Spotify continua a crescere: 140 milioni di iscritti

15 Giugno 2017 5

Spotify continua a crescere, e lo fa a un ritmo vertiginoso. Se a giugno 2016 gli utenti (paganti e non) erano 100 milioni, appena un anno dopo hanno raggiunto quota 140 milioni. E a crescere non sono solamente gli utenti gratuiti, ma anche quelli paganti: secondo le stime della società sarebbero ora circa 56 milioni, 6 in più rispetto a quanto registrato appena 3 mesi fa.

Secondo il co-fondatore Daniel Ek, la possibilità di accedere ad una versione gratuita di Spotify è essenziale per aumentare il numero di abbonamenti a pagamento. Si pensi che 4 abbonati (a pagamento) su 5 si sono avvicinati al servizio di musica in streaming attraverso la modalità non a pagamento. In poche parole, garantire una versione che non preveda abbonamenti non può che contribuire ad incrementare (nel tempo) il numero di iscritti paganti.

Spotify è particolarmente attiva in questi ultimi mesi nell’implementazione dei sistemi basati sull’intelligenza artificiale che permettano al servizio di “conoscere” al meglio i gusti degli utenti: è di maggio l’acquisizione di Niland, startup francese specializzata nel machine learning applicato al mondo della musica.

L'atipico che non delude in Italia? Meizu MX6, compralo al miglior prezzo da Stockisti a 239 euro.

5

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Drpypa

Mi spiace allora non so aiutarti: prova a reinstallare l'app ma é una prova "disperata

barone2k

È quello che faccio, ma il risultato è che amplifica "male" perché proprio Spotify esce basso.. E distorce..

Drpypa

S8 ha un sistema che non consente di alzare il volume "troppo ( poi chi cavolo lo.dice quanto è troppo) e non ho idea di come disabilitarlo.... per farlo basta che alzi il volume al massimo e dai l'ok all'avviso di volume troppo alto .... che palle ...

Drake

Secondo me la forza di Spotify sta nella generazione di playlist basate su tuoi gusti musicali, come le PlayList settimanali, le proposte nella sezione Scopri, i daily mixes, le radio basate su artista, etc. Sono abbonato da diversi anni e ho scoperto molti artisti interessanti che credo mai avrei conosciuto.

Drake

Non mi pare proprio, almeno non integrato. Una volta c'erano poi l'accordo con la società che li forniva, Musixmatch mi pare, si è interrotto. Puoi farlo con app esterne però confermo come SoundHound e Musixmatch

Roaming Zero: tutto quello che c'è da sapere #report | Guida | Costi | Tariffe

Recensione Interphone Tour: l’interfono perfetto?

Sondaggio | Smartphone perfetto? Come dovrebbe essere per gli utenti di HDblog?

La rivoluzione della banda ultralarga in Italia con Open Fiber e Telecom #report