Rischiare la vita per una foto: quando l'idiozia si diffonde sui Social Network

18 Febbraio 2017 601

Ho pensato a lungo se parlare di questo assurdo evento che imperversa in rete e tra i social network. Ignorarlo contribuisce infatti a non dare ulteriore risalto alla vicenda, ma non è una soluzione, anzi, far finta di certi fenomeni è a volte più deleterio che altro. La protagonista è l'avvenente modella Viktoria Odintsova, 'star' di Instagram che nei giorni scorsi ha rischiato la pelle per qualche like e follower in più.

Gli ingredienti perchè il video e le foto scattate ad oltre 300m di altezza divenissero virali ci sono tutti, quasi scontati: un'appariscente e imprudente modella, lo sfondo di Dubai, la vista mozzafiato da uno dei suoi grattacieli e lei che penzola a mezz'aria. Una pratica stupida e realmente pericolosa, oltre che del tutto illegale. La Odintsova non è infatti la prima ad aver osato tanto, ci sono diversi personaggi che impazzano su YouTube e altre piattaforme con le loro bravate, e qualcuno le ha anche pagate a caro prezzo.

Ricordiamo ad esempio il ventiquattrenne di New York, Conner Cummings, che alla fine del 2015 è precipitato da un palazzo di 52 piani dove era salito per realizzare scatti estremi. O il diciassettenne russo Andrey R che è precipitato per 9 piani dopo aver perso l'equilibrio, giovani vite spezzate nell'assurdo tentativo di rincorrere la celebrità sui social. Di seguito l'intero filmato, da brividi, che mostra l'assurda location scelta per questo shooting fotografico, anche se chiamarlo così sembra alquanto sbagliato.

Nessuna corda di sicurezza per lei e per la persona che la tiene per un solo braccio, una cosa da non ripetere per nessun motivo al mondo. E questo è purtroppo il problema principale, che personaggi come Viktoria Odintsova godono di un pubblico ampissimo, per lo più giovane e spesso influenzabile. Qual è il messaggio che si cela sotto un simile scatto, se non la completa noncuranza per la vita e un narcisismo estremo, che porta a qualsiasi idiozia pur di raggiungere la celebrità, scalare le classifiche dei social e arrivare ai tabloid di tutto il mondo.

La colpa è anche dei social network, non solo di queste 'starlette', perchè le piattaforme dettano le regole e rendono possibile il diffondersi di certe pratiche. Come il nudo e le altre cose strenuamente bannate, dovrebbero seguire lo stesso destino anche simili, cattivissimi, esempi.

From reality Ph: @a_mavrin #MAVRIN #MAVRINmodels #VikiOdintcova @sashatikhomirov #Dubai

Un post condiviso da Viki Odintcova (@viki_odintcova) in data:

Non mancano, per fortuna, tante critiche sotto il video e le foto che la modella ha postato su YouTube e Instagram. Ne riportiamo qualcuno:

La stupidità delle persone non ha altezza

Dovrebbero impedirgli di rientrare a Dubai, la vita non è un gioco

Solo per like e followers

Solo incredibilmente stupido, mentre tante altre persone combattono per le loro vite

Ognuno è libero di praticare qualsiasi sport ed hobby, purché non sia pericoloso per altri, e la pratica del 'rooftopping' sta davvero sfuggendo di mano. La brutta notizia è che l'evento l'ha resa per breve tempo una celebrità, e ci sono oltre 3.2 milioni di persone che la seguono sul solo Instagram e alimentano il suo ego. Ma quello è un suo problema, la cosa realmente importante è riuscire a deviare l'assurdo messaggio che questi contenuti alimentano.


601

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Briccone

Evidentemente ormai con la sola fic@ non si va più da nessuna parte

X-rays

Se non sei capace di vedere la differenza, non dovresti guardarli

Elias Koch

10 sarebbero i "famosi", gli emuli sono sicuramente parecchi. Ma come per la ragazza, é andarselo a cercare. Il problema é dato dalla poca furbizia di molto soggetti, che hanno troppo credito tra i webeti (vedi Irwing dell'NBA)

pollopopo

scusa in effetti ho usato la terminologia sbagliata. Comunque ci sono e non sono solo 10... che schiattano spesso invece è vero :)

Comunque i pazzi sono sempre esistiti, vuoi per adrenalina vuoi per "fama" ma ci sono sempre stati. Questa signorina non è da meno... vuole avere like e fa la classica ragazzata in cui si rischia seriamente di lasciarci le penne.

Elias Koch

non si chiama free climbing,
se vuoi lo puoi chiamare "free solo", e sono in meno di 10 i "famosi" a farlo al mondo, e regolarmente ne muore uno.

