Tariffe trasparenti e convenienti, la ricetta di Free Mobile per conquistare l'Italia

04 Aprile 2017 179

Come sappiamo, l'avvenuta fusione di Tre e Wind comporta anche l'arrivo in Italia di Free Mobile, molto apprezzato in Francia per le sue tariffe estremamente competitive. Le precedenti indiscrezioni segnalavano che l'operatore puntasse a raggiungere almeno il 10-15 per cento del mercato, ma secondo le fonti di Reuters sarebbe solo l'obiettivo del breve termine - indicativamente, i primi due o tre anni; nel lungo termine, Free vuole arrivare almeno al 25 per cento. E intende farlo con le stesse politiche che ha usato in Francia.

Xavier Niel, fondatore e amministratore delegato di Iliad, ha spesso accusato pubblicamente le compagnie telefoniche di truffare i rispettivi clienti. In Francia, Free Mobile offre tariffe che, alle stesse condizioni, costano tra il 50 e l'80 per cento in meno delle concorrenti. In relazione all'Italia, Niel ha dichiarato agli investitori di essere molto fiducioso della capacità di ripetere il successo francese, arrivando a citare un'analisi di mercato condotta da Exane BNP Paribas secondo cui il tasso di insoddisfazione dei consumatori verso il proprio operatore telefonico è il più basso d'Europa.

Sempre secondo le fonti, la strategia di Free Mobile per l'Italia punterebbe anche molto sulla trasparenza, evitando molte delle clausole più impopolari che ormai caratterizzano il nostro mercato - in particolare, niente tariffazione ogni 28 giorni. Per impressionare il pubblico, fonti esterne ipotizzano anche offerte di lancio molto allettanti - per esempio, contratti senza costi di attivazione e mesi di tariffazione gratuita-

In Francia, Free Mobile ha ottenuto il 18 per cento del mercato in quattro anni, per un totale di circa 12,7 milioni di abbonamenti. Sarebbero stati molti di più, se gli operatori concorrenti non avessero adeguato le proprie tariffe in modo significativo. Secondo le stime della GSMA, il fatturato medio per utente è calato di circa il 41 per cento negli ultimi sei anni.

Il compatto che non vuole arrendersi dalle ottime caratteristiche? Sony Xperia Z3 Compact, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 269 euro oppure da Amazon a 469 euro.

179

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
RobyMax1

E' l'italiano medio, il problema dell'italiano medio.

Narcoticarnaldo

Com'è possibile?

Giardiniere Willy

Ottimo

mamadou diabate

Grazie mille

macosx

4G anche tra le montagne, ma va peggio di un 3G, a quel punto non serve a niente (fonte: abito tra le montagne e Vodafone offre un 4G pessimo, almeno rispetto a Tim).

Per altro visto che wind/3 dovrà cedere alcuni ripetitori, credo si parta proprio almeno dalla copertura che aveva 3 (il che non è male)

Natale Giuliano Mainieri

Gli investimenti proprio sono già pronti, e già diversi accordi sono stati presi per estendere la propria rete (se non ricordo male Reteit e Nokia Networks)

Bestmark01

Speriamo bene che sia così

Bestmark01

Secondo me aumenteranno i prezzi o comunque non penso che manterranno i gb di "porta un amico" di Wind

Natale Giuliano Mainieri

È una delle clausole dell'accordo WindTre e per l'ingresso di Liad...
5000 antenne cedute da WindTre + roaming per non ricordo quanto tempo gratuito..
Nel frattempo ha già fatto investimenti per non ricordo quanto per la propria rete!

Natale Giuliano Mainieri

Purtroppo per quanto riguarda la qualità potremo parlare solo una volta che le infrastrutture saranno fuse. Di contro la TRE ha le reti 3G più veloci e prestanti.

Personalmente suppongo avremo un operatore di media qualità con un'ottima copertura... Un buon compromesso per i prezzi che offrono.

Natale Giuliano Mainieri

Suppongo abbiano studiato la cosa in modo da non avere sovraccarico. Non per niente perché la fusione sia completa ci vorrà oltre un anno!

