TIM Next un anno dopo, come funziona il cambio smartphone

12 Gennaio 2017 246

Lo stavate aspettando ed è arrivato: è il segnale con il quale TIM comunica che il vostro contratto TIM Next, dopo i primi 12 mesi, sta entrando nella fase più interessante. Si tratta del messaggio riportato poco più in basso, un SMS del servizio clienti TIM che ricorda l'inizio della decorrenza del termine dei sessanta giorni, entro i quali il cliente deve optare per una delle tre opzioni: tenere lo smartphone, restituirlo o procedere alla sostituzione con un nuovo modello.

Lo abbiamo ricevuto anche noi il 30 dicembre scorso e la circostanza ci è apparsa utile per stabilire, in concreto, come funziona e cosa bisogna sapere per sfruttare in maniera ottimale l'offerta TIM Next, alla scadenza del primo anno.


A chi non conosce TIM Next ricordiamo che si tratta di un contratto che consente di entrare in possesso degli smartphone top gamma più recenti, pagando una rata mensile - variabile in base al modello - per un periodo di 12 mesi, al termine del quale si dovrà effettuare una delle scelte riportate in apertura.

La principale ragione per cui si sottoscrive un contratto TIM Next è (o dovrebbe essere) legata proprio alla possibilità di procedere al cambio smartphone dopo 12 mesi, ed è quindi interessante stabilire come i vari centri TIM si comportano gestendo l'operazione a circa un anno e mezzo di distanza da quando TIM Next è entrata in vigore.

Prima di continuare, sottolineiamo che, quanto segue, non vuole essere una ''recensione" sulla convenienza o meno dell'offerta - se l'avete sottoscritta, probabilmente, avete già effettuato le vostre valutazioni, mentre chi non lo ha fatto può trovare tutti i dettagli nel sito ufficiale di TIM e formulare autonomamente un giudizio sulla convenienza.

Non tutti i rivenditori TIM sono autorizzati al ritiro

Ostacolo numero uno: per procedere al cambio dello smartphone bisogna riportarlo fisicamente presso un "negozio TIM", ma non tutti i rivenditori TIM sono autorizzati al ritiro. Il tenore letterale del messaggio è chiaro "trova il negozio TIM più vicino a te", ma i "Negozi Autorizzati TIM" - dai nostri rilievi - tendenzialmente non lo sono.

Vale quindi il suggerimento di individuare il Negozio TIM utilizzando la nomenclatura e la mappa riportata nel sito ufficiale. I negozi TIM sono quelli contrassegnati con il simbolo blu e sono autorizzati al ritiro e alla sostituzione. In caso di dubbio, è possibile contattare il servizio clienti al 119 e chiedere quali sono i rivenditori abilitati nella vostra zona.

Nel nostro caso, dopo i tentativi infruttuosi svolti presso tre Negozi Autorizzati TIM - non è mancato chi ha affermato di non avere "l'attrezzatura adatta al ritiro" - abbiamo ottenuto rapidamente tutte le informazioni necessarie contattando il 119. Un riscontro tramite il servizio clienti è consigliato, qualora lo specifico punto vendita si dovesse rifiutare di ritirare lo smartphone.


L'aspetto appena descritto potrà sembrare di secondaria importanza, soprattutto se si vive in una grande città in cui non mancano Negozi TIM autorizzati, ma dovrebbe essere tenuto in considerazione da chi risiede in paesi piccoli, in cui si trovano solo rivenditori Autorizzati TIM, e non ha la possibilità di spostarsi. Non è infatti possibile spedire a TIM lo smartphone di cui si richiede la sostituzione.

Il modello scelto potrebbe non essere disponibile

Un anno fa (gennaio 2016) avevamo scelto di attivare TIM Next abbinando un iPhone 6S 64GB, la scelta più logica, restando in ambito Apple, quest'anno ricade su iPhone 7 128GB - anche perché puntiamo a lasciare invariata la rata mensile di 31,90 euro.

Complice il periodo delle festività natalizie, il modello scelto, nel nostro caso, non è risultato disponibile presso l'unico Negozio Autorizzato TIM della nostra città. Ci viene proposta la sostituzione con un iPhone 7 32GB, ma nel nostro iPhone 6S abbiamo archiviato oltre 30GB solo di foto e video che vogliamo tenere sempre a portata di tap, quindi, non ci basta.

