Kantar marzo/Q1 2017: dominio Android in Cina sempre più netto

10 Maggio 2017 176

Come ogni mese, Kantar WorldPanel ha rilasciato i dati aggiornati relativi alle vendite di smartphone nel mondo. Questa volta i dati sono stati raccolti nel periodo tra gennaio e marzo 2017, coincidendo quindi con il primo trimestre dell'anno. Nonostante iPhone venda meno delle aspettative, in anticipazione del modello del decennale, iOS continua a guadagnare quote di mercato sul concorrente Android un po' ovunque. La crescita maggiore è stata in Gran Bretagna: 5,6 punti percentuali rispetto all'anno scorso (share totale 40,6 per cento). Negli Stati Uniti, lo share raggiunge il 38,9 per cento.


Un mercato molto importante in cui Apple continua a non far breccia è quello cinese, che vede un dominio praticamente totale di Android, con uno share dell'87,2 per cento (crescita di 8,6 punti percentuali rispetto all'anno scorso). Peccato, però, che Google non riesca a monetizzare, visto che i suoi servizi, a partire dal Play Store, non sono disponibili. iPhone 7, al contrario, rimane il singolo dispositivo più venduto in assoluto - il 3,8 per cento del totale. Se guardiamo la classifica dei venditori, invece, la top 5 è tutta cinese, con Huawei largamente intesta, seguita da Oppo, Xiaomi, Meizu e Vivo. Samsung al sesto posto.

Nei cinque mercati più importanti d'Europa (GB, Francia, Germania, Italia e Spagna), invece, continua la crescita di Huawei, ormai il secondo brand Android per diffusione. E inizia ad essere apprezzato anche in Regno Unito, finora un mercato particolarmente ostico.

In Italia il market share di Android è dell'80,1 per cento, quindi superiore alla media EU5. Rispetto al mese scorso calano le vendite di smartphone Windows Phone/Mobile, ma il nostro rimane il mercato più florido in assoluto per la piattaforma, con uno share del 4 per cento.

L'iPhone più grande di sempre? Apple iPhone 6s Plus, in offerta oggi da Tecnosell a 459 euro oppure da Amazon a 723 euro.

176

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
R41

Certo, al comitato centrale sono tutti idealisti, alla realtà nemmeno ci pensano e se ne astraggono totalmente .... ma per favore.

R41

Ma per favore, perchè non fare decidere agli utenti cinesi se vogliono Google o quei bidoni che si ritrovano?
Domanda retorica perché ovviamente il governo cinese non lo permetterà mai.

R41

Traduzione:il governo cinese banna i servizi Google (e non solo) e impone ai produttori di sostituirli con app pattume che però hanno il pregio di essere strettamente controllate dal regime.

Antonio Guacci

Offendere? Chi, come, dove è quando avrei offeso?

miccio

ma che c'entra l'oha in questo discorso; ovvio che android è un software libero ma è altrettanto ovvio che intorno ad esso c'è tutta una strumentalizzazione (vedi MADA, mobile application distribution agreement e tutto il discorso del licencing GMS). Il fatto che la cina inibisca l'utilizzo dei google services sicuramente diminuisce gli introiti di google ma lede in maggior modo i produttori cinesi ed utenti (quindi se stessa) che sono stati costretti a mettere in piedi market e services alternativi frammentati ed incoerenti tra loro e con il mondo intero. Inoltre lo sviluppo di android è misera cosa a fronte dello sviluppo di tutti i servizi annessi ed è portato avanti esclusivamente per supportare questi ultimi per cercare di rendere quanto più omogeneo il prodotto finale. Android è libero tanto quanto linux ma quest'ultimo non se lo c@ga nessuno (nel senso di % di distribuzione globale) per il semplice fatto che non è contornato da un ecosistema di servizi.
Detto questo chiudo perchè vedo che cominci ad offendere senza motivare le tue affermazioni, segno che non hai più niente da dire di interessante.
ti saluto

Antonio Guacci

Puoi conoscere Android pure da quando Andy Rubin ne ha inventato il nome, ma lo conosci davvero molto, molto male.

