Acer Air Monitor controlla la qualità dell'aria domestica

24 Febbraio 2017 6

Acer ha presentato Air Monitor, un dispositivo progettato per aiutare le persone a tenere sotto controllo la qualità dell'aria all'interno di abitazioni, uffici o spazi chiusi. E' caratterizzato da un design semplice e sobrio e da un indicatore luminoso, utile per controllare a colpo d'occhio la bontà dell'aria respirata.

Air Monitor integra diversi sensori in grado di fornire informazioni dettagliate su sei parametri, ossia temperatura ambientale, umidità presente, CO2, TVOC (composti organici volatili totali) e PM2.5/10 (polveri sottili dannose). E' molto importante anche la sua compatibilità con lo standard IFTTT attraverso il quale potrà essere collegato, ad esempio, ad un depuratore che verrà azionato automaticamente al superamento di determinati livelli preimpostati.


L'utilizzatore, oltre ad osservare i LED, potrà sfruttare anche una app sviluppata appositamente per questo dispositivo, disponibile per smartphone e tablet, nella quale verranno mostrati tutti i dati sul luogo in cui l'Air Monitor è stato installato. Non manca un sensore di luminosità che abbassa l'intensità dei LED fino a spegnerli in base al livello di illuminazione ambientale, così da non recare fastidio durante le ore notturne.

Acer Air Monitor risulta essere un prodotto davvero interessante, che potrebbe potenzialmente migliorare la qualità della vita delle persone che trascorrono molto tempo in luoghi chiusi e poco arieggiati. Sarà disponibile a partire dal Q2 2017 in alcuni paesi selezionati, tra i quali dovrebbe essere presente anche l'Italia, e verrà mostrato durante il prossimo Mobile World Congress di Barcellona. Per maggiori informazioni potete visitare la pagina ufficiale presente sul sito acer.com .

Il compatto che non vuole arrendersi dalle ottime caratteristiche? Sony Xperia Z3 Compact, in offerta oggi da Tiger Shop a 275 euro oppure da Amazon a 364 euro.

6

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Elias Koch

sicuramente utile. Lo troverei acquistabile se avesse anche modo di modificare lo stato delle cose (ventola con filtri etc), ovviamente piú ingombrante ma piú utile. Io non saprei come eliminare il particolato nanometrico.

Vincenzo

In questi giorni sto provando il Broadlink A1 che fa più o meno le stesse cose... la cosa interessante è che ha un plugin per Tasker quindi in base alle letture di possono attivare della automazioni (tipo accendere il deumidificatore se il livello di umidità rilevato supera una certa soglia, ecc...)

Ngamer

sarai piu interessato al depuratore d aria possibilmente che non sia solo a filtri elettrostatici

Ngamer

ne ho uno simile che misura vco , temp, pm 2,5 ( molto piu dannoso del pm10) regalato da un mio parente non credo gli abbia dato piu di 39 euro , curioso di vedere che cifra mostruosa sparano per questo :P

p.s. quello che ho io non ha app di sorta , ha un display che segnala tutto.

Lucaa

Non è di "Xiaomi" ???

:-P

Chuck

Strumento molto interessante

Roaming Zero: tutto quello che c'è da sapere #report | Guida | Costi | Tariffe

Recensione Interphone Tour: l’interfono perfetto?

Sondaggio | Smartphone perfetto? Come dovrebbe essere per gli utenti di HDblog?

La rivoluzione della banda ultralarga in Italia con Open Fiber e Telecom #report