Poco male, direte, aspetterò, prima o poi arriverà. E' una ragionamento corretto, a patto di ricordare che il termine per effettuare la restituzione, per quanto esteso, non è infinito e che un intoppo o due possono farlo raggiungere più rapidamente - pensiamo, ad esempio, al fatto che il Negozio TIM che non ha il modello desiderato è anche l'unico autorizzato della nostra zona. Non parliamo in senso astratto, ma partendo dalla nostra esperienza concreta.

Scatola e accessori servono? E i segni d'uso incidono?

Lo chiediamo espressamente a due Negozi TIM: il primo risponde che se scatola e accessori ci sono è meglio, ma ci fa chiaramente intendere che, pur non avendoli, il ritiro e la sostituzione con un nuovo smartphone sono possibili. Un secondo Negozio TIM conferma la prima versione ed è disposto a ritirare il nostro iPhone 6S senza scatola, alimentatore e cuffie. Il suggerimento è comunque di conservarli ed eventualmente riconsegnarli, visto che non è da escludere che qualche Negozio TIM possa impuntarsi e avere qualcosa da obiettare.

Al rientro dalle vacanze natalizie, troviamo il Negozio TIM che ha a disposizione il modello che cerchiamo e, mentre sbrighiamo le pratiche per chiedere la sostituzione - se tutto va per il verso giusto, bastano una decina di minuti - possiamo valutare un altro importante aspetto: se e quanto incidono i normali segni d'uso accumulati dallo smartphone nel corso dei 12 mesi - un elemento che dovrebbe interessare coloro che non amano usare cover, pellicole e custodie che fanno perdere il feeling originale con lo smartphone.

TIM, nel sito ufficiale, in merito alla verifica dello stato dello smartphone prima della riconsegna, individua le seguenti condizioni:

  • Il telefono si accende e funziona normalmente
  • Il telefono è intatto esternamente e i tasti funzionano correttamente
  • Non sono presenti danni causati da liquidi
  • Il telefono non è stato manomesso o riparato da un riparatore non ufficiale
  • Il telefono è stato sbloccato (Find my iPhone e altri servizi analoghi sono stati disattivati)

Nel nostro caso tutte le condizioni sono soddisfatte, anche se non manca qualche (micro)graffio sul display e due piccole ammaccature in corrispondenza degli angoli. Un paio di cadute in 12 mesi sono fisiologiche e gli effetti inevitabili, tenuto anche conto che in tale periodo di tempo abbiamo sempre usato lo smartphone senza cover e pellicola. Non si tratta, tuttavia, di danni di entità tale da pregiudicare la sostituzione. L'addetto del Negozio TIM non ha effettuato alcun controllo approfondito a riguardo: lo smartphone era sbloccato, si accendeva e tutti i tasti erano funzionanti, tanto è bastato.

E' corretto ricordare, relativamente ai danni, che il contratto TIM Next prevede - obbligatoriamente - il pagamento di un canone di 5,9 euro per la protezione dai danni accidentali (o di 8,9 euro per protezione contro danni e furto). Fermo restando che in caso di danni di rilevante entità o furto possono essere applicati contributi di riparazione e reintegro (69 euro per i danni e 149 euro per il furto), in un modo o nell'altro arrivare alla fine dei 12 mesi con un terminale in condizioni adeguate per il ritiro è piuttosto semplice.

Per completezza di informazione, rileviamo che, nella "Ricevuta di restituzione dell'apparato" - vi viene consegnata quando restituite il precedente modello - non manca la voce "Importo versato a copertura del minor valore dell'apparato restituito non in buon stato". TIM potrebbe, in teoria, addebitare un costo aggiuntivo per danni o usura in misura superiore a quella ordinaria.


Anno nuovo, anticipo e vincolo nuovo

Sostituire lo smartphone, naturalmente, non è a costo zero: è previsto, infatti, un nuovo anticipo che varia a seconda del modello. Nel nostro caso, per ricevere iPhone 7 128GB è stato necessario corrispondere 139 euro. Rinnovato è anche il vincolo iniziale di 30 mesi che tornano a decorrere dalla data di conclusione del contratto - ovvero nel giorno in cui restituite il vecchio smartphone e ricevete il nuovo.