Elias Koch

come ho scritto a lupo, idi0ti che si fanno male ci sono in ogni ambito, basta emulare le persone intelligenti. Nessuno nel nostro sport emula Alain Robert, e quando gli andrá male non si potrá fare altro che constatarlo.

Elias Koch

se parli di bouldering, ovviamente non si usa la corda. Se parli di arrampicata libera (che si chiama cosí, con la corda) non protetta, qualche scemo c'é, ma sono pochissimi e non fanno statistica. Ci sono anche quelli che per sport mangiano granito, ma non per questo "mangiare" é incriminabile.

Roberto

irresponsabili idioti..

someguy

Ehm, chi dà loro la popolarità? Il pubblico. Perchè li si invita in televisione? Il pubblico. Chi compra l'autobiografia? Il pubblico. La "selezione naturale" agisce anche nei confronti del pubblico, dato che i contenuti che si beccano sono i contenuti che supportano (e quindi indirettamente chiedono).

Se cadono l'importante è che non facciano male a nessun altro.

ale

Beh si ho visto il video eh, dico solo che uno volendo potrebbe ottenere una cosa simile girando in studio su green screen, e facendo la ripresa sul grattacielo con droni per esempio per prendere le immagini di sfondo da sostituire (che è come fanno i film alla fine), solo che servirebbe un lavoro molto professionale, insomma roba da studi hollywoodiani e non lavori amatoriali per avere un risultato del genere...

DnY SniP3scoP3

Comunque siamo tutti qui a dire quanto sia stupida questa ragazza e i suoi amici.. ma non dimentichiamo che su fb tutti che condividono video di roofclimbing o parkour estremo di persone che stanno su paletti di 5/10cm a 300m di altezza e passa. Il film The walk? Non vi dice nulla? Ok magari li di certo non lo faceva per i like di instagram ma di sicuro non perché ne aveva solo voglia, voleva fare un primato, entrare nella storia. il principio alla base di queste foto è lo stesso..

Chiara

Sono daccordo finchè si tratta di sport estremi, non oltre. Sai se quella ragazzina fosse caduta che problemi sarebbero saltati fuori, mobilità polizia e ambulanza (che è brutto da dire ma sono dei costi) apri un'inchiesta (sempre costi) e il ragazzo che la teneva per il braccio avrebbe rischiato la galera con accusa di omicidio, quindi oltre a rischiare la sua vita rovinava quella del suo amico.

Carlo

beh, un posto dove vorrei che cadesse in realtà ci sarebbe...

Severino Mazzelloni

Francamente, e sono un conservatore incallito, va' tutto messo nella giusta prospettiva.

1. Modella russa, pure carina, per carità, ma del genere che si trova, e mi perdoneranno le femministe, ad ogni angolo di tangenziale.
Il rispetto, per le donne, non sta nel non dirlo. Sta nel non fermarsi.

2. Dubai. Credetemi, occorre andarci. Senza fare nomi, sono stato ospite in un hotel che, oltre a un parco acquatico da far infidia non dico all'acquario di Genova, ma alla Grande Barriera Corallina australiana, ti provoca. Rimanere anche solo mezzora a Dubai, non due settimane, provoca assuefazione. E' il futuro. Semplicemente.

3. Click'n Load, come dicono gli anglofoni delle due coste dell'atlantico (forse, dell'intera Ecumene, ormai...)

Ossia: "se non ti cliccano, non esisti".

4. Mode. Nascondersi dietro a un dito, per la mia generazione, aveva un'altro significato. Oggi, ha quello di farsi un selfie davanti a uno speccio, celandone dietro le pudende (altra espressione giurassica, me la perdonerete...)

5. Età. In questa società che tutto trita, in cui ai giovani si nega un futuro, rischiare la vita appesi a un braccio è certamente meno pericoloso che partecipare all'Offensiva del Têt. E alla mia generazione, oltreoceano, non "la supidità" ma lo Stato, chiedeva proprio questo.

Differenza? Si moriva in cambio di un pezzo di metallo stampato, se particolarmente spettacolare. Accade ancora oggi, in quella parte di Mondo che fa fin troppo comodo dimenticare a ogni piè sospinto. E, casualmente... questa giovane ragazzuola viene da quelle latitudini.

Sarebbe da spiegare perchè un suo coetaneo possa essere definito "eroico" con o per aver messo un pezzo di piombo nella scatola cranica, mentre la gentile pazzarella debba essere definita una pericolosa eversiva.

Ma, come sempre oltreoceano spesso dicono: The Show must go On!

