Facebook incrementa la protezione contro la sorveglianza attraverso i social

13 Marzo 2017 26

Facebook ha appena annunciato un aggiornamento delle proprie policy di relative alla privacy, sia di Facebook sia di Instagram, che renderanno ancora più chiaro ed esplicito che agli sviluppatori non è concesso realizzare programmi e servizi di sorveglianza sfruttando i dati raccolti dai rispettivi social network.

Questa pratica non è mai stata tollerata su Facebook, ma era implicata in altre tipologie di divieto. Facebook, in collaborazione con altre associazioni come ACLU California, Color of Change e Center for Media Justic, ha deciso che serviva un'espressione più evidente. Questo aggiornamento è già live su Instagram (QUI), mentre al momento della stesura non troviamo riscontri nella versione italiana delle normative di Facebook.

Per essere perfettamente chiari, nella pratica agli utenti non cambia niente. L'aggiornamento è tuttavia mirato a proteggerci ancora meglio da abusi e uso improprio delle informazioni personali.

Due fotocamere sono meglio di una, meglio Plus? Huawei P9 Plus, compralo al miglior prezzo da Stockisti a 419 euro.

26

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
qandrav

"renderanno ancora più chiaro ed esplicito che agli sviluppatori non è concesso realizzare programmi e servizi di sorveglianza sfruttando i dati raccolti dai rispettivi social network."

eh beh ovvio, vogliono essere solo loro a sorvegliare...

ma esiste veramente qualcuno che crede a ste str onzate dette da fb?

Roberto

AHhahahahhahhahaha

Certo certo

Aster

Su netflix neanche puoi farlo,almeno negli USA

overview_marcia

Veramente penso che nemmeno nei sogni bagnati della CIA ci fosse uno scenario come quello attuale. Chi posta gattini è innocente ed è facile preda dei pubblicitari, alcuni neutri, tutti gli altri potenziali terroristi che mandano avanti la baracca del controllo. Si vede che garantire ai figli una buona istruzione costa ogni giorno più caro... ;)

overview_marcia

Ti tracciano in ogni caso. Ricordo di un articolo dove spiegava, anche se in modo non del tutto approfondito, come FB cerca in ogni modo di dare un nome e cognome a chi è collegato in internet.

Daniel Ocean

E le scie chimiche dove le mettiamo?

John

Mi sa che si sono confusi con Fakebook

John

Chiudi la vecchia mail e fattene una nuova oppure fai come me, crea una mail apposta per le cose futili del web e tieni quella importante/privata per la tua vita privata.

Vinx

Grazie

LaVeraVerità

Buona fortuna

Vinx

Invece è possibile dimostrarlo...se io creo oggi un account fake...
tra un mese lo cancello...
tra un anno, provo a ricreare account con la stessa mail, la mia mail risulta ancora tra i loro dati, e non dovrebbe essere così...
faccio un video per ogni singolo passaggio e vediamo se non ottengo ciò che voglio

LaVeraVerità

Ovvio, una volta che sono in possesso dei tuoi dati, col cavolo che li distruggono. Risparmia la fatica, nessun avvocato di questo mondo sarebbe in grado di intimare (e soprattutto verificare) l'effettiva e definitiva cancellazione.

Vinx

Cancellai account un anno e mezzo addietro, risulta ancora attivo

LaVeraVerità

Ed io che ho detto? Ho detto che non mi sono registrato.

Vinx

Prova a registrarti su fb cancellare il profilo...non puoi!!!!
La mail rimane la' per sempre...

Vinx

Secondo te fb per quale motivo è nato?
È uno strumento di controllo sotto il controllo di fbi, cia ecc...

LaVeraVerità

Guardate che nessuno vi ha obbligato a creare un profilo Facebook o Instagram o quant'altro. Chi veramente vuole evitare di spalmare in giro i càzzi propri fa come me, semplicemente non si iscrive.
Vedere cosa ha mangiato Tizio o dove ha cagàto Caio, con tutto l'onnipresente cumulo di falsità e mistificazione non mi arricchisce e non mi serve. Non ho bisogno di gattini parlanti, ne di alfieri della democrazia a poco prezzo. I rapporti che intendo coltivare (pochi) li coltivo alla vecchia maniera, quella che funzionava anche sette secoli fa.

Max

Facebook e protezione nella stessa frase?

overview_marcia

La CIA come si colloca alla luce di queste nuove regole? Chiedo...

overview_marcia

Siamo spiati anche quando siamo sul cesso. Al presente prego... ;)

takaya todoroki

Commento più serio: è successo tante volte che sviluppatori abbiano usato le api mese a disposizione per creare report che avrebbero spaventato l'utente.
Ricordo uno sviluppatore che ricostruì graficamente gli spostamenti di tutti gli 'amici' e fu bloccato da FB nonostante usasse dati pubblici.
Morale: sanno perfettamente che alcune cose possibili con quei dati sono 'creepy' quindi non devono essere presentate al pubblico.
Cioè la soluzione non è diminuire la raccolta dati, ma NASCONDERE al pubblico quello che si può fare ;)

takaya todoroki

e gli spioni statali, ovviamente.

takaya todoroki

mi accodo
AHAHAHAHAHAHAAHAHAHA
:___D

Insomma21

hahahahahahahahahahahahahahah

Vinx

Sarete spiati anche quando starete sul.

StriderWhite

Ricordate cari sviluppatori, solo Facebook ha il diritto di tracciare i suoi utenti!! :D

Roaming Zero: tutto quello che c'è da sapere #report | Guida | Costi | Tariffe

Recensione Interphone Tour: l’interfono perfetto?

Sondaggio | Smartphone perfetto? Come dovrebbe essere per gli utenti di HDblog?

La rivoluzione della banda ultralarga in Italia con Open Fiber e Telecom #report