E' bene avere subito presente il funzionamento del meccanismo, per evitare cocenti delusioni alla fine dei 12 mesi, così come è opportuno riflettere sul principale target di riferimento dell'offerta TIM Next: utenti che cambiano smartphone ogni anno, che non vogliono procedere ad esborsi immediati consistenti, né sono disposti a procedere alla classica vendita privata del precedente modello per passare al successivo - ''rito'' che i techno-fan spesso ripetono con cadenza annuale. A chi non rientra in tale profilo, con molta trasparenza, suggeriamo di guardare altrove, vista la marcata targetizzazione di TIM Next

Il sistema funziona bene, ma chi ha tempo non aspetti tempo

Da utenti consapevoli dell'offerta sottoscritta, ci possiamo complessivamente ritenere soddisfatti del servizio offerto da TIM Next, anche se il primo cambio smartphone effettuato ci ha permesso di evidenziare alcuni aspetti che dovrebbero essere tenuti in considerazione da chi è prossimo alla scadenza dei 12 mesi:

  • Non rimandate l'operazione: anche se 60 giorni sono tanti, qualche imprevisto può capitare
  • Per trovare un rivenditore TIM abilitato al ritiro, la strada più rapida e sicura passa per il 119. Chiedete l'elenco dei punti vendita abilitati presenti nella vostra zona.
  • Se avete un'idiosincrasia per custodie e pellicole, sappiate che, in linea teorica, TIM potrebbe addebitare un costo per danni e usura superiore alla norma in fase di riconsegna. I normali segni d'uso, nel nostro caso, non hanno comportato alcun addebito.
  • La scelta di cambiare smartphone fa rinnovare automaticamente il vincolo di 30 mesi e comporta un nuovo anticipo

Non abbiamo preso in considerazione le altre due opzioni previste da TIM alla scadenza dei 12 mesi: restituzione dello smartphone (senza richiesta del nuovo e senza costi aggiuntivi) o continuare a tenerlo pagando rate residue sino alla scadenza (degli originali 30 mesi). Non lo abbiam fatto sia per ragioni di ordine pratico - a fronte di un unico contratto avevamo una sola scelta - sia perché, se son questi gli obiettivi che inizialmente l'utente si pone, TIM Next, a nostro avviso, non è la scelta migliore.

TIM Next, in concreto, funziona bene per raggiungere le finalità per cui è nato. Appuntamento alla scadenza contrattuale del 2018 per passare - salvo sorprese - al prossimo iPhone 8. Se siete in prossimità della scadenza e state valutando se rinnovare il vincolo, richiedendo un nuovo modello, le informazioni rilevanti sono presenti presso il sito di TIM: che, in questa fase, consente di passare ad iPhone 7, iPhone Plus, Galaxy S7, Galaxy S7 Edge e Huawei P9 Plus.

Nessun compromesso per durata batteria a parità di prezzo? Lenovo P2, in offerta oggi da Tiger Shop a 245 euro oppure da Amazon a 320 euro.

246

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Stefano Landi

Scusate ma la differenza tra Next e Next Unlimited sta nei giga? I 5,90 di assicurazione sono obbligatori?

Davnet75

Ti ringrazio per la risposta. In realtà chiedevo perché ho prenotato con next il Note 8 e spererei fosse un no brand perché così sarebbe dual SIM.

gargamella

L's7 edge che avevo si era brandizzato mentre l's8 che ho ora mi pare di no.. Comunque sia nulla di invadente tranquillo

Davnet75

Un aiuto. Ho visto che hai tim next: potresti dirmi se il samsung che hai preso era braderizzato o meno?
Grazie mille.

Emanuele Girino

perche' non dovrebbe essere conveniente??

la mia è solo domanda

franco

Io la trovo una buona offerta, sono sempre passato al modello successivo facendo compravendita, quest'anno ho deciso di fare la tim next perché la trovo conveniente nel mio caso, a 20,90€ con 99 di anticipo, ho un galaxy s8, 2gb in più aggiunti alla mia offerta e altri 3gb x 6 mesi. Secondo me chi critica questa offerta non ha valutato bene l'insieme delle cose: comprare un cellulare in rete a 150€ in meno al prezzo di lancio, è vero che è una buona occasione, ma non avete fatto i conti che dopo il primo anno non è possibile rivenderlo ad un prezzo superiore alla metà del costo del periodo che lo mettete in vendita, oltretutto ti tocca fare storie con l'acquirente che vuole risparmiare ulteriori 50 euro; non si hanno i 2gb in più all'offerta che cmq bisogna tenere attiva x sfruttare le varie funzioni dello smartphone; cosa più importante, ipotizzando che siete in possesso di un galaxy s7 edge, vi cade e si frantuma il display, provate ad andare in un centro samsung a chiedere la sostituzione, altro che 69 euro dovrete sborsare, vi chiedono 4 volte più della franchigia che va pagata alla tim, già solo questo vale ogni singolo euro speso x la tim next; in 12 mesi si paga "x il noleggio" 349,80€ compreso di assicurazione contro danni accidentali, ma cmq in caso di compravendita è la cifra che si perde (a volte anche più) dopo un anno rivendendo lo smartphone che si ha in possesso. Se non è questa una buona offerta... Mah! Fate voi...

