H3G vs Poste Italiane: la decisione finale passa al TAR del Lazio

23 Maggio 2016 37

Continua la vicenda che riguarda lo scontro tra H3G e Poste Italiane e questa volta sembra avviarsi verso una soluzione definitiva. Per coloro i quali non fossero informati sui fatti, ricordiamo che la questione è nata in seguito alla denuncia lanciata da H3G nei confronti di Poste Italiane, accusandola di aver infranto le regole di libera concorrenza, impedendole di commercializzare le proprie SIM all'interno degli uffici postali (che distribuiscono le SIM Poste Mobile).

H3G si è rivolta all'Antitrust il quale, a gennaio, ha accolto le istanze presentate dall'operatore, stabilendo che Poste Italiane ha l'obbligo di permettere la commercializzazione di prodotti concorrenti all'interno dei suoi store posizionati negli uffici postali, senza però prevedere alcuna multa.

Ovviamente la vicenda non si è conclusa qui e le due società, prima Poste e poi H3G, hanno presentato una serie di ricorsi che dovranno essere valutati dal Tribunale Amministrativo Regionale (TAR) del Lazio entro il 22 giugno. Sarà quindi questa la data in cui si chiuderà definitivamente la vicenda e si scoprirà se la delibera dell'Antitrust potrà essere eseguita o se ci saranno ulteriori colpi di scena.

Stile classico, prestazioni ottime e prezzo contenuto? Huawei P8 Lite 2017 è in offerta oggi su a 159 euro.

37

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Walter Zanti

Io Sono felice di essere passato a wind grazie ad un'offerta incredibile: 400 min,  400 sms, e ben 5 gb in 4G a soli 6 euro!!!
Potete avere anche voi questa offerta se vi invito, e in più avrete 2 ulteriori gb al mese gratis! Per essere invitati scrivetemi al più presto a zalter.wz@gmail.com

Tizio Caio

purtroppo non è una questione morale o di fatiche o di giustizia, la questione è molto più sottile e meno drammatica rispetto all'esempio che hai fatto tu :)

Marras

si ma che il titolo valga poco lo so benissimo, ma era per dire che non sono uno qualunque, e che se un ragazzino di 16/17 anni mi fa sentire inferiore di lui in un certo ambito, non posso che complimentarmi. e non erano semplici smanettoni, erano dei veri esperti a mio avviso, e su xda esistono miriadi di ragazzini capaci di sviluppare applicazioni, o modificare kernel linux. Il discorso dell'esperienza lo comprendo a pieno, ma paolo ha affermato di essere un esperto di economia, quindi esperienza o meno, non ha dimostrato di essere un esperto di tecnologia, o in qualche ambito attinente a questo blog. quello che volevo semplicemente dire, era che non è l'età di una persona, che ti fa capire "con chi hai a che fare" ma semplicemente la qualità del suo contenuto, di ciò che dice, quindi che senso ha rendere pubblico certe informazioni, e soprattutto andarne fieri?

SlyAndrew

Mi ero ripromesso di non commentare più, ma in questo caso faccio un'eccezione vista la "serietà" del commento e delle persone.

Tengo a precisare che, anche se hai 23 anni e hai una formazione tecnico/scientifica, non potrai, e neanche io potrò, eguagliare la formazione e l'esperienza di una persona che ha più di 40 anni! Soprattutto se è una persona di un determinato settore e ci lavora da anni. Senza offesa io appartengo alla tua stessa categoria, ma ho capito che il titolo serve a ben poco se non si ha l'esperienza e non si sa quello che si fa.
Infine per aggiungere un'appendice al tuo "ho conosciuto persone più giovani di me che erano dei veri mostri in linux, o elettronica...." puoi smanettare quanto vuoi, ma lo smanettone và avanti, secondo un mio modesto parere, fino ad un certo punto! Poi punti di vista, e orientamenti professionali personali....

steee

Lo stato detiene il 60% del capitale quindi è una controllata statale

Marras

scusami, ma quindi intendi che i giovani possano dare poco semplicemente per la loro età? ho capito cosa intendi, è ovvio che la maggior parte dei 14enni non sia capace effettivamente di commentare in modo adeguato, ma siamo in democrazia, ognuno può dire la sua, buona o cattiva che sia. per parlare seriamente e con competenza esistono i forum, ma di certo non mi sento di dire che te più grandicello abbia una maggiore conoscenza di altri più giovani, semplicemente perchè appunto sei nato prima. Ho conosciuto più giovani di me (che di anni ne ho 23) che erano dei veri mostri in linux, o elettronica, e sono un ing. informatico... allora per parlare con te devo mettere l'età di mio nonno, così vengo rispettato? meglio rassegnarsi, il blog non è il luogo adatto per commentare, anche perchè ci sono presuntuosi come te.

icos

No grazie, preferisco tenere per me la mia identita'.
Non e' un nome a rendere un commento costruttivo, ma il contenuto del commento in se.