A prescindere dagli scopi per cui Google ha acquistato e strumentalizza Android (mai comunque affermato o confermato da Google: finirebbe sotto seri problemi), quella che parla è la carta: leggiti il manifesto e le regole dell'Android Open Handset Alliance (nata lo stesso giorno ufficiale della nascita di Android), e scoprirai che quanto fatto in Cina dai vari produttori aderisce perfettamente a tutto quanto è là scritto.

Ribadisco che non c'è nulla di buffo, anzi mi correggo: è buffissimo che Google se la prenda nel cuIo, non vedendo il becco d'un quattrino, proprio grazie alla stretta osservanza da parte dei cinesi dei dettami idealisti con cui a lei piace pulirsi la bocca.

miccio

No guarda conosco Android dalla versione 0.9beta che facevo girare in sandbox su htc tytn e ne è passato di tempo prima che fossero separate in aosp+gapps (per ovvi costi di licencing subentrati in un secondo momento). Detto questo che ripeto, è comunque un discorso parallelo ma secondario, voglio sottolineare che il discorso sul software libero, acquisizione di Android nel 2005, sviluppo di tutto un ecosistema di servizi e marketplace, ecc ecc è un discorso troppo ampio su cui ruotano talmente tanti miliardi di dollari che parlare di software libero è molto più complesso di quanto possa sembrare.

Torno a ripetere che è buffo che un paese che taglia i servizi google per diversi motivi abbracci un sistema operativo sviluppato da google stessa che ha divulgato con l'apposito intento di distribuire proprio quei servizi che in Cina vengono bloccati.

Antonio Guacci

- Android e Gapp hanno sempre fatto 2 pacchetti distinti: semmai è il contrario di quanto dici, ovvero è ora che nel codice di Android iniziano a comparire alcuni rimandi a determinati servizi Google (pressapoco da Lollipop in poi);

- non mi sembra che la Cina "denigri" Google: semplicemente ne lascia fuori i servizi perché sono direttamente in contrasto con quanto è in Cina;

- ciò non vuol dire, comunque, che se Google ha acquistato da Rubin & Co. un Android sotto forma di software libero e continua a svilupparlo e a distribuirlo come software libero, allora la Cina deve evitare di usarlo: è lì, è libero, non va contro nessun interesse/ideologia/altro cinese, perché quindi dovrebbero lasciarlo lì dov'è?

miccio

Inizialmente le google apps sono state distribuite in un'unico pacchetto insieme al sistema operativo, solamente più tardi sono state separate. Ad ogni modo non è questo il punto; il punto è che il sistema operativo è sviluppato da Google e se denigri tanto i suoi servizi potresti, per coerenza, denigrarli tutti compreso il sistema operativo ed il suo relativo svilutto.(e ritorniamo al perchè ritengo buffa la situazione)
Inoltre non ho la minima intenzione di disquisire sulle problematiche di libertà di informazione e di espressione relative alla cina in questa sede ma semplicemente stavo rispondendo alla tua asserzione: "...Non trovo buffa la cosa, la trovo piuttosto ovvia: tra cultura, società e politica i cinesi preferiscono "tener fuori" quanto ci sia di occidentale..."

M3r71n0

Mmm. Non sapevo.
Thanks

Gark121

comprano solo dagli operatori, con software pesantemente personalizzato dagli stessi operatori, e mediamente personalizzato molto male.
apple almeno impedisce agli operatori di far troppi danni e supporta i device a lungo (gli operatori non lo fanno, bloccando o rallentando quindi gli update dei produttori)
è un mercato strano

Ganzissimo

E' spettacolare andare a rileggere i commenti di uno / due anni fa.
Dove tutti quelli che prevedevano il fallimento di Windows Mobile venivano aggraditI come supertrolloni da tutti.

Purtroppo riragionando con un minimo di cervello era palese che in questo settore MS non poteva farcela

Antonio Guacci

Temo che non ti sia chiaro un concetto: Android in sé non include le GApp.

Noi ce le troviamo preinstallate sui tutti i dispositivi indirizzati al nostro mercato, ma non sono incluse in partenza in Android, quindi in Cina i contenuti di questo OS non subiscono nessun tipo di "epurazione".