drake

Si ma io ti parlo della Francia dove la tariffa media comprende: sms/mms illimitati verso tutti, chiamate illimitate verso tutti e da 3 a X* gb di internet in 4g.
Quello che cambia tra i vari operatori sono le opzioni aggiuntive che fanno il prezzo, ovvero chiamate sui fissi della comunità europea (e paesi francofoni), avere la stessa tariffa all'estero per tot giorni, e qualcuno ha anche chiamate da tot ad illimitate sui cellulari esteri.
Ora free, a parte le chiamate sui cellulari esteri ti dà tutto questo, è se sei abbonato anche su linea fissa hai il 4g illimitato (quello che ho io)
Quindi essendo abbonato ho: chiamate sms ed mms illimitati verso tutti, chiamate illimitate verso i fissi dei paesi della UE ed altri, 35 giorni con la stessa tariffa (tranne internet limitato a 5gb) in ognuno dei paesi dove posso chiamare sui fissi (es: 35 gg in italia, 35 in Spagna, 35 in Germania ecc..) 4g illimitato a 15.99 al mese, e credimi volevo cambiare operatore per vari motivi, ma nessuno mi offre la stessa cosa allo stesso prezzo, o è più limitata o è molto molto più costosa(5/10 euro in piu)
Quindi in rapporto alla concorrenza in francia, è molto conveniente.
Quindi bisogna vedere cosa offre in italia rispetto a operatori italiani.

Bestmark01

Ma questo non provocherà una eccessiva saturazione di quei ripetitori. Non so se mi sono spiegato bene, ora faccio un esempio:in una città ci sono due ripetitori uno wind e uno tre entrambi nello stesso luogo e che coprono la stessa e medesima area. Con l'unificazione 3/wind ora un ripetitore é stato ceduto; adesso l'altro sarà in sovraccarico perché dovrà sopportare tutti gli utenti wind e tre

Bestmark01

Il problema non é tanto la copertura ma la qualità e velocità della rete. Per esempio difficilmente con la wind si rimane senza segnale ma é anche vero che quasi sempre la velocità internet non supera i 2mega (parlo soprattutto in zone rurali)

Natale Giuliano Mainieri

No, ovviamente gli han passato ripetitori ridondanti!

Natale Giuliano Mainieri

A meno di investimenti hai ragione, il problema è: quanto è estesa quell'area?
D'altronde anche Vodafone (che è la prima rete nazionale) ha posti senza copertura.

Ho come scheda principale una TRE (inoltre ho promo con internet anche su TIM e su Vodafone), e fino ad un annetto fa giravo molto, (giocando ad ingress ho potuto testare la connessione in molti paesini e zone sperdute) e posso dire che nel 90% dei casi casi non avevo problemi già utilizzando la sola TRE. Nei pochi posti dove TRE non prende mi capitava spesso di fare ricerca rete manuale per vedere chi prendesse e solo un paio di volte non ho trovato Wind (e più o meno la stessa cosa vale per Vodafone e Tim - quest'ultima molto più forte in 2G ma molto più debole anche di wind in 3G)...

Probabilmente la fusione delle reti non farà diventare wind/tre il primo operatore nazionale ma sono quasi certo riusciranno a guadagnarsi la seconda posizione almeno come territorio coperto.

Bestmark01

Ma in un'aria in cui prima non prendeva né 3 né wind con la fusione, visto che nessuna delle due prendeva precedente, non accadrà un bel nulla.

Bestmark01

Spero solo che non si abbassi il già misero segnale wind/3

Gark121

Il tempo darà ragione ad uno di noi due :)

Natale Giuliano Mainieri

Per quanto riguarda la fusione Wind/Tre sicuramente porterà un vantaggio di copertura ad entrambi gli operatori. Per quanto riguarda la situazione prestazionale non possiamo dirlo ora ma mi sento di affermare che, con un buon 70% di possibilità, la fusione delle reti supererà quantomeno la copertura TIM!

Allo stesso modo quella di Free, visto che per i primi anni avrà il roaming su Wind/Tre...

Natale Giuliano Mainieri

5000 antenne avanzate dalla fusione Wind/Tre + un loro investimento già abbastanza sostanzioso per la costruzione di una propria infrastruttura...

Nel Frattempo, oltre alle 5000 antenne roaming su rete Wind/Tre...
Direi che come partenza non c'è male!

Gark121

Bah, in città vanno tutti bene, e speriamo che la velocità di 3 compensi la lentezza di Wind. In zone di bassa copertura, resterà il 3/4g di Wind lento come lammerda e basta, perché 3 va in roaming ad oggi.
Poi probabilmente non sarà la rete peggiore d'italia perché ci sarà free mobile a stabilire un nuovo standard (negativo)

Natale Giuliano Mainieri

Una volta che le reti wind/tre saranno effettivamente fuse non so se sarà comunque considerabile la peggiore rete d'italia...

Natale Giuliano Mainieri

Paghi la metà ed hai meno della metà di internet, suddiviso al giorno (che, quindi, se non consumato tutto va perso e ne puoi sfruttare decisamente poco)... Se dovessi scegliere preferirei decisamente la promozione di mamadou diabate costa il doppio ma puoi sfruttarla a pieno!

