Greyball: ecco come Uber elude i controlli delle forze dell'ordine

06 Marzo 2017 152

Un'inchiesta condotta dal New York Times ha fatto emergere i dettagli su Greyball, un sistema messo in piedi da Uber per evitare controlli da parte delle forze dell'ordine nei mercati in cui Uber veniva ostacolato, indagato o del tutto proibito. Analizzando i dati raccolti dall'applicazione, Greyball è in grado di identificare gli agenti e reindirizzarli su un database falso con dati fittizi, in modo da mantenere nascosta l'identità e la posizione esatta degli autisti.

Secondo le fonti del NYT - quattro tra dipendenti ed ex-dipendenti, che hanno anche fornito della documentazione - ci sono conferme dell'uso del tool in Boston, Parigi e Las Vegas, e più in generale Australia, Cina e Corea del Sud. Greyball fa parte di un'iniziativa più ampia chiamata VTOS (Violation of terms of service, violazione delle condizioni d'uso), che si rivolge in generale a chi decide di usare Uber in modo improprio. È interessante osservare che sia VTOS sia Greyball sono stati approvati dal team legale della società.

Le prime testimonianze dell'esistenza di Greyball risalgono addirittura al 2014 - anche se naturalmente ai tempi non c'erano gli elementi per definirlo con precisione. Il video qui di seguito raccoglie le testimonianze di alcuni agenti di polizia intenzionati a multare gli autisti. In certi casi tutti gli autisti disponibili hanno cancellato la corsa, in altri casi la polizia si è trovata a inseguire la traccia GPS di auto "fantasma".

Ma come fa Uber a individuare gli agenti di polizia? Le tecniche di controllo principali sono tre:

  • Utenti che aprono e chiudono con grande frequenza l'app di Uber che si trovano nei pressi degli uffici e delle caserme delle forze dell'ordine;
  • Controllo dei dati delle carte di credito alla ricerca di possibili correlazioni e appalti con le forze di polizia;
  • Monitoraggio dei modelli di telefono più economici - in caso di grandi operazioni la polizia acquista decine di telefoni in blocco, e non punta certo a top di gamma;
  • Bonus: controllo dei nomi dei "sospettati sui social network.


Uber ha difeso il proprio operato attraverso un comunicato stampa che indica molteplici casi d'uso dell'intero programma. La società, nel suo passato, ha dovuto fare i conti anche con attacchi fisici alle auto e ai loro conducenti, cita espressamente l'azione di concorrenti che cercano di intralciare le sue operazioni, e indica perfino alleanze di alcuni concorrenti con le forze dell'ordine per organizzare le retate.

Resta da capire se questa pratica può risultare legale o meno. Secondo un professore in legge contattato dal New York Times, gli estremi per una causa ci sono, con l'ipotesi di intralcio alla giustizia, ma per ora non ci sono notizie concrete.

L'iPhone più classico di sempre? Apple iPhone 6s è in offerta oggi su a 349 euro oppure da Amazon a 499 euro.

152

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Body123

E chi li aveva ahah

Comunque seriamente: se io salgo su un taxi, mi faccio portare a X posto e poi non ho soldi, che succede? Chiama la polizia? E intanto mi lega per non farmi uscire dalla macchina? E la polizia che fa?

Federico

No, ma se è per questo non ne ho neppure di Uber.

clodi95

Uh, grazie per la spiegazione! Il resto del commento resta comunque valido.

Maurizio Mugelli

ma se e' l'azienda stessa a non implementare le misure di selezione e sicurezza obbligatorie in questi casi allora diventa compartecipe dei crimini commessi dai dipendenti.

Francesco Martino

Chiarissimo.

Mi sta bene il trasferimento agli eredi diretti, non mi sta bene agli altri che la devono comprare.

Mi potrebbe anche andare bene il trasferimento in caso di morte o inabilità del titolare, non se gli hanno tolto la patente.

.

Francesco Martino

Non è illegale comprare una licenza di taxi.

È illegale moralmente, perché se un tassista ha comprato una licenza nel'90, pagandola mettiamo 50 milioni, adesso può venderla a 150.000€.

