Nuovi dettagli per il futuro processore MediaTek Helio X30

30 Marzo 2016 24

Continuano ad emergere dettagli relativi alla futura generazione di processori Mediatek a 10 core. Dopo aver svelato X20, ancora comunque non presente su smartphone in commercio e aver annunciato anche X25 che sarà esclusiva di Meizu Pro 6 per alcune settimane, i riflettori sono puntati sull'Helio X30.

Ne abbiamo già parlato più volte e adesso arrivano ulteriori dettagli che confermerebbero in parte alcune caratteristiche aggiungendo ulteriori elementi. Prima di tutto sottolineiamo che questo SoC non arriverà prima del 2017 e quindi ci vorrà almeno un anno prima di vederlo utilizzato su smartphone concreti. Helio X30 sarà realizzato dalla TSMC e userà un processo produttivo a 10nm FinFET. Come gli "attuali" Helio sarà in configurazione deca-core (2 x Cortex A7x + 4 x Cortex A53 + 4 x Cortex A35) ma ci saranno diversi miglioramenti dati sia dal processo produttivo sia dalla GPU.


Proprio la parte grafica dovrebbe essere affidata ad una soluzione quad-core PowerVR 7xxx che permetterà di utilizzare fotocamere fino a 26-megapixel anche in configurazione Dual Camera. Connettività inoltre completa con supporto LTE Category 13 e consumi nettamente inferiori che potrebbero arrivare addirittura ad una riduzione del 50% rispetto a Helio X20 (in alcuni casi).

Rumor al momento visto che mancano ancora molti mesi prima dell'annuncio ufficiale.

La più grande esperienza Apple? Apple iPhone 6 Plus, in offerta oggi da Groupon a 479 euro oppure da ePRICE a 620 euro.

24

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
franky29

e ti porta su marte

piervittorio

Nessun throttling, nessun surriscaldamento.
Semplicemente il processo produttivo a 28nm non gli consente di salire molto in frequenza, ma se confronti i benchmark degli A72 Qualcomm con quelli Mediatek e Kirin, sembra che questi ultimi siano risibilmente poco ottimizzati.
Infatti nonostante abbiano il 30% di frequenza superiore, riescono a malapena ad andare un 10% in più degli A72 a 1.8ghz 28nm degli Snapdragon 650/652.
Il processo produttivo di per sé significa poco, se il progetto è scarso...

Ratchet

Almeno fa il caffè..

romoloo

scimmia estrema per i 10nm, anche se ho paura che snap830 non faccia in tempo

Ikaro

I core di qualità richiedono un costo, sia in progettazione che in creazione...
I mediatek son processori poco costosi per questo e sopperiscono a questa mancanza pompando i core...

giannmarco

figurati, era tanto per ;)

Rotowash1976

staccah staccah

Antonio Guacci

Che il governor sia o meno implementato male è altro discorso.

Io parlavo del big.LITTLE "su carta", rispondendo a chi diceva che 10 core sono inutili: questa tecnologia ARM dice che più core ci sono, più si può soddisfare il demand senza spreco di risorse.

È vero che comunque da teoria a pratica passano fiumi in piena sotto i ponti.

...D'altronde, anche l'alternativa di Qualcomm mostra le sue pecche: il Kryo dovrebbe fornire una flessibilità paragonabile a quella di infiniti core in big.LITTLE HMP dove lavorano sempre 4 core, però in combinazioni sempre diverse.
Questo dovrebbe garantire un'ottimizzazione estrema, e quindi un consumo energetico inarrivabile per i big.LITTLE, eppure sappiamo tutti come la storia sia ben diversa.

Pol Pastrello

Si, ma la gestione dei vari cluster deve essere realizzata perfettamente altrimenti rischi di non riuscire a sfruttare i vantaggi di un tri-cluster! :(
Mediatek finora non ha dimostrato di avere particolari competenze in materia; il rischio poi è quello realizzino dei SoC adatti ai test AnTuTu ma senza reali vantaggi per l'utente medio! :(

Pol Pastrello

Infatti la combinazione dei core potremmo giocarcela al lotto; ogni sito ne pubblica una diversa ...
Evidentemente non c'è ancora nulla di definitivo ...

nexusprime

Ma non aveva caratteristiche diverse come anche la fotocamera che poteva implementare?
Poi si diceva fosse il rivale dello snap 820

Kryohi

Lo Snap 652 temo sia pesantemente castrato dai 28nm, gli A72 non sono fatti per quel (vetusto) processo produttivo.
Non so se entri in gioco throttling o Qualcomm abbia limitato il tutto a monte in qualche altro modo, ma è normale che 4 core A72 non riescano a esprimersi pienamente.

Roy

Non comprendo la scelta, ma come sempre si vedrà. Si son ridotti i numeri di core sui competitor e soprattutto si è capito che serve "la qualità" più che i numeri. Gestire 10 core non è facile, soprattutto in una configurazione dove i core di punta sono solamente due e probabilmente hanno bisogno degli altri per la gestione di Game, multimedia e altre operazioni pesanti. Vedremo..

Ezio Crank Saske

Tanto cambierà di nuovo, sono 5 volte che ne modificano l'architettura

BuBy

il rapporto e` il risultato della divisione,,,
li sono 2 divisioni , ovvero una proporzione tra 2 rapporti
se per esempio consideriamo che logitech vale il doppio di trust ..
ok ho detto una cavolata anche samsung deve valere il doppio di mediatek per avere lo stesso risultato :) errore in buona fede di prima mattina

e anche per il fatto qualcom ho errato ,, e` vero i 2 competitor maggiori sono loro, ma e` anche vero che samsung fa chip :D

ho cannatto su tutto wippie

Fix

In altri siti riportano la medesima notizia. un solo cluster A72

giannmarco

attento.. riguardarla meglio.. sono due rapporti

Antonio Guacci

In verità, lo scheduling HMP prevede che più core ci sono e meglio è.

Ezio Crank Saske

Nn doveva avere 2 a72 da 2.5ghz e 4 a72 da 2.0 GHz ed il resto a53?

BuBy

al massimo al posto di samsung dovresti mettere Qualcom...cmq se fosse un equazione considerando che logitech > trust ti verrebbe come risultato che samsung(o qualcom) e inferiore mediatek

piervittorio

Mah, in realtà se guardi la differenza di prestazioni tra lo Snapdragon 650 e 652 (il primo hexa core con due A72 e il secondo ocra core con quattro A72, mentre il secondo cluster A53 e la GPU sono identici per entrambe) è molto molto ridotta.
In pratica sembra, nell'uso reale, che una coppia di A72 basti ed avanzi per gestire i task più pesanti.
Persino in Antutu (per quello che possa significare) si rileva pochissima differenza prestazionale tra le due soluzioni.
Immagino che la soluzione deca core miri più a contenere i consumi quando i task non necessitano dell'intervento degli A72, che altro.

Red, trainer

Deca-core dall'inutilità estrema

io sono nappo

2 di fascia alta e 8 di fascia bassa per telefoni da 100 euro, bel processore "top di gamma"

hammolo

Samsung:Logitech=Mediatek:Trust

Fitbit Alta: la nostra recensione

Xiaomi Mi Band 2: la nostra recensione

Computex 2016: tutte le novità mostrate, tour a 360° e resoconto finale

Misfit Ray: il fitness tracker alla moda con un'autonomia di 6 mesi