Iliad inizia i lavori per l'arrivo di Free Mobile in Italia

23 Novembre 2016 53

Free Mobile, l'operatore low cost francese, è pronto a sbarcare in Italia come quarto operatore nazionale dopo lo spazio lasciato libero dalla fusione tra Wind e Tre Italia. Thomas Reynaud, Chief financial Officer di Iliad, compagnia che controlla Free e Free Mobile, nel corso della conferenza stampa di Morgan Stanley tenutasi giovedì scorso a Barcellona, ha annunciato l'inizio dei lavori per l'installazione della loro rete nel nostro territorio , ipotizzando un lancio ufficiale dell'operatore nel corso del 2017.

Visto il grande successo che Free Mobile sta avendo in Francia, gli amministratori delle aziende italiane, future concorrenti, dovranno essere in grado di contrastare le probabili tariffe vantaggiose che, l'operatore low cost, proporrà prima per il mercato mobile ed in seguito anche per la telefonia fissa. Tra meno di un anno, quindi, potremo assistere ad un'altra piccola rivoluzione nel campo delle tariffe telefoniche che potrebbero divenire sempre più vantaggiose e convenienti per l'utente finale.

Top gamma Sony al gusto prezzo? Sony Xperia Z5, compralo al miglior prezzo da Amazon a 409 euro.

53

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Ratchet

Free.. voglio tutto gratis!

drake

sono in francia da 3 anni, da 2 anni e mezzo con FREE sia a casa che su smartphone, le offerte sono le più vantaggiose per rapporto qualità/quantità, ci sono operatori ancora più convenienti, ma di qualità inferiore (a seconda delle zone) .
la copertura non è il top, ma comunque efficiente, con i vari smartphone che ho provato, il problema è sempre lo stesso, spesso è migliore il 3g rispetto al 4g, sopratutto "in viaggio" che sia auto, treno o autobus, le celle faticano a agganciarsi (stesso problema riscontrato anche da amici, che abbiano iphone o android, il problema resta.)
per il resto, la mia opzione è : 36 euro per decoder/modem con canali e programmi "on-demand" con possibilità di registrazione su hdd interno da 250 gb (+ 4 porte usb) opzione fibra senza costi aggiuntivi dove c'è copertura (in questo sono sfortunato) e chiamate verso fissi e cellulari senza limiti, con chiamate verso telefoni fissi dei paesi della comunità europea inclusi (italia, germania, smagna, portogallo etc..).
avendo questo a casa, ho l'abbonamento su smartphone a 15.99 invece di 19.99 € che comprende: telefonate, mms ed sms illimitati, telefonate illimitate sui fissi della comunità europea, 20 gb in 3g, e 50 gb in 4g (qualora si disattivasse il 4g, superati i 20gb ti fatturano la differenza) e scusate se è poco LOL
gli altri operatori hanno come base 19.99 € al mese con chiamate, mms, sms illimitati verso tutti e internet a partire da 1gb (alcuni con 2-3gb, alcuni anche in 4g, alcuni con chiamate limitate verso paesi della cominita europea etc..)
quindi in italia, si adegueranno agli altri operatori, dando molto ma con qualità altalenante.

DKDIB

Nòverca era un operatore di telefonia mobile "vero": un full MVNO che offriva servizi ai privati, con tariffe stracciate ("Steel Pack"...) ed un servizio molto buono, dato che si poggiava sulla rete di TIM.
Accidentalmente, i soci decisero di non finanziare ulteriormente l'azienda, che quindi fu costretta a ritirarsi dal mercato e da lì partì il solito balletto di rimodulazioni, simile a quello che seguì il fallimento di Bip Mobile.

La fine della vicenda è la dismissione che hai descritto tu, ma non si può ignorare come ci si è arrivati.
È vero che se offri servizi a basso prezzo avrai pure dei margini ridotti, ma non si decide di staccare la spina di punto in bianco, dopo che si sono costruite le strutture di un operatore completo...
Persino Fastweb (gruppo Swisscom) è arrivata a questo traguardo solo di recente.

Horatio

Lol, avevano delle belle pubblicità però :D

Horatio

Perché?

bobbu

avevo già sollevato le mie perplessità sul nome "free mobile" tempo fa. Sembra proprio il classico nome da operatore fuffa. Spero vivamente di essere smentito...

Giovanni

Noverca non é fallito, la Tim ha deciso di acquisirlo per creare un operatore virtuale sulla sua stessa rete, in modo da contrastare Iliad

Giovanni

Free significa anche Libero

DKDIB

Quindi era ("è"?) un full MVNO.

In Italia, Free sarà in una condizione simile alla 3 attuale, anche se, nei primi mesi, avrà una rete di proprietà meno sviluppata (gli scampoli di Wind Tre, più ciò che riuscirà ad installare da qui al prossimo anno).
Si spera che il traffico dati sarà compreso anche in roaming, altrimenti sarà inusabile e si troverà svantaggiata rispetto a virtuali come Poste Mobile e Fastweb.

Karis

Trovata, grazie. Aderito subito :)

Jack Burton

La cosa che soffrivo di 3, a parte il problema dello switch 2g(roaming) e 3g(proprietario) era l'uscita dai forfait dati delle connessioni dati in roaming Tim. Free ai tempi, ti parlo 2011/2012, si appoggiava interamente ad Orange(2g e 3g), garantendone la stessa ottima copertura (le authorities funzionavano a dovere). Inoltre non c'era il discorso della diretta copertura come con 3, quindi tutto il traffico dati rientrava nel forfait.

