Arriva Chrome 59: impostazioni Material e supporto al Centro Notifiche su Mac

06 Giugno 2017 29

A distanza di poco più di un mese dall'arrivo sul canale Beta, Chrome 59 è in distribuzione su tutte le piattaforme desktop - Windows, macOS e Linux. Tra le novità macroscopiche troviamo un restyling in chiave Material Design della pagina delle impostazioni, in sviluppo da diverso tempo, atteso da pure più a lungo e ora finalmente pronto. In alto troviamo la casella di ricerca in una barra del titolo blu, mentre le varie sezioni sottostanti sono suddivise con la classica grafica "a schede". Le sezioni si possono consultare con maggior facilità anche attraverso i collegamenti rapidi presenti nel menu di navigazione laterale.



Un'altra novità importante, soprattutto per gli utenti Mac, è il passaggio al protocollo di notifiche nativo di macOS; di conseguenza, i messaggi, non saranno più racchiusi nel box rettangolare flottante ma direttamente nel Centro Notifiche del sistema operativo. Le immagini qui di seguito illustrano le principali novità estetiche; sono prese da QUESTA pagina di Google Developers, una lettura consigliata a tutti gli sviluppatori Web per capire come ottimizzare il passaggio dal vecchio sistema a quello attuale.

Notifiche Chrome su macOS: versioni precedenti | versione 59
Notifiche Chrome su macOS: versioni precedenti | versione 59

Tra le altre novità, si ricordano infine:

  • L'arrivo del supporto alle immagini PNG animate; sono come le GIF, ma hanno alcuni vantaggi chiave tipiche del formato, come il supporto alla trasparenza e una profondità di colore di 8 bit.
  • La possibilità di eseguire Chrome da riga di comando su Linux e macOS (Windows in arrivo); utile agli sviluppatori per eseguire test automatizzati senza bisogno dell'interfaccia grafica.


Non mancano poi le consuete patch di sicurezza. Il post sul blog ufficiale indica ben 30 fix, nessuno dei quali è critico.

Chrome 59 è già in distribuzione su Windows, macOS e Linux; per forzare l'aggiornamento è sufficiente aprire le Impostazioni e cliccare sulla pagina Informazioni. Nel corso dei prossimi giorni arriverà anche la controparte mobile.

Il compatto che non vuole arrendersi dalle ottime caratteristiche? Sony Xperia Z3 Compact, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 269 euro oppure da Amazon a 469 euro.

29

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Vittorio

Non hai aliasing. Ovvio che dipende dagli usi ma nel 95% delle situazioni è inutilizzabile

sardanus

per niente.. non sfumata o c'è o non c'è, è solo netto lo stacco tutto qui

Vittorio

Non sfumata è come non averla o quasi

sardanus

Telegram notifica anche in versione exe

sardanus

Ok non è sfumata ma per quel che gira online credo sia sufficiente lol

sardanus

Della cpu più che altro, è un mattone su mac

Re Deckars

No, è che le notifiche di Windows sono limitate rispetto a quelle di chrome.. finché non saranno all'altezza non le supporteranno

Tiwi

non male..ma non dovevano anche sistemare l'utilizzo della ram?

Davide

le gif le usano gli "handikappati informatici". Andavano di moda all'inizio degli anni 2000 e non capisco come mai siano tornate in voga oggi che ci sono i video.

Darkat

Ragazzi, è una frase scorretta, punto, in un blog che fa informazione ci si aspetta quantomeno correttezza nelle informazioni per evitare la disinformazione, ci siamo intesi?

Stefano Baldanza

Ah

(Davvero?)

steph9009

ai meno esperti temo non interessi proprio

MatitaNera

non ci credo che l'hai letto...in italiano o in francese ?

ghost

Perché su mac testano poi portano su Windows lo fanno anche con Android

FuckingIdUser

Se usi Chrome ricevi le notifiche su Chrome, non nella barra di Windows.
Forse usi Edge o Firefox.

giangio87

Anche da web ricevo notifiche con windows10

Stefano Baldanza

Perché le notifiche le integrano in macOS e non in Windows?

FuckingIdUser

Ah, bene...
Se Google investisse sul serio sui Chromebook avrei potuto capirli ma nella loro strategia sembra esistere solo il mondo anglofono.
Pessimi. E lo dico da estimatore dei loro servizi.

Darkat

Si ma esiste XD non si può dire che le png-a introducono la trasparenza rispetto alle gif, altrimenti si crea solo confusione negli utenti meno esperti

Vittorio

la trasparenza delle gif è a 1bit, praticamente inutile

Alla ricerca del tempo perduto

aggiornato
preferivo le vecchie notifiche sul mac
più leggibili

FuckingIdUser

Ma quelle sono app.

ADeltaX

Invece è aperto e supporta anche i programmi Win32.
Un esempio è Telegram Desktop.

PS: Chrome supporta il centro notifiche di Mac ma non di Windows... per una sua dichiarazione: windows. hdblog. it/2015/08/27/google-chrome-windows-10-centro-notifiche/

Darkat

Comunque anche le gif hanno la trasparenza, ma i png-a sono immensamente meglio per tanti altri motivi, era da una vita che aspettavo il supporto nativo a questo formato, spero che le gif spariscano presto

Elris

infatti si ricevono quelle twitter, facebook, telegram...

astralhd

Il problema è che con questo aggiornamento non si possono più aumentare i caratteri presenti nelle schede altri preferiti/impostazioni

caribba

Così incentiva la distribuzione di applicazioni attraverso il suo store, penso

FuckingIdUser

Che sta aspettando Microsoft ad aprire il centro Notifiche? Perchè renderlo disponibile solo alle app?

SalvaJu29ro

Dopo aver aggiornato sul Desktop mi escono degli strani quadrati neri intorno ai post di Facebook e anche su altri siti
Non so da cosa dipenda

Lo zaino dei sogni: oltre 5500€ di gadget tecnologici per veri maniaci | Video

TomTom Adventurer, il mio primo vero sportwatch

RECENSIONE DJI SPARK: tutto quello che dovete sapere | Limiti volo e Regole

Roaming Zero: tutto quello che c'è da sapere #report | Guida | Costi | Tariffe