Qualcomm roadmap 2014: Snapdragon 805 a Maggio e 20nm a fine anno

23 Gennaio 2014 24

Protagonista al CES 2014 tra le chipmaker è stata NVIDIA con il suo Tegra K1, in molti ci attendevamo una risposta immediata da Qualcomm che, dallo stesso palco, un anno fa annunciò la sua roadmap creando molta attesa e spianando la strada per un periodo di gloria forse irripetibile. Questo non è avvenuto ufficialmente e soltanto alcune indiscrezioni ci hanno aiutato a delineare aluni dei progetti, su tutti lo Snapdragon 805 e l'inedito MSM8994 a 64-bit ideato con processo produttivo a 20nm, entrambi presenti nella parziale roadmap ufficiosa pubblicata in sordina dal sito mydrivers.

Si tratta per lo più di conferme per tre dei più attesi System-on-Chip che adesso andremo ad analizzare nello specifico, chip che potranno anche contare sui nuovi modem 9625M (LTE Cat4 28nm) e 9635M (LTE Cat7 28nm).

Il primo ad arrivare dovrebbe essere proprio lo Snapdragon 805 APQ8084 atteso approssimativamente per il 5 Maggio, una data ancora lontana che difficilmente verrà rispettata con tale precisione visto che il debutto avverà contemporaneamente con il lancio di un nuovo top gamma. Qualcomm ah già mostrato alcune delle potenzialità in ambito multimediale di questo chip, capace ovviamente di migliorare ulteriormente le performance grafiche grazie alla nuova Adreno 420 a 600MHz, si tratterà di un quad-core con clock impostato a 2.3-2.5GHz, supporto garantito all'Ultra HD sia in registrazione che in riproduzione (60/30fps) e decodifica del nuovo standard H.265. Le prime indicazioni ci suggerivano anche per lo Snapdragon 805 velocità di download pari a 300Mbps proprie dei nuovi modem Cat6/7, ma in questa roadmap non sono segnalati.


Subito dopo sarà la volta del primo processore Qualcomm a 64-bit, si tratta dello Snapdragon 410 atteso nel terzo trimestre dell'anno in corso. Il chip MSM8916 vanterà quattro core Cortex-A53 di nuova generazione con clock ad 1.2GHz e Adreno 306 a 320MHz, supporto a modem LTE Cat4 garantito e processo produttivo a 28nm. Un vero campione di potenza per device di fascia media e medio-bassa.

Ultimo e più importante è l'inedito Qualcomm MSM8994 che non arriverà prima della fine del 2014, a cavallo con il 2015, ed un probabile debutto al CES 2015 se questa tempistica fosse confermata. Il chip ha davvero tutto quello che ci si può attendere per il comparto mobile, difficile pensare come si possa andare oltre nel prossimo futuro: Octa-Core a 2.5GHz a 64-bit ideato per la prima volta con con processo produttivo HKMG a 20nm e GPU Adreno 430 al suo fianco, primo SoC a supportare le memorie LPDDR4, primo ad integrare il modulo LTE Cat6/7 (300Mbps) oltre a quello HSPA+ ed ovvio supporto sia al 2K che al 4K.

Si tratta come ovvio di una roadmap parziale, in mezzo siamo certi che Qualcomm saprà inserire altri nuovi prodotti inediti capaci di aggredire anche la fascia media e medio-alta.

L'unico vero Note.? Samsung Galaxy Note 9 è in offerta oggi su a 609 euro oppure da ePrice a 858 euro.

24

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Luca R

Ma è logico che parlo personalmente! Non posso esprimere la mia opinione? E poi per quanto riguarda i display flessibili ne passeranno di anni..

Gios

Scusami prima parli di strapotenze, per te, poi batterie piccole per te, poi diplay flessibili per te.......non è che TU sei l'acquirente punto.

1) le batterie sono stra evolute in questi 10 anni, le dimesioni sono ridotte notevolmente e le autonomie sono aumentate nonostante sia aumentato vertiginosamente il livello dei consumi dei cellulari (cosa che non calcola nessuno): siamo passati da un 3310 con un displat lcd in bianco e nero da 1 pollice che chiamava o faceva giocare a snake a dei cellulari che hanno la potenza di un pc di 4/5 anni fa con autonomie superiori in spessori molto ridotti.

2)cosa te ne fai di un diplay flessibile......vediamo un device grande come un s3 che si apre a libretto e dispeiga un display da 7/8 pollici, oppure un cellulare che si apre a pergamena e arriva ada avere una diagonale da 10 pollici...

Oppure con circuiti e batterie in grafene (e si siamo già buoni a farlo in laboratorio) possiamo fare un foglio arrotaalabile semirigido tipo plastificato con autonomie di 2 giorni e tempi di ricarica di 10/15 minuti......

Vedi a cosa servono i display flessibili.......

Luca R

Le batterie fin quando non le rivoluzioneranno rimarranno sempre "piccole per me", e poi che me ne faccio dei display flessibili o curvi?

F3NN3clol

ma che potenza sarà quel msm8994 ???
curioso di vedere... ma non di aspettare il 2015 ;)

Gios

qui nessuno ha parlato di cellulari, visto che qualcomm non li fa!

Differenze: audio a 24 bit, batterie più perfromanti, dipslay flessibili e nuova categoria di prodotti

Luca R

Ma alla fine tra un top di gamma del 2013 e del 2014 quasi sicuramente ci sarà a differenziarli: display 2k(inutile), hw ancora più potente( che se non ottimizzato avrà i classici micro-lag), fotocamera da 100mpx(sapete bene che non fanno la differenza) e display sempre più grandi che non stanno più in una mano...
Ora ditemi dov'è l'innovazione!

