AT&T chiude ufficialmente con la rete 2G, spazio a nuove tecnologie e 5G

18 Gennaio 2017 65

Dallo sviluppo delle reti 1G - con i primi casi diffusi negli Stati Uniti a fine anni ’70 - allo standard 4G sono passati tutto sommato non troppi anni, poco meno di 50. Ma, si sa, la tecnologia non si ferma, e già tutta l’industria mobile è rivolta verso ciò che ci attenderà nei prossimi anni.

A fare il primo passo avanti verso l'avvento del nuovo standard 5G ci pensano gli operatori telefonici, e uno tra i più grandi situato negli Stati Uniti, ha recentemente annunciato la chiusura definitiva ed ufficiale con il supporto alle reti 2G. A partire dallo scorso 1 gennaio, AT&T ha liberato questo spettro di frequenze, in modo che possa essere riproposto per altre tecnologie, o semplicemente per migliorare l'attuale rete 4G/LTE.

La notizia non arriva in realtà senza preavviso, AT&T comunicò infatti ai propri clienti già quattro anni fa, di voler procedere gradualmente ad abbandonare le reti 2G fino al distaccamento completo dal 2017, un periodo sufficiente per effettuare una transizione costante tra partner e clienti, che ancora poggiavano sulle frequenze 2G per il minimo scambio di informazioni, per esempio infrastrutture dedicate al business, recreational, Internet of Things o M2M (machine to machine).

A breve seguiranno anche T-Mobile, che ha scelto però di prolungare il supporto alle reti 2G fino al 2020, al contrario di Verizon che dovrebbe concludere il supporto dal 2019.

Schermo enorme ma dimensioni decisamente contenute. Display bellissimo e batteria ampia? Samsung Galaxy S8 Plus, in offerta oggi da Phone Strikeshop a 587 euro oppure da Amazon a 669 euro.

65

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Gianmaria Gobbesso

Il 2g non ha più senso di esistere, io passerei direttamente a rete solo 4g visto che ormai anche i più economici smartphone lo hanno. Inoltre il 4g copre meglio del 2g le aree rurali ultiluzzando le più basse frequenze e fornendo un servizio dati superiore al 2g/gprs/ edge . Ora in molte zone 2g e 3G mi andava in Edge. Impossibile navigare. Ora hanno messo il 4g 2 tacche indoor e va che è una pacchia. Ora Wind tre che si sono fuse integreranno le reti per cui i clienti 3 potranno usare le strutture 2g di Wind. I clienti ormai cambiano cellulare ogni anno almeno i big provvedano ad avere reti fitte e a ottima copertura. Il 4g di TIM non mi da più cadere la linea anche se con 1 o 2 tacche. Stiamo già lavorando al 5g . Aggiornamento please

enzopazzo90

Sì sì. Ricordo che i miei amici smadonnavano quando riuscivo a guardare tranquillamente i video su youtube mentre loro stavano ad aspettare il buffering per un'eternità :D

Oliver Cervera

OK grazie, quindi un feature phone non funzionerebbe.
Pensavo che l'EDGE fosse 2G e il GPRS/GSM 1G.

TurboCobra11

E allora sei a posto per 10-15 anni

Roberto

wind da me, scandalosa. Vodafone prende anche su marte!

Sheldon Cooper

Ci mancherebbe.
Il punto è che per lavorare sulle nuove frequenze devono prima liberare quelle vecchie.
Il 2g a 900mhz è ovunque e crea non pochi problemi al 3g 900mhz, che di conseguenza e correntemente utilizzato principalmente fuori dai centri urbani. Questo potrebbe chiaramente sostituire il 2g, sia per i dati, sia per la fonia.

Il 2g è vitale (in Italia.. altri paesi come Australia e japan vivono benissimo senza) proprio perché non si ha la forza di spingere per andare oltre.
Ora i tempi sono maturi.. con calma.. :-)

il Gorilla con gli Occhiali

Nel 2016 ho preso una nuova SIM 4G.

TurboCobra11

Spetta spetta, innanzitutto si parla di Usa. Poi comunque ci sono passaggi intermedi, la tua sim da quanti anni ce l'hai? Hai mai cambiato operatore nel caso quando, perchè gia da qualche anno le sim sono 4g, ovvero vanno dal 4g in giu (3g e 2g ovviamente) mentre quando arriverà il 5g, a partire dal 2020 ovviamente non potremmo conneterci al 5g con le vecchie sim, ma continueranno a funzionare con il 4g e 3g e finche non verrà dismesso anche in Italia anche in 2g. Spero di aver spiegato bene, senza aver creato confusione ;-)

il Gorilla con gli Occhiali

Quindi la 2G che ho ora è buona per 3 anni altri e dopodichè la butterò via per la 5G. Ok grazie.

stiga holmen

Stai considerando solo la rete dati. Per le chiamate classiche ancora il gsm durerà un bel po'.

Devono prima implementare la copertura con le nuove frequenze e poi ne riparliamo....il 2G per whatsapp ed app simili in molte zone d'Italia è ancora vitale

Sheldon Cooper

Le eresie non le sta dicendo lui. Liberare i 900mhz significa poter potenziare la copertura 3G (appunto, su quella frequenza, con la medesima copertura). In più c'è la 800mhz, che copre meglio ancora. E presto la 700.

