Amazfit Health Band: ecco la nuova smartband "Xiaomi"

25 Aprile 2017 147

Parlare di smartband Xiaomi non è propriamente corretto visto che l'azienda che realizza e produce gli indossabili commercializzati da Xiaomi si chiama Huami. È chiaro però che Mi Band, Amazfit e non solo sono noti perchè venduti da Xiaomi e non certo perchè realizzati da Huami. Dettagli produttivi a parte, è stata appena presentata la nuova Amazfit Health Band, una fitness band di ultima generazione che strizza l'occhio ai prodotti Fitbit e che vanta un display monocromatico e tre colorazioni diverse tra cui scegliere.

Disponibile in cina a circa 95€, non particolarmente economico, è certificato IP67 e ha un braccialetto con 19 mm di larghezza e un corpo da solo 10 grammi di peso. Il corpo in alluminio con rivestimento in acciaio inox racchiude un display OLED da 0,42 pollici e sotto troviamo una batteria da 95mAh che richiede 2,5 ore per la ricarica completa garantendo 7 giorni di autonomia.

La band utilizza il Bluetooth 4.0 LE per il collegamento con lo smartphone per sincronizzare i dati o per mostrare le notifiche. Non manca un sensore per il battito ECG con monitoraggio continuo. Può misurare la variabilità della frequenza cardiaca (HRV) e ha anche un sensore di accelerazione triassiale, un sensore fotoelettrico PPG per il monitoraggio continuo della frequenza cardiaca e il sonno.

Amazfit Fitness band sarà in vendita esclusivamente in Cina dal 26 aprile a circa 95€.

Meglio Moto G4 ma Plus nel 2016? Motorola Moto G4 Plus è in offerta oggi su a 199 euro.

147

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Gennaro

manca la app nello store italiano per l'iphone

ghet

Sapere i battiti è cosa inutile per un principiante o per chi corre a livello amatoriale. Il GPS, la distanza è fondamentale, non i battiti. Se fai il giro d'Italia o sei almeno semi professionista, allora si che monitorare i battiti diventa importante.

stefano

no, non è possibile inserirli su uno schermo cosi piccolo

Elias Koch

Ok, non avevo colto. Grazie della spiegazione.

Diobrando_21

Il cronometro e timer ci sono sulla mi band 2?

Diobrando_21

Tempo fa mi dissero di no. Se c'è ora è tramite aggiornamento.

stefano

prodotti buoni per fare le cose meglio per come mi pare di aver inteso che tu intenda costano 4 volte di più...e parlo dei più scarsi

se andiamo proprio nello specifico neanche il gear s3 o l'apple watch da 400 euro di listino fanno benissimo entrambe le cose...sulle notifiche sono quasi perfetti ma sulla parte fitness no

io ho questa band da un mese e la consiglierei a tutti per tutti i giorni
ha dei difetti e dei limiti specie lato software ma specie i secondi piano piano saranno superati

odontoluca

Grazie per il feedback!

PadreMaronno

Ma va la, ognuno ha una resistenza diversa io a 120 battiti faccio 10km a 8 all'ora tu magari ne fai di più o di meno..
Secondo me non serve a nulla

Franz

ho le meizu da un bel po' (me le avevano mandate in prova e lasciate) e mi trovo bene, sia per andare a correre sia per la qualità dell'audio sia per la comodità dei gommini, sono abituato con le in ear però io.
Molto male invece la qualità in chiamata: provato sia con Samsung Note 4 sia con iPhone e mentre tu sentirai bene,l'interlocutore ti dirà più volte che non ti sente o ti sente basso e in ritardo oppure disturbato o ancora con un eco di sottofondo. Insomma lascia stare se le prendi per chiamare, io ci ho rinunciato. Per il resto ottime.

FuckingIdUser

Si ma è il sub brand AmazeFit. Sarebbe come dire che Honor 8 era il Huawei P10, per intenderci.

Marco Seregni

Anche semplicemente per "buttare giù la pancia" quando si fa cardio (es. tapis roulant) è molto utile sapere il battito cardiaco per arrivare al massimo dell'ottimizzazione (è un attimo sbagliare e correre troppo ritrovandosi senza fiato dopo 10-15 minuti) e i rilevatori dei macchinari non sempre sono comodi (per esempio quello del tapis roulant apposta). Già solo per questo, se la rilevazione è fatta in modo preciso, ne vale la pena.