Pensa se non ha pagato neanche 50 milioni, perché gli è bastato presentare domanda con marca da bollo (Negli Stati non c'e) al momento giusto.

E tutto questo è legale, perché lo Stato Italiano glielo ha permesso.

Se,viceversa, lo Stato pretendeva la restituzione, tutto questo non c'era.

.

Francesco Martino

I tabacchi adesso non si possono più vendere.

Dovrebbero fare lo stesso per i taxi.

.

Francesco Martino

E devi pure ringraziare che non ha girato a vuoto sull'anulare,

altrimenti chissà quanto ti avrebbe chiesto.

.

Francesco Martino

I tassisti non muoiono di fame.

Al mio paese stavano per dare nuove licenze.

I vecchi tassisti facevano casino,
perché affermavano che il mercato non bastava per loro.

Di conseguenza sono andati contro quelli a cui stavano dando le nuove licenze.

Adesso vogliono dare altre licenze.

I vecchi tassisti e i nuovi si sono coalizzati contro i nuovissimi.

A questi tassisti non gli sta bene niente.

.
Sono anche contro i pullmanini degli alberghi che portano i clienti al convento.

Per legge e ripeto per legge è consentito, ma per i tassisti è illegale, perché così l'ora non guadagnano.

Francesco Martino

Siete due Luigi L. Diversi

o siete la stessa persona.

Dalle foto non capisco.

.

Francesco Martino

Allo Stato Italiano cosa gliene frega se un tassista o un autista di Uber sta qua o sta là.

Prima non c'era il Gps.

Ad uno stato deve interessare il rispetto di alcune regole a protezione del cliente e soprattutto che si paghi una tassa.

Il resto deve essere libero mercato.

.

Francesco Martino

Questo in Italia.

Negli USA c'è la libera iniziativa, persino la posta è privata, così come le ferrovie, e adesso anche le carceri.

.

Francesco Martino

Su questo sono d'accordo.

La concorrenza ci vuole,
altrimenti i tassisti aumentano i prezzi.

Anche Flix ci vuole,
altrimenti i bus di linea regionale funzioneranno male.

Cosa dovrebbe dire Ferrovia dello Stato che ha la concorrenza dei bus?

.

Francesco Martino

Anche un tassista ti può violentare,
anche se sei un maschietto.

Cosa c'entra questo?

Gli autisti Uber che fanno gli scemi,
possono essere denunciati, perché si sa chi sono.

.

Francesco Martino

Per fargli la multa.

Francesco Martino

Non hai capito che Federico è un tassista
o ha un parente tassista?

Francesco Martino

Ti sei dimenticato i notai, i tabacchi che esperienza devono avere?

Ai politici piacciono le caste, così possono comandare meglio.

Francesco Martino

Che significa:

Quando le licenze verrano arrogante?

Francesco Martino

In USA dove sono liberi, libera impresa,
i taxi funzionano in altro modo.

Non dirmi che i taxi non funzionano lo stesso.

Francesco Martino

Cos'è la Usla?

Francesco Martino

Chi mi protegge dal tassista che fa un lungo giro per aumentare il prezzo della corsa?

Francesco Martino

Certo che lo comprerei,

lo comprerei anche alla botteguccia sotto casa.

Francesco Martino

/

Lo comprerei anche alla botteguccia sotto casa.

Non mi serve il farmacista, c'è già il dottore che mi dice a che serve e come prenderlo. C'è anche il bugiardino che spiega tutto anche se in modo difficile.

Negli USA i farmaci si comprano dappertutto.

Quindi ...

Francesco Martino

Sei un tassista?

Pubblichi tutti commenti contro Uber.

Perché guadagni 50.000€ e ne dichiari 10.000?

Francesco Martino

c'è anche un altro problema: i tassisti sono cari.

Incassano circa 50.000€ al mese e ne dichiarano 10.000.

