Google Chrome dichiara guerra all'autoplay audio su mobile e desktop

15 Settembre 2017 66

Qualche ora fa Google ha annunciato che, a partire da Chrome 64, inizierà a bloccare la riproduzione automatica dei contenuti multimediali contenenti audio nelle pagine Web. È solo la conseguenza più macroscopica di un processo di standardizzazione di tutti i contenuti autoplay molto più ampio, con lo scopo di proteggere gli utenti da "uso di dati, consumo di energia e produzione di rumore indesiderato" durante la navigazione.

Secondo le nuove regole, la riproduzione automatica di contenuti sarà permessa quando questi non contengono una traccia audio oppure quando l'utente ha espresso il proprio interesse a riguardo. Le stesse regole, finalmente, saranno applicate indistintamente a sistemi desktop e sistemi mobile, permettendo così all'utente di prevedere meglio come si comporteranno le pagine web.

In aggiunta, a partire da Chrome 63, verrà introdotta una nuova opzione che permette all'utente di disabilitare completamente l'audio sui siti che vuole (ne avevamo già parlato qualche giorno fa). Secondo la roadmap di Google stessa, Chrome 63 arriverà sul canale stabile entro il mese di ottobre 2017, mentre per Chrome 64 bisognerà attendere gennaio 2018. Per quanto riguarda le Beta, per Chrome 63 viene indicato il mese in corso, mentre per Chrome 64 dicembre 2017.

Il sogno di molti risparmiando? Apple iPhone X è in offerta oggi su a 680 euro oppure da ePrice a 969 euro.
Apple Iphone 8 Plus 64gb Grigio Siderale Space Grey è disponibile da puntocomshop.it a 757 euro.

66

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Nicola Wayne

GRAZIE

ROOT

Ora non si può più riprodurre i video di YouTube offline. La sincronizzazione tra i preferiti non è ancora cifrata. Le estensioni si possono aggiungere anche in altri navigatori come Samsung Internet che, secondo il mio modesto parere, è il migliore in questo momento (ti consiglio di provarlo, ti sorprenderà in positivo). Firefox poi non viene aggiornato con frequenza. Ovviamente non parlavo di falle tecniche o almeno non ne sono a conoscenza. Parlavo dell'impatto sulle risorse del sistema e sulla velocità del navigatore. Speriamo che con Servo le cose migliorino a fine anno. Pensa che sul desktop uso solo Firefox, davvero il più completo.

Danylo

1) about:config
2) media.autoplay.enabled = false

proxyy

Grande!!

ctretre

L'ho usato fino a maggio di di un s2 ed andava bene, non è veloce quanto Chrome, ma in quanto a funzioni ne è al di sopra.
- Sincronizzazione migliore con la possibilità di aprire su un altro dispositivo una scheda
- possibilità di aggiungere Add-ons tra cui adbloq e video download
- accodamento delle schede
- lettura HTML locali interfaccia locale
- possibilità di ascoltare YouTube a schermo spento

Tutto questo vale a mio parere una minore velocità di caricamento.

Sil Huawei Ascend P7 della mia ragazza era molto lento, su Moto G 2013, Galaxy s2 e lg G5se no, visto il primo dispositivo non credo proprio sia questione di pesantezza del programma quanto di assenze di precaricamento o conflitti con software particolare.

ROOT

Firefox su Android non va usato proprio.

Imperium

Non sono un cattivi divulgatore, ma di qualcosa devono pur campare. Se potessero sarebbero add-free.

alex-b

Sono veramente euforico

Vinz

Forse riuscirò a tornare su iPhoneItalia LOL

Gennaro Palumbo

benedizione!

#ludwig

Per esempio l'app MyTube per Windows fa partire il video solo quando premi il tasto play...potrei voler entrare anche solo per commentare, perché il video l'ho già visto...

Vinilic

Cosa buona..... Gradirei però la stessa severità contro le installazioni non volute di chrome... Ad esempio l'utente distratto che installa ccleaner e non si accorge della spunta in basso(piccolina) installa anche chrome

Tony Musone

ma allora a quale autoplay ti riferisci?

#ludwig

Ma LOL quella impostazione serve solo a impedire l'autoplay del video successivo... -__-

SalvaJu29ro

Ottimo

Sagitt

copia copia :D

ctretre

Chrme non è parte di AOSP

Aster

Magari

Freerider

Mi riferivo proprio a quelli :D osceni, ma rispetto allo schif0 che c'è ora non mi dispiacerebbe se tornassero in quello stile :D

camillo777

vi ricordate i siti con la musica midi in sottofondo e lo sfondo colorato?

camillo777

Infatti, audio o non audio...

Alessandro

10 min di applausiiiiii era ora!