Ma finchè non ci liberiamo dal 2G, le nuove frequenze non saranno mai sfruttate a sufficienza.

raffaelemzz

Ma tre in Italia non ha sempre avuto una rete solo 3G? (Poi anche LTE)

Filippo Guanti

La terronia ti stupisce sempre

Raiden

Figurati di nulla!! Ci si aiuta a vicenda qui dentro :)

Raiden

ah scusami mi era sfuggito! Si, "G" sta per Gprs, appare quando non è disponibile l'Edge!

Ricky

E dove abiti

Ricky

Allora sprechiamo banda inutile e costosa per anni che potrebbe essere impiegata per altro.

Lucas-7

era 3,5G in quanto HSDPA!

Lucas-7

tiè! speriamo di no! il mio caro e amato GSM!

Aster

Stranamente nonostante il nome nel death valley il segnale c'è:)

Aster

Io nel 100%:)

Adriano Koleci

EDGE 2.75G
GPRS 2.5G

TurboCobra11

Tranquillo, per il 5g le prime applicazioni saranno nel 2020, ancora la tua sim e attualissima e lo sarà per molto tempo.

TurboCobra11

Comunque intendevo per "G" la lettera che compare come rete nel telefono, come la E o 3g o h e h+ e 4g/lte. In base alla tua spiegazione la lettera G dovrebbe indicare che in quel momento e in GPRS il telefono, se non sbaglio

TurboCobra11

Grazie davvero, quello che pensavo era diverso da ciò che realmente é. Grazie per la spiegazione davvero esauriente e competente. ...Saluti

GTX88

io che viaggio posso dirti che oltre a tante zone dove ancora non c'è segnale, ci sono zone dove non vai in 3g e switcha sull'edge

Raiden

g sta per "generazione".. 2g sta per Gsm, mentre "rozzamente" viene chiamato 2,5G il Gprs... Mentre l'edge è sempre una sorta di evoluzione del Gprs (su alcuni terminali, specie di qualche anno fa viene chiamato "2,7G" ma è giusto un nomignolo per differenziarlo..spesso appare la "E" maiuscola).. Comunque tecnicamente fanno tutti parte della seconda generazione, che è anche la generazione dove iniziò l'era del digitale, mentre il precedente Tacs era analogico :)

enzopazzo90

L'umts è il 3g diventato col passare del tempo hsdpa (3.5g). Ricordo ancora il mio nokia n95 con cui scaricavo a manetta.

Topax

l'UMTS invece? Ti chiedo perché vedo che te ne intendi! Ricordo ancora il mio n73 umts

Fenzi Mattia

È anche tutti i pos che
funzionano con il gprs

snke

Si però migliorassero i consumi in 4G sennò sai che innovazione

stiga holmen

...certo, così quando entri in qualche edificio antico con le mura spesse puoi spegnere il cellulare visto che il 3G lo vedi col binocolo.
Il 2G comprende anche il gsm, utilizzato dall'80% dei cellulari nel mondo per chiamare.
Non diciamo eresie.

Aster

Come coperuta at&t e la migliore negli USA, manca circa 3% tipo qualche parco nazionale o deserto proprio in mezzo;)ma ci sono operatori locali che hanno accordo con at&t,ovviamente il mio consiglio per non perdersi e sempre here maps offline;)e qualche piccione viaggiatore;) per le emergenze

riccardik

meglio così allora

Yellowt

Il 3g a 900 Mhz o la futura banda a 700 copriranno meglio del 2g. Conta la frequenza, non la tecnologia.

E comunque i deserti statuitensi sono sempre stati senza copertura...

Filippo Guanti

E io quando non prende il 3g/4g (tipo sempre)

Filippo Guanti

Io nel 50% del tempo che uso lo smartphone in una giornata, sono sotto 2g... O kigliorano la copertura di 3g e lte o avoglia ad aspettare lo spegnimento del 2g

riccardik

ovvio, però ci sono sicuramente zone in cui prende solo il 2g debolmente ma abbastanza per fare una chiamata, tutte quelle zone verrano probabilmente zappate via

riccardik

è possibile, comunque qui in italia non abbiamo fortunatamente quel genere di problema

Aster

Se non prende non prende propio zero tache,non c'entra 2g 3g

Aster

Si probabilmente

Aster

Sempre al avanguardia AT&T

Ricky

Speriamo spengano presto il 2g anche da noi

Lucas-7

Esatto

Lucas-7

No.. l'1G è l'etacs ormai fuori servizio da più di 10 anni.

il Gorilla con gli Occhiali

Dunque ora dobbiamo avere le nuovi SIM 5G? La attuale SIM 2G la devo sostituire?

Lucas-7

Concordo, anche se in italia secondo me si andrà molto più in la..

Lucas-7

.. e i collezionisti.. ;-) dici poco..

Lucas-7

La 1G sta per tacs/etacs chiusa ormai molti anni fa. Il 2G è il GSM che tutti conosciamo.. 2,5 è il gprs (la maggiore novità è rappresentata dalla trasmissione dati a pacchetto) e l'edge è il 2,75 (velocità in trasferimento migliorata)

Andrea65485

Io con tim talvolta capita che vada col 2G, solo Vodafone da me prende in ogni buco di c*lo

Che operatore utilizzate? Quante SIM avete? | Sondaggio

Confronto Fotografico tra 5 smartphone "non noti": votate e decidete il migliore!

Lo zaino dei sogni: oltre 5500€ di gadget tecnologici per veri maniaci | Video

TomTom Adventurer, il mio primo vero sportwatch