Una persona che non conosce il posto, si trova a pagare di più, perché il taxista ha allungato il tragitto e non da la ricevuta.

horsedancingwithcrow

Si chiamano Hacking tools...è normalissimo. Hai presente che cosa stanno facendo contro di lei? C'è stato un attacco mostruoso contro le aziende che erano neutrali verso TRUMP. In USA la gente qui non sa niente perché o non leggete o non viaggiate ...o nessuno dei due... ma se non lo si fa non si capisce niente, c'è un'offensiva tra le aziende che sono schierate con poteri di una parte e poteri di un altra parte.
E' da piu di 16 anni che questo c'è e l 11 settembre è dovuto a questo.

Gli USA sono una marionetta di Indiani, Israeliani (i poteri piu forti) e ovviamente completamente nelle mani di Cina... tutto il resto è una guerra civile "libera" interna che nella terra dei goldiggers esiste da sempre.

Uber ben venga ben vengano prezzi migliori... non si può pagare 10 euro per andare in un paese di provincia da 1 lato all'altro della città... ben vengano altro che multinazionali ma diversità umane potenziate e rese possibili dalla tecnologia.

INUTILE negare l'evidenza. La tecnologia ci fa tornare umani e ci fa tornare a dover dialogare assolutamente ora, ci rende migliori umani se interpretata bene in modo etico.

L'attacco alle compagnie neutrali a trump è una scusa per acquisire con leggi da IV Reich una fetta di mercato A PRIORI.

Una di queste aziende dalle politiche vergognose è FaCEBOOK e quindi WhatApp e altre del paccheto FB. Io da queste sono fuori. E' come alimentare il governo Israeliano.. Zero intel anche.
Intel caterpillar, una vergogna di questa terra ragazzi.. da qualche cosa bisogna pur cominciare... Informarsi e farsi delle opinioni studiando.

Quali paladini. Io difendo l'idea. NESSUN ubero o CIA o facebook.

Se un'idea è sbagliata è sbagliata.

Questa è una caccia alle streghe mediatica, Come quella che fanno contro Renzi ora. Che ha fatto solo bene al paese dei vecchi zombi castellani di ****** .. ma siccome questo paese è pieno di mafiosi corrotti italiani... allora tutti lo attaccano perché vogliono manetenere le posizioni per i prossimi 70 anni.. (cosi funziona qui).

Sappiate leggere attraverso le righe. Fatevi due studi di opinione pubblica e giornalismo.

DIFENDO LE IDEE GIUSTE E I VALORI, NON LE PERSONE. (e mai a priori) e sono aperto a cambiare idea.

L'attacco a Uber è sbagliato, è sbagliato usare hacking per arrivare a proteggersi ma chi ha sbagliato per primo? Il punto qual'è?

vogliamo avere prezzi inferiori, allora tassisti SI FACCIANO MALEDETTAMENTE DA PARTE, il mondo cambia, studino, facciano altro. Io mica lavoro? Mi lamento... si ? ma sto zitto e vado avanti.

Qui pensiamo di fare un lavoro tutta la vita.,.. specialmente in italia... non esiste. Solo qui esiste.

horsedancingwithcrow

LO siamo tutti. (Francia 2015\2016 rivolta contro uber della casta dei tassisti) ... ormai la singularity DEVE entrare nella testa di tutti ma c'è ancora chi fa finta di non capire. L'uomo va piu lento della tecnologia, e se non la capisce che faccia il tool o la batteria (il 95% di noi oggi è mera batteria, non ha nemmeno idea di quanta estrazione c'è da quello che facciamo ogni volta e che non facciamo).. siamo ascoltati e (non c'è nulla da nascondere, o andrei anche nudo in giro) ma c'è chi prende le misure su cosa facciamo per "far accadere le cose".

Purtroppo la maggior parte ancora dorme. WIKILEAKS - VAULT 7.

MasterBlatter

è vergognoso che una multinazionale sia disposta a questi mezzi pur di infrangere le leggi dei paesi che hanno vietato uber o solo uberpop (ti ricordo che uberblack è legalissima in italia)
è ancora più vergognoso che senza saperne un minimo ci sono stuoli di paladini di uber pronti a difenderla ad ogni costo e attaccandosi alle solite manfrine dei politici cattivi e delle kaste.

horsedancingwithcrow

Bravo.. gran bella domanda. Con leggerezza hai colto proprio il punto. Ben detto. E lo dico con amarezza per la tecnologia. Questi umani non sono all'altezza del tempo in cui vivono. Ancora attaccati ai castelli, al passato.. basta. Ho scritto sopra un post, li mi spiego meglio.
Ciao.