Gios

Per chi ha le possibilità economiche di spendere 700 euro all'anno può anche andare.....per chi tiene il cellulare come me per 2/3 anni si non è molto furbo prendere uno smartphone così costoso quest'anno.

Se uno dovesse avere la necessità di cambiare il cellulare per rotture et similar gli consiglierei di prendersi un moto g o un nexus5 per arrivare fino all'anno prossimo spendendo 200/350 euro recuperandone 100/200 vendendoli usati l'anno dopo

Gios

14nm fra 3 mesi scarsi già in vendita....vorrebbe dire che questi chip sono gia in produzione da almeno un paio di mesi in massa.
Lieto di essere smentito ma è solo un rumor a mio avviso

Gios

Guarda sono specializzato in dispositivi e tecnologie: una chipfactory DEVE andare avanti (è il loro lavoro) e siamo ben lontani dall'essere ad un punto fermo.

Una gpu più potente e parca, una architettura più potente e parca riducono i consumi ben più drasticamente di qualsiasi "ottimizzazione"; se vuoi modem a 300mbs oppure video girati a 4k ci deve essere un salto prestazionale nei chip (almeno a livello di periferiche).
Non è che sei uno di quelli che crede che le quaità audio di un device siano date da due equalizzatori sw buttati li piuttosto che da DAC fatti bene?

EDIT2
Su samsung il discorso è da separare: Samsung divisione Telefonia e Samsung divisione Chip Maker. La prima deve pensare all'ottimizzazione, la seconda a proporre soluzione hw sempre più performanti e energeticamente più efficienti.
La verità è che negli ultimi 10 anni l'informatica si è nascosta dietro l'elettronica e ha sviluppato tutto senza ottimizzare, tanto l'elettronica aumentava le prestazioni dei device ogni 6 mesi......
EDIT
Perchè è presa questa mania di usare "pensassero ad ottim....."!! In italiano si dice "pensino ad ..."; quella che usano i politici e ora un po tutti sentendolo in tv è una forma rafforzativa dialettale che usano sopratutto in Sicilia.

ciao

Anche perché se la 20nm arriva a fine anno per qualcom... Se samsung ce la fa qualcom fallisce...

Aldo Tedone

siamo lì, i tempi sono quelli più o meno... il fatto è che sarebbe una mezza zappa sui piedi da parte dei produttori non montare l'805, perché ormai si sa che c'è ed esce a breve, io stesso se vedo S5 o il nuovo HTC One con l'800 un po' mi dispiacerebbe, e credo che sarebbe un motivo che mi indurrebbe a non acquistare.

Davide Nobili

Sinceramente non so se l'Exynos 6 sarà meglio di questo S805 ed essendo gli Snapdragon molto più diffusi e di conseguenza supportati, quasi quasi spero che in Europa esca ancora la versione Snapdragon.

Davide Nobili

Ah beh, se il 5 Maggio esce il primo top gamma con 805 allora può essere, anche se l'uscita del GS5 è prevista per fine Aprile

Luca R

Si ma 1000€... Almeno farli partire da 32gb come fa Htc...

Bumblebee

Credo che inizieremo a vedere i 128gb!

Bumblebee

Io avevo sentito questo Rumor.. Ma dubito!

Luca R

Hai perfettamente ragione. Intendevo quello, ma forse non mi sono espressobene, devono essere i produttori di smartphone ad ottimizzare, come ad esempio Htc con il One. Per quanto riguarda il 4k, per me resta qualcosa di inutile, fin quando gli smartphone non avranno un memoria di partenza di almeno almeno 32/64Gb.

ciao

Secondo voi è possibile che l'exynos di samsung sarà a 14nm? Perché se fosse così c sarebbe un risparmio energetico importante.

Bumblebee

Le case che producono chip mica possono ottimizzare... Loro creano prodotti sempre più performanti e potenti, poi sta ai produttori saperli sfruttare... Poi basta dire che non serve altra potenza, ogni anno viene detto, da quando sono arrivati i primi processori dualcore.. Eppure, filmare in 4k,muovere un fHd, far girare giochi con grafiche impressionanti, non sarebbe possibile se non ci fosse stato questo progresso! Quindi ben venga l'evoluzione e la potenza pura, ovviamente supportata di pari passo con L'ottimizzazione software come ha fatto Htc!

Bumblebee

L'S5 potrebbe montare l'exynos 6 a 64bit! Quindi in teoria un anno lo dovrebbe reggere al passo.. Certo che a conoscenza di questa roadmap e quella di nvidia, comprare un top nel 2014 non sarebbe molto furbo, sapendo che a dicembre il mercato farà un balzo in avanti notevole!

Aldo Tedone

ma perché vecchio in partenza!? la versione attuale questa è la 805 e quella sicuramente monterà, perché i primi dispositivi in commercio con l'805 sono previsti per maggio, ma devono iniziare a montarli prima, quindi perfettamente con i tempi di S5.

Davide Nobili

Quindi il GS5 uscirà di sicuro con la versione attuale, il che vorrà dire che sarà già vecchio in partenza, o sbaglio?

Luca R

Ma alla fine, i top di gamma montano già un hardware spaventoso! Ormai la tecnologia è arrivata a un punto ferme, non si sa più innovare! Invece di pensare alll'hw, pensassero ad ottimizzare per bene l'SO (vero Samsung?)

Gios

Sostanzialmente qualcomm quest'anno è rimasta un po ferma al palo!

Le migliori Powerbank per Apple iPhone e non solo | Video | #BESTBUY

4 chiacchiere con 16 smartphone TOP DI GAMMA 2018 | Video

Dipendenza da smartphone | Video

Recensione Jabra Elite 65T: cuffie di qualità con tanti pregi