Spotify introduce la funzione "Codici" per ricerca e condivisione

06 Maggio 2017 40

Spotify sta introducendo in maniera silente, una nuova feature simile a quella dei codici QR, pensata per favorire la ricerca e la condivisione dei contenuti. Secondo quanto riportato da TechCrunch e comprovato dalla nostra esperienza diretta, è stata introdotta una funzione di ricerca tramite codici.

A quante pare, è possibile sfruttare la fotocamera per la scansione diretta o utilizzare la funzione "Codici" in ottica condivisione, potremo ad esempio realizzare uno screenshot, utile per un'eventuale pubblicazione sui social. La nuova funzione Codici Spotify punta ad aumentare la condivisione dei contenuti, a scopo sia ricreativo che promozionale.

L'utilizzo è molto semplice, a destra delle barra di ricerca è visibile il simbolo della fotocamera, dopo averlo cliccato, basterà inquadrare un'immagine contenente il codice per avviare una canzone singola, un album o una playlist specifica. Se siete curiosi di testarne il funzionamento, potete ad esempio provarla con il pezzo dei Cathedrals che vi proponiamo a seguire. Come noterete, la ricerca risulta davvero rapida e non necessita di inquadrature precise, rendendola decisamente fruibile.


L'atipico che non delude in Italia? Meizu MX6, compralo al miglior prezzo da Media World a 299 euro.

40

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Jawdj Dijadj

Quale sbattimento? Cercare su google "spotify mod apk" provare qualche sito, scarica, installa, fine: 5 minuti.
Per trovare 5 persone con cui fare spotify family ci metti una giornata almeno.
Comunque io lo uso pochissimo, se un giorno mi servirà farò l'abbonamento

alex97

Ma farvi un account family con qualcuno e pagare 3€ al mese piuttosto che sto sbattimento no Eh?

Federico

No, io non voglio sopprimere nessuno... mi limitavo ad illustrare la posizione

VaDetto

Mi fai compagnia nella soppressione?

Metti caso che sbatti la testa e diventi ebreo? O zingaro?!

Jawdj Dijadj

Per usare spotify devi avere un account, le playlist e il resto sono salvate sull'account con cui hai fatto l'accesso, l'accesso con facebook è solo una comodità (io ho un account ma non ho facebook)

Federico

Non è veramente in alta qualità

Federico

Ma potresti sempre diventarlo, meglio sopprimere a scopo precauzionale :)

Federico

Spotify senza mobile non è che sia proprio utilissima

VaDetto

Piuttosto la mia non si connette a facebook quindi se la disinstallo perdo la mia musica, giusto?

Babi

Brava Spotify!

Cristian P.

VaDetto

Eh bam bam esagerato... Visto il tuo Nick, voglio precisare di non essere ne zingaro, ne ebreo ne omosessuale!!

Mattia Righetti

Non si può ovviamente e mai sarà possibile.

Andreaizen

La gente come te dovrebbe morire tutta :D

skorpius92

Era in arrivo anche quando io ero utente wp, ovvero 11 mesi fa

Minestra Riscaldapple

Roba per fanatici e sfigat1 da Windows S(ucks)

Jawdj Dijadj

Che io sappia non esiste una versione con cui è possibile scaricare le canzoni, però volendo puoi farti una playlist con le canzoni preferite e poi usare delle estensioni che scaricano le canzoni prendendole o da vk .com (è necessario un account) o da youtube, però nel primo caso alcune canzoni non le trova o le sbaglia e non puoi decidere la qualità, nel secondo caso non so perché non l'ho mai provato

Jawdj Dijadj

Che io sappia non esiste una versione con cui è possibile scaricare le canzoni

Luk

In questa versione puoi anche scaricare le canzoni? Perchè nella mia questo è ancora impossibile mannaggia

VaDetto

Mai successo. Evidentemente qualche apk è fallato o fixato. Questo che uso io va liscio come l'olio per ore

Jawdj Dijadj

Vai qua
https ://onhax .me /spotify-music-v2-6-0-813-mod-apk-is-here-latest
e clicca in basso sul link
Spotify Music Final Mod APK (34 MB ) / Mirror – v8.4.0.518

Slevin

dove?? :)

Slevin

Da dove?? :)

Slevin

dove ?? :P

Jawdj Dijadj

Problema inesistente, scarica l'ultima versione

Seb

Mai avuto sto problema...hai scaricato l'ultima versione?

Giacomo

Ah, non ci avevo fatto caso
:D

Slevin

Sì anche l'interfaccia non è il massimo, per andare nelle mie playlist quando apro devo sempre schiacciare da 4-5 parti diverse...tutt'altro che smart!

Slevin

Sì ma dopo 5-6 canzoni interrompe la riproduzione e bisogna farla ripartire manualmente dallo smartphone...

Animangacolor

Quanto sei acab!!!Complimenti.

Matteo

Se non va su mobile non mi é utilissima, é ok

Luca Lindholm

Ricordo che Spotify UWP è in arrivo sul Windows Store.

Maggiori dettagli al BUILD e WinHEC.

;)

Pester²

"Favorire la condivisione" ed è da quando hanno introdotto il nuovo menù lato server che da Tablet è quasi impossibile usarlo e, di conseguenza, condividere...... :/

VaDetto

Da quando ho scoperto l'apk gratuito premium sono un fan scatenato di Spotify!!

Menfins

Grazie mille ;)

Snaptag

Sì, c'è la qualità normale, alta e massima. Se hai il premium puoi scegliere fra queste tre o avere quella automatica che scala in base alla connessione.
Normale equivalente approssimativamente a 96 kbit/s.
Alta equivalente approssimativamente a 160 kbit/s.
Massima equivalente approssimativamente a 320 kbit/s.

Menfins

Ragazzi ma su spotify c'è una differenza di audio tra chi ha la versione free e la versione premium?

DeeoK

Miglorare l'interfaccia no, eh?

Gabriele Pratticò

Sarebbe più corretto 6^20 perché le barre estreme e quella centrale non portano informazione, ma servono all'algoritmo di riconoscimento. Ma comunque la tua considerazione resta valida ;)

Giacomo

8^23 = 590295810358705651712 possibili indicizzazioni
Hanno sviluppato un qr code molto più semplice ma al contempo funzionale per il loro uso, bella idea

Sondaggio | Smartphone perfetto? Come dovrebbe essere per gli utenti di HDblog?

La rivoluzione della banda ultralarga in Italia con Open Fiber e Telecom #report

Come scegliere una microSD: guida all'acquisto #report #analisi

Sigaretta elettronica, tutto quello che c'è da sapere #report