MasterBlatter

balle lo stato ti obbliga ad avere assicurazione che copra anche i clienti, e le assicurazioni usate da chi lavora(va) con uberpop non coprivano nulla in caso di uso del mezzo come taxi

horsedancingwithcrow

E' vergognoso che gli umani vadano contro la tecnologia. La tecnologia ci puo rendere umani migliori. E' gia successo in Francia piu di un anno fa un assalto di massa a questo tipo di car pooling o taxi alternativo che oggi nessuno non può non conoscere...
Dai come se ci fosse solo Uber... finiamola. Davvero.. siamo in una società gestita da burocrati vecchi che cercano di fregarci con storielle e ridurci i dirtitti...

Se solo avessimo tutti un alfabetizzazione maggiore almeno tecnologica e in altre discipline non collegate alla tecnologia come quelle umanistiche o piu o meno scientifiche.. interdisciplinare insomma certamente vivremmo già nella società del crowdsourcing.

Siamo ancora molto indietro.. facciamo tanto (non io) i gaga su what app o facebook o tinder ma poi alla prima gelosia non reggiamo e uccidiamo o ci suicidiamo?
Diciamoci la verità la maggior parte di noi non HA LA MENTE APERTA ABBASTANZA PER VIVERE IN UNA SOCIETA' OPEN SOURCE, NOMADE (lo siamo tutti ma non abbiamo l'educazione sufficiente in molti per capirlo) ... una società che fa biomimicry.

LA società perfetta non esiste ma società migliori decisamente si.

Tizio Caio

Perché è un magna magna per tutti :)

Davide Mosezon

No, solo i farmaci senza ricetta non sono venduti. La differenza è solo quella.
Il motivo a mio avviso non sta nella certificazione di qualità, poiché un supermercato attrezzato potenzialmente può ottenerlo e può organizzarsi per vendere prodotti a rischio bensì per evitare di liberalizzare un mercato che non vuole essere liberalizzato

vincenzo francesco

...

Walter

Bene un cazz0.. spero che a breve vengano liberalizzate le licenze.

vincenzo francesco

bene =)

mail9000it

Una farmacia è un ambiente chiuso e più controllato rispetto a un supermercato. Solo i farmaci delle fasci più basse e meno costosi sono venduti al super. Farmaci distribuiti a costo zero con presentazione della ricetta, i narcotici (per esempio) o i farmaci conservati in frigo non li trovi al super perchè richiedono controlli e gestione diversi.
Probabilmente c'è anche un problema nella gestione delle ricette e dei rimborsi. Perdere una ricetta dopo aver distribuito il farmaco è un casino per un farmacista (anche se non è un narcotico).

Walter

I tuoi... Bene, penso di aver capito tutto.

Tanto se non é Uber appariranno altri servizi. C'è ad esempio blablacar. it.
C'è liftshare. com. Oppure zipcar. Appena prenderanno piede, lo stato vieterà anche queste pagine.

Uber é un servizio. E qua tutto ok. L'Italia ha vietato Uber per difendere i tassisti, niente più niente meno.
Fossero coerenti, dovrebbero vietare anche Ebay, perché sul loro portale ci sono anche negozi online a vendere, non solo privati. Perché non lo vietano come hanno fatto con Uber?

Federico

Luigi non puoi rispettare un sistema legislativo che ancora non esiste, no?
Ora siamo alla fase di reazione autonoma del mercato, che causerà inevitabilmente una totale revisione del sistema legislativo con la fine del numero di licenze bloccato e totale libertà di tariffe.
Io sono così ligio alle leggi che cerco le strisce pedonali anche in piena notte (non scherzo) ma ritengo mio pieno diritto di cittadino appartenente ad uno Stato di Diritto basato su una democrazia rappresentativa quello di ignorare leggi largamente invise che i nostri rappresentanti si rifiutano di cambiare.
Mi arredtassero, il mio legale crederà il precedente giudiziario necessario per cambiare il sistema.

