Recensione Aftershokz Trekz Titanium: mai provato la conduzione ossea?

17 Giugno 2016 118

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Le cuffie a conduzione ossea sono le migliori per fare sport all'aperto perché lasciano liberi i timpani. Questa tecnologia trasmette le vibrazioni all'orecchio passando per le ossa vicine, quindi mascella e parte del cranio. Tenerle al massimo resta un rischio, ma al giusto volume si riesce a correre per strada o andare in bici senza isolarsi.

Nelle ultime due settimane ho usato le migliori cuffie sportive a conduzione ossea di Aftershokz, le Trekz Titanium. Questa azienda è attiva dal 2011 con dispositivi militari che man mano sono diventati sempre più consumer. Costano il doppio dei rivali: 139 euro, ma sono delle top di gamma ed hanno una indossabilità eccellente.

Il loro telaio, tutto l'archetto, è in titanio flessibile e anti-scivolo (quasi adesivo). Hanno la certificazione IP55 per il sudore e un microfono integrato per rispondere alla telefonate o per l'uso al PC. Il prezzo è alto, non si discute, ma la loro resa è superba e non solo per i meriti della conduzione ossea. Le Trekz Titanium pesano 36 grammi, si portano in modo naturale, hanno un'autonomia di 6 ore reali e non ballano, non vibrano, non si muovono mentre fate attività. A differenza di auricolari comunque costosi (vedi recensione a SkullCandy XTFree) non si scaricano se le lasciate qualche giorno sulla scrivania o sul divano.

Le ho usate per 3 corse collegate al mio TomTom Spark via Bluetooth. Un totale di 4 ore a volume medio basso (perché corro per strada) che mi ha lasciato la batteria a metà carica. Non si corre il rischio di doverle caricare a metà settimana.

C'è da dire che suonano un po' diverse dal solito. La conduzione ossea rende meno semplice localizzare la sorgente sonora quindi vi dovete abituare. A me sembra di avere degli altoparlanti vicini piuttosto che degli auricolari sui timpani, ed è una conseguenza del rumore ambientale che resta comunque presente. La maggior parte delle frequenze basse e dell'effetto pompato che si ha negli auricolari sportivi in-ear è dovuto all'ostruzione fisica fatta dagli stessi. Di fatto, anche con le AfterShokz vi basta tappare i timpani per avere quella sensazione lì.

Però nell'uso su strada o all'aperto queste finezze si perdono nell'aria. Letteralmente. Con il rumore ambientale in background non avete modo di percepire queste sfumature. Sentite la musica, e sentite il resto. Quella leggera sensazione ovattata che potete avere a casa o al chiuso, va via.

Nella confezione di vendita trovate un astuccio per il trasporto, dei tappi per le orecchie, un cavo microUSB di ricarica e dei supporti aggiuntivi per stringere l'archetto e adattarli a teste piccole. C'è anche un coupon per attivare la garanzia di 2 anni.

Le Trekz Titanium hanno 3 pulsanti. La gestione può essere complessa perché si possono fare diverse cose. Le basilari: play/pausa, cambio volume, pairing, on/off, cambio traccia. C'è una memoria per i dispositivi associati, quindi loro di collegano da sole all'ultimo se è disponibile. Le funzioni avanzate si attivano solo in certi contesti; ad esempio mentre la riproduzione è in pausa o quando dovete usare il microfono. Tra queste c'è l'assistente vocale con lo stato della batteria, le due equalizzazioni (una sorta di bass boost), la modalità voce per dare comandi vocali.

Il pulsante grande, quello di sinistra, è comodo. Gli altri due stanno sul finire dell'archetto e secondo me sono troppo a ridosso dell'orecchio. Ok alzare il volume mentre si corre, ma già mettere in pausa e poi premere i 2 tasti insieme per sentire la carica è laborioso. E poi credo che un eventuale utilizzo con cuffie isolanti (perché la conduzione ossea può essere l'ideale in certe condizioni lavorative, magari in cantiere) li renda quasi impossibili da localizzare.

Esempio di trasmissione sonora con conduzione ossea.

