Under Armour Architech Futurist, scarpe realizzate con stampa 3D

24 Marzo 2017 6

Torniamo a parlare di stampa 3D ed ancora una volta del suo utilizzo per la realizzazione di scarpe sportive. Under Armour ha presentato le nuove Architech Futurist caratterizzate da una intersuola realizzata con tale tecnologia in grado di rendere il prodotto particolarmente ammortizzato e comodo.

Le Futurist possiedono anche un sistema di allacciamento veloce con elastici, privo di lacci, ed una struttura in neoprene con cerniera utile per mantenere la scarpa ben salda fino alla caviglia. E' presente anche la tecnologia proprietaria UA Speedform, in questo caso ancora migliorata, che blocca il tallone e garantisce una maggiore stabilità durante il proprio allenamento.


Vista l'elevata complessità per la sua realizzazione (un giorno interno soltanto per stampare l'intersuola), questa scarpa verrà venduta in tiratura molto limitata dal 30 marzo, ad un prezzo di 300 dollari, esclusivamente sul sito ufficiale americano ed in alcuni punti vendita presenti nelle principali città mondiali.


Per ricevere maggiori informazioni su questo prodotto potete visitare il sito del produttore, mentre, se siete interessati all'acquisto di un paio di scarpe realizzate con la stampa 3D, potete dare una occhiata anche alle recenti Adidas 3D Runner, anch'esse, però, non propriamente economiche e difficili da reperire.

Il compatto che non vuole arrendersi dalle ottime caratteristiche? Sony Xperia Z3 Compact, in offerta oggi da Tiger Shop a 275 euro oppure da Amazon a 364 euro.

6

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Babi

Non sono per niente Smart!! -.-

saviomaximo

La cerniera si è già rotta

NEXUS

meglio nike tutta la vita

Extradave

Ok che non è ancora diffusa, ok che siamo agli inizi dell'era della stampa 3D ed ok che si tratta di prodotti pioneristici ma, ci stanno fracassando i cosiddetti da qualche anno su come la stampa 3D rivoluzionerà il mercato ed abbasserà i costi di produzione e poi se ne vengono fuori con una scarpa di plastica a 300 euri? a me, me pare na strunzata...

steek

In futuro mi sa che andremo in negozio, ci faranno l'analisi dell'appoggio del piede/corsa ed in base ai risultati ci stamperanno la scarpa in poco tempo.

Zone Irrafer

Sicuramente interessanti ma non proprio regalate

Roaming Zero: tutto quello che c'è da sapere #report | Guida | Costi | Tariffe

Recensione Interphone Tour: l’interfono perfetto?

Sondaggio | Smartphone perfetto? Come dovrebbe essere per gli utenti di HDblog?

La rivoluzione della banda ultralarga in Italia con Open Fiber e Telecom #report