Facebook, in test la funzione di creazione GIF nell'app iOS

14 Luglio 2017 4

Sembra che Facebook stia testando un'inedita funzione per la creazione di GIF, i primi segnali sono stati scovati da alcuni fortunati utenti in possesso di un dispositivo iOS.

La scoperta è stata condivisa dal sito TNW, secondo quanto emerso la funzione sarà integrata come opzione della fotocamera di Facebook. Le GIF che si potranno creare, dureranno ovviamente pochi secondi, e potranno essere arricchite con tutti gli effetti e le cornici normalmente offerte. Come visibile dall'immagine a seguire, verrà implementata un'opzione specifica per la creazione delle GIF, che potranno essere salvate o eventualmente condivise sul proprio profilo.

Facebook testa spesso nuove funzionalità con una ristretta cerchia di utenti, pertanto ad oggi non è dato conoscere le tempistiche riguardo un'eventuale estensione globale. Per ora ci sono testimonianze solamente sulla versione iPhone di Facebook, qualcuno di voi vede l'opzione attiva? Fatecelo sapere nei commenti.



4

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
fabrynet

È un problema degli sviluppatori.
Ci sono molte app tipo Twitter o Dropbox c'è permettono di cancellare la cache.

Mattia Cristofaro

Su iPhone non puoi cancellare la cache, devi disinstallare l'app e reinstallarla, LOL

Jonathan Heitch

confermo la presenza dell'opzione GIF nella fotocamera delle stories di facebook

davide

le applicazioni ios stanno diventando spaventosamente pesanti..l'app di facebook è diventata 354mega...e anche le altre non scherzano. Su android pesano molto meno. Dovrebbero intervenire sullo store per evitare questo ingrassamento esponenziale senza limiti

Come e perché smaltire rifiuti tecnologici: lunga vita al bidone barrato #report

WhatsApp vietato ai minori di 16 anni in Europa

TicWatch Express e TicWatch S: Android Wear anche per correre | Recensione

Recensione Amazfit Bip: è lo smartwatch da battere