Huawei Kirin 970 ufficiale ad IFA: 10nm e intelligenza artificiale integrata

02 Settembre 2017 91

Aggiornamento 14:55:

Huawei ha ufficializzato il Kirin 970 in occasione della conferenza stampa da poco conclusa qui all'IFA di Berlino. Il comunicato ufficiale alla fine dell'articolo.

Post originale

Senza troppi proclami, Huawei ha svelato a IFA 2017 il nuovo atteso SoC Kirin 970. Al momento non sono state rilasciate informazioni ufficiali tramite comunicati stampa, ma allo stand dell’azienda cinese sono disponibili tutti i dettagli che ci consentono di apprezzarne le prestazioni e di confrontarne le specifiche con la generazione precedente.

Realizzato da TMSC con processo produttivo a 10nm (con 5.5 miliardi di transistor in un centimetro quadrato), Kirin 970 si contraddistingue per la nuova architettura HiAI (Hi-Silicon AI) ed è costituito da 4 core ARM Cortex-A73 @2.4GHz e 4 core ARM Cortex-A53 @1.8GHz, una GPU Mali-G72 in configurazione MP12, un modem Cat. 18 a 1.2Gbps e dual ISP.

La prima grande novità riguarda l’introduzione delle reti neurali al suo interno tramite la Neural Processing Unit (NPU) che garantisce una performance fino a 3 volte superiore quella del Kirin 960 (1.92 TFLOP FP16 anziché 0.6 TFLOP FP16). Basti pensare ad esempio che la Neural Processing Unit è in grado di elaborare 2005 immagini al minuto: un importante passo avanti rispetto alle 97 immagini elaborate in assenza della NPU. Rispetto ad una CPU, Huawei garantisce poi un miglioramento sia in termini di prestazioni (x25) che di efficienza energegica (x50).

Kirin 970 supporta l’HDR10 con decoding 4K @60fps ed encoding 4K @30fps ed integra il Security Engine con supporto a TEE e inSE.

SoC Kirin 970 Kirin 960
CPU 4x A73@2.4GHz + 4x A53 @1.8GHz 4x A73 @2.36GHz + 4x A53 @1.84GHz
GPU ARM Mali-G72 MP12 ARM Mali-G71 MP8
ISP dual ISP dual ISP 14-bit
encoding/decoding 4K @30fps / 4K @60fps 4K @30fps HEVC e H.264 / 4K @30fps HEVC e h.264, 4K @60fps HEVC
modem Cat. 18 @1.2Gbps Cat. 12/13 @600MHz
NPU no
processo produttivo TSMC a 10nm TSMC a 16nm FFC

Oggi ad IFA 2017, Huawei Consumer Business Group ha dato il via ad una nuova era dell'innovazione nel campo degli smartphone. Durante un keynote, il CEO di Richard Yu ha rivelato la visione di Huawei sul futuro dell'intelligenza artificiale con il lancio del Kirin 970. Combinando la potenza del cloud con la velocità e la reattività del processo nativo AI, Huawei sta portando in vita esperienze legate all’intelligenza artificiale e sta cambiando il modo in cui gli utenti interagiscono con i device.

"Guardando al futuro degli smartphone, siamo sulla soglia di una nuova ed entusiasmante era", ha dichiarato Richard Yu, CEO di Huawei Consumer Business Group. "Mobile AI = On-Device AI + Cloud AI. Huawei è impegnata nella trasformazione dei dispositivi smart in dispositivi intelligenti grazie alla costruzione di funzionalità end-to-end che supportano lo sviluppo coordinato di chip, dispositivi e cloud. L'obiettivo finale è quello di fornire un'esperienza utente molto migliore. Il Kirin 970 è il primo di una serie di nuovi progressi che porteranno potenti funzionalità AI nei nostri dispositivi e li renderanno migliori rispetto a quelli della concorrenza".