Quando scrivo, vedo: 596 commenti. Facciamo un rapporto 10:1 con le visualizzazioni? (lo so mi tengo stretto...) diciamo cinquemila/seimila solo su questo sito?

Nel mondo? Qualche milione, decina di milioni?

The lt. Smith, sicuramente, a parte ricevere sputi appena tornato a casa (The Truman Show, ricordate?) rischiava di più. Rischia di più. E per nulla.

Per cui, vi sorprendo: la giovinetta ha fatto il colpo della sua vita, immaginando di fare una cosa che magari nessuno sano di mente, in un mondo normale, farebbe, in un posto dove, a poche centinaia di chilometri, in Arabia Saudita, il rischio maggiore per le donne (sic!) è morire di parto da adolescenti. O peggio, a età anche inferiori.

Mi verrebbe da uscirmene con qualche battuta tratta da fantozzi il ritorno, e il nostro Abatantuono, in almeno un paio dei suoi film. Ma magari, sarebbero sessiste, anche se le riferirei a voi giovani tutti, di qualsiasi età.

Darwin Award's? Forse.

Ma, in fondo, il sogno più vecchio dell'umanità, è quello di volare: e allora... Mimi wo Sumaseba. Sognate in grande.

Almeno questo, lo potete ancora fare.

ale

Perché devi impedire agli altri di fare quello che vogliono ? Ognuno avrà il diritto di scegliere quello che fare con la sua vita, incluso suicidarsi o fare queste scemenze, basta come detto che le sue scemenze non arrechino danno agli altri.

Il casco o la cintura sono obbligatori in quanto se ti fai male in auto o in moto arrechi danno ad altri, in particolare allo stato che nel caso resti per esempio invalido deve pagarti un sacco di soldi...

ale

A me non sembra che questo tizio fosse una persona che ha improvvisato la cosa, il tizio sembrava uno abbastanza esperto e secondo me lo ha fatto altre volte... (forse la ragazza no, ma immagino ci sia stata una certa preparazione dietro anche per lei, mi sembrava troppo tranquilla poi boh),

Re Deckars

Ma la vecchia moda di spogliarsi sta tramontando?

Z4buz4

"Non sapevo se scrivere questo pezzo perchè non voglio diffondere la notizia ma la busta paga data dalla pubblicità di cui è infestato il blog mi ha convinto" Cit.

Luca

adesso con l'avvento dei droni...fotografare il paesaggio da altezze fino ad ora inimmaginabili per comuni fotografi e' diventata realta'...farsi fotografare mentre si penzola nel vuoto a 300m di altezza non ha nessun effetto suggestivo se non quello di rischiare la morte per un semplice shoot.
Alcuni nei commenti precedenti parlavano di stuntman e gente esperta in sport estremi...io vedo solo 3 comuni ragazzi che senza nessuna precauzione propagandano qualcosa di altamente rischioso, tral'altro esperto per quanto tu possa essere, basterebbe un minimo giramento di testa o un attimo di esitazione di una delle 2 parti...che si potrebbero ritrovare al suolo col corpo ridotto come una sottiletta ricoperta di ketchup.

Amen

Mattia Righetti

Con questa cosa ci farà sicuramente un sacco di soldi. Io pure faccio il fotografo e adoro salire su gru o cose simili per rubare uno scatto che probabilmente nessun altro farà. Sicuramente però non mi attaccherei a un braccio di un amico per penzolare a 300m di altezza ahaha

Matteo Stievano

selezione naturale

franky29

Semplicemente selezione naturale, sia per lo stup1do che fa la foto o il video, sia per chi lo segue è poi fa la sua stessa fine, cav0li loro

The User

perchè dovrei correggere? sto commentando su un forum di telfonia, non presentando una istanza al presidente della repubblica. Se l'errore c'è stato, e non c'è dubbio che ci sia stato, merita di restare li a fare vedere che sono stato impreciso.

E serve anche a stanare gli sciocchi che prendono l'errore di battitura come sciocco pretesto quando non sanno che dire in risposta alle mie idee.

Flavio

Forse una cosa non l'hai letta bene... Oltre al fatto di rischiare la vita è una pratica illegale quella del rooftopping!

Davide

Hai riassunto la vicenda con le sole 2 parole che servono.

Luca

mai fidarsi di uno che si aggiusta i capelli ogni 5 secondi...

Luca

come mai il commento va in moderazione...non mi pare di aver usato parole offensive...vabbo aspettiamo :P

pollopopo

ci lasciano le penne anche gli specialisti....

