Wacom Bamboo Slate e Bamboo Folio | anteprima IFA 2016

02 Settembre 2016 21

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

All'interno della fiera IFA 2016 che si sta svolgendo in queste ore nella città di Berlino, Wacom dà forma al futuro dei quaderni di carta presentando i nuovi smartpad Bamboo Slate e Bamboo Folio. Ecco la nostra anteprima.

La nuova gamma di smartpad include tre diverse versioni:

  • Bamboo Slate: uno smartpad sottile per acquisire velocemente le idee, disponibile in un formato piccolo (A5) e uno grande (A4).
  • Bamboo Folio: Disponibile in un unico formato grande (A4), questo smartpad include una cover integrata con aperture aggiuntive per biglietti da visita e altri documenti.


Entrambi gli smartpad saranno connessi alla nuova app Wacom Inkspace disponibile per Android e iOS che, oltre ad archiviare in modo sicuro tutte le note digitali, consentirà di modificare, condividere ed esportare facilmente gli appunti e le note nei formati di file JPG, PNG, PDF o WILL rendendoli disponibili per Bamboo Paper, Inkspace, Dropbox, Evernote e OneNote.



21

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
ctretre

Potremmo avere lo stesso problema sul corsivo, ma scrivo in stampatello molto velocemente! Quasi quasi prendo lo spark ora ch'è in promozione

Francesco

sul corsivo è un po un problema .. io scrivo piccolo per natura e molte volte salta .. sullo stampatello migliora moltissimo

ctretre

Se così fosse converrebbe prendere lo spark che si trova ancora. Come funziona il riconoscimento della grafia con lo stampatello?
Avevo anche nominato il prodotto, quindi mi dispiace per il riconoscimento.

Francesco

forse non ti è chiara una cosa.. io sto parlando di Bamboo Spark , che possiede la funzione completamente gratuita(infatti posseggo 5gb di cloud invece che 50, convertendo il testo in digitale (anche se non lo uso perche non ci azzecca quasi mai se si scrive piccolo come faccio io)).. Tu invece stai guardando l app per l uso dello Slate , altro prodotto che rispetta politiche di mercato del tutto diverse.

ctretre

L'ho già fatto, io sto parlando appunto di inkspace, ciò che mi fa temere che bisogna pagare l'abbonamento per avere la conversione dello scritto su carta in testo digitale sono le seguenti pagine (ed è questa la funzione per me più interessante).
Non è per polemica, anzi, io sono propenso a risparmiare, ci mancherebbe altro. Se preferisco Windows è perché userei molto calibre, e LibreOffice. https://uploads.disquscdn.com/... https://uploads.disquscdn.com/...

Francesco

quello di cui parla il sito è bamboo paper , che è l app per la modifica digitale dei file ed equivale ad una versione un po piu scarna di s note.. l unica differenza è che penne nuove, copertine diverse ecc sono a pagamento. Di base vengono fornite solo penne matita colori e una copertina.. Comunque ti invito a scaricarla e provarla direttamente, mentre quello per lo spark naturalmente non la puoi provare

ctretre

Ottimo, ma dal sito sembrava diversamente!

Francesco

Il riconoscimento è gratuito anche se è uscito da poco dalla beta e se non hai una scrittura chiara non lavora molto bene.. quello che si paga è l aggiunta di spazio sul cloud anche se 5gb sono gratuiti. Il pay si fa sentire nell app Paper che permette di scrivere in stile sNote sugli appunti dal Tablet/Smartphone.. con l aggiunta di nuove penne stili ecc.. ma ti posso assicurare che l uso delle app base, senza funzioni pay, sia sufficiente a digitalizzare appunti, a modificarli dopo ed esportarli in pdf, png , will e testo.

ctretre

Il riconoscimento del testo è una funzione "base" oppure richiede l'abbonamento? In quest'ultimo caso cos'altro prevede e quanto costa?

Francesco

Prodotto da Wacom .. cerca Bamboo Spark .. capirai

DevHunter

In pratica il "Folio" e una vesione dello Spark A4, anziché A5, ho ha altre differenze?

gxaybzo

Anche io ho valutato soluzioni di questo tipo per ingegneria, e devo dire che vedo diverse persone che le usano oppure molti usano anche direttamente un tablet con penna...
Però ho visto che per quanto mi riguarda la soluzione migliore è portarsi il portatile e scrivere direttamente con la tastiera (imparando latex per le formule)

Slevin

Quando iniziai ingegneria mi accorsi che prendere appunti in modo ordinato era difficile..es. dimostrazioni matematiche e appunti ecc. , Questa tecnologia è matura per mettere in bella copia solo testo semplice o anche simboli e operazioni? Riquadri con testo, frecce...
In questo caso per me sarebbe stata veramente un enorme aiuto!

dagogreen

Va bene qualsiasi tipo di carta

Fabio Capogna

Riprendo una domanda già posta:
Si possono utilizzare normali fogli A4/5 oppure servono dei fogli particolari?

francesco

cosa sarebbe lo spark?

Nicholas P. Wilde

interessante, geniale, molto pratico e comodo... ma non indispensabile

Nicholas P. Wilde

la penna deve essere quella per forza!! al suo interno contiene il meccanismo di sensori che rendono possibile la tecnologia wacom della pressione!

bigG

ma posso usare qualsiasi foglio ?? la penna necessariamente deve essere quella fornita? io uso penne stilografiche..

stefano

Da quando saranno disponibili?

Francesco

posseggo lo spark .. per digitalizzare gli appunti
ottimo

WhatsApp vietato ai minori di 16 anni in Europa

TicWatch Express e TicWatch S: Android Wear anche per correre | Recensione

Recensione Amazfit Bip: è lo smartwatch da battere

Quanti GB usate ogni mese per navigare | Risultati sondaggio