Google Chrome Dev, arriva la pagina estensioni in Material Design

08 Marzo 2017 9

Google ha annunciato tramite il suo Chromium Evangelist, François Beaufort, un nuovo aggiornamento per la versione Dev desktop di Chrome che introduce una rinnovata pagina per le estensioni.

Come è possibile vedere dall'immagine in basso, infatti, tutta la pagina ha subito un drastico cambiamento introducendo un design ispirato alle linee guida del Material Design. Il nuovo layout a griglia consentirà adesso una migliore visualizzazione delle estensioni presenti ed installate sul proprio PC, permettendo anche di abilitarle o disabilitarle con estrema facilità attraverso un piccolo pulsante in stile Android.

Per attivare il nuovo design delle estensioni, basterà scaricare l'ultima build dev disponibile sul sito web del progetto Chromium e recarsi all'indirizzo chrome://flags/#enable-md-extensions.


Il piccolo della gamma Xperia con un grande cuore? Sony Xperia Z5 Compact, compralo al miglior prezzo da Amazon Marketplace a 449 euro.

9

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
snke

Per un momento ho pensato su mobile...ma magari!

Tizio Caio

Funziona anche nella versione stabile!

Cristian P.

Non lo sapevo, vado a cercarla. Grazie!

sardanus

Entrambe

iGmb

Sono pienamente d'accordo! Tipo come fa Opera per macOS o per Android

Cristian P.

Sempre nella versione Dev o quella stabile?

Fez Vrasta

Queste nuove pagine stile material design non mi fanno impazzire, non si integrano per nulla con l'OS... le app desktop dovrebbero essere simili all'OS host secondo me.

Joel

Bella, mi piace

sardanus

ci st da almeno 10 versioni nascosta nei flags

La rivoluzione della banda ultralarga in Italia con Open Fiber e Telecom #report

Come scegliere una microSD: guida all'acquisto #report #analisi

Sigaretta elettronica, tutto quello che c'è da sapere #report

Recensione Zhiyun Crane, stabilizzatore elettronico per reflex e mirrorless