SIM Card: una vulnerabilità nella codifica ne rende possibile il controllo remoto

22 Luglio 2013 6

Desta sicuramente più di una preoccupazione, la notizia pubblicata dalle pagine del New York Times, alcuni giorni fa, secondo la quale un ricercatore tedesco, Karsten Nohl, fondatore di una laboratio di ricerca sulla sicurezza informatica a Berlino, avrebbe dimostrato la presenza di una falla nella sicurezza della codifica di molte SIM card, grazie a cui sarebbe possibile ottenere la chiave digitale di 56 cifre con cui eventuali estranei malintenzionati, volendo, potrebbero modificare il funzionamento del chip in maniera del tutto invisibile.

Una volta entrati in possesso di tale chiave, sfruttando un sistema di SMS codificati in modo da sembrare provenienti direttamente dal normale gestore telefonico, basta un semplice messaggio per potere infettare la SIM card con un virus in grado di consentirne la riprogrammazione e operazioni quali l'ascolto delle chiamate e l'utilizzo remoto fraudolento.

Al momento, fortunatamente, sembrerebbero passibili di attacco solo le SIM costruite utilizzando vecchie modalità di codifica dei dati. Per saperne di più, fanno sapere gli esperti, sarà necessario attendere il 1° agosto, data in cui i risultati completi del lavoro di 'ricerca' di Nohl verranno presentati alla Black Hat Conference di Las Vegas, uno dei più importanti raduni mondiali di esperti di sicurezza.

Stando a quanto riportato dal Times, le schede suscettibili all'attacco potrebbero essere, in molti casi, quelle precedenti il 2008. Ad ogni modo, occorrerà aspettare che emergano maggiori dettagli al riguardo, prima di decidere se sia il caso o meno di sostituire la propria SIM con una più nuova.


6

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
LeChuck

Insomma, devo andare a farmi cambiare la scheda :-(

R4nd0mH3r0

a Harold Finch piace questo elemento.

Fabio Parri

Corretto. Grazie per la segnalazione ;)

stuck_788

si vabbe una ricerca per dirci che le vecchie sim sono vulnerabili... complimenti........mah

Panzone

NSA insegna!

MCA

il link al new york times non funziona!

Sky Wifi: l'offerta in fibra (FTTH) è ufficiale. Come funziona e quanto costa

App Immuni è disponibile al download su Android e iOS

Covid-19: come non cadere nella trappola della falsa informazione | Podcast

Apple e Google, più privacy per le app di tracciamento: cosa cambia per l'utente