Fitbit si espande ed acquisisce la startup Vector

10 Gennaio 2017 34

Dopo aver acquisito i brevetti, la piattaforma ed il personale di Pebble, decretando ufficialmente la fine del famoso marchio, Fitbit acquisisce anche Vector, una startup molto interessante produttrice di smartwatch premium dall'eccellente autonomia.

L'azienda nasce da un gruppo di ingegneri provenienti dalla Romania e da alcuni ex dirigenti Citizen che hanno portato alla realizzazione di due principali modelli di indossabili caratterizzati da schermi LCD e-ink protetti da vetro minerale temperato, cassa in acciaio inox impermeabile fino a 50 metri di profondità e batterie che garantiscono una autonomia massima di 30 giorni.

Quello più recente è il Vector Luna in BMWi Edition, una versione limitata particolarmente accattivante che utilizza la medesima pelle dei sedili delle BMW elettriche per il cinturino.


Il fondatore e CTO di Vector, Andrei Pitis, tramite un comunicato ufficiale sul loro sito internet, ha confermato l'acquisizione da parte di Fitbit ed ha analizzato ogni aspetto legato al futuro della sua azienda. I prodotti ed il relativo software proprietario continueranno ad essere supportati e venduti, i loro clienti potranno utilizzare normalmente il servizio di assistenza, ma non verranno presentati futuri device con il marchio Vector.

Il team di sviluppatori non lavorerà più a nuovi aggiornamenti della piattaforma software, ma verrà completamente inglobata da Fitbit e utilizzata per la realizzazione di nuovi prodotti con il marchio della nuova proprietà.


Facciamo presente che, qualora foste interessati all'acquisto dei modelli di Vector Luna, Meridian e dei relativi accessori, entrambi compatibili sia con android che con iOS, potete visitare il sito ufficiale oppure la sezione dedicata alla vendita presente su Amazon.it .

Il più piccolo top gamma 2016 che accontenta tutti? Samsung Galaxy S7 è in offerta oggi su a 350 euro oppure da Amazon a 467 euro.

34

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
comatrix

Ah dimenticato di rispondere alla tua domanda, non posso sapere se lo scambio vada bene poiché non ho mai provato un Huawei Watch, non so come gira, però ha Android Wear che nonostante tutto gira bene e poi dovrebbe uscire la versione 2.0, mentre Tizen è più avanzato ad oggi ma ha mancanze come l'assistente, le chat.
Ecco perché dico che non esiste uno smartwatch completo

Ricky

Sto notando che ultimamente come recensioni in generale non ne stanno facendo molte, dovrebbero dare una bella accelerata

Ricky

E' quello che mi auguro

Sagitt

Quindi sì illumina però :D

lore_rock

Il pebble time infatti ha anche la retroilluminazione

Danilo

Ma Vector Luna non è compatibile anche con Windows 10 Mobile? Perché nell'articolo si parla solo di iOS e Android?

Sagitt

Devono essere usabili sempre

The

Ma la recensione di R!ccard0 del amaze fit pace?

lore_rock

Al buio, non sempre.

Sagitt

Al buio cosa fai?

lore_rock

Io quando vedo uno smartwatch che si illumina mi fa salire il nervoso, fai te

Sagitt

in generale la qualità grafica non è paragonabile ad un oled ecc.. tu dirai ma cosa ci devi fare sullo smartwatch con la bella grafica? e hai ragione a modo tuo, però metti un pebble di fianco ad un AW o gear s3 e capirai che ho ragione...

comatrix

Beh come detto, l'LG Watch Urbane 2 se non avesse il difetto del blutetooth che reputo comunque grave, come detto decine di volte, fa TUTTO ciò che ho citato.
Perchè credi quando lo abbia trovato a 220€ in meno da mediaworld abbiamo TUTTI strabuzzato gli occhi?
Ad oggi rimane lo smartwatch più completo sul mercato attuale

lore_rock

Ad ora l'unico limite é che sbiadisce quando retroilluminato.

Sagitt

impossibile farlo senza integrazione diretta col sistema

Sagitt

dipende, l'eink è ottimo, ma ha dovuti limiti

comatrix

Guarda, io ho provato il Gear S3 per qualche ora (poi l'ho dato indietro per disperazione), cosa ho notato e che l'assistente vocale fa pena, davvero non scherzo, e considero l'assistente vocale su uno smartwatch INDISPENSABILE, non perché fa figo, ma perché su uno scherno così piccolo cosa vuoi metterti a digitare sul display? Logico che uso l'assistente vocale, ma allo stesso tempo:

- giro il polso lo smartwatch si attiva e dico chiama pippo (non mi metto a smanettare sulla rubrica, faccio prima, e lo faccio anche sullo smartphone)
- chiedo il meteo non vado a smanettare
- invio un messaggio whatsapp, non digito

