Garmin Forerunner 935, lo smartwatch con GPS e HRM dedicato ai runner

29 Marzo 2017 20

Garmin ha annunciato oggi Forerunner 935, smartwatch dedicato ai runner e a coloro che praticano il triathlon grazie alla presenza del GPS integrato e della tecnologia avanzata per la misurazione del battito cardiaco Elevate.

Il dispositivo è capace di riconoscere tutte le tipologie di corsa senza la necessità che l’utente indossi una fascia toracica, il tutto all’interno di una scocca di appena 49 grammi facilmente indossabile in qualsiasi occasione.

“Con funzionalità simili a Fenix5 - il nostro orologio GPS multisport più popolare realizzato per il fitness, l’avventura e lo stile - Forerunner 935 è stato pensato più per atleti concentrati sulle prestazioni e i risultati”, ha affermato Dan Bartel, VP of Global Consumer Sales di Garmin. “In qualità di smartwatch GPS di alta fascia, Forerunner 935 non solo offre agli utenti approfondimenti su come il loro corpo risponde alle attività, ma offre anche dati per ogni attività da caricare automaticamente su Garmin Connect ed è personalizzabile con app gratuite, campi di dati e molto di più dallo store Connect IQ”.

Per il lancio dello smartwatch, Garmin ha visto la partecipazione di 13 runner e triatleti di fama mondiale al fine di mostrare le avanzate capacità del dispositivo e le elevate prestazioni durante le attività sportive.

Forerunner 935 offre nuove funzionalità per gli allenamenti grazie all’integrazione di tecnologie sviluppate da Firstbeat, consentendo agli atleti di utilizzare il dispositivo per monitorare la performance in tempo reale. Ad esempio è possibile analizzare i dati storici per verificare come il corpo dell’atleta risponde a ciascun singolo esercizio e per permettere all’utente stesso di capire se l’esercizio viene svolto correttamente o se, invece, necessita un carico inferiore o superiore. L’orologio è anche in grado di misurare i benefici aerobici ed anaerobi di ciascuna sessione, consentendo agli atleti di capire se vi sono miglioramenti prestazionali in atto.

Le novità non si fermano qui: il nuovo Running Dynamics Pod si può facilmente posizionare sulla cintura per monitorare tutte e sei le dinamiche della corsa tra cui cadenza, tempo di contatto al suolo e lunghezza del passo. Anche in questo caso non si rende necessaria la presenza di alcuna fascia toracica. In più, Forerunner 935 risulta essere perfetto anche in altre tipologie di esercizi, come la bici, il nuoto, lo sci, il golf e le escursioni, rilevando tutte le principali informazioni durante l’attività.

Uno dei punti forza di Forerunner 935 è certamente Elevate, il misuratore avanzato del battito cardiaco, mentre la connettività GPS+GLONASS, l’altimetro, il barometro e la bussola permettono di monitorare le attività in modo estremamente preciso in tempo reale.

All’interno dello smartwatch è presente anche Strava Live Segments, strumento che consente agli utenti di visualizzare i risultati in tempo reale. Con l’acquisto del dispositivo si avrà accesso a 60 giorni di prova gratuita di Strava Premium, mentre i possessori di dispositivi compatibili con Connect IQ avranno diritto a 30 giorni di prova.

L’app TrainingPeaks permette di scaricare gli esercizi per l’allenamento direttamente sull’orologio e di sincronizzare i risultati per analizzare in modo dettagliato i risultati. Non mancano neppure le funzionalità di personalizzaione, come le Watch face, i widget e tante altre applicazioni.

Forerunner 935 si connette in modo automatico a Garmin Connect, la community online dedicata al fitness in cui è possibile tenere traccia delle proprie attività condividendole con gli amici.

Lo smartwatch è disponibile nella colorazione nera a 499,99 dollari. E’ possibile acquistarlo anche in bundle con HRM-Tri, HRM-Swim, Wuick Release Kit, la Watch face beta con strap giallo (e uno nero di scorta) a 649,99 dollari.

  • cinturino 22mm in silicone
  • dimensioni: 47x47x13,9mm
  • peso: 49 grammi
  • resistenza all’acqua: 5ATM
  • batteria: litio con durata fino a 24 ore
  • display da 1.2” 240x240 a colori
  • memoria: 64MB
  • GPS+GLONASS
  • monitoraggio del battito cardiaco con Garmin Elevate
  • altimetro, bussola, termometro, giroscopio, accelerometro
  • connettività Bluetooth, WiFi
  • ConnectIQ
  • compatibilità: iPhone, Android, Windows

Per tutte le altre informazioni e le specifiche dettagliate, vi invitiamo a consultare la pagina ufficiale.