Però questo è davvero l'unico appunto che mi sento di fare alle top di gamma di AfterShokz. Per fare attività all'aperto o in tutti quei contesti in cui è meglio avere timpani liberi - o, per contrasto, i timpani coperti - ve le consiglio. La spesa è impegnativa per una tecnologia che probabilmente dovete ancora provare, ma queste cuffie vi risolvono i due più grossi problemi di fa sport per strada: 1) non vi rendono zombie 2) non vi danno fastidio. Serve altro?

Vedi offerta AfterShokz Trekz Titanium su Amazon Italia

Nessun compromesso per durata batteria a parità di prezzo? Lenovo P2, in offerta oggi da Tiger Shop a 245 euro oppure da Amazon a 349 euro.

118

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Galaxy A5 2016 non lo vede proprio.

Hoyz

Nic ti posso chiedere se per te valgono davvero i 120 e passa euro richiesti su amazon? Dato che mi sembra di capire che le hai usate per mesi.

iNicc0lo

No danno fastidio almeno con il mio casco

iNicc0lo

Nessun https://uploads.disquscdn.com/... problema.

Sciencefun

a me non fanno il pairing con il portatile con bluetooth 4.0, voi come avete risolto? a me sc*zza un botto dato il costo elevato

Sciencefun

ciao mi sai dire cosa ne pensi sulla qualità del suono? bassi e altro?
sarei interessato a comprarle.
ma rispetto alle cuffie normali a parte questo sentore di casse non è buona la qualità?

Simone

Sarebbe possibile indossare un paio di occhiali con queste cuffie?

Matteo

ci stanno sotto un casco da moto? io nel dubbio ho comprato delle cuffie BT "normali" ma prima o poi dovrò pensare a queste

Alexxx

OT: ho un paio di cuffie BT Mpow Swift, se le collego allo smartphone in BT hanno un gran sound e funzionano alla grande, se le collego al pc sempre in BT la qualità audio diventa indecente/tipo telefono con la "ruota" per intenderci, ma non riesco in alcun modo a risolvere su pc, la musica in mono e con quella qualita' è inascoltabile.... Suggerimenti?

Alzz

Perdonami, ma non riesco ad proprio ad immaginare come si possano sentire bene frequenze aopra ai 15mila hertz in quel modo lì... Ti credo, sia chiaro, ma lo trovo davvero strano.

Drak69

io le uso da tempo e si sente davvero bene

Drak69

io le uso da un anno circa e no, non è per niente la stessa cosa

Ciccillo

Mi senbra di capire che il suono sia simile agli speaker,quindi non conviene ascoltare direttamente la musica dal telefono?

Alessandro Montix

"adattarli a teste piccole" mi ha ricordato le testoline sul nottetempo in harry potter 3 ahahahha.. comunque sembrano davvero ben fatte, prezzo un po' altino ma per qualcosa di diverso ci può anche stare, per chi ne ha necessità impellente

FedeC6603Z

ah ok

Alzz

Ho capito, ma come si sentono!!???

Giorgio

Mi pare un'ottima idea soprattutto per chi va in bici visto che da codice è vietato usare sia cuffie che telefono.

scarmau

Tecnologia che non ha nulla a che vedere con il suono nella testa di Rovazzi

Elias Koch

La tua voce la senti da dentro o da fuori? Palmface

Elias Koch

Sono usate per scopo medico da parecchio, le hanno inventate per quello (diciamo che il primo ad aver usato una simile tecnica fu Beethoven...), e comunque, visto per eliminare ogni dubbio, la nostra voce la ascoltiamo principalmente grazie a queste vibrazioni, ad oggi, morti per le vibrazioni non se ne contano

Elias Koch

Ste cuffie vengono usate in ambito medico da parecchio tempo. Bypassano il timpano (appunto per una certa parte di sordi o ipoudenti) e trasmettono all'orecchio interno. Ad ora non ho letto di effetti collaterali..

