La nascita dello smartphone e l'espansione delle mobile app | Infografica

26 Maggio 2017 114

Il sito Techahead ha pubblicato una interessante infografica che mostra l'evoluzione delle mobile app e lascia intendere quanto il loro successo sia strettamente collegato alla nascita degli smartphone e dei vari sistemi operativi che col tempo hanno contribuito all'espansione di questo immenso ecosistema.

Già il primo telefono smart, realizzato dalla IBM, implementava al suo interno 10 semplici app, come la rubrica, il calendario, la calcolatrice e l'orologio. Nokia fu invece la prima ad inserire un gioco per cellulari, ossia Snake che abbiamo ritrovato con una veste completamente rinnovata sul nuovo Nokia 3310 2017. Ma il vero trampolino di lancio per le app lo ha dato nel 2008 Apple con la versione 2.0 del suo sistema operativo che presentava l'inedito App Store.

Google nel medesimo anno commercializzò il primo smartphone, l'HTC Dream, dotato di sistema operativo Android e del relativo negozio online per app chiamato inizialmente Android Market. La possibilità di scaricare in maniera semplice ed immediata tanti programmi diversi sul proprio device fece impennare il numero dei download effettuati che, in un solo anno, nell'App Store, superarono quota 1 miliardo. Per Android ci vollero due anni per raggiungere lo stesso traguardo, un gap che col passare degli anni si assottigliò sempre di più fino al raggiungimento dei 50 miliardi di scaricamenti nel 2013 per entrambi i principali store.

Dati impressionanti che testimoniano l'elevata importanza di questi programmi che ormai vengono utilizzati da ciascuno di noi per effettuare tutte le operazioni svolte con lo smartphone. Ad oggi, l'App Store di iOS conta circa 2.2 milioni di applicazioni ed il Google Play di Android (nuovo nome subentrato nel 2012) ne comprende addirittura 2.8 milioni.


Tra le app che hanno fatto la storia non possiamo non citare Temple Run con i suoi 100 milioni di downloads nel 2011, Draw Something che venne installano ben 1 milione di volte in appena 9 giorni oppure Angry Birds che in 4 anni ha raggiunto da solo i 2 miliardi di downloads.

Ma le app più utilizzate e certamente presenti in tutti gli smartphone moderni sono quelle per la messaggistica istantanea, prime fra tutte Whatspp e Facebook Messenger, ed i social network Instagram, Snapchat, Facebook, Twitter e tanti altri.

Nell'immagine che trovate in questo articolo troverete tutti i passaggi storici che hanno segnato in maniera profonda l'evoluzione del mondo mobile il quale continuerà certamente a progredire con nuove tecnologie e progetti che nasceranno nel corso degli anni a venire.

L'iPhone più potente di sempre con il design più classico di sempre? Apple iPhone 8, in offerta oggi da Tiger Shop a 705 euro oppure da Media World a 759 euro.

114

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Saccente

Certo, due possibilità, come andare in Sardegna in nave o a nuoto.

a'ndre 'ci

alternativa non vuol dire "secondo piano".
erano le due possibilità.

Saccente

Non erano l'alternativa, erano la scelta principale, la prima scelta, di chi voleva usare la posta elettronica. Ed è stato così per molti anni.

a'ndre 'ci

yes, erano l'alternativa.
come oggi ios e android.

Rhakekel

Sono passati 10 anni...

Saccente

Lo smartphone che ha cambiato il mondo non aveva alcun store. Il computer che ha cambiato il mondo non aveva alcun store.

Saccente

Mai sentito parlare di BlackBerry?

Rhakekel

Chiedi a BlackBerry e Microsoft.

B!G Ph4Rm4

Me lo ricordo, ahivoglia ;)

Gaetano Pelosi

Si, l'avevo capito dopo visitando la fonte.. tra l'altro redatto da una donna, quindi forse più improntato alla "moda" che alla passione.. nei commenti ho messo pure uno screen con la foto della redattrice di quell'articolo..
È anche vero quello che dici riguardo all'odio degli americani per le cose fatte in Europa, l'ho sempre pensato anch'io..

a'ndre 'ci

ehm... mail. per qualsiasi dirigente o persona a cui serviva leggerle in mobilità è stata una manna dal cielo dover abbandonare il modem 56k del portatile e la ricerca di una linea telefonica.
senza dimenticare il tomtom... era spettacolare su quei device.
erano prodotti destinati a chi servivano.

Saccente

L'unico "lavoro" che fecero quei terminali era nei ristoranti, in mano ai camerieri, per prendere le ordinazioni.

a'ndre 'ci

negli USA no

a'ndre 'ci

si vede che sei giovane.... ahhh.. i bei tempi di windows mobile 2003...

a'ndre 'ci

le app esistevano dai tempi di windows mobile 2002.

a'ndre 'ci

beh, ok.nessuno ne sente la mancanza.

a'ndre 'ci

è fatta da americani...

a'ndre 'ci

ovi store è arrivato dopo

a'ndre 'ci

yep, ma funzionavano e erano utili per lavorare. molto utili.

a'ndre 'ci

windows mobile è stato l'ancora di salvezza di tutti quelli che usavano smartphone (e "pocket pc", ai tempi) per LAVORARE dal 2002 al 2008, almeno.

a'ndre 'ci

si.
social e giochini.
il resto è arrivato a corredo.

a'ndre 'ci

no, forse non ti sei reso conto di una cosa: questo articolo è copiaincollato da un sito americano.
e gli americani hanno sempre odiato la roba europea.
non presupporre che l'abbiano scritto qui, eh...

