Chrome 58 in distribuzione ora su Windows, Mac e Linux

20 Aprile 2017 9

Google ha iniziato da poche ore la distribuzione di una nuova versione del suo browser Chrome su sistemi desktop, la 58, che include molte novità rivolte agli sviluppatori Web e patch di sicurezza. Lato utenti, ci sarà una piccola delusione per chi ha macOS: il supporto alla Touch Bar dei nuovi MacBook Pro, che avevamo visto fare capolino a febbraio nella versione Canary, non è presente. Evidentemente non è ancora pronto, ed è stato disabilitato nel codice sorgente.

Tra le novità che invece ci sono, segnaliamo il supporto completo a IndexedDB 2.0, che garantirà performance migliori nella gestione di grandi quantitativi di dati. Ma il grosso delle novità riguarderà la versione Android, in particolare la gestione delle Progressive Web Apps. Potranno essere espanse a schermo intero, coprendo anche la barra di stato e quella di navigazione. Arriverà verosimilmente nei prossimi giorni, insieme alle restanti piattaforme che ancora mancano all'appello - vale a dire Chrome OS e iOS. Non mancheremo di segnalarvi quando ciò avverrà.

Nel frattempo ricordiamo che è possibile forzare l'aggiornamento di Chrome su desktop, premendo sul menu dei tre puntini verticali a destra della barra degli indirizzi, scegliere la voce Impostazioni e poi la scheda Informazioni.

L'atipico che non delude in Italia? Meizu MX6, compralo al miglior prezzo da Stockisti a 239 euro.

9

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Sgnapy

io ho iniziato ad abbandonare firefox, la gesione della memoria è oscena. Mi trovavo con un processo da 3-400MB, più che altro sono un paio di siti che uso io dove ho sto problema. ma diventava un chiodo

pietro

Ma guarda, google sviluppa software per tutti i dispositivi arm con un OS diffuso

SirMau

Sarà quel poco a fare una grande differenza. Lungimiranza amico.
Bisogna unificare tutto e semplificare, Google deve essere tra le prima a investire sulle app arm (di qualsiasi os)

pietro

a quanto pare ti seguono in pochi.

SirMau

Ma ancora questo Chrome exe?
Col cacchio che usiamo i vostri servizi google. Apritevi allo store windows e ne riparliamo

Cristian P.

Ah ecco.. Ho iniziato l'altro ieri con Linux e più precisamente con Deepin, e perciò devo ancora apprendere molte cose nuove :-) grazie per la risposta ;-)

Tizio Caio

su linux li trova negli aggiornamenti di sistema (in pratica aggiorna tutte le repository)

Cristian P.

Perché su Linux non si aggiorna da sé ma bisogna scaricarlo di nuovo? Nella voce Informazioni su Windows cerca automaticamente gli aggiornamenti, ma su Linux no..

Miticludus

oramai ho abbandonato chrome in favore di opera, era tutto lento e ogni 3/4 mesi mi tocca disinstallarlo perchè, per chissà che motivo, dopo un po' ci impiega una vita ad aprirsi.

Roaming Zero: tutto quello che c'è da sapere #report | Guida | Costi | Tariffe

Recensione Interphone Tour: l’interfono perfetto?

Sondaggio | Smartphone perfetto? Come dovrebbe essere per gli utenti di HDblog?

La rivoluzione della banda ultralarga in Italia con Open Fiber e Telecom #report