Google Allo v11, novità per chat di gruppo e possibile integrazione con Duo in arrivo

15 Maggio 2017 6

La più recente app per la messaggistica istantanea di Google, Allo, ha ricevuto negli ultimi giorni un nuovo aggiornamento per entrambe le versioni Android e iOS, introducendo diverse novità relative alla condivisione di un link per partecipare ad un gruppo, invio dei messaggi con Google Assistant e molto altro.

Changelog ufficiale Android e iOS:

Android

  • Link di gruppo: più si è, meglio è. Condividi un link per aggiungere amici alla tua chat di gruppo.
  • Codici QR: partecipare alle chat di gruppo è ancora più semplice: invita gli amici a scansionare un codice, ed è fatta!
  • Trasforma un selfie in adesivi: crea adesivi ispirati a te.
  • Messaggistica a mani libere dall'app Google: pronuncia OK Google per inviare messaggi di Allo dall'app Google.
  • Correzioni di bug: prestazioni migliorate per un'esperienza di chat più fluida.

iOS

  • Link di gruppo: più si è, meglio è. Condividi un link per aggiungere amici alla tua chat di gruppo.
  • Codici QR: partecipare a una chat di gruppo è ancora più semplice. Invita i tuoi amici a scansionare un codice, ed è fatta!
  • Correzioni di bug: prestazioni migliorate per un'esperienza di chat più fluida.

Sino alla nuova versione 11 è stato possibile aggiungere nuovi contatti ad una chat di gruppo tramite selezione manuale, ma con il nuovo update è possibile generare un codice QR da far scannerizzare ai propri amici e condividere ancor più semplicemente un link del gruppo.

Per ottenere un link della chat di gruppo, basterà toccare l'icona della chat, selezionare 'Aggiungi persone' - Condividi. Per il codice QR, invece, dovremo toccare l'icona della chat - Dettagli del gruppo - Aggiungi con Codice QR.


Secondo quanto emerso dal teardown dell'ultima versione dell'APK effettuato dai colleghi di 9to5google, inoltre, uno dei desideri più grandi degli utenti potrebbe presto diventare realtà: l'integrazione tra Google Duo e Google Allo.

Alcune stringhe di codice presenti nella versione 11, infatti, lascerebbero intuire una possibile implementazione della funzionalità chiamate/videochiamate di Duo direttamente nelle opzioni di Google Allo. Sebbene non sia ancora chiaro in che modo questa integrazione possa funzionare, è molto probabile che gli sviluppatori siano determinati ad inserire veri e propri collegamenti che consentiranno di far lavorare all'unisono le due app.

Nel caso in cui una delle due app non fosse presente nel dispositivo, apparirà un messaggio di avviso/consiglio che vi inviterà ad effettuare l'installazione per procedere con le funzionalità. Nell'attesa di questa importante integrazione, che potrebbe rendere le due app decisamente più appetibili agli utenti, vi lasciamo all'ultima versione disponibile su App Store e Google Play Store.


L'atipico che non delude in Italia? Meizu MX6, compralo al miglior prezzo da Stockisti a 249 euro.

6

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Eros Nardi

Google preinstalla hangouts su tutti i telefoni
> buuuu c'è un'app che non voglio ma me l'hanno messa per forza!!!
Google aggiunge le videochiamate a hangouts
> buuuuu l'app che non voglio è sempre più grossa e mi occupa spazio nel telefono!!!
Google lancia un nuovo servizio di messaggistica
> buuuu non lo usa nessuno e poi c'era già hangouts che di colpo mi sembra ottimo e gli mancano le videochiamate!!!
Google lancia anche il servizio di videochiamate
> buuu perchè non è insieme ad allo?!?!?!?
Google potrebbe far comunicare allo e duo
> buuuu senza motivo apparente ma solo perchè c'è un aggiornamento e non so cosa dire ma devo lamentarmi a priori delle nuove app!!!!

per la cronaca: ho switchato ad allo per qualche mese, sono tornato ad hangouts solo per 2 motivi ovvero backup e client multipli. E sento la mancanza dei messaggi vocali.

appena mi fanno il client web torno di la, spero che nel frattempo attivino anche assistant in italiano

delpinsky

Evidentemente nel loro reparto di R&D si fanno millemila giochi ed esperimenti senza avere chissà quale pretesa. Altrimenti non si spiega questo mare magnum di app che nascono, muoiono e rinascono sotto altra multi-forma. Non mi dispiacerebbe se però alla fine riuscissero a plasmare l'app del potere... un'app per domarle tutte! :D

Tiwi

a parte le nuove funzioni, che ormai gli altri hanno da tempo, la scarsa utenza etc etc..
MA, spiegatemi questo:
google aveva hangout, mex-chiamate e videochiamate, installato su TUTTI i dispositivi android o quasi, con il client pc e l'integrazione nel browser...
poi, decide che solo un app non va bene, quindi lancia allo e duo, con funzioni base che piano piano aumentano, e utenza ristretta..
ed ora, unisce le 2 app?!?! mah..rimango perplesso

bldnx

Passo dopo passo ce la facciamo a tornare ad Hangouts xD

Niente da fare comunque, Google tira fuori servizi allo stato dell'arte come Keep o Foto ma con gli IM e il social networking proprio non ce la fa (complici sicuramente gli illustri competitors)

Morpheus88

Al reparto di google che sviluppa app di messaggistica dico solo questo "andate a zappare la terra"

LaVeraVerità

NO, ditemi che non è vero!!! Roba da ospedale psichiatrico.
Prima creano due applicazioni per fare quello che una sola faceva benissimo (Hangouts), poi le riunificano.

Siamo su scherzi a parte?

Roaming Zero: tutto quello che c'è da sapere #report | Guida | Costi | Tariffe

Recensione Interphone Tour: l’interfono perfetto?

Sondaggio | Smartphone perfetto? Come dovrebbe essere per gli utenti di HDblog?

La rivoluzione della banda ultralarga in Italia con Open Fiber e Telecom #report