quelli di altri !!!
Lo Stato se volesse cabla l'Italia in 2 anni.... no procede come farebbe l'ultima aziendina di Paese..... Servono 10 100 1000.....bene li spendiamo , anche perchè se non si è capito ....la spesa dello stato è un REDDITO del privato , e di conseguenza PIL.... Il mantra di SPESA pubblica = buttar via soldi è stata inventata e sparsa dai media di regime per far abboccare al cretino da Bar sport !!!! E questo pure ci crede.... non sapendo che quando lo stato non spende più il prossimo che sarà a piedi sarà lui..... poveri noi

zSyntex

Ti sono vicino, nel senso che prima della Fibra ottica il mio quartiere era abbandonato ai doppini in rame distanti anche 3km. Viaggiavo a 0,20Mbps con Infostrada 20 nel 2009:
Da quando Telecom e Fastweb hanno messo mani (grazie ai bandi della Fiera del Levante), per magia siamo passati ad un altro livello.

Ma la linea è sempre quella: poco stabile. Capiti che da 50 cali a 700kbps per 3 minuti e poi risalga.
E mi ciula tutta la casa per tot minuti.

AlfredoMegelo

Lo ben so che la VDSL2 è una ADSL sotto pesanti steroidi. E lo ben so che questo ibrido è ancora legato ad una piccola, seppur ancora presente, tratta in rame.
Il punto che ci sono ancora tante, troppe situazioni come la mia: adsl a 2.4 mega col sole. Quindi: avercela una 50/30!
Certo, dovremmo ragionare in FTTH. Peccato che sia "un esclusiva per pochi". E finchè non partono sti cantieri infratel...

zSyntex

È sempre un ADSL (VDSL2 per la precisione), solo che la partine del doppino in rame è fra cabinet e casa.
La centrale è anche vicina (500mt da me), infatti vado a 50 Mega e 30 in Up fissi, come da contratto (Fibra 50).
La Vodafone sta aspettando OpenFiber e FTTH per la 1 Gigabit a Bari, speriamo..

AlfredoMegelo

Si certo. Ed io sono Lewis Hamilton...
Diamine, il Veneto è nel primo Bando aperto nel Gennaio 2017, a marzo 2017 il TAR ha respinto i ricorso. E devono ANCORA partire con i lavori!!

AlfredoMegelo

Quasi tutti raggiunti dalla FTTC? Magari meno grappa a colazione....
La ma regione Veneto è uno sterminio di comuni di 4-6-8 mila abitanti. FTTC: ZERO!.

AlfredoMegelo

Ditemi dove devo firmare per una FTTC. Me la sogno di notte delle volte :D

AlfredoMegelo

Scommetto che hai la fibra giusto? Vuoi che facciamo cambio con la mia adsl? Che se va bene tocca i 2.4 mega? Tutti bravi a parlare!

AlfredoMegelo

Peccato che ci troviamo in un tremendo circolo vizioso. Domanda ci sarebbe. MA se non c'è copertura....

Snoopy70

Tristemente noto in questo articolo la mancanza di menzionare la Sirti S.p.A. leader nazionale nella realizzazione di infrastrutture di telecomunicazione ed a cui le foto fanno riferimento.
Forse qualcuno ha anche provveduto a photoshoppare la foto per cancellare la scritta blu dalla portiera del furgone.

StriderWhite

Ma se per quello a molta gente non interessa YT o lo streaming di Netflix, ma a molti altri sì, vorrebbero poter avere connessioni decenti, senza dover per forza trasferirsi nelle città più grandi per avere una linea gigabit (quella sì che frega a pochi, in fondo in fondo!)

uncletoma

Votai NO nel primo caso, faccio parte dei comitati Acqua Bene Comune nel secondo.

MasterBlatter

Bello l'ebook Reader immagino la comodità di leggere paginette di 20 righe in bianco e nero.

MasterBlatter

I kg di libri sono la spia che nel 2017 i genitori ancora non hanno capito che portarsi il libro di italiano quando non c'è lezione è inutile, spesso non servono più di un paio di libri e di quaderni.
Invece caricano le schiene dei figli anche con un paio di dizionari in più.

MasterBlatter

No gli itagliani proprio come si vede tutti i giorni

MasterBlatter

Purtroppo i populisti fecero credere che con la privatizzazione non si sarebbe pagata la tassa sul possesso TV ed il popolino ha scelto al referendum.
Gli stessi che spacciano il referendum per abolire l'obbligo di assegnare la gestione idrica a ditte private terze come quello sull'acqua pubblica che invece non è mai stato fatto.