Cioè quello che voglio dire che su un display del genere È ASSURDO digitare, ecco perché l'assistente vocale è una interazione INDISPENSABILE su uno smartwatch.
In seguito l'impossibilità di inviare messaggi whatsapp, cioè puoi solo rispondere ma non iniziare una chat. Ma possibile che su uno smartwatch di ben 430€ non posso inviare un messaggio whatsapp o telegram che sia? Non dico di avere TUTTE le applicazioni ci messaggistica, ma almeno le più importanti. Anche questa, la trovo una mancanza inaccettabile per uno smartwatch di quella fascia di prezzo.
La mancanza della SIM uguale, sempre parlando di fascia di prezzo ovviamente, perchè non posso andare al mare con il solo smartwatch che è un indossabile quando sono in costume da bagno? È solo un esempio, perché in costume da bagno un indossabile lo porti al polso, lo smartphone non te lo metti addosso, quindi te lo devi portare dietro, e dove lo metti? E se vai a fare il bagno come fai a portartelo dietro? Perché sia lo smartwatch che lo smartphone possono essere impermeabili, ma uno ce l'hai al polso e non porta fastidio portarselo dietro, lo smartphone tutto al contrario (e vale lo stesso discorso se vai a correre, altro esempio).
Potrei pure continuare, ma son già stato alquanto logorroico, l'unico che si avvicina a TUTTE queste interazioni è l'LG Watch Urbane 2nd Edition, cui L'UNICO DIFETTO È IL BLUETOOTH, ma fa tutto il resto che ho citato sopra (guarda il mio messaggio più sotto).
Cioè da uno smartwatch di un certo prezzo: ESIGO che sia oltremodo adattabile da indossabile a tutte le situazioni sopra citate, lo esigo

Sagitt

impossibile una cosa simile per il semplice motivo che mancherebbe l'integrazione reale con i sistemi. però ne uscirebbe comunque un buon prodotto

Nuanda

direi sopratutto fitbit visto che ha il supporto ufficiale a differenza dei Pebble...

Nuanda

se uniscono l'ecosistema Pebble a quello Fitbit potrebbe realmente uscire fuori lo smartwatch definitivo altro che...aspettiamo e vediamo...

Nuanda

senti comatrix ho visto che hai provato Gear s3, io come sai ho Huawei Watch e mi hanno proposto uno scambio con il Gear s2, secondo te ne vale la pena? Al netto dei problemi che hai avuto con l'Urban e dell'assistente vocale s-healt secondo te quale piattaforma è migliore? La possibilità di provare Tizen mi stuzzica, anche perchè Android Wear a me pare parecchio arenato...però l'Huawei watch a materiali decisamente migliori del Gear S2, sono molto indeciso....

Angt29

Se riuscissero a mettere insieme il meglio di pebble e vector all'interno dell'ecosistema fitbit farebbero il botto con l'esperienza che già hanno acquisito.

comatrix

Non come lo voglio io, a seconda di cosa costa ovviamente, non posso pretendere il top se costa 100€ dai, ma se costa oltre 400€ eccome anche (a parte che no li valgono).
Comunque dovrebbe fare da smartwatch come dispositivo, e le interazioni che dovrebbero essere incluse in un Top di Gamma sono:

- SIM
- GPS
- NFC
- Inviare messaggi e chat (non solo rispondere)
- chiamate
- assistente vocale (importantissimo)
- bluetooth funzionante a più canali e con più dispositivi
- accellerometro (credi sia questo quello in cui giri il polso ed il terminale si attiva)
- sensore di luminosità automatica
- parco applicazioni

Forse ho dimenticato qualcosa, per il resto son cose in più come il fitness per esempio, il barometro, altimetro e via dicendo, che no fanno mai male poiché comunque costano oltre 400€.

Gef

Cosa dovrebbe avere un dispositivo come lo vuoi te?

specialdo

beh ma anche fitbit funziona con windows :)

lore_rock

Per assurdo hanno mangiato due aziende che funzionavano con Windows phone (pebble indirettamente)

lore_rock

Beh, ha acquisito due aziende che utilizzavano esclusivamente pannelli eink, le premesse sono ottime

Massimo

dopo la dipartita di pebble avevo dato un'occhiata ai prodotti vector che mi erano sembrati interessanti ed ecco che fitbit cannibalizza pure loro.
vediamo se in futuro utilizzeranno il know-how acquisito per tirare fuori dei prodotti veramente interessanti per il settore smartwatch...

comatrix

Beh, vediamo cosa è capace di fare, perché sinora non esiste uno smartwatch completo, che sia uno (lasciate perdere il contesto fitness, meglio affidarsi ad altro per ora, parlo proprio di funzioni intelligenti come dispositivo smartwatch, non ne esiste uno che sia uno degno del nome, tutti hanno delle limitazioni assurde, qualsiasi sia la piattaforma, marca e modello, quello che si avvicina di più è l'LG Watch Urbane 2nd Edition)

comatrix

Ben venga, se riesce finalmente a fare uno smartwatch degno del nome, con TUTTE le funzionalità che dovrebbe possedere, e non parlo del contesto fitness cui sono poco affidabili, parlo di SMARTwatch, cioè intelligente (che di intelligenza finora ne abbiamo vista poca, perché non ne esiste uno completo, che sia uno, quello che si avvicina di più è l'LG Watch Urbane 2nd Edition, e ancora non è completo ripeto)

comatrix

Ahahahah!!!

Desmond Hume

Per un attimo ho letto Sector e mi stavano partendo gli insulti.

Sagitt

palese l'intendo di fitbit ad entrare realmente nel settore smartwatch

lore_rock

Una carneficina... Però stranamente tutte aziende che usano eink, speriamo bene.

TomTom Adventurer, il mio primo vero sportwatch

RECENSIONE DJI SPARK: tutto quello che dovete sapere | Limiti volo e Regole

Roaming Zero: tutto quello che c'è da sapere #report | Guida | Costi | Tariffe

Recensione Interphone Tour: l’interfono perfetto?