Kobo acquisisce l'ecosistema Tolino da Deutsche Telekom

04 Gennaio 2017 10

Importante novità nel settore degli e-book annunciata nelle scorse ore da Deutsche Telekom, che ha ceduto l'ecosistema tolino a Kobo. L'acquisizione si perfezionerà entro la fine di gennaio e consentirà a Kobo di diventare il nuovo partner tecnologico delle librerie dell'alleanza tolino, a partire dai primi mesi del 2017. L'operazione deve ancora ottenere l'autorizzazione dell'Autorità Antitrust tedesca.

In termini concreti, i servizi tolino non subiranno particolari variazioni e continueranno ad essere disponibili tramite i consueti partner in tutti gli Stati in cui sono attivi. In Italia, nello specifico, tramite IBS.it. Stesso dicasi per Kobo che continuerà a migliorare la sua proposta di e-book utilizzando le risorse dell'ecosistema tolino. Nessun cambiamento per quano riguarda i partner per la distribuzione dei prodotti Kobo che annoverano, tra gli altri, Mondadori e Feltrinelli.

Alberto Ottieri, AD del gruppo Messaggerie Italiane e Presidente di IBS.it ha così commentato la recente acquisizione:

Accogliamo con grande entusiasmo questo ingresso di Kobo come nuovo partner tecnologico dell'alleanza tolino. L’unione delle esperienze di due realtà leader nel segmento della lettura digitale porterà certamente un grande vantaggio per i lettori italiani che leggono ebook su tolino, e in particolare per i clienti di IBS.it, Libraccio.it e Indiebook.it.

Questa collaborazione, nel prossimo futuro, è garanzia di vantaggi strategici e tecnologici a supporto dell'esperienza di lettura su tolino e di un significativo salto di qualità e di valore della nostra offerta al cliente finale. E, voglio sottolineare, anche a vantaggio delle librerie indipendenti italiane che, all’interno del progetto INDIeBOOK di Messaggerie Libri e Fastbook, hanno la possibilità di crescere e partecipare allo sviluppo del mercato del libro digitale

Non è mancato l'intervento di Felix Wunderer, Vice Presidente dell’ePublishing di Deutsche Telekom

Siamo orgogliosi di aver contributo come partner tecnologico al successo di tolino. Insieme, siamo stati capaci di accreditare il nome tolino nel mercato della lettura digitale, con il suo ecosistema aperto e i dispositivi che hanno ottenuto valutazioni di altissimo livello in test certificati. Dopo aver sviluppato con successo un ecosistema per la lettura digitale di pari livello rispetto ai grandi competitor americani, è arrivato il momento per Deutsche Telekom di cedere il business della piattaforma che abbiamo costruito nei quattro anni passati con investimenti e sforzi notevoli. Siamo inoltre molto contenti che le catene librarie tedesche fondatrici di tolino, Hugendubel, Thalia e Weltbild, supportino con forza la nostra decisione di vendere l’ecosistema tolino a Rakuten Kobo che diventerà il nuovo partner tecnologico dell’alleanza

... e di Michael Tamblyn, CEO di Rakuten Kobo

Insieme alle nostre librerie partner, abbiamo intenzione di continuare a migliorare l’ecosistema tolino per i suoi numerosi clienti dedicati. Quest'acquisizione ci consentirà di portare dentro l’alleanza tolino la dimensione internazionale e l’esperienza di Kobo nella collaborazione con i rivenditori di tutto il mondo. Questo è l’incontro tra le due più forti piattaforme pure-play del mercato eBook e non vediamo l’ora di portare ancora più forza e competitività alla già importantissima offerta tolino

Il massimo rapporto qualità/prezzo? Motorola Moto G5 è in offerta oggi su a 140 euro.

10

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Vale76

Non c'è bisogno di convertire nulla, quando acquisti sul Mondadori/Kobo store, è sufficiente scaricare l'ebook sul pc e trasferirlo via usb al lettore. È solo quando connetti Kobo tramite wi-fi che ti ritrovi il formato proprietario, che poi, altro non è se non un epub ottimizzato ;).
Purtroppo, la verità è che il software di ADE fa schifo e produce epub al limite dell'usabilità sugli ereader ad esso correlati; prova ad usare le note ipertestuali o a zoomare un immagine, e te ne accorgerai. Prova a convertire uno standard epub in kepub e vedrai che differenza!
Solo che sui Tolino non è possibile farlo, ma potrebbe diventarlo se Kobo gli passasse il suo firmware..

Kevin

Oddio un formato proprietario non è mai niente di buono, per fortuna che esistono programmi che mi hanno permesso di convertire i libri acquistati su Kobo n normali epub

Vale76

Ne avrebbero tutto da guadagnare.

Leo

Semplicemente l'unica ROM esistente e funzionante è quella porting dal Tolino con base 2.3.4...

Leon94

Una curiosità!
Perché avete installato Android 2.x? E non avete messo il 6?
É troppo pesante o altro?

Kevin

Spero solo che non applichino anche ai tolino il loro formato kepub

Riccardo Piccinato

Usa play libri. Io ho un Sony PRS te ancora con Android 2.2 e con play libri va tutto alla grande, compreso il cloud

Leo

Il vantaggio più grosso è la possibilità di usare il proprio reader preferito...ce ne sono un'infinità, e li ho trovati molto più reattivi del sistema kobo. Peccato che avendo android 2.3.4 la app kindle non sia più compatibile. Comunque sono rimasto sorpreso della reattività su un HW così limitato.

Gpob

Ho anche io un kobo glo, ci sono dei reali vantaggi a cambiare il so?

Leo

Il mio kobo glo ringrazia ancora Tolino per il porting di android fatto dalla community... Un peccato sia fermo a Gingerbread e quindi poco supportato dal play store e dalle app

Che operatore utilizzate? Quante SIM avete? | Sondaggio

Confronto Fotografico tra 5 smartphone "non noti": votate e decidete il migliore!

Lo zaino dei sogni: oltre 5500€ di gadget tecnologici per veri maniaci | Video

TomTom Adventurer, il mio primo vero sportwatch