Concordo sui contenuti delle discussioni, troppi "leoni da tastiera" e troll. Fortunatamente pero' le persone cosi' si riconoscono subito e, per quanto mi riguarda, non meritano nemmeno risposta; passo oltre e dialogo con chi e' in grado di instaurare una discussione.

Barabbas

tutto ben scritto anhe se troppo prolisso
comunque si tratta pur sempre di opinioni, anche se alcune sono molto discutibili o addirittura risibili, sempre liberi pensieri restano
poi se vogliamo fare un blog HD di soli laureati fate pure

Marco Nigro

90 minuti di applausi

Federico

No, lui è quello intelligente... ma a forza di applicarmi prima o poi riuscirò ad eguagliarlo! .)

Paolo Giulio

... se non specificavi, pensavo fossi quello con le orecchie nere... :-)

Federico

Assolutamente d'accordo.
Ho una decina di anni più di te e nella foto sono quello pelato :)

Paolo Giulio

... in un mondo digitale in cui i social network sono diventati come la "piazza" dove si discute (in teoria) tra persone reali, troverei giusto che si iniziasse a mettere NOME, FACCIA e data di nascita (22/11/1974) in modo anche di capire CON CHI uno si sta relazionando... io non ho problemi a dire chi sono, cosa faccio, e a farlo con la mia faccia ed il mio nome... qui la privacy c'entra ben poco... c'entra solo la necessità di sapere con chi ci si sta scambiando pareri, sul suo grado di competenza e sulla valenza o meno di dare il giusto peso a quello che una persona (REALE) sta scrivendo... forse vedremmo MENO "leoni da tastiera", meno commenti AD CAXXUM, e più discussioni COSTRUTTIVE... ma è (forse) utopia...

Paolo Giulio

... ecco: hai condensato in poco spazio quanto io ho scritto in una ventina di righe sopra... acc... se leggevo prima il tuo intervento, mi risparmiavo la pappardella sopra e copiaincollavo... :-D

Paolo Giulio

Per mettere i puntini sulle "i", per la cronaca, ho 2 lauree in materia prese in italia, Trieste, ormai circa un ventennio fa quando l'Università era ancora un corso serio e non le minestre che vedo fare ai figli della mia ex compagna 1+2+1, 2+3, 3+2 e menate varie... ed inoltre, seppure viva all'estero, ho ancora (ma prossime alla chiusura appena potrò) diverse attività economiche con oltre una dozzina di dipendenti.
PURTROPPO tenere lezioni di economia non fa parte delle mie competenze... a maggior ragione in un blog in cui il livello medio di post è "forza eppol" "abbasso M$" o poco più.
Ciò non toglie che mi permetto di dire SENZA TEMA DI SMENTITA che il livello di competenza nel commentare queste "notizie" è davvero squallidamente basso.
Tra l'altro, se invece di leggere SOLO questo bl0g, aveste la grazia di andare almeno a verificare come è strutturata la ex Posta, tante questioni poste qua e là manco avrebbero senso di esser state scritte...
La "pappa pronta" con la soluzione a tutto è troppo facile e squisitamente italica... anche se vedo che molti prendono spesso per oro colato quello che viene scritto sul WEB (faccio un esempio stupido, ma CALZANTE: le BUFALE su FB a mò di catena di San Antonio che ciclicamente tornano fuori...) provate a STUDIARE e a farvi idee e cultura proprie...

Federico

In effetti credo che l'età sia molto ma molto bassa.

Daniele Brescia

meglio se poste vende solo sim poste. Già non lo sanno fare bene, pensa te se dovessero vendere pure sim h3g e i pensionati si vanno a lamentare che non prende na cippa h3g sui vecchi nokia 3120

Mario

non mi risulta che tim spa sia statale, non mi risulta che la rete sia dello stato!