Rieducational Channel

Appena uscì ribattezzai così la loro pubblicità "nasce Blu, il pacco che non c'era". Sapevo che avrebbe fatto una brutta fine e non ebbi torto.

Giacomo Tilli

Sono d'accordo con te , è un mondo di Gufi

Marco Fantin

E poi Neil scopre che:

1. Deve dare mazzette a dx e a sx per poter campare (molto più alte di quelle che da un Francia);

2. Wind tre Vodafone e Tim, non gli permetteranno mai di fare l'80% in meno di loro;

3. Mantieni le infrastrutture, la mazzette, paga le tasse... Va a finire che ha le tariffe più alte di sempre!

Flavio Grigio

parlava del mercato italiano... ""secondo cui il tasso di insoddisfazione dei consumatori verso il proprio operatore telefonico è il più basso d'Europa""....

LoZio

Ti stimo!

LoZio

Io ho un t28s nel cassetto nel quale se metti la SIM Vodafone scrive I OMNI.. Che ricordi

mamadou diabate

Quando vai all'estero hai chiamate e internet? Hai dall'Italia hai chiamate verso altri paesi in Europa o nel mondo? Poi dipende se viaggi tanto

Chabuje99

Credo si riferisse a Free Mobile il fatto che ha il tasso di insoddisfazione più basso d'europa

RobyMax1

A certo :)
Me la sono fatta tutta l'evoluzione di questi dispositivi!

Febio

L'importante è che il segnale sia decente, perché il territorio può essere coperto si, però immagina la batteria di un telefono con un segnale costante a 1/2 tacche.

Lena Aprile

Dicono fine anno..

Lena Aprile

È un botto. Ti assicuro...

Soprano

Ma questa società che da aria alla bocca a un.minimo di cognizione di causa di cosa sia il mercato dei cartelli in italia non sanno in quale bordello si vanno a cacciare e blatereno solo stronzate ma fatemi il.piacere

Cristian P.

Cavolo quanti pessimisti del c4zzo qui!!! Ma avete delle quote con gli operatori già presenti che state tanto sperando il fallimento di Free Mobile?? Che vita triste che fate, senza alcuna soddisfazione e momenti di serenità... E visto che rosicate nel vedere gli altri che vivono la loro vita in un modo totalmente differente dal vostro e con soddisfazioni, dovete per forza provare a smorzare l'entusiasmo di chi vi sta intorno..

Che pietà che fate.

Cristian P.

Meraviglia!

Babi

Ben venga...

Guglielmo

io in Italia con H3g pago 10 eur al mese ed ho tutto illimitato e 40 gb al mese (1gb al giorno + 2,5 gb a settimana)

Breus

Io ero un creatore di quegli sms che davano l'illusione di immagini in movimento sui Nokia. Li ho ancora tutti in un vetusto Nokia 6210, ed ho ancora il mio numero blu (380) di quei tempi, quando ancora c'era Omnitel con MeganGale come testimonial.

mamadou diabate

La telefonia mobile in Italia è cara in confronto a qui in Francia... Io tipo adesso pago 20 euro al mese ma ho tutto illimitato più 100 GB di internet

Breus

Io ero un creatore di quegli sms che davano l'illusione di immagini in movimento sui Nokia. Li ho ancora tutti in un vetusto Nokia 6210.

LoZio

Ti ricordi di blu

Giorgio Fusi

Importante è che non venga in Italia a guadagnare quello che perde in francia

Body123

Ok 100 giga sono davvero allettanti ma 20€ al mese l'utente medio li considererà un'esagerazione. E onestamente basterebbero degli accordi con determinate app (tipo Tim che ora sulla tariffa Young permette lo streaming di Spotify e simili illimitato) e qualche giga di "contorno", a prezzo inferiore.

RobyMax1

Stiamo a vedere.
Blu insegna...

LORD_SUNSHINE

Domanda ignorantissima, quando sbarca in italia Freemobile?

zdnko

"secondo cui il tasso di insoddisfazione dei consumatori verso il proprio operatore telefonico è il più basso d'Europa"
Se il tasso di insoddisfazione è il più basso d'Europa saranno pochi a cambiare! :D :D

Lo zaino dei sogni: oltre 5500€ di gadget tecnologici per veri maniaci | Video

TomTom Adventurer, il mio primo vero sportwatch

RECENSIONE DJI SPARK: tutto quello che dovete sapere | Limiti volo e Regole

Roaming Zero: tutto quello che c'è da sapere #report | Guida | Costi | Tariffe