Pietro Zaccaria

Ho aderito a next la prima volta perché mi davano l's7 edge a 20 euro mensili..... ne sono uscito con un s7 normale a 25 euro mensili...... l'altro ieri entrò in negozio per cambiarlo con l's8 ma la procedura di restituzione ha funzionato quella di consegna del nuovo no.... è ne sono uscito senza telefono... secondo me dovreste organizzarvi meglio

Marco Dolazza

dipende da quello che vuoi... in pratica per 450€ (tutto compreso telefono assicurazione e piano telefonico) "noleggi" 12 mesi un cellulare top (sopra i 900€). A quel punto puoi cambiarlo con un altro cellulare top e ricominciare sta cosa da 0 oppure "uscire dal tunnel" tenendo ti il tuo cellulare e pagando i restanti 18 mesi 684€. Il cellulare day uno costa 930€ tutto il pacchetto spalmato in 30 mesi ne costa 1140€ in pratica uscendo dalla cosa abbiamo speso 210€ in più del solo costo iniziale del telefo avendo 6giga al mese e un assicurazione sui danni che per apparecchi così possono capitare..... mi spieghi dove sta la truffa/rapina? I conti sono precisi e fatti su Samsung S8plus (che ho appena comprato). L'assicurazione come ogni tipo di assicurazione è meglio non usarla ma se mi rubano il telefono 150€ sono comunque meglio di 1000€ no? e 60sonk stesso meglio dei 300 o simili che spesso chiedono in riparazione

Marco Dolazza

In realtà funziona molto bene dipende da quello che vuoi... in pratica per 450€ (tutto compreso telefono assicurazione e piano telefonico) "noleggi" 12 mesi un cellulare top (sopra i 900€). A quel punto puoi cambiarlo con un altro cellulare top e ricominciare sta cosa da 0 oppure "uscire dal tunnel" tenendo ti il tuo cellulare e pagando i restanti 18 mesi 684€. Il cellulare day uno costa 930€ tutto il pacchetto spalmato in 30 mesi ne costa 1140€ in pratica uscendo dalla cosa abbiamo speso 210€ in più del solo costo iniziale del telefo avendo 6giga al mese e un assicurazione sui danni che per apparecchi così possono capitare..... mi spieghi dove sta la truffa/rapina? I conti sono precisi e fatti su Samsung S8plus (che ho appena comprato).

Marco Dolazza

Io lo trovo un servizio splendido spendo di più poco ho una buona offerta telefonica cambio telefonino con il top di gamma (gratis s8plus quest anno contributo iniziale 0) ogni anno... Se vuoi avete tempo da perdere a rivedervi il telefonino dello scorso anno e risparmiare 150€ vi invidio.... tra l'altro spero non vi cada mai... il mio se cade è assicurato

Marco

Una informazione (ho un dubbio)... Devo attendere il messaggio di Tim che mi comunica la possibilità di sostituire il cellulare? Oppure posso andare anche senza averlo ricevuto?

Marco

Ti chiedo ancora una informazione. Devo aspettare l'arrivo del messaggio della Tim che mi avvisa della possibilità della sostituzione?

Alessandro Buzzoni

Grazie anche a te

Marco

Perfetto, tutto chiaro! Grazie mille e buona domenica!

Alessandro Buzzoni

Ciao da oggi 26 febbraio puoi cambiare telefono. Se però lo cambi oggi, questo mese pagherai due volte. Quindi a livello economico ti conviene cambiarlo il giorno prima della 13esima rata. In questo modo non pagherai la 13esima rata ma la prima del nuovo telefono. Se lo cambi oggi, consegni a tim un vecchio telefono di cui hai pagato una mensilità che non hai goduto. Sarebbe come pagare il noleggio mensile di un'auto e riconsegnarla dopo 1 giorno. La concessionaria ti darebbe un'auto nuova ma ti chiederebbe di pagare il noleggio anche di quella, quindi avresti pagato il noleggio di due macchine nello stesso mese.

Marco

Alessandro, una domanda... Io ho attivato Tim next il giorno 01 04 2016 e oggi ho pagato la rata nr 12.da quando posso cambiare il cellulare?

Desmond Hume

e che c'entrano i soldi falsi? e che c'entra subito?

Scapea

Perfetto. Vendi tu uno smartphone da 800€ su subito? Non è cosi facile da vendere ed è facile che ti tirino una fregatura magari con soldi falsi.