...Se poi si vuol disquisire della libertà di informazione e di espressione in quel determinato Paese è tutt'altro paio di maniche di cui non mi interessa in questo momento e in questa sede.

miccio

Android è sviluppato da google, comodo prendere solo ciò che conviene. Allora se lo sviluppassero loro un sistema operativo, no? Inoltre il concetto di open source va ben oltre il prendi e basta.
E comunque se tiri fuori politica, servizi e quant'altro è comunque buffo che un paese che vuole tanto ostentare modernità limiti la libertà della gente fino al punto di vietare l'utilizzo di servizi internazionali. Io lo trovo buffo e anche incoerente.

Davide

Si vedrà

MatitaNera

esattamente

mic-chrome

Sono tornato da un viaggio di un mese in Giappone e non ho visto un telefono Windows.
A tokio il 90% dei telefoni che ho visto erano iPhone

italy83

Lo so, era una provocazione per nembolo

faber80_

e dopo wp/wm (facile missione, metà dei problemi li crea ms stessa), anche ios lo stiamo salutando. Si certo, fanno fatturati stellari, coi margini che ci mettono, ma il mercato lo sta lentamente esiliando, apple dovrà inventarsi qualcosa... la moda dura fino a un certo punto, e ormai il confine di qualità con android è sfumato.

faber80_

sono tutti pezzi comprati da Max.. xD

BLERY

Eeeee Windows in Japan?!?!

Ikaro

Ma non diciamo castronerie "considera che i numeri le grandi aziende li fanno in questi stati" casomai VORREBBERO...
L'unica grande azienda (almeno in campo tecnologico) che vende bene sia lì che qui è Huawei, le restanti son "piccole" aziende cinesi...la verità è che gli usa volevano "comprarsi" la Cina americanizzandola ma i cinesi gle lo hanno bellinamente messo in cu..

Francesco

Senza nuovi device... il destino è segnato

yammocaccadblog

mmmmmmmmmmm

R41

Nessuno li ha perchè NON ESISTONO o comunque non vengono divulgati.

BBK è una compagnia privata non quotata in borsa che non diffonde alcun dato sulla sua situazione finanziaria. Il loro sito è solo in cinese.

Vuoi andare a cercare tu in questo tempio della trasparenza finanziaria?

Buona fortuna e procurati un vocabolario di mandarino.

P.S. Ovviamente i dati di Apple li trovi con la massima facilità, basta andarli a cercare.

Le balle stanno a zero e la realtà non cambia solo perché a te non piace.

Everything in its right place.

Grecia capta?

Nembolo

Ma che sbagliato... se Apple in Cina con il 12,4% del mercato vende come in America che ha quasi il 40% ti dà l'idea della proporzione di quel mercato.
Per cui i numeri in piu o in meno in quel mercato contano tre volte quelle del mercato americano. Figurati rispetto quello inglese o italiano...
in matematica le percentuali non si sommano... si pesano.

Sungfive52

in giappone tira tanto il vintage

DiRavello

ora io vorrei capire come fa wp a perdere terreno.....

Sam

Sbagliato, ciò che conta è quanti effettivamente comprano uno smartphone. In Cina Apple vende all'incirca lo stesso numero di iPhone che in America non come tutti gli altri continenti messi insieme per quanto la popolazione cinese sia importante.

Antonio Guacci

Non capisco dove sia buffa: Android è prima di tutto open source e la Cina abbraccia appieno ciò, escludendo i Google Services a noi occidentali tanto indispensabili, e integrando invece Android con servizi alternativi offerti da produttori e sviluppatori.

Non trovo buffa la cosa, la trovo piuttosto ovvia: tra cultura, società e politica i cinesi preferiscono "tener fuori" quanto ci sia di occidentale, e per far ciò sui dispositivi "smart" o creano degli OS locali (ne creano, comunque) oppure prendono qualcosa di già pronto e ben sviluppato come AOSP e lo utilizzano a loro interesse.

miccio

È buffa come notizia per un paese che non abbraccia i google services

Riccardo

Ma che commento è?