Elias Koch

Beh, quelle della bose, per esempio, visto uguali, e sono le classiche, con cavetto analog etc. In confronto queste costano poco per quello che sono

NihilGuru

Ripercussioni al cervello, non penso proprio, comunque come tutte le cose bisogna imporre un limite, quindi anche con cuffie normali. Detto questo, la conduzione ossea non è stata scoperta ieri, ma circa 200 anni fa se non di più, invece per le cuffie si parla di una trentina d'anni. Tra l'altro c'è anche un test dell'udito tramite induzione ossea con l'ausilio del Diapason. Non centra molto con le cuffie anche se la tecnica è la stessa, ovvero far vibrare la membrana tinpanica attraverso le ossa del cranio. Quindi dire che ha ripercussioni sul cervello è un eufemismo. Anche le cuffie standard fanno "male", basta usarle con criterio.

Mattia

Amazon de puoi nn ci sono problemi di dazi ecc

Enrico Girardi

...aspetto magari la versione "small" TREKZ TITANIUM MINI che ha l'archetto più corto e meno fastidioso (dicono).

Yosemite Sam

1500 goleador alla frutta :p

Tiwi

sisi, sicuramente..ma x quello che ne farei io..non spenderei 140 euro per un paio di cuffie..anche fossero le migliori..

Tiwi

no, le xiami dazzle edition ;D

Tiwi

hai vinto :D

FedeC6603Z

io ho preso il telefono da amazon DE. non so se è lo stesso

HIkkI78909

ah però. fun

RobyMax1

Io ne comprai un modello 12 anni fa per la piscina: suono ovattato, ma sott'acqua era davvero gradevole.
Erano da 128MB, ed io sembravo un alieno ^__^

RobyMax1

Io invece se ci aggiungo 150€ ci prendo una lavatrice da euronics...per l'HD mi basta la memoria interna del PC.

Tizio Caio

una luuuunga storia

JackStrambo

Magari quelle in ear da 5 euro che vendono insieme alle Gocciole. Ah la qualità.

deepdark

Io ci prendo un comodino da Ikea e uno scopino per il wc. Vuoi mettere?

sam

Sono usati XD
Come li sostiusci tu?

DanieleDiDonato

Secondo me come prezzo è onestissimo visto che comunque è anche il top di gamma

Zano

oppure tante caramelle...che discorsi! se servono le cuffie non compro banane..

Riccardo P

Dispersione di cosa? Suono? La resa cambia molto con la posizione, più sono vicini alla tempia e meglio suonano, ma puoi anche tenerle 3 cm più su se ad esempio hai occhiali o vuoi un suono meno invasivo.

Elias Koch

Ho letto molte recensioni sui modelli più economici (bluez2), che parlano di notevole dispersione audio, anche a volumi medi. Sai dirmi se il problema si riscontra anche con queste??

Stephen

allora non dovresti neanche parlare o esporti a fonti sonore se è questo il tuo timore, ma seriamente dici?
usi pc, smartphone e wifi ma ti domandi se delle vibrazioni facciano male alla salute? thumbs up

Tiwi

a 140 euro ci prendo un ssd 500gb x il mio pc..x le cuffie mi bastano le classiche in ear

Luca

Come al solito si immette un prodotto nuovo sul mercato in modo che le persone facciano da cavie. Poi fra qualche anno quando inizieranno ad aumentare le emicranie, i tumori al cervello, l'Alzheimer precoce, ti diranno che sono dannose.

Droidosauro

Una precisazione... "Questa tecnologia trasmette le vibrazioni all'orecchio passando per le ossa vicine, quindi mascella e parte del cranio": il mascellare è un osso del cranio

Pasquale La Mura

Ahahahhahahh

Windmark

non poteva essere una risposta la mia?

Windmark

per niente, come cranialmente, ventralmente, dorsalmente e co.

Max

cosa avrei chiesto di strano scusa? ci sono due punti interrogativi, chiamasi domande.

Max

ma non è che potrebbe avere ripercussioni sul cervello stesso o su le parti molle? cioè quello che chiedo c'è uno studio della sanità su questo?

Che operatore utilizzate? Quante SIM avete? | Sondaggio

Confronto Fotografico tra 5 smartphone "non noti": votate e decidete il migliore!

Lo zaino dei sogni: oltre 5500€ di gadget tecnologici per veri maniaci | Video

TomTom Adventurer, il mio primo vero sportwatch