Ratchet

Già il nome crea confusione ed è da denuncia.. Come le offerte degli operatori "per sempre", "illimitati"

Rieducational Channel

Appena uscì ribattezzai il loro claim pubblicitario in "nasce Blu, il pacco che non c'era". Non sbagliai previsione.

supermariolino87

Io la SIP

ferragno

ma, inizieranno dalle città più grand,i è via via a quelle più piccole?

enri

si ok.. però io parlo del fatto che dovrebbe esser eun operatore low cost e per la clientela low cost non mi sembra proprio adeguato. chi vuole spendere invece sicuramente non si farà quello per trovarsi una rete di dubbia qualità

Davide nove

Blu è stata una società di telecomunicazioni italiana, operante nel settore della telefonia mobile e attiva fra il 1999 e il 2002.

kpkappa

È una battuta.

Michele

Sarebbe?

Vinx

cerca sul portale tre all in 400...

DKDIB

Beh, Nòverca era un Full MVNO: aveva tutte le strutture di un operatore mobile, ad eccezione (appunto) della rete.
La divisione italiana di Free non partirà con molto di più: gli scampoli di Wind Tre e quello che riuscirà a costruire in questi mesi.

La grossa differenza fra Free e Nòverca è in chi le possiede.
Per curiosità, ho guardato l'utile di Acotel e quello di Iliad: la differenza è di 3 ordini di grandezza.

DKDIB

Non c'è paragone fra le due aziende...
E se anche le cose andassero male, gli asset italiani di Free farebbero gola ad altri (senza andar lontani: Swisscom/Fastweb aveva provato ad inserirsi nella fusione Wind-3, nel ruolo ora ricoperto da Free).

Vinx

io come operatore ho tre e pago un euro in meno... pero' con soglie settimanali/ 1,25 euro e 4g a pagamento...

Karis

Dove la trovo questa offerta, l'ho appena cercata ma nulla (:

Alessio Alessio

Io rimango con Blu..

Mongomeri

Questo sarà un operatore a tutti gli effetti, non un virtuale su rete altrui (Bip s'è fatta fuori da sola).

DKDIB

Avrebbe senso... oppure potrebbe tirar fuori dalla naftalina "Omnitel": sento ancora persone che lo usano.

DKDIB

Come funzionava?

Perché pure 3 (pre-fusione) ha delle buone offerte, ma la qualità della rete lascia parecchio a desiderare.
Con Wind risolverà almeno le debolezze nella copertura (le batterie ringraziano).

DKDIB

Free avrà come base proprio le torri e le frequenze cedute da Wind Tre, andando poi in roaming sulla rete di quest'ultima.
Le nuove installazioni saranno inizialmente marginali, per ovvie ragioni. :P

Ergo, Free non potrà iniziare le attività senza che la "nuova" rete di Wind Tre sia stata avviata. ;)

mattia

praticamente l'offerta di wind
400min
400sms
4gb
6 euro
appena attivata

DKDIB

Questo mi sa che non riusciranno a farlo fuori, come accadde con Bip Mobile e Novèrca...

Alessandro

Considerando la pressione fiscale sulle aziende in Italia, dubito fortemente che riusciranno a tenere prezzi bassi per più di 1 anno.

Omar Lombardo

no no,io vado dove mi danno più giga,non sto dalla parte di nessun gestore.

Donigor

Ad esempio per me la tariffa 20 € con ottomiliardi di cose mi farebbe proprio comodo. Visto che già adesso pago una cifra simile e ho molto meno. Diversamente capisco la tariffa a 2 € per tutti quelli che non usano il cellulare per navigare (penso a tutti gli anziani) ma a cui serve una linea semplice per trovare e essere trovati. Se la qualità del servizio dovesse essere buona, ci farei più che un pensierino.

qandrav

sperando non facciano cartello come le altre 3/4

darkn3ss1

È speriamo si muovano che da me la 4g non prende mai

darkn3ss1

Hahaha futuro promoter wind

acid-dj

Non prima del 2018!!!!

Omar Lombardo

Ancora no,me ne mancano 2.
ormai è diventato un caso nazionale,lo sanno tutti ;-)

Rieducational Channel

Giusto, m'ero proprio dimenticato di TeleTu.

Pietro Marino

Tele2, si vocifera...

Ezio

faranno prima loro ad arrivare sul mercato che wind e 3 a fare sta cà di fusione

Vinx

Anche con le soglie settimanali o giornaliere come rete dati mi starebbe bene, purché il costo sia mensile...

Barx

togliamo le soglie settimanali e ci siamo

Vinx

Datemi 400 minuti al mese (100 a settimana) + 400 sms + dati (4g incluso) 6gb /200 mb al giorno per 5€ e passo subito a free mobile...

darkn3ss1

Finiti gli inviti per la Wind?

Nico Ds

avranno fatto le loro ricerche di mercato, no? Evidentemente non ha senso per un nuovo giocatore inserirsi in un mercato saturo offrendo quello che già offre chi ha già una presenza e un marchio affermati.

Jack Burton

Vivevo in Francia quando usci e spacco' letteralmente il mercato..L'ho avuto per 1 anno, davvero competitivo..

SarDIO

Bè, oddio, Blu era una holding un po' raffazzonata, Free è già un operatore più o meno affermato in francia.
Blu fallì per questioni societarie, non per la mancanza di utenze.

Rieducational Channel

Insieme a Free nasceranno anche i gestori lowcost di Telecom (probabilmente a marchio Noverca) e Vodafone (vedremo sotto quale nome).

Confronto Fotografico tra 7 smartphone "non noti": votate e decidete il migliore!

Come scegliere una microSD: guida all'acquisto #report #analisi

Sigaretta elettronica, tutto quello che c'è da sapere #report

Recensione Zhiyun Crane, stabilizzatore elettronico per reflex e mirrorless