Intel acquisisce Movidius per migliorare la tecnologia RealSense

06 Settembre 2016 0

Movidius è uno dei nomi più illustri nel settore della computer vision, dove si cerca di insegnare ai computer a vedere, riconoscere gli oggetti e l'ambiente circostante. La società è responsabile del sistema di rilevamento degli ostacoli dei droni DJI Phantom 4 (che abbiamo recensito di recente, tra l'altro) e ha contribuito allo sviluppo della prima generazione di Project Tango, in collaborazione con Google e Lenovo.

Oggi Intel ha annunciato l'acquisizione della società, indicando che la computer vision sarà una parte importante del suo cambio di strategie oltre il mondo dei processori per PC, ormai sempre meno rilevante. L'obiettivo è naturalmente migliorare in modo significativo la propria tecnologia di computer vision Intel RealSense.

Dettagli economici dell'acquisizione non sono stati divulgati, anche se è stato confermato che i 180 dipendenti Movidius manterranno il loro posto di lavoro, e saranno integrati nella divisione Perceptual Computing di Intel.

Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone 8 Plus, in offerta oggi da Tigershopit a 695 euro oppure da Amazon a 775 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Come e perché smaltire rifiuti tecnologici: lunga vita al bidone barrato #report

WhatsApp vietato ai minori di 16 anni in Europa

TicWatch Express e TicWatch S: Android Wear anche per correre | Recensione

Recensione Amazfit Bip: è lo smartwatch da battere