Nest al lavoro sulla prossima generazione di prodotti per la casa?

09 Marzo 2017 6

Secondo le indiscrezioni riportate da Bloomberg, sembra che Nest sia al lavoro su una versione più economica del suo famoso termostato e ad una nuova serie di prodotti per la sicurezza domestica. Secondo la fonte, naturalmente anonima, il target di prezzo del nuovo device sarebbe fissato in 200 dollari - 50 in meno di quello attuale. Per riuscire nell'impresa, la società avrebbe deciso di ridurre i costi dei materiali: uno dei prototipi proposti, ad esempio, sarebbe sprovvisto della classica cornice in metallo.

Tra gli altri prodotti in lavorazione ci sarebbero un citofono digitale con app per smartphone associata, un sistema antifurto per la casa e un upgrade dell'attuale generazione di telecamere di sicurezza, da poco in vendita anche nel nostro paese. Infine, la "Alphabet Company" starebbe anche sviluppando sensori remoti per il termostato, che permetterebbero di regolare individualmente la temperatura delle singole stanze. Tutti i prodotti potrebbero arrivare sul mercato entro un anno.

Sembra quindi che Nest sia riuscita a rimettersi un po' in carreggiata, dopo un periodo post-acquisizione da parte di Alphabet non particolarmente produttivo. L'allontanamento di uno dei fondatori, Tony Fadell (già noto per essere uno dei personaggi chiave dell'iPod), sembra essere la chiave di volta del cambiamento: molti dipendenti avevano espresso pubblicamente dissenso nei confronti dei suoi metodi aggressivi e dispotici. Ora a capo della società c'è Marwan Fawaz, ex vicepresidente di Motorola.

L'atipico che non delude in Italia? Meizu MX6 è in offerta oggi su a 228 euro.

6

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
JJLetho

Ho evohome di honeywell e siamo su un altro pianeta. Potrai avere il termostato smart finché vuoi ma se misura la temperatura in una postazione sola non contribuirà certo al risparmio energetico

axoduss

Si sente la mancanza di uno standard protocollare affermato che mi consente di mettere in rete il videocitofono della biticino, il termostato nest, le lampade hue, ecc...

Ezio comi

sarebbe ora che si aggiornassero con l'opzione di poter gestire le valvole termostatiche

Xellos Metallium

Ottimo, stavo per prendere un doorbird... aspetterò la versione Nest per decidere

DeePo

Ottima notizia! Sono molto soddisfatto del mio termostato Nest!

Vincenzo

In effetti ci sono termostati che fanno le stesse cose e costano la metà o anche meno.

Come scegliere una microSD: guida all'acquisto #report #analisi

Sigaretta elettronica, tutto quello che c'è da sapere #report

Recensione Zhiyun Crane, stabilizzatore elettronico per reflex e mirrorless

XPLOVA X5: GPS per BICI con "Action CAM" integrata | Recensione