Dopo anni di sviluppo, il Cloud AI ha visto un'ampia applicazione, ma l'esperienza utente ha ancora margini di miglioramento, ad esempio per quanto riguarda i tempi di latenza, la stabilità e la privacy. Il Cloud AI e l’On-Device AI possono essere complementari. L’On-Device AI offre forti capacità di percezione che sono alla base della comprensione e dell'assistenza alle persone. I sensori producono una grande quantità di dati in tempo reale, specifici e personalizzati. Supportati da chip con forti capacità di elaborazione, i device saranno più consapevoli delle esigenze degli utenti, offrendo servizi veramente personalizzati e facilmente accessibili.

Il Kirin 970 è alimentato da una CPU 8 core e da una GPU 12 core di nuova generazione. Costruito utilizzando un processo avanzato di 10nm, il chipset include 5,5 miliardi di transistor in un'area di un solo cm². Il nuovo chipset Kirin 970 è la prima piattaforma di calcolo mobile AI di Huawei dotato di una Neural Processing Unit (NPU), un’unita di calcolo neurale. Rispetto ad un cluster CPU quad-core Cortex-A73, la nuova architettura eterogenea di calcolo del Kirin 970 offre fino a 25x le prestazioni con un'efficienza di 50x maggiore. In poche parole, il chipset Kirin 970 può eseguire le stesse operazioni di calcolo AI più rapidamente e con molta meno potenza. In un test di riconoscimento dell'immagine, il Kirin 970 ha elaborato 2.000 immagini al minuto, dimostrando di essere più veloce di altri chip presenti sul mercato.

Nuovi sviluppi nell’AI richiedono sforzi congiunti lungo tutta la catena del valore, coinvolgendo decine di milioni di sviluppatori e l'esperienza e il feedback di centinaia di milioni di utenti. Huawei sta posizionando il Kirin 970 come piattaforma aperta per l'AI mobile, aprendo il chipset agli sviluppatori e ai partner che possono trovare usi nuovi e innovativi per le sue capacità di elaborazione.


91

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Kryohi

È hardware dedicato, un 25x è perfettamente plausibile.
Idem per la gpu Volta di Nvidia, che per il training di reti neurali va 12 volte più veloce della GP100 Pascal

Filippo di Ciocchis

Si è vero gli A rendono bene solo su iOS, ma per una questione ovvia

Giardiniere Willy

Ovviamente il p9 lite va inserito nella sua fascia e devo dire che le gpu sono scandalose. Per quanto riguarda gli Apple, io non li confronterei, sono troppo diversi. Su Android non renderebbero, così come non renderebbe uno snap, kirin e exynos

Ikaro

La rete neurale ha un compito specifico, l'elaborazione delle immagini, ci sta che abbia dei vantaggi simili in queste operazioni specifiche... La cosa strana è che siamo ancora ai 4k a 30fps, quindi per cosa la useranno sta "ai"?

Ikaro

Si parla più che altro di immagini, è una "ai" (titolo completamente messo a caxxo) tarata per delle azioni specifiche che giustamente fa meglio di un soc generico, ci sta il 25x, vediamolo come un coprocessore

Alessandro Lamesta

Sorry ricordavo male allora, pensavo che il note 8 avesse pure il G72 come gpu.

piervittorio

Note 8 ha l'exynos 8895, esattamente come S8/+, e la G71 MP20 è downclockata a meno di 550 mhz, ovvero va quanto una ipotetica G71 MP12 a 900 mhz.
Ma nel Kirin 970 abbiamo una G72 (che di suo viaggia di più della G71 a parità di clock), e probabilmente oltre il ghz di frequenza (già la G71 MP8 del kirin 960 sfiorava gli 1.1 ghz con un processo produttivo a 16nm).
Ovvero, in teoria, la GPU del Kirin 970 dovrebbe essere nettamente più performante di quella dell'Exynos, posizionandosi ben oltre i 400GFLOPS...

piervittorio

Note 8 ha l'exynos 8895, esattamente come S8/+, e la G71 MP20 è downclockata a meno di 550 mhz, ovvero va quanto una ipotetica G71 MP12 a 900 mhz.
Ma nel Kirin 970 abbiamo una G72 (che di suo viaggia di più della G71 a parità di clock), e probabilmente oltre il ghz di frequenza (già la G71 MP8 del kirin 960 sfiorava gli 1.1 ghz con un processo produttivo a 16nm).
Ovvero, in teoria, la GPU del Kirin 970 dovrebbe essere nettamente più performante di quella dell'Exynos, posizionandosi ben oltre i 400GFLOPS.