Il più piccolo top gamma 2016 che accontenta tutti? Samsung Galaxy S7, in offerta oggi da Infotel Italia a 350 euro oppure da ePRICE a 435 euro.

20

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
marco

Il 910xt è stato un gran compagno di allenamenti ma non ha nulla a che fare con i modelli che l'hanno succeduto. Anche solo le Dinamiche di corsa rappresentano un valore aggiunto a cui non rinuncierei più.

L'unica cosa che rimpiango del 910 è la durata della batteria perché mi ha tracciato la lut al completo senza inghippi.

marco

Con il 920xt ci fai l'ironman perché la registrazione con gps fa tranquillamente 16ore. L'unica pecca è non poterlo ricaricare mentre registra l'attività: questa era "l' unica differenza vera" dalla serie Fenix (pensata per l'escursionismo e l'ultratrail).
Questo 935xt è un gran oggettino che per lo sport supera anche gli ultimi Fenix che sono un po' troppo pesanti.

Fabio

Secondo me il 935 è un po' bruttino rispetto al fenix 5, però è un po' più sottile e leggero ed ha il WiFi. Del fenix devi prendere la versione sapphire per avere anche il WiFi.

ElvisBac

A quando la video recensione del Forerunner 935 e del Fenix 5?
Anche un bel confronto non ci starebbe male.

Francesco

Mi pare che il forerunner, a differenza del Fenix non consenta neppure la ricarica durante la registrazione di attività...lieto di essere smentito . Io Ho il fenix 3

Francesco

Infatti la mia considerazione è dal punto di vista estetico. I ForeRunner si distinguono per il design rettangolare e plasticoso, a me ha dato sempre quella impressione...ora invece hanno voluto prendere la stessa carcassa del fenix e adattarla al ForeRunner togliendo qualche tasto.Io avrei continuato su quella falsa riga di prima...giusto per distinguerli di piu

Daniele

Con 499€ mi ci esce un gear s3 frontier e un modesto orologio da corsa della tomtom

Fabian Mas

mi son fatto l idea, anche se segretamente spero buttino fuori un orologio 'puro' di nome 940, che con questo 935 abbiano voluto un po unificare il tutto. il display tondo, come dice anche DC permette di allineare la parte software di gestione schermo con altri orologi, e serviva qualcosa da dare a chi voleva cambiare il 920 o addirittura il 910.

Il 735 ha la castratura batteria per me insopportabile ma è sicuramente un oggetto da tri, questo anche nel nome è più un evoluzione del 735 che del 920 ma qualcosa in pasto ai triathleti 'puri' dovevano dare.

personalmente mi tengo il 920 fino ad offertina su questo, ormai quest anno le gare le preparo con quello. poi vedrò.. ad uno che devo comprarlo ora per il triathlon l unico consiglio ad ora rimane il 935. Concordo su fenix per ironman...senza dimenticare che il 920 è ancora in commercio e immagino ora subirà sconti violenti nei vari store.

Alpha

Be come scritto sul 935 posso dire ben poco non avendolo mai visto...mentre per quanto riguarda kona ti do ragione sulla batteria, il 735 non regge un ironman se non sei un professionista (8 ore di triathlon massime) e quindi al momento che si comincia a pensare a questa distanza perde valore...comunque credendo a garmin il remix è un tuttofare pensato per escursionismo e gli sport estremi, il 735 esclusivamente per il triathlon (ovvia conseguenza sa fare il resto) mentre questo 935 lo stanno spacciando per un fenix pensato per fare sport, quindi se ha ricevuto gli ottimi voti che dici finalmente abbiamo il terminale completo...ora garmin deve sviluppare il proprio gps, ancora anni luce indietro rispetto a tomtom (che purtroppo di buono ha solo quello).
Quindi riassumendo sul 935 probabilmente hai ragione te, mentre non cambio idea sul fatto che il fenix era l'unica possibilità per fare un ironman e non dover cambiare produttore