Ognuno è libero di essere idi@ta e se uno lo segue francamente non è tanto migliore -.- . Chi fa le bravate non ha 3 anni ma ben di più e se pur "giovani" hanno la capacità intellettuale per evitare di far c@volate.

fillobotto

Non mi interessa questo video, ma il target di persone che video come questo raggiunge. Negli scorsi giorni l'ho visto girare parecchie volte nella home di Facebook

Fenobarbitale

L'uomo del video è uno stuntman professionista ed un atleta, estremamente preparato

leo1984

mi dispiace dirlo, ma in questo caso è selezione della specie. se sei talmente stupido da crepare per una cosa del genere te la sei cercata.

fillobotto

Chi fa sport estremi è preparato. Chi fa queste cose invece è il tipico ritardato social

Massimo Disarò

Come al solito finché qualcuno non ci lascia le penne.... va bene così.

Danny #

Infine gli sport estremi non vengono praticati da tutti ma solo da persone eccezionali con anni di preparazione alle spalle. Quindi non puoi imitarli in quanto persona comune.
Questa cavolata invece possono farla tutti, basta essere incoscienti.

Patafrosti

C'è anche il video

Danny #

Puoi fare quello che vuoi ma io cerco in tutti i modi di impedirti di fare gigantesche sciocchezze che mettono a repentaglio la tua vita.
Non per niente ciò che hanno fatto è vietato.
Puoi anche evitare di metterti la cintura o il casco ma, se ti fermo, ti cazzi0.
Lo sport è un esempio diverso e cmq anche lì ci sono dei limiti.
Se vedi uno che vuole suicidarsi non lo fermi? Gli dici "fai quello che vuoi, basta che non mi dai fastidio"? Andiamo.
Non dico che questa è la stessa cosa ma ci siamo vicini.
È una sciocchezza senza senso che non deve essere incoraggiata in alcun modo, anzi, deve essere severamente vietata.
È la vita e con la vita non si scherza.

sardanus

Tanto gli influenzabili si farebbero influenzare a prescindere da un articolo in più. Questo è un articolo di sensibilizzazione a certi temi su cui non si può di certo tacere. Il fatto che le dia visibilità è inevitabile. Meglio sottolineare mettendo in ombra certe cose che tacere imho.

sardanus

misa che la foto l'ha tolta
Comunque b3lla fr3gna, come tutte le russe importanti sui social del resto.
L'articolo avete fatto bene a scriverlo, è un articolo di sensibilizzazione a certi temi su cui non si può di certo tacere. Il fatto che le dia visibilità è inevitabile. Meglio mettere in ombra certe cose che tacere imho. Tanto gli influenzabili si farebbero influenzare a prescindere da un articolo in più.

Ratchet

Ti offro anche una pizza!

Ratchet

..tutti i santi!

Svasatore

Qua intendo. Ieri lo avevano pubblicato.

Giobuster

Cocaina...

Aster

Ma un articolo su quella azienda i. Belgio che ha sostituito i badge con i chip impiantato ?

Allons-y

Non scherziamo, il rooftopping è stupendo, è questa modella che è un'idiot.a
Provate a guardare qualche lavoro di Bradley Garrett

CyberJabba

Il commento alla notizia è: Mastiquazzi?

ale

L'unica cosa stupida, è che con tutti i soldi che hanno potevano benissimo affidarsi a qualcuno che fa queste cose di lavoro e fare tutto in green screen (ammesso che questo non sia un green screen fatto molto molto bene)

ale

E tutti gli sport estremi allo che fanno vedere in televisione ? Li vietiamo ?

ale

Ma uno può fare quel che vuole alla fine, vuoi appenderti in cima ad un grattacelo, vuoi buttarti giù dalle montagne con una tuta alare, vuoi andare a fare un rally, ma fai quel che vuoi, fin che le tue azioni non danneggiano gli altri, non c'è problema...

ale

Notizia di almeno una settimana fa, almeno quando lo ho visto su reddit quindi...

alex

L'idiozia non é della ragazza che ha pubblicato la foto ma di voi giornalisti che la diffondete. L'idiozia é nel cadere nel tranello di diffondere mode assai pericolose solo per il gusto di scrivere uno stupido articolo alimentando le tante idiozie giovanili.ripeto il giornalismo fatto in questo modo é idiozia.

Recensione Amazfit Verge, smartwatch completo e adatto a tutti

RETI 5G (e uccelli morti): BENEFICI... e RISCHI

Sondaggio | Smartphone perfetto? Come dovrebbe essere per gli utenti di HDblog?

Dalla MicroSD 128GB a 8 euro alle follie usate: Shenzhen e le sue strade | Video