Aster

No preferisco i russi;)mai stato fan aerospaziale USA tranne rare eccezioni

Filippo di Ciocchis

Devo essere sincero ho provato solo il p9 lite ed era comunque buono, per il modding i Qualcomm sono fantastici anche se a prestazioni penso siamo meglio gli Exynos o gli A di Apple

Svasatore

No munsk ha detto di prepararti che nel 2024 ti porta con lui su Marte.

Svasatore

No mi dispiace non guardo Raitre.

-|benzo|-

Non valuto per un game, mi trovo benissimo con il p10, figurati. Ma anche con altri giochi stesso discorso, quindi evidentemente qualche problema c'è. Piu tardi provo altri due giochi che provai in cui notai la differenza.

Alessandro Lamesta

Ogni volta si parla di game è un qualcosa di incredibile quindi tu valuti un terminale ed in questo caso un soc per un game?, io non ho parole come se tutti usano lo smartphone solo per giocare. Ma ti sei mai posto come domanda se, per caso il gioco non supporta o non sia ottimizzato per il kirin 960?

-|benzo|-

Leggi sotto

-|benzo|-

No, non sto trollando, parlo di un esempio pratico con il gioco Fifa Mobile: su HTC 10 (Snapdragon 820) va liscio, senza cali di frame, su Huawei P10 (Kirin 960) invece mentre faccio un match live quando tiro o cambio corsa si vedono calare i frame. Spero di aver spiegato il concetto, non sono esperto ma si vede tutto ad occhio nudo.

DarkVenu

Si parla della NPU in paragone a non averla, cioè per quel set di istruzioni,non della velocità dell'intero soc.

DIXON

Immagino sia 25%

Giardiniere Willy

Guarda che comunque 45 in una giornata torrida è nulla. C'è chi fa 70 e anche più

sMattoZ1

Beato te che non scalda d'estate... a me è arrivato oltre i 45° quest'estate :D

sMattoZ1

col 960 hanno già risolto allineandosi agli snap82x
il problema era fino ai 95x :v

Ikaro

Si ma è evidente che il problema è il gioco ;) di grafica ci sono browser game superiori, forse qualche aggiornamento lo ha peggiorato dopo che lo hai provato su xz premium

Ezio

su xz premium andava benissimo

Ikaro

Ok confermo, il gioco è scritto a merd@ lento anche nei menu e grafica di qualità scarsissima, girerebbe male pure su un supercomputer della nasa

Rock21

25x nemmeno un i7 8700k..

Il 02/set/2017 15:48, "Disqus" <notifications@disqus.net> ha scritto:

Mister chuck revenge

Huawei non mi sembra sia solita dire fesserie xD

Alessandro Lamesta

Commento in attesa di approvazione.

Ikaro

Vabbè mo lo scarico e ti dico come va sul Kirin 960, comunque se è così Misa che è scritto un po' di m3rd@ ;)

TecSS

Sono in ritardo rispetto all'uscita della concorrenza.
P11 uscirà con questo soc a febbraio/marzo mentre s9/g7/htc12 usciranno con snap 845 a 7nm e con a73 custom + A55.
Non a caso ho scritto che la serie P (Huawei era implicito), sarà svantaggiata come quest'anno e l'anno prima.

Rock21

25x ?
Non ci credo neanche un pò

Alessandro Lamesta

io direi che il game non è minimamente ottimizzato.

Ezio

che siate fan è un altro conto, io sono oggettivo e mi sbatte il ca22o. fatevi un esame di coscienza

Giardiniere Willy

Quoto tutto

Ezio

mi va a scatti con l'820

Ezio

è ovvio che i dac sono migliori così come su qualsiasi soc. gli isp fanno poco, è tutto merito del software e del sensore. per il resto hai parlato di contentini, confermando che il meglio è lo Snapdragon 835. ma io parlavo soprattutto di efficienza energetica e temperature. l's8 mi diventa un forno.