Nuanda

Per me non lo è.... Venti costano e venti valgono....... L'hardware come ho detto é discreto, anche se molto delicato visto la buona percentuale di malfunzionamenti, ma il 50%in questi prodotti lo fa il software e l'app ufficiale é molto scarna e povera, ci puoi mettere una pezza con le app di terze parti ma alla fine non è la stessa cosa di avere un ecosistema sviluppato e completo. Parlo a ragion veduta, ne ho presa una per un paio di mesi ma per me non era ne carne ne pesce, scarsa lato fitness e appena sufficiente per le notifiche..... Quindi per me 20 costa e 20 vale, già a 25 son soldi buttati...

stefano

siamo appena alla seconda generazione di questo prodotto, bisogna avere anche un attimo di pazienza...l'app deve migliorare certamente ma è anche già migliorata tanto rispetto all'inizio

stefano

chiaro che non è il prodotto ad essere eccezionale non potrebbe mai esserlo secondo me è il rapporto qualità prezzo ad essere eccezionale

Slevin

Sì ma che senso ha mettere sensori e poi non sviluppare il software per usarli davvero?

Slevin

Sulla 2 si credo, io allora ho la 1s che ha solo 3led

Nuanda

Ma infatti io ho detto che vale quanto costa mica ho detto che fa c@gare....ma eccezionale non lo è proprio, é un buon hardware con un software così così....

Nuanda

Ma infatti io ho detto che vale quanto costa mica ho detto che fa c@gare....ma eccezionale anche no....

stefano

bah non sono d'accordo....oggi con 20 euro non ci compri niente
alla fine se sei uno che vuole solo un attimo capire quanto si muove, quanto dorme, avere una indizione di massima dei battiti durante la giornata o sotto sforzo, con in più le funzioni di notifica e se si vuole sveglia è perfetta e non pensavo mai di poter trovare un prodotto cosi completo a questa cifra

nessuno potrà mai pentirsi di averla comprata visto quanto costa, se poi ci si rende conto di volere qualche cosa in più si passa ad altro
se si pensa di poter trovare prodotti professionali o estremamente affidabili a queste cifre ci si sbaglia in partenza

sono d'accordo invece sull'app che può ancora migliorare molto.

Marco Giannini

Ho appena comprato un iPhone 7 plus 256 GB per provare il top di casa Apple. Non sono spiantato di soldi, odio le cose inutili.

Elias Koch

Ma non é presentata da Xiaomi?

zzzz

Confermo. Ho le 1 e 1s, e nel forum italiano ufficiale si indicava in 500mah la ricarica massima, di fatto solo usb del pc

Nuanda

non è questione di essere dottori, però se vai a correre anche in maniera amatoriale è molto utile sapere i battiti per regolare l'andatura, inoltre alcuni esercizi specifici per la corsa prevedono proprio il monitoraggio dei battiti, certo una fascia cardio sarebbe meglio in questi casi però per un amatore va bene pure il rilevamento sl polso..

PadreMaronno

tutte ste band e orologi intelligenti mi sembrano un inutile spesa di soldi bella e buona. So tutti dottori oggi che vogliono sapere i battiti del cuore

Riccardo

in teoria funziona ma potrebbe andare piano come se fosse attaccata al pc

Alberto Marullo

Meglio di no. Non so per le miband 2 ma per le 1 e 1s era esplicitamente vietato farlo perché si rompevano

FuckingIdUser

Ma questa, infatti, non è la nuova Mi Band.

berserksgangr

tra 2 mesi la 2S magari sì

Max

Si anche io ma non hai ben chiaro che la mi band è xiaomi, questa è huamai è solo commercializzata da Xiaomi, non è proprio la stessa cosa. e comunque sono su due fasce di prezzo diverse.

Antonio Guacci

Ma io c'ho letto tutto e c'ho pure capito tutto xké so' sveglio.

C'è, 'sti qua cinesi sconosciuti della Huami c'han fatto un clone della Mi Band 2 della Xiaomi e ce la vendono a 95 €!!!
Ma questi so' folli!!! Ma io mi ci compro 4 Mi Band 2 origginali a quel prezzo, mi ci! Mica un clonaccio fasullo!