Marco

Io ho attivato Tim next il giorno 01/04/2016 da che giorno potrò effettuare la sostituzione?

Tizio Caio

prima o poi dovrai pagare tutti e 30 i mesi, e sarà li che andrai a perdere :)

Alessandro Buzzoni

Le mensilità sono 11, non 13....qua state facendo una confusione infinita. la prima rata si paga il giorno del ritiro e poi ogni 30 giorni. il telefono si può cambiare dopo 330 giorni + 1, quindi 331 giorni, esattamente dopo il pagamento della 11esima rata....non so che conti fate per dire 13....

Alessandro Buzzoni

non è un abbonamento, è una rata telefono. non c'entra nulla la tassa governativa con le rate sui prodotti

Alessandro Buzzoni

Secondo me fate confusione. NON è vero che devono passare 12 mesi, ma potete aderire a partire dal 12esimo mese. Quindi dopo 11 mesi e 1 giorno, siete già dentro al 12esimo mese e potete cambiare il telefono. Infatti la sostituzione si può fare dal 331esimo al 390esimo giorno. In pratica il 12esimo mese NON deve essere COMPIUTO ma semplicemente INIZIATO. Dal vs articolo non si capisce secondo me

Igor Mishin

Io invece aspetto sempre qualche mese dopo l'uscita perché il prezzo cala drasticamente.

Giacomo

sono sempre più convinto che il mio prossimo smartphone sarà un device xiaomi, aspetto il modello di quest'anno e procedo

look47

l'edge a me sinceramente non piace proprio. Dovrò cambiare anche io e non so su cosa buttarmi

aigor1

mmmh boh, s7 edge non mi ha acchiappato tanto a dire il vero

look47

E poi s8? ;)

aigor1

sì ma con s7 edge (che ora ho prestato e restituirò alla scadenza del 12esimo mese)

look47

:) Scusa ma non ho ancora capito, tu hai aderito a questa promo o no?

aigor1

questa è una scelta comunque giusta :)

look47

Essendo già tim potrebbe avere senso, soprattutto se si usano parecchi dati. Detto ciò io cerco di non legarmi agli operatori in nessun modo.

Francesco Bonì

Quando vi spiegava la promozione l'addetto tim indossava il passamontagna o siete andati in negozio muniti di vasellina xd che furto

Aster

;)

aigor1

devi vedere la premessa: se hai già tim, ti può convenire questa offerta rispetto al prendere un tel a prezzo pieno? Probabilmente sì, se ci metti nel conto tutto, a differenza di quanto pensa la gran parte delle persone.
Non è un discorso di "conviene A TUTTI".

look47

Certo, ma se tu non lo facessi non saresti obbligato ad essere Tim, che può piacere o non piacere, resta comunque un vincolo. La franchigia applecare è di 29 euro, un utente ha scritto che ha speso 70 per il vetro di s7, quindi quello di iPhone sarà più o meno sulla stessa cifra

aigor1

pure con apple care hai franchigia eh. Per il resto è ovvio che hai un'opzione tim, è appunto un'offerta con TIM :)

Igor Mishin

Xiaomi MI5 3/64 GB a 270 euro e passa la paura.

Luca

Tranquillo :) è anche giusto precisare eventuali errori

look47

È stato lui a fregare, incredibile ma vero!

look47

Sì sì, su quello hai ragione.

kpkappa

Passato pur io ;)

kpkappa

Non ho proprio guardato i conti. Sapevo solo che c'è la franchigia perché mi ricordavo di averla letta quando ho sottoscritto Applecare.

Cromage

Va bhe ho avuto modo di provare S7 Edge nel frattempo, per rendermi conto che sto meglio in Apple. Peccato solo per la fotocamera...

kpkappa

Credevo avessi beccato proprio quella promo. Sfortuna.

youcill

No. Non è un abbonamento

Tizio Caio

ma una domanda: è un abbonamento? se si c'è la tassa governativa da 5,16€ in più ogni "mese"?

Tizio Caio

"Come mai solo 12 mensilità?" perché è stato fregato XD

look47

hai ragione, ma sono 29 euro. Un utente ha pagato 70 per lo schermo dell's7, quindi per quello di iPhone saremo più o meno sulla stessa cifra

Tizio Caio

essendo un abbonamento paghi anche 5,16€ di tassa giusto?

Che operatore utilizzate? Quante SIM avete? | Sondaggio

Confronto Fotografico tra 5 smartphone "non noti": votate e decidete il migliore!

Lo zaino dei sogni: oltre 5500€ di gadget tecnologici per veri maniaci | Video

TomTom Adventurer, il mio primo vero sportwatch