Daytona

inventateve un altra sta mega baIIa che guadagna solo apple ha stufato, mostra i dati che ha guadagnato oppo e vivo in cina nel 2016 e ti credo

Stefano

Non penso non come prima il terreno perso é molto

MatitaNera

dilagano...ma noi li assorbiremo, infondendo loro la nostra superiore cultura

Daytona

non si parla di quote ma "smarphone venduti" nel "primo trimestre 2016" contro "primo trimestre 2017"

R41

Esattamente zero, perché in Cina le Google Apps e il Play Store sono vietati e non sono installati su nessun telefono lì messo in vendita.
Anzi non funziona nemmeno il motore di ricerca

dario

forse non mi sono spiegato: il pil pro capite E', in economia, il reddito pro capite. non troverai da nessuna parte dati di reddito pro capite diversi da quelli di pil pro capite, perché sono sinonimi. il pil ppa pro capite, oltre a tenere considerazione del pil pro capite, valuta anche il potere d'acquisto interno allo stato con quel denaro, e la francia in questa classifica supera l'uk.
come ogni statistica, si tratta di un dato medio, chiaro, uno stato con un'oligarchia di super-nababbi e una marea di poveracci potrebbe avere un pil pro capite superiore a uno con tutto il popolo abbastanza ricco, ma le società francese e britannica non mi sembrano così eterogenee nella loro composizione sociale.

Nembolo

Il discorso è lungo... comunque a parte samsung i maggiori produttori android sono cinesi e in cina non esiste il "libero mercato" come in europa o usa.
Le aziende come huawei hanno fatturati enormi e profitti ridicoli. Questo perchè il partito comunista per mantenere basso il conflitto sociale usa i soldi delle grosse azinde per creare occupazione.
Questo distorce il calcolo dei profitti. Se fosse davvero come dicono le statistiche sai quante aziende android avrebbero già chiuso? Invece ce ne sono sempre di nuove e non ne chiude nessuna. Forse i profitti ci sono ma sono nascosti

R41

Considerare fasce di reddito tra loro omogenee è sicuramente più sensato della sola classifica.

dario

scusa, mi riferivo al pil ppa pro capite invece che al semplice pil pro capite, perché considera anche l'effettivo potere d'acquisto e non la semplice somma ed è considerato più accurato e preciso in economia. dovessimo considerare il semplice pil saremmo addirittura 25mi, non 31mi! :)
ho capito cosa intendevi, chiaramente a livello teorico non avrebbe senso quel discorso se la ricchezza fosse così equamente distribuita nel mondo, ma purtroppo non lo è il nostro reddito ppa è triplo dei paesi di metà classifica pil ppa pc e addirittura sestuplo nel semplice pil, e dunque apparteniamo a due classi di pil estremamente diverse... così come da alcuni dei paesi più ricchi del mondo in cima alla classifica... ma solo 5 paesi al mondo per ppa e 4 per pil hanno un reddito almeno doppio del nostro, e solo 17 paesi hanno un pil per ppa superiore al 30% del nostro... insomma, medio-basso proprio no! questo ci rende ricchi? neanche per sogno purtroppo! :)

italy83

Li compra tutti manu1234

italy83

Immagini che profitti fa google in Cina , dopo tu non sono america più usa ;)

Nembolo

Appunto ho ragione... è l'unica soddisfazione per chi è fan di device che a livello mondiale non arrivano al 15% di diffusione.
I dati sui fatturati comunque soni falsati perche con iphone sommi i profitti di software + hardware, mentre tutti i profitti che google fa con android non rientrano nel conto.

MatitaNera

partirebbero da zero come credibilità

Sepp0

Esempio stupido: tu ed io abbiamo un'azienda in due paesi diversi. La tua azienda fa 1000 di fatturato ma paga i dipendenti 10 l'uno. La mia azienda fa 500 di fatturato ma paga i dipendenti 20 l'uno. Risultato? La tua azienda produce il doppio della ricchezza per il tuo paese (pil più alto) ma i dipendenti vivacchiano. La mia azienda produce metà della ricchezza per il mio paese ma i dipendenti stanno molto meglio (reddito pro capite più alto).

R41

I barbari ormai sono alle porte

MatitaNera

la vedo dura ma chissà

MatitaNera

l'ultimo baluardo prima della resa, legioni avanti

TomTom Adventurer, il mio primo vero sportwatch

RECENSIONE DJI SPARK: tutto quello che dovete sapere | Limiti volo e Regole

Roaming Zero: tutto quello che c'è da sapere #report | Guida | Costi | Tariffe

Recensione Interphone Tour: l’interfono perfetto?