Fabian Mas

orologio da triathlon deve aver le funzioni nuoto indoor e acque libere e il primo smartwatch che trovi sul mercato non ce le ha queste funzioni. è inutile che parliamo di come è stato 'pensato' l orologio. ne io ne te siamo stati tra i progettisti. questo è a tutti gli effetti un orologio da triathlon come scritto da garmin. posso capire che tu contraddica me ma non loro.

pure D rainmaker che penso sul pianeta sia una delle fonti più affidabili riguardo a garmin (lui il 935 ce l ha da tre mesi) lo chiama triathlon watch. non penso ci sia molto altro da dire.

il fenix è tanto da triathlon quanto il 920. se fai una gara senza muta (come ad esempio fanno i pro) diventa pure meglio del 920, ha più funzioni. infatti come il 920 viene definito un multisport watch. a kona ce ne erano parecchi di fenix (non il 5 ovviamente).

semmai il 735 è castrato visto che ha batteria che per molti non va bene per le gare lunghe, io non lo prendo manco in considerazione infatti, la trovo una mancanza maggior del barometrico. de gustibus.

Enzo80

a 499 faccio uno sforzo, arrivo a 749 e vado di fenix 5x e amen...

almeno sembra pure un orologio normale

Alpha

Allora in primis tra un orologio pensato per il triathlon e uno che fa le tre funzioni e le sa mettere assieme c'è differenza altrimenti sarebbe un orologio da triathlon il primo smarth watch impermeabile che trovi sul mercato...un fenix sa fare triathlon ma non è pensato per il triathlon e di fatti sfilare la tuta con un fenix è una missione impossibile...ora ho detto e documentato con una foto che la schermata a quattro funziona egregiamente, poi naturalmente non avremo ne le stesse esigenze ne la medesima età...ma da qui a dire che esiste anche quello da sette è volermi dare torto a tutti i costi...
Sinceramente questo non posso giudicarlo, non lo ho ancora mai visto all'opera, mi interessa a causa del barometro che è l'unica lacuna del 735xt e incuriosisce se sono riusciti a far entrare il fenix in una scocca sottile e leggera...

Fabian Mas

Magari informarsi un minimo prima di sparare un NO tra parentesi errato.

Il 935 è un orologio da triathlon così come lo è il fenix. Basta andare su un sito a caso, quello della garmin, e vedere la sezione triathlon. Se poi faran un 940xt ben venga ma per ora questo è. Alla fine basterebbe usar la logica: ci sono le funzioni per i tre sport ? si, c'è la funzione per metterli insieme (multisport) ? si ..quindi triathlon.

E' altrettanto banale dire che si possono vedere i 4 campi, ci sono pure delle schermate da 7 per il fenix e penso saranno disponibili pure per questo. Ma è innegabile che i leggibilità si perda visto che i numeri sono più piccoli.

Fede64

Non capisco.....a parte che sono entrambi tondi......

Alpha

No...le versioni xt sono quelle per il triathlon e al momento ne fa da padrona il 735xt...comunque dire che non si leggono i quattro campi direi che non è affatto vero, poi vabbè forse come credo sia normale dopo una spesa simile ognuno è feli https://uploads.disquscdn.c... ce della propria soluzione che altrimenti non avrebbe scelto (escluso chi lo fa solo per moda...)

Fabian Mas

Da felice possessore del 920 ho delle perplessità: questo dovrebbe esserne il successore, quindi triathlon oriented, han però messo il display tondo che era una delle poche cose che distingueva all occhio la linea 900 dal resto e che soprattutto permetteva la visualizzazione di 4 campi ben leggibili.

Inoltre alcune delle funzioni più evolute son disponibili solo con le fasce cardio. Ovviamente alcune di queste che anche su un 920 girerebbero senza problemi con un banale aggiornamento software...ora sono esclusive di questo modello.

FuckingIdUser

Esiste qualcosa di simile, solo per lo sport, che costi meno? Tipo sulle 150€ max?

vincenzo francesco

come sono questi programmi di allenamento di TrainingPeaks? sono gratuiti?

Francesco

Troppo simile al design del Fenix 5...

dicolamiasisi

regalato

Roaming Zero: tutto quello che c'è da sapere #report | Guida | Costi | Tariffe

Recensione Interphone Tour: l’interfono perfetto?

Sondaggio | Smartphone perfetto? Come dovrebbe essere per gli utenti di HDblog?

La rivoluzione della banda ultralarga in Italia con Open Fiber e Telecom #report