Andrej Peribar

Naaaaa. Questa volta concordo con Paolo.

Chi vuole essere meno disinformato ha, come primo istinto quello di leggere, i contenuti, i commenti, altre fonti, non certo di fiondarsi sui commenti a scrivere la propria "opinione" riguarda cose che si rende conto di non sapere.

sciafa

Avranno paura di perdere il monopolio per l'inchiapettamento dei pensionati

Tizio Caio

Nel tuo piccolo (come facciamo tutti quelli che vogliono diminuire la disinformazione) potresti anche rispondere dicendo come funziona invece di giudicare, sparlando poi sull'età che è un fattore non completamente discriminante.

Tizio Caio

Il bello è che non ha negozi, sta dentro le poste italiane che sono edifici statali

Paolo Giulio

... è quando leggo i commenti a questa tipologia di articoli che mi rendo conto che l'età media qui dentro è bassina o che chi scrive non ha mai avuto un'attività propria e/o non abbia idea di come funziona il mondo (economico, lavorativo e non)... Pace e bene...

Tizio Caio

È proprio lì il problema, postemobile è un negozio a parte, quindi non può stare in un luogo statale, o meglio dovrebbero starci tutte, così stai favorendo la tua sim. È come Telecom che ha la totalità dei cavi in rame, non può usarli solo lei (essendo statale) favorendo solo se stessa, deve darli anche agli altri

steee

la tre non è controllata statale quindi non è tenuta a fornire pari opportunità agli operatori, le poste sì perchè sono statali e postemobile è una società esterna a poste italiane, quindi non può avere "favoritismi".
credo sia questa la base della questione

steee

bancoposta non è una società a parte ma un servizio offerto da poste italiane

giot

Come ho risposto ad Alessandro, con i prodotti finanziari fa la stessa cosa: vende i prodotti di una sua controllata (BancoPosta) e non quelli di altre banche.

steee

questo è falso perchè le postepay sono un servizio interno a poste italiane, al contrario di postemobile che è una società a parte

steee

a questo non ti so rispondere con assoluta certezza ma credo che, come ha detto Alessandro, essendo statale (controllata statale,ora che è diventata spa il ministero delle finanze ha il 60% del capitale sociale) non possa imporre la vendita di sim di un solo operatore, per di più una sua controllata.
ti faccio il parallelo con le ferrovie: RFI detiene il 100% di trenitalia ma essendo controllata statale non può rifiutarsi di affittare l'infrastruttura ferroviaria a Italo.
a meno che non ci sia l'imposizione del monopolio (come avviene per il tabacco) non credo possano favorire una società o addirittura imporla del tutto (andando a creare un monopolio)

giot

Se fosse come scrivi, per lo stesso motivo non dovrebbe poter vendere solo schede prepagate Postepay ma dovrebbe essere obbligata a vendere schede prepagate di altre banche... ma sappiamo che non è così.

Alessandro Buzzoni

Non so se c'entra ma poste italiane è una azienda statale. Penso quindi non possa porsi come una azienda privata. Se per esempio domani il comune della tua città iniziasse a vendere sim, non potrebbe vendere solo sim di una ditta specifica ma dovrebbe permettere ai cittadini la possibilità di scegliere.

giot

E perchè poste italiane non può vedere quello che vuole lei all'interno dei suoi negozi?

Ciccillo

Cioe' Poste Mobile non e' che imponendo nei tuoi negozi la tua sim vinci sulla concorrenza.Non funziona cosi'.

steee

tecnicamente poste italiane e postemobile sono società separate anche se postemobile è una controllata di posteitaliane

Frankbel

Le sentenze del TAR non sono definitive. Quelle del consiglio di stato sono definitive. Pertanto la sentenza del TAR sarà certamente rivista in sede di CdS, visto che il soccombente presenterà ricorso.
Un articolo dalle deduzioni completamente errate.

Jeshua Stenta

Mah onestamente non ne vedo il senso... H3G vende sim poste mobile o vodafone nei suoi negozi?

PierrNickever

Io neanche sapevo che ci fosse una causa in corso....mah

Che operatore utilizzate? Quante SIM avete? | Sondaggio

Confronto Fotografico tra 5 smartphone "non noti": votate e decidete il migliore!

Lo zaino dei sogni: oltre 5500€ di gadget tecnologici per veri maniaci | Video

TomTom Adventurer, il mio primo vero sportwatch