Giardiniere Willy

Per ora, secondo me vince l exynos. Certo, i Qualcomm hanno i vari brevetti, isp e compagnia bella, ma onestamente, gli altri possono fare anche meglio (se vogliono). Giusto per dire, il processore fotografico di s8 non è Qualcomm, eppure ha ottimi risultati. I dac della Qualcomm sono buoni, ma quelli dedicati sono meglio. Anche i modem, buoni, ma la concorrenza è al passo. Come gpu ovviamente è il migliore (escludendo i tegra), ma alla fine 8 core di g71 fanno tutto. La CPU è potente, ma il fatto che utilizzino 8 core basati su a73 penalizza l'autonomia rispetto ad altri (così come 820, 821). Avrebbero dovuto utilizzare dei core a basso consumo (come in 810, ma senza a57 stavolta).

Alla fine comunque sono tutte pippe da nerd, cambia nulla nell'uso quotidiano

Alessandro Lamesta

Si gli A55 nulla di che solo i A75 hanno un senso, però ormai non ha senso lato core in generale. Questo perchè, il reale salto prestazionale sta solo nella litografia sempre migliore, quest'anno si concluderà con i 10nm il prossimo avremo i 7nm con i dovuti aumenti nelle frequenze di cpu e gpu. A me sembra di vedere ormai il limite dell'architettura attuale ARM lato cpu, cosa un po diversa per quanto concerne la gpu Mali che in questi anni sta facendo grandi progressi rispetto alle Adreno di qualcom.

Ikaro

Scherzi? Ad occhio fa hacare come grafica e non solo, gioco a giochi ben più pesanti... Comunque se mi paghi lo provo, scaricarlo aggrattisse no

Giardiniere Willy

Appena disporrò di wifi lo scaricherò

Alessandro Lamesta

gran cavolata fattelo dire.

Alessandro Lamesta

Si, ormai sta divenendo una moda quella di denigrare Huawei.

Ezio

ah quindi ha "SOLO" una cpu il 40% meno energivera a parità di frequenze e "SOLO" una gpu molto più potente e "SOLO" un modem superiore a tutti gli altri e "SOLO" la Neural Processing Unit (NPU) che garantisce una performance fino a 3 volte superiore quella del Kirin 960 (1.92 TFLOP FP16
anziché 0.6 TFLOP FP16)

Alessandro Lamesta

Perchè gli exynos non sono uguali alla versione precedente tranne per la gpu?
Note 8 mali G72 MP20
S8/+ mali G71 MP20
Mate 10 mali G72 M12

Lato cpu tutti sono A73 + A53 ma in versione 10nm come per il note, lato gpu sempre più prestante degli s8 è.

Ezio

MOMENTO! meglio dell'835 quest'anno non c'è niente! e l'836 uscirà a breve

Ezio

prova war robots con quella gpu

Alessandro Lamesta

Stai trollando?
Note 8 mali G72 MP20
S8/+ mali G71 MP20
Mate 10 mali G72 M12

Giardiniere Willy

Infatti, ma dagli a55. Come detto, sembra che non siano nulla di rivoluzionario.

Saturno

OT
Pixel (Rai3) ha presentato un berretto Bluetooth a conduzione ossea. Qualcuno ne conosce il nome?

Alessandro Lamesta

Ma In ritardo di cosa? Non hanno nulla di arretrato rispetto agli altri, ti conviene documentarti sulle proposte concorrenti. Snapdragon 835 si basa su core A73 solo la gpu Adreno è proprietaria ed ha un qualcosa in più rispetto alle mali "g71" . Passando a samsung con exinos medesima cosa, i core lato cpu sono uguali A73 ed A53 con gpu mali questa volta G72 mp20 nel note 8, a livello di modem Huawei a questo giro batte entrambi. Quindi dimmi dove sarebbe questa generazione indietro rispetto alla concorrenza.

Alessandro Lamesta

verranno sostituiti insieme agli attuali A73 solo nel 2018.

Come e perché smaltire rifiuti tecnologici: lunga vita al bidone barrato #report

WhatsApp vietato ai minori di 16 anni in Europa

TicWatch Express e TicWatch S: Android Wear anche per correre | Recensione

Recensione Amazfit Bip: è lo smartwatch da battere