Dr. Home

Avevo preso un colpo e invece

overview_marcia

Chrome è programmato dalla apple o da microsoft? XD

overview_marcia

Questo è uno dei tanti motivi per cui ho abbandonato l'uso dello smarphone, mi pareva d'esser un pianista che suonava lo strumento costantemente a 4 mani, due mie e due altrui sconosciute.

Tony Musone

?!
yt > impostazioni > generali > riproduzione automatica > on/off

Mattia

Beh ma è più epico "dichiara guerra" haahahah ;)

Tony Musone

ce l'ha già, almeno nella versione mobile, strano quindi che non ce l'abbia anche in quella desktop

Tony Musone

è stato uno dei motivi per cui sono passato a firefox che ce l'ha direttamente nelle impostazioni, anche per le immagini ;)

Fabio Biffo

<3 Chrome

ghost

A volte cercando informazioni se un sito è troppo invadente cerco di leggere la notizia altrove. non è possibile che ho fretta di sapere una cosa, magari per lavoro e devo chiudere 50 pop up e magari nemmeno riesco a tornare alla pagina precedente perchè se ne sono aperte 3.

ctretre

Non è Android ma Chrome, a breve le cose cambieranno.
Firefox non ha mai dato problemi

ctretre

È già stato annunciata la rimozione del permesso di usare la vibrazione da parte di Chrome. Firefox non l'ha mai dato e di fatti uso quello.

Desmond Hume

Entri in certi siti della concorrenza tipo [android w o r l d] e ti si impalla chrome da mobile talmente che son pieni di m3rda.

Freerider

Ok che anni fa non c'era tutta questa banda e ora la si satura riempiendo il sito di pubblicità una sopra l'altra e decine di video che partono in contemporanea. Ma appunto i siti del 2000 con scritte lampeggianti e musichette irritanti hanno avuto vita breve perchè erano odiosi. I web designer gli avevano abbandonati tanto non portavano soldi ma solo meno visite. Invece ora, infarcire i siti di pubblicità potranno anche portare meno visite, ma non si fanno problemi, tanto i soldi li guadagnano comunque. Quello che ci rimette è l'utente poco avvezzo alla tecnologia che magari vuole vedere il meteo e, prima di poter vedere le previsioni, deve aspettare mezz'ora che si carichi la pagina, che si chiudano tutte le pubblicità e poi può vedere le previsione sempre se, per cul0, cambiando pagina non riparte tutto il circo di pubblicità. E' una cosa assurda. Ho una 20MB (ok sono barbon3) a volte faccio le prove senza adbl0ck (ma possibile che va in moderazione per adbl0ck? bah) per curiosità e alcuni siti non li riesco ad aprire tanto sono carichi.

qandrav

che titolo del c4zzo, "dichiara guerra"

sarebbe bastato che da subito chrome NON permettese autoplay.

ErCipolla

Onestamente, penso che semplicemente all'epoca far partire stream video/audio così a cuor leggero sarebbe stato improponibile causa limitatezza di banda e risorse, non penso fosse perché i web designer di una volta avevano più "scrupoli". Io ricordo che i banner lampeggianti e le scritte che flashano erano all'ordine del giorno nei primi anni 2000.

ilmondobrucia

Si può bloccare tramite chrome://flags?

Desmond Hume

Adesso se ne sono accorti? Ci ho pensaro molto tempo fa con AdbIock

io sono nappo

Arigatou.

Antonio Exidor

La stessa cosa dovrebbe fare Firefox. Sono stufo di aprire una pagina e sentire l'audio di pubblicità non gradite.

FRANCO

la cosa odiosa è che accade quando hai il c*z*o in mano

Gaetano Carrozza

Era ora!

Rieducational Channel

Disable HTML5 Autoplay.

Freerider

Il bello che prima del "web 2.0" c'era la regola universale non scritta che un buon sito non doveva infastidire l'utente e quindi niente effetti lampeggianti o musiche che partivano all'apertura della pagina. Ora riescono a fare molto peggio ed è prassi comune. Tra pubblicità a tutto schermo, video che partono in ogni angolo, popup aperti a c4zz0, se non hai un adbl0ck e altre robe che limitano il fenomeno, navigare è impossibile.

Damiano Tancredi

Finalmente!

Biso22

Con U Block Origin ho risolto, non mi appaiono più

Biso22

ti adoro!

Hateware2

La cosa odiosa è che ciò avviene anche disabilitando la vibrazione del device dalle impostazioni.

momentarybliss

tu guarda se deve intervenire google per bloccare la spregiudicatezza dei designer

Recensione Amazfit Bip: è lo smartwatch da battere

Quanti GB usate ogni mese per navigare | Risultati sondaggio

Recensione Honor Band 3: ho abbandonato la Mi Band 2 | Video

Backup WhatsApp: di quanti GB è il vostro? Lo odiate anche voi? | RISULTATI