Saccente

Kostan=

Gaetano Pelosi

Meglio aifon ke nn kostan nnt11!1!1

B!G Ph4Rm4

Come quota sì, come guadagni iOs stradomina.

Saccente

Android domina impunemente.

Saccente
Uno smartphone senza uno Store non ha alcuna ragion d'essere, non può essere nemmeno considerato tale.

Questa è proprio una vaccata.

Saccente
semplicemente la gente era ed è troppo sc 3 ma per riuscire a capire come aggiungere le app

Già, bastava acquistarle dal PC e poi installarle via cavo tramite applicazione dedicata compatibile solo con Windows. E naturalmente dopo avergli lasciato dai 30 ai 60 euro.

Saccente

Scusa se mi inserisco, ma non sarai così sprovveduto da credere che un 3310 sia uno smartphone perché c'era il giochino snake? L'articolo originale è scritto da un incompetente.

Saccente

Ma figurati, hai già dimenticato le cover per i Nokia?

Saccente

Certo, tutte funzioni riportate sulla confezione. A volte anche nel manuale, ma non sempre.

Saccente

All'epoca erano in voga le tortured interface.

Saccente

Prese per i fondelli. Esperimenti sulla nostra pelle e sul nostro portafogli. Esperimenti falliti, naturalmente.

Gaetano Pelosi

..sto ovviamente parlando di Google come motore di ricerca, per poter cercare le app per qualunque OS, come dicevo.. non intendevo Google come proprietaria di android..

Gaetano Pelosi

Con 10 MB ci mette tanto, e siamo d'accordo, ma ai tempi (2002-03) la media delle app symbian era sui 70-80 KB, nulla di trascendentale..

B!G Ph4Rm4

Qualunque OS?
Ovvero iOs (di cui ho già parlato) e Google, che hai citato tu.
Gli altri sono morti principalmente proprio per la mancana di app (WP, Blackberry, Symbian, ecc), quindi non direi affatto che "qualunque os ha un sistema di app congegnato", anzi spesso la sua mancanza è uno dei pilastri del fallimento di un certo OS.

MatitaNera

Peste e corna

WryNail

Hai mai trasferito un file di 10mb con Bluetooth 1.0?

fedefigo92

Vorrei ricordare che il sistema di app,ovvero il primo centro per scaricare tutte le app è stato inventato in linux sfruttando i repository e raggruppando la ricerca di app in un programma.

Gaetano Pelosi

Certo che però guardando la fonte, si capiscono parecchie cose.. inutile arrabbiarsi.. https://uploads.disquscdn.c...

Gaetano Pelosi

Guarda che esistevano allora ed esistono tutt'ora le chiavette USB Bluetooth o infrarossi..

Gaetano Pelosi

Ma assolutamente no.. i primi device personalizzabili dall'utente furono proprio i symbian..

Gaetano Pelosi

Voi della redazione, con questa roba mi avete fatto capire che ODIATE symbian, ma forse addirittura un qualsiasi OS nato e sviluppato in Europa.. ma visto che sono bravo, c'è da dire che comunque, IBM Simon NON è stato assolutamente il primo smartphone al mondo, poiché io, credendo fermamente che gli smartphone come li intendiamo oggi sono solo dei PC miniaturizzati, a livello temporale può essere definito il primo feature phone al mondo, dato che essendo stato presentato nel 92 e messo in commercio nel 94, quelli di Microsoft nel 93 nel mentre, presentarono Windows NT 3.1, per server, ma aveva una cosa che gran parte di noi usano oggi, e cioè il multitasking, cosa che il Simon non ha.. questa feature, molto importante, si vedrà solo alla fine del 2001, con nokia 7650, ossia il vero, primo smartphone al mondo, avente ovviamente symbian.. basti solo pensare che il vecchio/nuovo 3310, a livello di feature non invidia niente al Simon, l'unica differenza è solo il metodo di input da parte dell'utente..
Ecco una foto del 7650 con multitasking aperto, attivabile su tutti i device nokia con symbian tenendo premuto il tasto dedicato del menù.. https://uploads.disquscdn.c...

Gaetano Pelosi

Piantala, va là.. sei troppo abituato a stare in una campana di vetro..

Gaetano Pelosi

Qualunque OS ha un sistema di app ben congegnato.. e sai come si chiama?

Rullo di tamburi.......

Google

Marco Cristaldi

SYMBIAN è il precursore di tutti gli OS Mobile con anni di anticipo.

davide

Non si può elencare Simon, snake e il blackberry 5810 e omettere completamente Symbian! Scommetto che il sito degli autori di questa infografica è pieno di commenti in tal senso...

Andrej Peribar

Mi immagino gli altri XD
Cmq grazie :)

MatitaNera

tu sei uno dei più lucidi qui in giro

yammocaccadblog

Symbian? Windows Mobile? Che cosa sarebbero?

Che operatore utilizzate? Quante SIM avete? | Sondaggio

Confronto Fotografico tra 5 smartphone "non noti": votate e decidete il migliore!

Lo zaino dei sogni: oltre 5500€ di gadget tecnologici per veri maniaci | Video

TomTom Adventurer, il mio primo vero sportwatch