MasterBlatter

Perché alla gente non interessa la fibra per andare su fb o youtube

MasterBlatter

Fonte?

xTehJudaS

Ma quindi era diventato ufficialmente un concorso a premi

Gabriel #JeSuisPatatoso

Certo, non dico questo, ma la visione di intero la hai studiando, non facendo test impossibili o a crocette. Ripeto, se uno volesse macinare formule tutto il giorno studierebbe fisica o matematica. Un ingegnere deve essere un tecnico con più conoscenze matematiche, fisiche e chimiche, non un matematico, non un fisico. Una volta che capisci che quello che studi non è a reparti stagni, ma è tutto collegato e hai la giusta mentalità basta e avanza, studiarti a memoria 800 pagine di dispense di meccanica razionale o sapere ogni virgola dei Mencuccini non fa di te un ingegnere migliore.

bda94

Gabriel capisco il tuo ragionamento ma ricordati che l'università (Qualsiasi esso sia e di qualsiasi nazionalità sia) non ti darà mai tutte le competenze che servono a lavoro (perché magari in un'azienda serve una cosa in un'altra azienda un'altra cosa. Magari qualcuno usa un framework personalizzato, altri un altro). Risolvere equazioni non è solo una procedura fine a se stessa: aiuta a ragionare a schematizzare le informazioni, a risolvere problemi in maniera creativa. Che serve un po' più di pratica è innegabile su questo siamo d'accordo, ma alla fine se devo fare SOLO (o perlopiù) pratica per imparare a memoria come una macchina come fare determinate cose: non sei un ingegnere ma un semplice perito tecnico. Mentre fare tutte quelle cose, a volte molto complesse come le dimostrazioni di alcune leggi e teoremi aiuta appunto a "pensare" a capire più a fondo come si usa la matematica per risolvere problemi ingegneristici. In altre parti del mondo i test di matematica sono a crocette. Fuori dal mondo.

RobyMax1

Eletti da noi italiani...

zSyntex

Fidati, se vedi nel dettaglio i cantieri sapresti subito qual'è la situazione.
Avendo familiari appaltatori, alcune strade vengono assegnate a certe ditte in collaborazione con TIM.

Insieme si fanno scarica barile all'italiana e nessuno va avanti coi lavori, fregandosi comunque il fondo progettuale di milioni di cucuzze

Che bello AHAHA.

zSyntex

No, siamo sempre gli ultimi sull'onestà ed il buon lavoro.
Che sia sanità, economia o infrastrutture di rete (tipo queste), l'Italia ci "sgobba" a venti ganasce con mafia ed istituzioni da dietro.
Ovviamente ovvietà presenti in Italia dal Medioevo.

zSyntex

Se la realtà è questa, non è frignarsi, ma autoconvincersi dello schifo che c'è oggi.

Gabriel #JeSuisPatatoso

L'ingegnere deve avere delle conoscenze scientifiche per poter usare e controllare i propri studi e strumenti. Non deve essere un fisico e manco un matematico, quindo inutile riempirsi la testa di teoria e non saper usare niente degli strumenti che andrai ad usare e controllare sul lavoro. Nessuno ti chiederà di essere una cima e risolvere equazioni di Navier-Stokes a colazione, molto probabilmente tutta roba che dovrai rispovelverare in base al tuo lavoro.

zSyntex

In proporzione sì ahaha, una città come Bari che per prima ha avuto la Fibra, essere nel 2017 con 3 bandi nazionali e tanti private in concorso, e raggiungere solo il 10% delle abitazione fa pena.
I soliti soldi ladrati dallo Stato & mafie consociate :)

GoodSpeed

Noi politici italiani... e poi la frase va bene

GoodSpeed

Politici, si vendono il bel paese per quattro soldi.

GoodSpeed

Magliana!

GoodSpeed

Ma infatti è storia e come tale va vista...

xTehJudaS

No no
Ma c'è (c'era) una famosa banda

Quanto è utile una ciabatta SMART? Ecco perchè comprarla | Video | #BESTBUY

Il miglior cavo per ricarica e trasferimento dati | Video | #bestbuy

Effetto Iliad: le migliori tariffe degli altri operatori concorrenti entro 10 euro | Video

Come e perché smaltire rifiuti tecnologici: lunga vita al bidone barrato #report