La legge é stata cambiata affinché Uber non potesse operare.
Uber non é un datore di lavoro, é una piattaforma che mette in contatto utenti, come fa Facebook o Twitter.
L'idea era quella di dare un passaggio a chi ne aveva bisogno quando tu percorrevi comunque quel tragitto in quel momento.
E' identico come booking, che ti permette di inserire il tuo albergo sul loro portale GRATUITAMENTE a patto che non offri prezzi inferiori su altri portali e che si possono trattenere il 12% del prezzo della camera se acquistato online. Niente di male e tutto in legge, ma hanno preferito modificare la legge piuttosto che lasciare un mercato libero. Uber stessa cosa. E' chiaro che qualcuno lo fa a scopo di lucro, ma é come proibire ai siciliani di essere disoccupati perché altrimenti qualcuno potrebbe cominciare a frequentare persone poco sicure. Non sta in piedi!

Luigi L

Ti consiglio di studiare la costituzione, è ovvio che uno psîcopatico non può modificare un bel nulla, proprio perché c'è la costituzione ad evitarlo.

Poi hai scritto che la legge vale per tutti, e appunto, cosa ho detto io? Uber deve rispettare la legge, così come dovrebbero farlo tutti.

Luigi L

Ma infatti io ho scritto che sono d'accordo con la libera concorrenza, ci mancherebbe.

Però devono essere rispettate tutte le regole e tutte le leggi, a maggior ragione perché entri in un paese che non è il tuo, e non puoi metterti ad eludere i controlli, perché a quel punto aggiungiamo ancora altra illegalità, e non è quello che ci serve.

Federico

Luigi, io comprendo che possa esservi la necessità di imporre una situazione di monopolio laddove si debbano creare delle infrastrutture costose e che quindi il rischio di impresa vada garantito perché altrimenti nessuno investirebbe in quel settore. Questa fu la regione storica che giustificò il monopolio di aziende come SIP (Telecom) ed ENEL.
Però questa alterazione del libero mercato non può essere protratta a tempo illimitato, perché si tratta per l'appunto di un'alterazione che cozza violentemente contro il principio di libera concorrenza che sta alla base delle nostre economie occidentali.
Non è più sostenibile che taxi, farmacie e notai siano soggetti da regolanentare per legge nel numero e nei prezzi perché ormai la diffusione del l'infrastruttura (se vogliamo chiamarla così) c'è ed è ampia.
Ora l'opera di selezionare i migliori va affidata al mercato e le leggi devono limitarsi ad una regolanentazione minima a difesa del consumatore e non più dell'operatore.
Se non lo si fa il mercato è nel suo pieno diritto di provvedere da solo; non sarà lecitamente corretto ma è sociologicamente inevitabile.

vincenzo francesco

almeno i miei, a differenza dei tuoi, hanno un riferimento normativo preciso.

In un paese democratico, la legge non viene modificata da uno psicopatico ma vale per tutti. Tu hai scritto che il governo ha il potere supremo quindi (sempre seguendo la tua logica), può uccidere una persona modificando la legge a suo piacimento?

Luigi L

Sono d'accordo, ma purtroppo quello è un altro discorso, il punto è che senza leggi si ritorna al Far West appunto

Luigi L

Come dovrei rispondere ad un commento del genere?

Quindi nel tuo paese democratico puoi anche uccîdere una persona, anche se contro legge, perché tanto sei in un paese democratico e quindi tutto ti è permesso?

DeVe

non credo le stesse paragonando, credo volesse far capire con un esempio, che anche se ci sono delle regole, non sono per forza giuste...poi ognuno fa quello che ritiene più giusto... :)

Roaming Zero: tutto quello che c'è da sapere #report | Guida | Costi | Tariffe

Recensione Interphone Tour: l’interfono perfetto?

Sondaggio | Smartphone perfetto? Come dovrebbe essere per gli utenti di HDblog?

La rivoluzione della banda ultralarga in Italia con Open Fiber e Telecom #report