...Keppoi sono 95 € in Cina! Ma dai! Qua import ci arriva allora a 120 € minimo ke è il prezzo di un Polar o un Garmin origginale!!!

Ma son proprio fuori 'sti qua di Huami ke non conosce nessuno e ke si so' montati la testa solo xké avranno venduto 4 AmazFit in croce qua in Italia solo grazie a HDblog ke l'aveva spacciato per lo smartwatch di Xiaomi (xké anke Xiaomi è conosciuta solo qua su HDblog: ci ho chiesto a mio zio Gennaro "ma tu la conosci Xiaomi?" è lui m'ha risposto: "C'è, guarda che mica lo chiedo il nome alle ragazze cinesi ke tiro su per strada: le tiro su, ci faccio quel che faccio, ci do 20 € perché so' cinesi e poi le riporto sotto allo stesso lampione di prima!".

Io

preferisco il miband 2.
soprattutto per l'autonomia

Elias Koch

Concordo, un prodotto nuovo, con un ripensamento totale delle funzioni ha senso, ma una cosa come questa presentata qui, non ha alcun senso

Max

che centra la 2?

Elias Koch

non compra questa qui, che di diverso ha solo la lettura continua del battito cardiaco

Elias Koch

Cosí avrebbe tutto un altro senso.

doo_Z

Ho appena preso la Mi Band 2, meno male che questa è di un'altra categoria (e prezzo). Non immagino le bestemmie che avrei tirato se fosse già uscita la 3..

Diobrando_21

Il cronometro e timer ci sono sulla mi band 2?

Palux

Ma veramente.
Non hanno capito nulla e fanno paragoni senza senso.

Palux

Auhauhauhauhauhauha

Nuanda

valgono quello che costano...fantastiche ma anche no....

Antonio Guacci

Un cinese in media guadagna molto di più di quanto scrivi: un operaio guadagna 3,60 €/ora, lo stipendio medio nelle città si attesta sugli 840 €, ma è facile che un impiegato con un minimo di competenze (lingua inglese) porti a casa 1000-1500 €.
In media gli stipendi cinesi sono in linea con quelli di Grecia e Portogallo.

La realtà che dipingi è quella delle fabbriche situate fuori città, che lavorano spesso fuori dalle regolamentazioni di legge, e che producono più che altro per i marchi occidentali (Hasbro, Fisher-Price, Mattel, Disney, McDonald's) che sottopagano gli operai a circa 200-250 €.

...Non per nulla, i grandi marchi di tecnologia stanno spostando gli impianti di produzione in Paesi con paghe più basse, in India soprattutto, visto che anche in Vietnam gli stipendi sono "un po' troppo alti" (circa 500€/mese, più o meno come in Brasile e in Messico).

Seba

Non c'è niente che non va, se carichi una batteria da 95Mah a 5V/2A la fondi nel giro di 2-3 cicli di carica, va caricata lentamente in quanto molto sensibile agli input elettrici.

AL

Secondo me siete analfabeti funzionali, rileggete l'articolo capre! :-)

Sei così spiantato di soldi? Si parla di 90 euro mica chissà che cifra!

Io

Preferisco la 2...

berserksgangr

Huami

stefano

stiamo parlando di prodotti da 19 euro...se non ne devi fare un uso professionale sono fantastiche per quello che offrono

sono d'accordo sull'app...da migliorare tantissimo, però è anche vero che è già migliorata tanto rispetto all'inizio

Antonio Guacci

Hai ragione: ho fatto l'errore di "dare per buona" la catalogazione IP "assegnata" da Samsung ai suoi prodotti, secondo cui un prodotto IP68 è appunto immergibile solo fino a 1,5 metri per massimo 30 minuti.

La catalogazione "corretta" invece definisce IP68 un prodotto che può stare in immersione fino a 3 metri, per un periodo superiore all'ora.

Scusami: errore mio.

Antonio Guacci

Un auricolare BT si ricarica nello stesso tempo (circa un paio d'ore o anche più) e spesso ha una batteria ancora più piccola.

Roaming Zero: tutto quello che c'è da sapere #report | Guida | Costi | Tariffe

Recensione Interphone Tour: l’interfono perfetto?

Sondaggio | Smartphone perfetto? Come dovrebbe essere per gli utenti di HDblog?

La rivoluzione della banda ultralarga in Italia con Open Fiber e Telecom #report