YouTube: 1 miliardo di video con sottotitoli automatici

16 Febbraio 2017 16

Nello sterminato universo dei video di YouTube, il numero di quelli il cui avvio è accompagnato da sottotitoli automatici ha recentemente tagliato il traguardo del miliardo. Filmati molto popolari, come testimonia il dato delle 15 milioni di visualizzazioni registrate giornalmente. Le ragioni della popolarità sono molteplici: da un lato i sottotitoli rappresentano un valore aggiunto per i video musicali, dall'altro costituiscono un non trascurabile ausilio per gli utenti non udenti o con difficoltà uditive, e per chi, più in generale, vuole avere un riscontro visivo sul contenuto verbale del filmato.

Google ha introdotto per la prima volta il supporto ai video con sottotitoli nel 2006, per poi introdurre il meccanismo di attivazione automatica nel 2009. Sette anni, quindi, per raggiungere l'importante obiettivo di 1 miliardo di filmati sottotitolati annunciato oggi. Per strutturare il sistema di sottotitoli automatici, Google ha combinato la tecnologia per il riconoscimento vocale automatico (ASR) con il sistema di sottotitoli integrato in YouTube. Il risultato, come facilmente constatabile, non può essere definito certamente perfetto, ma BigG è costantemente al lavoro per migliorarlo.

Particolarmente degni di nota sono i progressi compiuti nell'accuratezza dei sottotitoli automatici con specifico riferimento alla lingua inglese. Google, a tal proposito, ha confermato oggi che è sempre più vicino l'obiettivo della percentuale di errori nella trascrizione molto simile a quelli compiuti dall'uomo. Tali miglioramenti saranno progressivamente estesi a tutti i linguaggi attualmente supportati dal sistema di sottotitoli automatici (olandese, francese, tedesco, italiano, giapponese, coreano, portoghese, russo e spagnolo).

Tra i più desiderati del 2018, superato solo da Mate 20 Pro? Huawei P20 Pro, in offerta oggi da Phone Strike Shop a 514 euro oppure da Amazon a 619 euro.

16

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Maurizio

Si in effetti in inglese sono un po' più accurati, ma per il resto fanno sbellicare

luca bandini

ma fanno tutti cagare

takaya todoroki

Sì in inglese sono discreti/buoni e combinati con l'audio mi fanno capire tutto anche se il mio riconoscimento della pronuncia è scarso

takaya todoroki

Tra l'altro l'italiano ha suoni definiti che corrispondono quasi biunivocamente alla lettera scritta, con rarissime eccezioni tipo le h che sono mute ed alcuni suoni molto simili come 'scie' e 'sce'...
Rispetto all'inglese dove ogni parola fa regola a sé dovrebbe essere una passeggiata...

qandrav

guardatevi i video di foodemperor con i sottotitoli attivati LOL

Tiwi

avrei preferito fosse 1000 video, ma con sottotitoli corretti XD

Life_XP

In inglese sono molto buoni.

CarbOne

In italiano non beccano manco le parole più comuni! In confronto gli assistenti vocali degli smartphone sono esseri plurilaureati in lingue.

Matteo795

"Mare a Milano"

Emanuele

Generalmente per l'inglese si avvicinano abbastanza, ed è già una bella funzione. Vedremo se verrà migliorata in modo sostanziale...

Vetro

A me l'unica utilità dei sottotitoli automatici sembra quella di farsi due risate, non mi è mai capitato di trovare un video dove essi non fossero comicamente surreali.
https://uploads.disquscdn.com/...

iNicc0lo

spasso a gogo

StriderWhite

I sottotitoli automatici in genere sono abbastanza precisi, ma molto dipende dalla dizione di chi parla...le traduzioni dei sottotitoli automatici, invece...

fausto madrepavia

Regalano grandi risate se non altro

Andreino

e cinque con i sottotitoli automatici giusti!!!!!!!

matteo

Ma li avete visti ancora i sottotitoli automatici????

Le migliori Powerbank per Apple iPhone e non solo | Video | #BESTBUY

4 chiacchiere con 16 smartphone TOP DI GAMMA 2018 | Video

Dipendenza da smartphone | Video

Recensione Jabra Elite 65T: cuffie di qualità con tanti pregi